Arnold Ehret Italia

Discussioni su Arnold Ehret e l'Ehretismo. Possono partecipare tutti gli utenti iscritti che hanno letto il libro sulla "Dieta Senza Muco".
Non c'è posto per commenti su ideologie politiche, disinformazione, ecc, che possono trovare posto su altri siti pertinenti. Questo è il forum della dieta di Ehret.

Moderatori: luciano, Moderators

Avatar utente
By kebaff
#41994
Ciao a tutt*
io ci vado dal 6 al 15... http://www.fruktifest.org
sono riuscito a ritagliarmi questa settimana ad hoc,
non posso e non voglio mancare a questo magico e storico evento!
per il ritorno credo che prenderò l'aereo...
Per l'andata se c'è qualcuno che parte da Roma sarebbe perfetto
se no posso raggiungervi e poi condividere lo spazio-tempo automobilistico...
un abbraccio di fruttuosa liberazione
By ikxikx
#41997
mi raccomando se puoi/vuoi condividi un poco di foto...
deve essere interessante! :D
Avatar utente
By flib
#42008
Io sono in vacanza lì vicino (circa 1 ora d'auto) le ultime due settimane di agosto :)
Bisogna prenotare oppure si può andare anche solo a passare una giornata mangiando e "bevendo" frutta?
Avatar utente
By kebaff
#43112
Si, è stato molto interessante, anche se mi aspettavo più fruttariani veterani e bretariani consolidati...
nei giorni in cui sono stato io, ci sono stati molti cerchi di presentazione, informazioni sull'inverno, la frutticoltura, ricette e spunti...
Abbiamo approfondito gli aspetti teorici e pratici di fruttarismo e bretarismo...
Io facevo il mediatore linguistico tra inglesi-francesi-italiani: divertente ed utile al contempo; un'esperienza importante...
ho incontrato belle persone e partecipato a momenti magici...
tutto il posto aveva un'atmosfera particolare:
la Brocelandie- foresta di re artù, mago merlino fate e tombe di giganti... Il momento più bello è stato un concerto d'arpa al tramonto, robba da pianeta verde...
Io sono stato comodissimo specialmente la notte.. dormivo in una yurta di argilla imbottita di paglia, un giaciglio comune d'altri tempi che mi ha salvato dall'umidità, senza negarmi il cielo stellato cadente di quei giorni...
l'ultimo giorno noi italiani, che in quanto ad informazioni- tra Ehret, D'Elia etc..- non abbiamo nulla da invidiare, abbiamo proposto l'immancabile spaghettata (zucchine pomodori e olive nere) servite in piatti ricavati dalle metà di melone scavate... da leccarsi i baffi...
questo in generale, se ti-vi vengono curiosità o domande particolari non esitate..
Un abbbraccio
Avatar utente
By danielsaam
#43139
Grazie per gli aggiornamenti, penso che eventi di questo tipo meriterebbero piu' visibilita'. :D
Avatar utente
By flib
#43176
Come anticipato, ero in vacanza a pochi km di distanza, circa 40 minuti di macchina.
Martedì 17 agosto, convincendo la moglie che non è ancora Ehretista, decidiamo di andare a fare un giro "perlustrativo" pensando di fare una scorpacciata di frutta e incontrare gente come noi, fruttariani o potenziali tali.
Da un evento che si chiama Fruktifest e da quello che avevo letto sulla locandina mi aspettavo una specie di piccola fiera con bancarelle di frutta e verdura, servizio ristoro con frutta, frullati, etc.

Sono arrivato a Paimpont, ma non ho trovato alcuna traccia, indicazione, segnale o altro che indicasse il luogo preciso. Ho percorso vari km nella foresta (bellissima e suggestiva come ha già scritto kebaff, ma questo lo sapevo perchè da 20 anni trascorro le vacanze in Bretagna :) )

Non dandomi per vinto sono ritornato a Paimpont ed ho provato a chiedere lumi all'ufficio turistico dove una gentile ragazza mi ha indicato il luogo della manifestazione: Beuvais in una località detta "la Guets".

Forte di queste indicazioni ho ripreso l'auto e mi sono diretto verso la località indicata. Sono arrivato al villaggio di Beauvais, ed ho girato per le varie stradine cercando il luogo indicato.
Per chi non fosse mai stato in Bretagna, a parte le strade principali, quelle secondarie sembrano mulattiere dove ci passa a malapena una macchina e se ci si incontra in due bisogna accordarsi su chi fa retromarcia :)

Ho trovato infine "la Guets" e percorrendo una stradina sterrata ho visto un campo con qualche tenda da campeggio montata. Neanche un minuscolo cartellino con scritto "Fruktifest", nessuna bancarella, nessuna cassetta di frutta :(

Kebaff potrebbe confermarmi se le tende, come ho immaginato dopo, fossero dei partecipanti all'evento.

Data l'assoluta mancanza di indicazioni ho intuito che i visitatori di passaggio non fossero graditi ed ho evitato di parcheggiare la macchina e andare a "disturbare".

Tutto questo per dire che l'evento mi sembra organizzato solo ed esclusivamente per quelli che si prenotano e quindi ricevono via mail le indicazioni precise sull'evento, su come arrivare, etc.
Non voglio assolutamente denigrare questa scelta, però a me ha dato l'impressione di una cosa troppo "settaria".
Avatar utente
By kebaff
#43187
Quando ci sono stato eravamo 6 italiani, e ci facevamo sentire :D
l' evento era in una proprietà privata, sul terreno di Alexis per l'esattezza... l'entrata non era granchè, poi però esplorando c'era molto spazio e libertà di essere insieme o andarsene per sentieri...
c'erano posti per la tenda e le macchine, wc secchi, acqua piovana da utilizzare per lavarsi ed altre alternative ecologiche tipo forno solare, pannelli etc..
La frutta biologica veniva venduta dalle 11 alle 12 e dalle 15 alle 16, scelta che ho trovato molto confortevole organizzativamente parlando...
Tra l'altro un giorno ho aiutato a vendere dalla finestra perchè avevano perso le chiavi del magazzino :) ... superdivertente
La proprietà è in transizione per diventare un ecovillaggio...
Probabilmente si è deciso di diffondere in maniera capillare l'informazione per far partecipare la gente veramente interessata...
A me non ha dato l'impressione di un ambiente settario, anzi ho visto molta apertura per i diversi "colori" che arrivavano; pur mantenendo sobrietà ed aderenza al programma giornaliero non c'era nessun obbligo di frequenza o presenza...
Lì vicino c'era un altro festival - "terre d'armonia"- musica tribale e celtica, dove era proibito l'alcool e si mangiava vegan-vegetariano...
una volta finito molto ragazzi sono passati da lì al fruktifest;
per dire che non c'era la selezione all'entrata... si chiedeva giusto il rispetto per i partecipanti (digiunatori, bretariani, fruttariani...) evitando di mangiare qlcs di diverso dalla frutta...
La mia esperienza è stata positiva, chissà... forse valeva la pena provare,
molto spesso le apparenze vengono smentite.. anch'io all'inizio mi ero fatto un'idea che poi si è trasformata col tempo e lo spazio... :wink:
Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Diario di Narayani

Credo fosse eccessivamente gelata.

Molto bella la tua esperienza grazie!

La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Libri di Arnold Ehret