Arnold Ehret Italia

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum: 1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
Avatar utente
By maxmitch
#42717
ciao a tutti, io sono max, nuovo iscritto. ho conosciuto ehret grazie a un amico geometra nel mio paese (ceres) prov di torino.
mi ha incuriosito molto la sua descrizione di erhet tanto ke ho coomprato subito il suo libro. lo sto leggendo ma non l'ho ancora finito. leggo cose molto interessanti però mi chiedo anche se non siano da prendere con le molle dato che il libro è stato scritto negli anni 20 e da allora di passi avanti nella medicina e altro se ne sono fatti molti.
quanti di voi stanno seguendo da molto tempo questa dieta e si sentono bene? io non sono scettico ma neanche voglio credere subito a tutto ciò che mi interessa. possibile che abbia letto qui nel sito che si debbano mangiare anche le patate? ma non sono altamente tossiche?
boh..intanto io ho iniziato a mangiare piu verdura cruda, insalata verde e pomodori e più frutta. non voglio iniziare subito col botto se no poi mi sento male ma devo ammettere che mangiando anche un pò meno mi sento meglio fino a quando non vengo preso dai vuoti di stomaco che ti fan venire voglia di mangiarti anche il divano..a voi è capitato? che segno è?
beh ciao a tutti max
Avatar utente
By luciano
#42723
Ciao Max, benvenuto! :D

Il fatto che sia stato scritto negli anni 20 non significa che non sia affidabile. Se contiene principi corretti questi non diventano errati con il passare del tempo. Se mai sono la medicina e scienza moderne che sono da prendere con le molle, visto l'orientamento che hanno preso, nulla di buono per chi si affida alle loro "cure".

La cosa importante è in ogni caso non credere ma mettere in pratica quando descritto nel libro e vedere i risultati, a quel punto decidere se sono positivi o meno e in tal caso continuare o abbandonare, premesso che si siano seguite le linee guida del libro e non qualcos'altro o in modo abborracciato.

Le storie di successo sono scritte da persone reali e quindi se ti chiedi se si sentono bene possono rispondere alla tua domanda.

In ogni caso le risposte valide vanno cercate sperimentando su di sé, in quanto ogni individuo è unico e diverso e ciò che va bene per uno potrebbe non andar bene per un altro, o si dovrebbero fare degli aggiustamenti per accordarlo alle necessità del singolo.

I cambiamenti, quindi la rimozione dei cibi mucosi, vanno fatti in modo graduale per permettere al corpo, e soprattutto alla mente, di abituarsi al nuovo regime. Cambiamenti repentini possono portare all'insuccesso.
Avatar utente
By danielsaam
#43216
Ciao Max, benvenuto! :D

Finito il libro? :D
Avatar utente
By maxmitch
#43341
Ciao luciano, scusa ma sono sparito per un pò, vacanze ecc e purtroppo non ho finito il libro ma vedrò di riprenderlo subito. Ti posso raccontare però che nei giorni di lettura del libro prima della vacanze mi sono messo a mangiare quasi solo frutta e verdura o meglio, dato che ero appena entrato in ferie a pranzo mangiavo solo frutta, anguria pesche mele susine o altro e a cena magari pasta con insalata mista o solo insalata sempre comunque con pane o grissini, magari un pò di emmenthal ke a me piace molto. ebbene, sicuramente non sarà stato il modo migliore per iniziare però devo ammettere che mi sentivo meglio, si di intestino ke di forza fisica, non perdevo nemmeno un etto di peso ma la forza l'avevo e anzi, era una forza diversa, mi sentivo più resistente alla fatica però ad ogni pasto la mia pancia era bella gonfia, certo poi sgonfiava e mi sentivo meglio e il mio addome si era appiattito. ora per tante balle ke non sto a dirti sto mangiando dinuovo come prima ma perchè prima era solo una prova per vedere se notavo effetti e cosi è stato senza sentirmi male, anzi qualche piccolissimo giramento di testa ma poca roba. vorrei approfittare per porti una domanda, io da molto tempo soffro di emorroidi e non capisco cosa sia a provocarmeli. penso ke una delle cause sia il caffè e ho provato a diminuirli drasticamente notando un miglioramento ma poi improvvisamete senza nessun segnale mi arrivano violentemente e allora mi chiedo se non sia qualche alimento. secondo te? comunque nel momento in cui deciderò di inziare seriamente cosa mi consigli? ciao a presto max
Avatar utente
By maxmitch
#43343
Ciao danielsaam
no purtroppo non ho finito il libro, sono un pò pigro nelle letture :cry:
ma vedrò di riprenderlo subito.
tu stai sperimentando il tutto? e come ti trovi? io ancora non ho iniziato del tutto, avevo solo fatto una prova ke credo andasse bene, hai suggerimenti? by by max

Ho usato l'imperfetto perchè ora ho introdotto qu[…]

Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Diario di Narayani

Credo fosse eccessivamente gelata.

La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Libri di Arnold Ehret