Arnold Ehret Italia

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante e tutto quanto può essere utile per fare la transizione senza sforzi considerevoli

Moderatore: luciano

Avatar utente
By adda
#41812
Ciao.
Non ho ancora finito di leggere il libro del Sistema di guarigioneD.S.M.
ed inizio ad eliminare il latte dalla mia alimentazione.
L'ho già fatto in passato quando a causa del mio mal di schiena e del blocco della schiena (frequenza due volte l'anno per almeno 15 giorni)
il chiroprata mi disse che la fonte dei miei problemi era nell'intestino e mi trovò intollerante al latte.
poi mi disse che le intolleranze sono transitorie.
così ripresi a farne consumo
Sono abbastanza sensibile nonostante sia onnivora da capire che molti cibi mi diano noia ma solo ora ricollego tutto.
In generale i miei fastidi sono minori con il consumo di cibi integrali.
Ora che sto conoscendo la strada che cercavo,inizio ad intraprenderla ma con un forum così non mi sento sola nei miei dubbi e credo che le difficoltà si spianino meglio con confrontandosi.
Inizio dal latte perchè è una strada che ho già percorso e la rinuncia mi è più congeniale. intanto continuo a leggere il libro.

saluti e salute
By mirialu
#41813
Ciao Adda,per quello che mi riguarda sono 8 mesi che ho eliminato il latte e tutti i suoi derivati e da più di 1 anno la pochissima carne che a volte mangiavo,adoravo i formaggi è stato un sacrificio ma molti dei disturbi che avevo sono spariti, adesso sei all'inizio ma con il passare del tempo vedrai ancora di più i risultati.Ti consiglio anche di eliminare o ridurre le uova, io ho sostituito la mitica "frittata" con gustose crepe fatte con farina di ceci.Sono diventata attenta alle etichette perchè il latte viene messo dovunque,quindi anche se consumi cibi integrali confezionati potresti trovare del latte.Al momento ti saluto e tieni duro prima di tutto la salute....ciao
Avatar utente
By adda
#41825
Ti consiglio anche di eliminare o ridurre le uova,



Ciao mirialu
grazie della risposta

mi consigli di eliminare le uova in contemporanea al latte?
mi sembra già tanto eliminare il latte ed i suoi derivati...in un sol colpo!
Adda
By mirialu
#41841
Non eliminare in un solo colpo,io per un certo periodo ha consumato formaggi o ricotta di capra (a crudo non di latte pastorizzato) e uova bio 1 o 2 alla settimana, adesso forse mangio ogni 15 giorni se mi viene voglia del formaggio sempre e solo di capra e le uova sotto forma di frittata se vado al ristorante con amici,o parenti quindi raramente.
Adesso il mio problema è un alto consumo di pane, biscotti bio, grissini di kamut o sesamo,roba naturale ma io ne consumo troppo, quindi sto cercano di diminuire gradatamente le quantità e ti assicuro che è più facile dirlo che farlo.Comunque non demordo e continuo per il percorso intrapreso.Ciao
Avatar utente
By adda
#42106
Buongiorno!
i miei primi 10 giorni di transizione:
Ho fatto non ho fatto colazione , assumendo solo caffe o acqua calda e limone.
per sei giorni Ho mangiato solo verdura a pranzo e frutta a cena.
Poi ho rimangiato un po' di pasta a cena perchè ho perso peso velocemente e la pelle mi si "stacca" dal derma
Come se avesse acquisito uno spessore sottile sottile.
Niente carne , nè uova .
Francamete la cosa più difficile è l'impatto con la famiglia:i miei non sono onnivori, sono divoratori di pasta, lieviti e maiale in tutte le sue forme.
Essendo io l'unica appassionata di frutta e di verdura da sempre in quantità per loro inconcepibili, per ora mi guardano parecchio di traverso.
Sto imparando l'arte del "sorridi e punta dritto dove vuoi andare".
Mi dico Chi la dura la vince
By Kiefer
#42116
Brava Adda. Passati i primi periodi si abitueranno. Per me è stato così! :wink:
Avatar utente
By adda
#42144
Spero
sono ossi duri,ma........ io morbida non nacqui!!!!!!!
Avatar utente
By adda
#42227
luciano ha scritto:sono ossi duri,ma........ io morbida non nacqui!!!!!!

E' comunque importante ridurre al minimo i contrasti.
Leggi questo post:
http://www.arnoldehret.it/modules.php?n ... iewtopic&p


Grazie é un coinsiglio da amico

i contrasti impediscono la serenità e impediscono il fluire delle cose

io ho iniziato dicendo che ho bisogno di sentiremi più leggera
che la frutta e la verdura d'estate non sono mai così buone tutto l'anno.
Avendo già avuto passaggi di alimentazioni altrnative ,vedi dieta antimicotica, vedimacrobiotica ed altro ,i miei sono abituati da tanto a sentirsi dire che il sale fa male ,meglio usarne poco,
che i grassi della carne mi sono indigesti

La diplomazia aiuta anche in guerra

dire pane secco con pomodoro e dire panzanella di pane di segale tostato al profumi dell'orto di nonno con accento di cipolla non cambia la sostanza ma ingentilisce la percezione e ammorbidisce la posizione di chi è prevenuto per principio.
credo che il topic che mi hai consigliato lo debba tenere bene a mente.
saluti e salute
Avatar utente
By adda
#42228
Allo scadere del 12esimo giorno di transizione ho mangiato tantissimo:
funghi in padella con pomodoro fresco e basilico, fagiolini al pomodoro pane bianco tostato e poi biscotti al cioccolato.
In queste altri giorni che ho quasi sempre mangiato solo frutta e verdura cruda ed in quantità normale sono arrivata a sera che ero ancora in forze per fare le faccende dopocena,tanto da stirare alle 10 di sera(per me non è affatto normale).
Considerando che mi alzo presto ,alle 4,di solito dopocena mi viene tutto insieme una pesantezza totale e mi manca completamente la forza di fare qualsiasi cosa.
ho capito che i biscotti ed il pane bianco mi procurano questo fastidio !
Anche a letto ciascuna parte del corpo mi son sentita pesare il doppio!!!

Inizio ad ascoltare meglio il mio corpo.
A 14 anni ho subito un intervento cardiaco e in questi giorni la parte operata mi ha dato tanto fastidio. penso che del muco da li si stia sciogliendo e trasferendo(fuori dal mio corpo).
poi tutti i miei acciacchini personali sono in manifestazione:
Sinusite,dolore alla spalla, dolore alla spina ma in forma sopportabilissima.
Non sarà il caso che mi avviì verso il mio primo digiuno di 36 ore?

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret