Arnold Ehret Italia

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante e tutto quanto può essere utile per fare la transizione senza sforzi considerevoli

Moderatore: luciano

Avatar utente
By luciano
#63176
marcov86 ha scritto:Una dieta crudista o Raw Food per essere salutistica deve seguire determinate regole e non essere approssimativa.
René Andreani Mangiar Crudo per Vivere Sani - Raw Food
Quel libro è una raccolta di contenuti già trattati da altri autori, incluso Ehret. René ha fatto quel libro perché gli è stato chiesto dall'editore di macroedizioni di "tirarne uno insieme", anche se non mi ricordo se sono le sue testuali parole.
Ultima modifica di luciano il 17 giugno 2012, 11:35, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
By luciano
#63177
marcov86 ha scritto:Altrimenti perché non mi dovrei preoccupare degli amidi dei cereali germogliati, la farina si fa dai semi, e se la farina di grano è 55% amido i germogli ne contengono sicuramente molto. Dipende da quanti ne mangi.
I cereali hanno caratteristiche diverse secondo la forma che hanno. Un bicchiere di farina di grano e uno di chicchi di grano hanno un peso differente e quindi il contenuto di amido che offrono al consumo è differente.

Inoltre la farina raffinata e sbiancata oltre a contenere residui rende l'amido più facile da trasformarlo in colla (muco). E possibile fare un'ottima colla facendo cuocere la farina.

I germogli ne contengono meno, perché l'amido durante la germogliazione viene parzialmente trasformato in zucchero, il germoglio se lo assaggi si può dire che sia vagamente dolce.

Inoltre nella transizione, proprio perché di transizione si tratta, vanno comunque mangiati riducendo gradualmente nel tempo la quantità sostituendoli proporzionalmente con frutta e verdura cotta e cruda.
Avatar utente
By luciano
#63178
marcov86 ha scritto:hai detto che con la digestione dell'amido l'unica cosa che il corpo assimila è il glucosio. come fai a dirlo? (puoi passarci la fonte
Armando D'Elia ha scritto:La digestione degli amidi dei cereali è particolarmente onerosa in quanto a dispendio energetico e alla fine approderà alla formazione terminale di monosaccaridi (cioè zuccheri semplici, come, per esempio, il glucosio) che troviamo già presenti, pronti ad essere assorbiti senza fatica, nella frutta carnosa e dolce.
Fonte: http://www.fruttariani.it/


marcov86 ha scritto:Puoi consigliarmi qualche lettura?
Letture consigliate
By _Simo_
#63191
virtu ha scritto:ciao... ^_^ anche io sto provando i germogli , qualche mese fa avevo comprato lenticchie e fagioli ma quando li mangiavo sentivo il cervello comprimersi e mi cominciava un tremendo mal di testa, sopratutto con i fagioli, da allora li ho messi da parte, ma ieri mi è venuto in mente che potevo farli germogliare e allora mi sono cimentato :-), ne ho presi un pò, li ho lavati e messi in un piatto che poi ho ricoperto con un panno e riposto in un posto buio, sono cresciuti in fretta!

Chi di voi ne fa uso in questo periodo? E' la prima volta che faccio i germogli, devo aspettare che spuntino le foglioline verdi o posso già mangiarli stasera? Allego una foto http://imageshack.us/photo/my-images/708/006wgl.jpg/


"Oggi, la scienza sa che nei fagioli crudi vi è la presenza di emoagglutinina, una sostanza antinutrizionale capace di disorganizzare i villi intestinali di alcuni soggetti e di provocare stati di malessere, vomito, dolori addominali, emorragie. Fu solo verso la fine degli anni ’90 che i medici cominciarono ad osservare che diverse persone in trattamento antiobesità si ammalavano più o meno gravemente o addirittura morivano improvvisamente. Al di là delle considerazioni che si potrebbero fare sulle cause dell’obesità e sull’opportunità di curarla con pillole dimagranti, resta interessante il fatto che il Dr. Ballias conoscesse la problematica decenni prima della “scienza ufficiale”, e cioè che i fagioli crudi, compreso i fagiolini verdi (cornetti) erano pericolosi per la salute, a tal punto da vietarli ai propri allievi."
Fonte: Ho tolto il link, prima di linkare un sito accertatevi che non dica cose insensate. - Luciano
Quindi evita i fagioli cotti perchè mucosi e crudi perchè dannosi
Ultima modifica di _Simo_ il 18 giugno 2012, 21:12, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
By francys
#63196
_Simo_ ha scritto:"Oggi, la scienza sa che nei fagioli crudi vi è la presenza di emoagglutinina, una sostanza antinutrizionale capace di disorganizzare i villi intestinali di alcuni soggetti e di provocare stati di malessere, vomito, dolori addominali, emorragie. Fu solo verso la fine degli anni ’90 che i medici cominciarono ad osservare che diverse persone in trattamento antiobesità si ammalavano più o meno gravemente o addirittura morivano improvvisamente. Al di là delle considerazioni che si potrebbero fare sulle cause dell’obesità e sull’opportunità di curarla con pillole dimagranti, resta interessante il fatto che il Dr. Ballias conoscesse la problematica decenni prima della “scienza ufficiale”, e cioè che i fagioli crudi, compreso i fagiolini verdi (cornetti) erano pericolosi per la salute, a tal punto da vietarli ai propri allievi." Fonte: Ho tolto il link, prima di linkare un sito accertatevi che non dica cose insensate.
Quindi evita i fagioli cotti perchè mucosi e crudi perchè dannosi (ho fatto la rima).

Cavoletti! E' vera questa informazione? Perchè mi sto facendo aiutare dai legumi per la transizione :roll: ( mi aiutano a non aver voglia di pasta e carne :oops:)
By marcov86
#63216
cavolo a me piacciono quelli presi dalla pianta, con bocciolo e tutto.. quelli verdi che succhi e poi sputi tipo carciofo!
Avatar utente
By luciano
#63217
Non drammatizzate seguendo ogni cosa che leggete online.

Se non siete morti finora mangiando fagiolini verdi, continuate a mangiarne. La salute ne beneficerà.

Il dottor Bieler era famoso negli usa per un suo brodo che utilizzava i fagiolini e ha guarito anche persone malati di cancro. Leggi questo che ho tradotto:

Brodo di Bieler
La ricetta originale è stata sviluppata dal medico Henry Bieler per guarire una varietà di malattie. Molte volte il brodo è stato utilizzato come digiuno una disintossicazione generale. Salute Dr. Bieler di brodo

Tratto da "Il cibo è la tua migliore medicina" (vedi sotto) Ottimo per disintossicarsi in Autunno o Inverno
  • 3 gambi di sedano
  • 3 zucchina intera
  • 2 tazze di fagiolini
  • 1 tazza di prezzemolo (italiano)

Il Dr. Henry Beiler ha creato una zuppa ricca di vitamine e nutrienti per curare i suoi pazienti. Il Brodo di Bieler, contiene zucchine e fagiolini, che sono fonti ricche di potassio e sodio organico.

Il fegato e probabilmente altri organi utilizzano questi elementi per pulire e rivitalizzare il corpo. Di tanto in tanto, se se indisposto, la cosa migliore da fare è non mangiare.
Bevi il brodo del Dr. Bieler, la ricetta per guarigione, riprendere l'energia, perdere peso, e la pulizia

Istruzioni per fare il brodo

Metti 1 tazza di acqua in una pentola per cuocere a vapore. Metti i fagiolini per primi e falli andare a vapore per circa 5 minuti. Poi, metti il sedano e le zucchine nella pentola falli andare a vapore per altri 5 - 7 minuti o finché sono teneri, ma ancora croccanti. Non cuocere troppo. Poi, metti l'acqua vegetale e le verdure cotte insieme nel frullatore. Frulla fino a liquefarli. Aggiungere un cucchiaino di burro crudo e una manciata di prezzemolo. Frulla nuovamente fino a quando il prezzemolo è liquefatto.

Dosaggio: Bere 2 tazze al giorno di brodo / zuppa per un ottimo modo di rimanere sani.
* Opzionale: aggiungi uno spicchio d'aglio.

Non bevetevi tutto quello che leggete, specialmente se la fonte è la scienza del mainstream, il cui unico interesse è mantenere malate le persone. Piuttosto bevete il Brodo del Dottor Bieler!

Fonte: http://www.body-expressions.com/newslet ... /61304.htm
Avatar utente
By francys
#63219
luciano ha scritto:Non drammatizzate seguendo ogni cosa che leggete online.

Se non siete morti finora mangiando fagiolini verdi, continuate a mangiarne. La salute ne beneficerà.

Il dottor Bieler era famoso negli usa per un suo brodo che utilizzava i fagiolini e ha guarito anche persone malati di cancro. Leggi questo che ho tradotto:

Brodo di Bieler
La ricetta originale è stata sviluppata dal medico Henry Bieler per guarire una varietà di malattie. Molte volte il brodo è stato utilizzato come digiuno una disintossicazione generale. Salute Dr. Bieler di brodo

Tratto da "Il cibo è la tua migliore medicina" (vedi sotto) Ottimo per disintossicarsi in Autunno o Inverno
  • 3 gambi di sedano
  • 3 zucchina intera
  • 2 tazze di fagiolini
  • 1 tazza di prezzemolo (italiano)
Il Dr. Henry Beiler ha creato una zuppa ricca di vitamine e nutrienti per curare i suoi pazienti. Il Brodo di Bieler, contiene zucchine e fagiolini, che sono fonti ricche di potassio e sodio organico.

Il fegato e probabilmente altri organi utilizzano questi elementi per pulire e rivitalizzare il corpo. Di tanto in tanto, se se indisposto, la cosa migliore da fare è non mangiare.
Bevi il brodo del Dr. Bieler, la ricetta per guarigione, riprendere l'energia, perdere peso, e la pulizia

Istruzioni per fare il brodo

Metti 1 tazza di acqua in una pentola per cuocere a vapore. Metti i fagiolini per primi e falli andare a vapore per circa 5 minuti. Poi, metti il sedano e le zucchine nella pentola falli andare a vapore per altri 5 - 7 minuti o finché sono teneri, ma ancora croccanti. Non cuocere troppo. Poi, metti l'acqua vegetale e le verdure cotte insieme nel frullatore. Frulla fino a liquefarli. Aggiungere un cucchiaino di burro crudo e una manciata di prezzemolo. Frulla nuovamente fino a quando il prezzemolo è liquefatto.

Dosaggio: Bere 2 tazze al giorno di brodo / zuppa per un ottimo modo di rimanere sani.
* Opzionale: aggiungi uno spicchio d'aglio.

Non bevetevi tutto quello che leggete, specialmente se la fonte è la scienza del mainstream, il cui unico interesse è mantenere malate le persone. Piuttosto bevete il Brodo del Dottor Bieler!

Fonte: http://www.body-expressions.com/newslet ... /61304.htm


Ci rimetti sempre in carreggiata :lol: . Grazie mille!
By _Simo_
#63220
"Non bevetevi tutto quello che leggete, specialmente se la fonte è la scienza del mainstream, il cui unico interesse è mantenere malate le persone."

Scusa Luciano, ma quel sito che ho linkato è di un divulgatore dell'alimentazione naturale e vegetale.
Ed è abbastanza contro la medicina ufficiale. Il dr. Ballias citato nella pagina era un medico ayurvedico vegano che non apparteneva (è deceduto) al mainstream.

Poi c'è da dire che i legumi non sono adatti all'uomo (sempre secondo Ehret) quindi un'altra conferma sia perchè producono muco sia per gli antinutrienti. Il problema ripeto sono i fagioli crudi che contengono una sostanza letale, e su internet ci sono abbastanza articoli che non hanno alcun intenzione di sconsigliare di mangiarli in modo che la popolazione resti onnivora.

Quindi forse mi hai frainteso, ad ogni modo io ormai i cereali e legumi non li vedo da mesi quindi non è un mio problema.
Avatar utente
By luciano
#63223
_Simo_ ha scritto:Poi c'è da dire che i legumi non sono adatti all'uomo (sempre secondo Ehret) quindi un'altra conferma sia perchè producono muco sia per gli antinutrienti.

Quindi forse mi hai frainteso, ad ogni modo io ormai i cereali e legumi non li vedo da mesi quindi non è un mio problema.
Non ti ho frainteso.

Ci sono delle eccezioni.

Arnold Ehret nella Lezione XV ha scritto:PRANZO: Un'insalata mista, composta di carote crude alla Julienne o un’insalata di cavolo crudo o entrambi, metà e metà, e due o tre cucchiai colmi di verdura al vapore, come piselli, fagiolini verdi o spinaci. Aggiungere uno dei seguenti ortaggi (uno qualsiasi di stagione): cetrioli, pomodori, cipollotti, lattuga o altra verdura a foglia verde, sedano, ecc., ma soltanto in quantità sufficiente per insaporire.


Rileggi il libro. :D

_Simo_ ha scritto:Ed è abbastanza contro la medicina ufficiale. Il dr. Ballias citato nella pagina era un medico ayurvedico vegano che non apparteneva (è deceduto) al mainstream.
Questo non significa nulla, ci sono un sacco di autori non del mainstream ma pur soggetti ad errori. Mi pare che il dr. Ballias sia pro cereali, lenticchie, soia, ceci, per esempio.
Dr. Michele Riefoli ha scritto:Ricordo che già negli anni ’80 il Dr. Ballias pur prescrivendo ai suoi allievi l’utilizzo alimentare di cereali e legumi germogliati per le loro straordinarie proprietà nutrizionali, vietava il consumo di alcuni legumi germogliati (quindi crudi) come per esempio i fagioli, mentre, al tempo stesso consigliava quello di altri, come i ceci, le lenticchie o la soia verde e rossa.
Mi Pare che sei tu che hai frainteso.

Il problema principale penso che sia che alcuni utenti non sono capaci di seguire una cosa semplice come il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco, ma hanno bisogno di complicare le cose.

In sostanza o segui Ehret, o segui altri, se tieni il piede in due scarpe i risultati saranno minimi, o assenti.
By _Simo_
#63232
Ok, ci siamo chiariti, ad ogni modo io seguo Ehret, ho citato quell'autore solo per una piccola cosa. Tutto a posto.
Avatar utente
By luciano
#63238
_Simo_ ha scritto:Ok, ci siamo chiariti, ad ogni modo io seguo Ehret, ho citato quell'autore solo per una piccola cosa. Tutto a posto.
Bene Simone sono contento di questo. :D

Quale piccola cosa intendi?
By _Simo_
#63246
I fagioli
Avatar utente
By luciano
#63249
_Simo_ ha scritto:I fagioli
Perfetto.

Nell'applicazione del sistema di guarigione utilizziamo questi dati:

Arnold Ehret nella Lezione XXI ha scritto:La totalità degli “insegnamenti” della dietetica scientifica, i valori nutrizionali, le statistiche, ecc., sono inutili finché non si intraprende il primo gradino che è quello di considerare tutti gli alimenti ed il loro valore da un angolo principalmente differente:
  1. Fino a che punto e in che quantità i cibi producono e lasciano materiale (muco) che genera malattie nel corpo.
  2. Le loro proprietà dissolventi, eliminative e di guarigione. A questo scopo faccio una valutazione speciale dei differenti alimenti, quelli errati in particolare, e potrai immediatamente vedere perché sono “distruttivi” e senza alcun valore nutritivo positivo, ma producono e depositano sostanze inutilizzabili nel corpo.
LEGUMI
Le lenticchie, i fagioli ed i piselli secchi sono troppo ricchi di proteine al pari della carne e delle uova. Anche le arachidi sono dei legumi.
(Il testo può differire dal libro che hai perché l'ho preso da una vecchia bozza, ma il senso è quello.)

Questo è tutto quello che serve da sapere sui fagioli ai fini del sistema di guarigione.
By carlazzo
#64490
anto1062 ha scritto:che ne dite dei germogli di legumi più grossi...tipo fagioli borlotti?



attenzione ai germogli dei fagioli ho letto che se mangiati crudi siano tossici perche contengono una sostanza che viene eliminata solo attraverso la cottura.

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret