Arnold Ehret Italia

Il digiuno è un argomento interessante e importante e uno strumento che va al di là di quanto attualmente si conosce a riguardo e merita un suo spazio dedicato

Moderatore: luciano

Avatar utente
By tistructor
#42473
Questo si riferisce a ieri a una discussione riportata da un altro topic, su consiglio.
Io ho cominciato oggi un digiuno di 3 giorni.
Ho una fame boia 8O e non di cibi sbagliati .
In mattinata mentre ero al lago a prendere il sole ho fatto una carrellata mentale di tutti i frutti e verdure.
Hai primi posti c'erano i frutti dolci seguiti da meloni ,angurie e una maxi terrina di insalata mista e a seguire tutti i frutti estivi.
Al ritorno rigorosamente a piedi ho perlustrato qualsiasi albero da frutto e anche qualche orto che si presentava sul cammino: fichi per fortuna oncora acerbi, cigliege ormai da alcuni mesi esaurite cosí come prugne e altro...
Ma le more selvatiche c'erano mature in abbondanza e ho dovuto fare un grande sforzo per tirare dritto. Stesso discorso per i pomodori ma quello significava furto :roll:
Spero che questa fame si attenui domani altrimenti sará dura resistere.
Credo dipenda dagli impegni fisici severi della settimana scorsa: trekking impegnativo (2100m di dislivello in 3,5h) e corse di 10 e passa km.
E' che faccio fatica a rinunciare all'attivitá fisica ora che é un piacere praticarla in assenza di acciacchi vari con resistenza e durata aumentati con in piú tempi di recupero brevi.

Una piccola domanda: prendere il sole fa bene durante il digiuno?
Per riallacciarmi alla domanda quanto bere durante il digiuno: io per adesso non ho sete e non ricordo l'ultima volta che ho bevuto acqua mi va parecchio indigesta la guardo male e nel confronto con l'acqua contenuta nella frutta ne esce parecchio con le molecole rotte. Devo bere anche controvoglia? E' da ieri sera che non assumo nulla.

Ciao e buona dieta e digiuno :D

ps: é da quando mi sono alzato che sorrido e mi viene da ridere, perché sono quí a casa da solo se fossi in compagnia oggi sarei morto dalle risate.


Oggi va molto meglio. :D

La fame si é ridotta quasi a zero.
Solo al risveglio ho accusato una debolezza mortale con l'aggiunta della sensazione di essere rimasto sotto ad un camion.
Ora mi sento molto bene tutti i sintomi violenti si sono ridotti moltissimo.
Volevo continuare fino a venerdí mattina.
Il morale é ottimo e non ho dolori particolari. Solo un rimasuglio di debolezza. La lingua si é ricoperta da una sottile patina bianca ma rispetto ad altri digiuni di pari durata fatti quasi un anno fa non sento fitte particolari o eliminizioni violente, solo la colorazione dell'urina é aumentata fino ad assumere un giallo intenso. Credo debba bere un pó piú di acqua anche se non sento sete.
infatti Ehret dice che se si limita l'assunzione di acqua l'eliminazione é piú veloce ma con fastidi maggiori.

Sono avanti nel percorso di disintossicazione e sono su una dieta fruttariana con verdure crude, alcune cotte ma in minoranza, durante i pasti principali.
Ho eliminato tutto il resto giá da molti mesi.
Capita una o due volte al mese di mangiare un piatto di popcorn e molto piú raramente qualche fetta di pane di segale o patate.
La dieta naturale ora la tollero benissimo, questo é sottolineato dal fatto che ho aumentato il peso di 1 - 2 kg mangiando frutta fresca e verdura con abbondanza di meloni e ANGURIE :D 8O.
L'aumento di peso anche se limitato lo vivo come una cosa fantastica visto che faccio una buona attivitá fisica che in teoria dovrebbe bruciare piú grassi e ridurre il peso.
Ma oramai ho capito che esistono talmente tanti luoghi comuni da sfatare e fra poco non ci faró piú caso.

Comunque mi vedo meravigliosamente alla prova specchio, non esprimo la sensazione di essere deperito anzi giá alcune persone dicono che sono ringiovanito ma questo é giá da parecchio che l'avevo notato e non solo nell'aspetto ma nel complesso della mia persona.

Ciao

ps: volevo scrivere un topic con titolo un anno da ehretista
(oramai un anno e 3 mesi) ma non ho ancora trovato l'ispirazione sono pigrissimo nello scrivere e mi dispiace :cry:
Avatar utente
By swami863
#42483
Grazie per la tua testimonianza su questi giorni di digiuno e sul tuo percorso: è vero ci sono tanti luoghi comuni da sfatare e poi ogni fisico ha le sue reazioni.

Io sto inserendo piccoli ma frequenti digiuni di 24 ore: ma sai che il mio peso sale anzichè scendere dopo queste parentesi di non -cibo? 8O

Dall'altra i digiuni mi stanno aiutando molto anche a disciplinarmi rispetto alle ricadute nei cibi mucosi: è come se la sensazione di pulizia che si prova durante il digiuno mi rimanesse dentro, le mie cellule si vede che la memorizzano e stanno cercando sempre meno il "vecchio stile" :P

Condivido con te che le prime 24 ore sono toste: pur digiunando solo se mi sento pronta, a un certo punto è come se scattasse un conflitto interno tra la parte che vuol proseguire e quella che vuol mangiare...se vince la prima poi andrei avanti ancora e ancora!

Per ora mi fermo alle 24/30 ore, sono solo 7 mesi di transizione ed ero talmente malmessa che ho paura delle reazioni... :wink:

Intanto però faccio il tifo per te!!!

Alessandra
Avatar utente
By tistructor
#42501
Grazie per il tifo e ti mando un bacio. :D

Nel tardo pomeriggio sono andato al lago e ho fatto il bagno c'é stato pochissimo sole a causa dei nuvoloni, sia nell'andata che durante il ritorno a piedi sono stato bene.
Anche ora mi sento come nei giorni di dieta normale, non sento appetito e non sono fiacco come questa mattina.
Credo che si stia sviluppando una crisi eliminativa di muco dalla gola, poiché é tutto il giorno che sputo muco semi liquido che ha un gusto tra il salato e l'acido.
Poi mentre bevevo un bicchiere d'acqua, una qualche goccia di questa mi é andata di traverso e la gola ha cominciato a bruciare, simil mal di gola ma che si é attenuato dopo pochi minuti.
La cosa si é ripetuta ore dopo, quando ho messo una goccia di limone in un altro bicchiere d'acqua, si é infiammata nuovamente per alcuni minuti.
Credo che questo fenomeno sia causato dal tentativo delle mucose della gola di espellere il muco tossico che le infiamma un poco.
Ho un altro sintomo chiaro di espulsione del muco a livello stomaco e esofago é solo un disagio nulla piú ed é simile alla sensazione che provavo nel tratto sottostante alla gola nelle situazione dove avevo mangiato troppo.

Rispetto agli altri piccoli digiuni che ho fatto,3 o 4 in tutto, di un paio di giorni, in questo sento pochissimo la sensazione di avere il tronco posto in una pressa e non sono presenti anche le fitte in molte parti della schiena eccetto un fastidio all'altezza del rene sinistro ma nulla di piú.

Ora vado a dormire, la notte scorsa ho dormito ma non come solito , come un ghiro :D

Ciao

Fabio
Avatar utente
By ursamajor
#42506
Caro Tinstructor,
anche io tempo fa quando, dopo essermi ripulito facevo un breve digiuno, alla fine mi sentivo il busto come sotto una pressa, svuotato e risucchiato..penso che siano i muscoli (probabilmente del diaframma) abituati per una vita ad avere sempre stomaci ed intestini pieni di roba e dilatati, adesso, che si trovano con pochi volumi e poco peso, si posizionano in modo più rilassato dando questa sensazione nuova, quasi di disagio perchè non abituale..con il tempo ci si abitua.
Ultima modifica di ursamajor il 12 agosto 2010, 9:44, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
By tistructor
#42507
Anche questa notte e mattina tutto bene. :D

Sono andato pure in bagno dopo che l'intestino si é messo in funzione con movimenti e gorgoglii vari. :D
Appena alzato ho bevuto una tazza d'acqua con pochissimo limone e si é ripresentato nuovamente il problema alla gola.
Fortunatamente dura pochissimi minuti altrimenti sarebbe molto fastidioso.

Buona giornata a tutti.

PS: quí é arrivata la pioggia, cosí non devo bagnare l'orto continuamente.
sono molto soddisfatto del raccolto di quest'anno. :D
Avatar utente
By tistructor
#42530
La giornata é trascorsa serenamente e senza grossi fastidi.
Rimane l'eliminazione di muco dalla gola.
Ora mi sento un pó debole con sonnolenza.
Domani al risveglio decido se continuare il digiuno o fermarmi a 3,5 giorni.

Buona serata :D

Fabio
Avatar utente
By swami863
#42533
Bravo Fabio! Sono sempre nel tuo fans club!! :wink:
Sei un bell'incoraggiamento per chi come me non ha ancora superato le 24 ore di digiuno!!
Per carità, è già un inizio, ma sarei curiosa di vedere cosa succede al mio corpo/mente allungandolo un pò...per ora non me la sento ancora, un misto di paura di "morire di fame", tutta mentale, oltre a un desiderio di cibo che oltre a un certo punto mi fa interrompere.
....leggere la tua "cronaca in diretta" mi dà una bella sferzata!!v :P

Ale
Avatar utente
By tistructor
#42535
Grazie, :D

Il bisogno di cibo l'ho avuto solo il primo giorno poi la fame si é attenuata.
Sono andato addirittura al supermercato accompagnando mio fratello e devo dire francamente che il cibo non mi ha attirato pesantemente.
Anche in casa e nell'orto ho sia frutta che verdura ma perora riesco a resistere bene.
Ho in casa una ventina di banane mature che ogni volta che entro in sala da pranzo ne sento il profumo intenso.

Domani decido cosa fare, volevo monitorare l'eliminazione di muco dalla gola e il fastidio nella zona del rene sinistro.
Mi interessa moltissimo risolvere una volta per tutte i problemi che avevo al naso, gola collo, spalle e occhi.
Nella dieta normale oramai questi sintomi si erano ridotti sotto la soglia della percezione ma questo digiuno sta scavando in profonditá sottolineando che il problema non é ancora risolto completamente utilizzando solo la dieta Ehretista.
Come digiunatore sono un poco scarso. Mancanza di tempo e lavoro manuale a 1800m di altitudine non permettono di fare miracoli.
Ora che sono in ferie é tutta un'altra cosa, se sono stanco mi sdraio.
Nei precedenti digiuni ho anche sperimentato il fatto che occorrono alcuni giorni di recupero per ritornare al top e questo ha frenato il mio entusiasmo per tale pratica.
Comunque ritornando a noi, questo digiuno si é svolto con tranquillitá, serenitá e senza problemi.

Ciao

Fabio
Avatar utente
By ursamajor
#42540
Devo dire che anche a me la parte del lento recupero all'alimentazione normale mi infastidisce un po'.
Avatar utente
By tistructor
#42559
Buongiorno, :D

Digiuno sospeso questa mattina con spremuta di agrumi (pompelmo, 2 arance e un limone) seguiti un'ora dopo da un grappolo d'uva.
Questa volta al contrario dei digiuni precedenti il mio corpo ha seguito alla lettera le parole di Ehret.
Dopo circa un'ora e mezza sono dovuto andare al bagno a evacuare.
Feci abbastanza limacciose.

Mi sento bene e devo dire che ho poco appetito, la colazione non é stata abbondante ma mi sono nutrito fino a sazietá.

Fisicamente le forze stanno ritornando a livelli normali e i processi di eliminazione si stanno attenuando molto velocemente :D

Ciao

Fabio
Avatar utente
By ursamajor
#42560
Complimenti Fabio!
:wink:
Avatar utente
By tistructor
#42593
Grazie a tutti. :D

Oggi sto bene, é ripresa la solita mobilitá intestinale.
A riguardo al digiuno credo di aver stoppato una grossa eliminazione a livello della gola, ieri.
Piú che gola devo indicare interno della bocca posteriormente, zona tonsille.
Oramai sono convinto che mi occorra una settimana o 10 giorni di digiuno per una disintossicazione piú profonda.

Ora provo a testare il fisico con una corsetta non troppo impegnativa.

Ciao a tutti
Avatar utente
By tistructor
#42594
Dimenticavo,

Ho perso circa 2,5kg, passando da apparato digerente con dieta normale
(ormai intendo dieta tendenzialmente fruttariana crudista)poi digiuno ed ora inizio alimentazione con apparato digerente pressoche vuoto.

Vedo come evolce il peso nei prossimi giorni. Negli ultimi mesi ero aumentato di 2 kg dal peso precedente di 65kg.

Ciao

Fabio

Ciao Andrea e complimenti per la tua guarigione. H[…]

Ciao a tutti da Valerio

Ciao e Grazie per il Benvenuto nel forum. Acquiste[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Libri di Arnold Ehret