Arnold Ehret Italia

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

#41917
http://www.quackwatch.org/11Ind/bates.html

ok

calma e gesso,come ha detto qualcuno...

che ne pensate voi?
al di là del fatto che le lobby mediche sono quello che sono.
cioè....rispondiamo con i fatti,le prove ecc.....è l'unico modo per attaccare quelli che vogliono fare i debunker(in questo caso di bates...)...

io non l'ho letto,poichè vado di fretta un attimo....poi con più calma....
a voi... :wink:

a dopo...
Avatar utente
By braveheart
#41919
Lascia perdere alex7..è tempo sprecato.

Tempo addietro postai un articolo di quel sito che screditava la pulizia del fegato col metodo della dottoressa Clark, proprio come fa ora con Bates, ed il "nostro" Luciano mi disse che Quackwatch era al soldo della medicina allopatica e delle case farmaceutiche, quindi di non considerarlo nemmeno. . .
Ultima modifica di braveheart il 29 luglio 2010, 21:46, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
By alex7
#41920
si,ho capito e concordo

ma mi consulto con voi poichè un uomo solo ,da solo ,non sa tutto...

quindi,quando mi trovo a parlare,non cercando di convincere......ma cercando di mostrare un punto di vista diverso da quello ''normale''

alla fine mi dicono :<< eh si,ma tu quali prove hai? >>

eh già.....io quali prove ho?
da buon coltivatore del dubbio....in effetti,oltre all'esperienza personale,''prove'',fatti oggettivi e ripetibili non ne ho,ne ne posso citare.....

quindi,se qualcuno vuole contribuire,mi farebbe un piacere
se no non fa niente,no problem.

....ma chiudersi in una visione settaria,escludendo il confronto (che con il pensiero ''normale'' si deve giocare per forza sul loro campo.....quello dei fatti dimostrabili...) non fa che aumentare il gap frà chi cerca di vedere e sapere,e chi non vuole vedere nè sapere......

io non pretendo di costringere a cambiare opiniuone alle persone ''normali'' o a farmi dare ragione......ma cerco di costringerli a vedere
le considerazioni che poi verranno dopo,da parte loro,sono cose in cui non voglio mettere bocca

ma se voglio/vogliamo costringerli a vedere.....è inutile che ci si da sempre ragione frà quattro gatti (altrimenti,oltretutto,si da ragione alla ''teoria di babele'' --riguarda il web questa grande e potente risorsa che stanno cercando di imbavagliare--- )

(per la teoria di babele .... citazione Jenkins e Yokai Benkler )

spero di non essere frainteso....


ma costringere a vedere non è violenza credo (come non lo è schiaffeggiare uno che dorme profondamente mentre sprofonda la casa sottoterra...)

per il pianeta non fa differenza l'uranio o le scorie supertossiche o il petrolio nei mari o la monnezza ......prima o poi lo riassorbirà.....nulla si crea ma tutto si trasforma....ma si parla di centinaia/migliaia di anni....

noi quello che facciamo lo facciamo per noi......è un fatto tutto umano,credo...

correggetemi se sbaglio.
Avatar utente
By daleo
#41923
Vorrei aiutarti, ma come, anch'io oltre ad esperienza personale, prove o fatti concreti non ne ho anche se uno conoscendomi può notare un miglioramento fisico.Per il resto in alcune cose non riesco a seguirti forse colpa della mia cultura limitata.
Avatar utente
By braveheart
#41928
daleo ha scritto:Per il resto in alcune cose non riesco a seguirti forse colpa della mia cultura limitata.

Che tu non me ne voglia alex7, ma anch'io fatico a comprendere i tuoi discorsi, vuoi la mia ignoranza o la tua complessa esposizione.

Potresti per favore esprimerti con piu' semplicita' ? :D
#41954
alex7 ha scritto:http://www.quackwatch.org/11Ind/bates.html

ok

calma e gesso,come ha detto qualcuno...

che ne pensate voi?
dici quackwatch e dici tutto. E' come dire Piero Angela & figlio.

Per il resto, non c'è da chiedere se funziona o meno. Potrebbe non funzionare per te perché magari hai capito roma per toma, o perché non ti sei applicato coscienziosamente e costantemente secondo le procedure corrette.

L'unico modo per sapere veramente se qualcosa funziona è farla. E farla nel modo corretto.

Non c'è altro modo.

Se fai questo non avrai bisogno di chiedere a riguardo o postare link a pagine di debunkers. :wink:
Avatar utente
By luciano
#41955
alex7 ha scritto:da buon coltivatore del dubbio....
Questo è il problema principale da risolvere. I dubbi non vanno coltivati ma eliminati facendo personali verifiche. Per personale intendo che chi vuole togliersi i dubbi di torno deve fare la cosa su cui dubita e osservare i risultati.

Poi se ancora ha dubbi e vuole conferme da altri è perché non crede in sé stesso e in quello che ha osservato.

Se invece ritiene che ciò che ha visto è ciò che ha visto dovrebbe bastargli, non importa se il mondo intero sostenesse l'esatto contrario.


alex7 ha scritto:....ma chiudersi in una visione settaria,escludendo il confronto (che con il pensiero ''normale'' si deve giocare per forza sul loro campo.....quello dei fatti dimostrabili...) non fa che aumentare il gap frà chi cerca di vedere e sapere,e chi non vuole vedere nè sapere......
Non c'è bisogno di confrontarsi, a meno che uno non ami la disputa. Non c'è nulla da dimostrare, ameno che uno non voglia avere ragione per forza.

Di solito le "prove" spesso chiamate "scientifiche" e le dimostrazioni sono richieste da persone immerse nella cultura del mainstream, che dovresti aver capito che è orientata alla disinformazione e non alla ricerca della verità, quindi il confrontarsi e il dimostrare non è altro che sfogo del gusto della discussione che francamente quasi sempre si conclude con le parti ferme sulle proprie opposte posizioni.

Il non fare questo non significa chiudersi in una visione settaria, ma significa conoscere come stanno le cose e l'inutilità e inefficacia della discussione, al contrario dell'esperienza diretta, a meno che non si abbia abbastanza fiducia nelle proprie conclusioni.

Per questa ragione nel regolamento dichiaro espressamente che il forum è di supporto per chi vuole praticare il sistema di guarigione, non per discuterne e questo vale per discussioni su ogni argomento.

Invece l'apporto dei risultati positivi o dei fallimenti verificati dall'esperienza diretta sono sempre ben accetti. :D
Avatar utente
By alex7
#41957
e allora,se uno ti attacca dicendo che le cose che vai dicendo non sono dimostrabili e sono stupidaggini da frikkettone.....come gli rispondi?
(e non stò considerando l'opzione ''non inizio proprio a discutere'' per motivi che frà qualche riga,mi sembra,dico...)

io ho posto la domanda dal loro punto di vista....




......e se evito di parlarne(taglio la testa al toro) ,non si viene a creare distanza,ancora di più,frà le persone?



mentre io penso (...o vogliamo dire che il pensiero si manifesta tramite me....? ) forse sbagliando,che chi si interessa a certe cose è un pò più aperto .....non dico più avanti spiritualmente.....ma comunque forse più sensibile.....




ed uno così,che senso ha di esistere,se le cose se le tiene per se,o le passa solo a chi già è d'accordo con lui?
è come uno che tira sulla scialuppa di salvataggio solo i più leggeri....




se è così,il non detto di fondo mi sembra :<< noi esseri superiori,loro inferiori...>>
non me ne volere Luciano,è una considerazione personale


ora ci puoi vedere tutto quello che vuoi nelle mie affermazioni,ma tutto quello che voglio e che vorrei è solo ''scollegare'' quanta più gente possibile (lo hai visto ''il pianeta verde'' ? lo trovi pure su utube... :wink: :lol: )



spero di non essere frainteso

per questo ho chiesto:<<in una discussione del genere,che prove posso presentare>>?

ma a quanto penso di aver capito sono punti di vista distanti,poichè a te ,a quanto mi sembra farmi tu capire,non capita più di parlarne con persone ''normali'' (inferiori?)
a me ancora si.......forse perchè sono ancora sporco io per primo....... :roll:
Avatar utente
By alex7
#41959
luciano ha scritto:
alex7 ha scritto:da buon coltivatore del dubbio....
Questo è il problema principale da risolvere. I dubbi non vanno coltivati ma eliminati facendo personali verifiche. Per personale intendo che chi vuole togliersi i dubbi di torno deve fare la cosa su cui dubita e osservare i risultati.



.....cioè,se io coltivo il mio orticello FACCIO delle belle piante,ed OSSERVO i risultati di tempo e fatica nel giardino a zappare,concimare ecc....
mi fa piacere se altri otttengono gli stessi benefici....magari io posso insegnargli tecniche di coltivazione che loro non conoscono

e quindi esco dal mio orto e vado per le campagne

con alcuni magari ci incontriamo a metà strada

altri li devo chiamare mentre perdono tempo e fatica con la loro terra che non da frutti,o ne da di cattivi

spero di avervi fatto capire che intendevo io..... :)
Avatar utente
By luciano
#41964
Alex7, da come hai scritto prima pare che tu volessi avere conferme di giusto o sbagliato per te, ora invece in questo ultimo post pare che tu ne faccia una missione per dare la conoscenza ad altri.

Personalmente non sono mai entrato nel ruolo del missionario o del guru e non ho mai parlato, nemmeno implicitamente di noi superiori/loro inferiori, e se hai letto qualche mio articolo dovresti aver notato che non mi sono mai messo su un piedistallo e che non considero nessuno in termini di inferiorità o superiorità.

In ogni caso il discuterne difficilmente fa sì che l'altro si disponga a ricevere la conoscenza, anzi spesso si allontana ancora di più, o diventa addirittura antagonista. Le ragioni per cui le persone si avvicinano o si allontanano dalla conoscenza sono personali.

Quando una persona la cerca la trova anche se sotterrata sotto una montagna. Mentre se non la cerca, anche migliaia di discussioni non ne faranno un "proselito". Quasi tutte le discussioni risultano essere scontri fra personalità, dove la verità, se c'è, c'è incidentalmente.

Quindi la conoscenza c'è e chi vuole può averla. Quello che pare che tu intenda fare è che vuoi che abbiano la conoscenza, ma nessuno la coglie a forza di dimostrazioni, prove, confronti e discussione.

Se non fosse così, non ci sarebbero più fumatori:

Immagine

Riguardo a questo che segue, non capisco cosa ha a che fare con il coltivare dubbi, non mi sembra un discorso sequenziale, ma parole buttate lì, vedi di postare in maniera comprensibile:

alex7 ha scritto:.....cioè,se io coltivo il mio orticello FACCIO delle belle piante,ed OSSERVO i risultati di tempo e fatica nel giardino a zappare,concimare ecc....
mi fa piacere se altri otttengono gli stessi benefici....magari io posso insegnargli tecniche di coltivazione che loro non conoscono

e quindi esco dal mio orto e vado per le campagne

con alcuni magari ci incontriamo a metà strada

altri li devo chiamare mentre perdono tempo e fatica con la loro terra che non da frutti,o ne da di cattivi

spero di avervi fatto capire che intendevo io..... :)

Beh estrarre un incisivo per creare spazio è prop[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret