Arnold Ehret Italia

Discussioni su Arnold Ehret e l'Ehretismo. Possono partecipare tutti gli utenti iscritti che hanno letto il libro sulla "Dieta Senza Muco".
Non c'è posto per commenti su ideologie politiche, disinformazione, ecc, che possono trovare posto su altri siti pertinenti. Questo è il forum della dieta di Ehret.

Moderatori: luciano, Moderators

Avatar utente
By Francesco
#315
Sono ormai 5 mesi che seguo la dieta , con diversi digiuni già effettuati e l'eliminazione di una quantità industriale di muchi e detriti ... e con tutte le conseguenze soprattutto positive che ho già accennato in altri post.

In queste settimane notavo però una cosa particolare e cioè la sensibilità al freddo, essere più sensibile alle correnti d'aria etc. Ho riflettuto sulla mancanza dei grassi nella dieta e vista la mancanza di reintroduzione ho constatato che un ehretista dovrebbe allora essere sensibile al freddo data la sua struttura apparentemente "gracile" data la mancanza di grasso nel corpo. E' giusto?

grazie a coloro che interverranno per una risposta.
ciao
Avatar utente
By luciano
#318
In effetti la temperatura corporea nel periodo iniziale (periodo che può essere più o meno lungo da persona a persona) diminuisce.

In compenso d'estate si sopporta molto bene il caldo.

Comunque se si fa un pò di movimento o si corre, ci si accorge che si ha corso senza fatica e che la temperatura si è alzata sensibilmente.

La vita che facciamo oggi limita il movimento fisico ed è di fatto alquanto innaturale. Bisogna fare movimento.

In milano a volte dopo aver perso un tram corro per prenderlo alla fermata successiva (non è difficile con il traffico che c'è) e non mi rendo conto che sto correndo senza affanno. Quando poi salgo sul tram ho le mani e i piedi bollenti, e non sono sudato o solo pochissimo.

Con un po di movimento efficace il corpo si scalda subito e rimane confortevolmente caldo per abbastanza tempo.

Se invece sto molto tempo fermo al computer dopo un pò mi accorgo di avere freddo.

Non è la dieta, è la vita che facciamo.

Chi mangia carne pasta, formaggi e pizza, se si siede davanti alla tv si sente come una pentola in ebollizione anche dopo un'ora, se si mette a fare un lavoretto, suda pure.

Se si mangia della carne la temperatura aumenta perchè il sistema immunitario interviene avviando i processi per eliminare le tossine e per cercare di scindere le proteine in eccesso. Questa attività aumenta la temperatura.

Le "calorie" sono un'interpretazione "scientifica" della tossicità di un "alimento". Più è tossico più è "calorico". Della frutta e della verdura si dice che "contengono poche caloriie". :wink:

In questi giorni le multinazionali delle derrate alimentari hanno iniziato la loro campagna di "sensibilizzazione". Temono che le persone per dimagrire in previsione di mostrare il loro corpo in costume diminuiscano il consumo dei loro prodotti. Quindi in tv ci saranno esperti che diranno peste e corna contro la dieta vegetariana e vegana e concluderanno che occorre mangiare poco ma di tutto, perchè le proteine ... le calorie .la B12...ecc.... Dopo aver letto il libro, c'è da divertirsi a sentirli parlare. :lol:

Quindi se hai freddo, muoviti, corri. :D
Avatar utente
By baldazar
#331
Credo che sia per il freddo che per il caldo, ci vogliono gli alimenti di conseguenza.
Per quanto riguarda il freddo, uso dele noci di tutti i tipi.
Uso anche cannela in polvere.

Ciao Baldazar.
Avatar utente
By luciano
#370
Ciao Silver,
chi mangia frutta e verdura sopporta bene il caldo. Particolarmente oggi ero con un amico per strada e si lamentava del sole che picchiava, mentre io me la godevo. :D
Oggi sono stato tutto il giorno in un negozio a sostituire un amico che "non ce la fa più con sto caldo". Non c'è il condizionatore e per quanto sudassi, non mi dava fastidio. Appena a casa una bella doccia ed ora sono qui che ti scrivo.
Non ho cenato, e sto bevendo delle spremute.
A proposito, sto traducendo il primo libro che ha scritto Ehret del 1910,
Kranke Menschen, letteralmente "Uomini Malati" :!: . il titolo probabilmente sarà La Causa e Cura delle Malattie dell'Uomo.
Ho qui davanti a me la copia originale dell'epoca del libro. :D
Avatar utente
By luciano
#380
Per l'inverno, quando il corpo è perfettamente pulito, il freddo non è più un problema. basta che fai un po di esercizio, come scaldare il motore prima di partire e via! :D
Ciao a tutti da Valerio

Ciao Valerio, benvenuto. :D Il primo passo è ac[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret