Arnold Ehret Italia

Per quanto la dieta di per sè, disintossicando il corpo ed eliminando il muco, alla fine risolve alla radice, lungo la strada può essere utile l'utilizzo di decotti o tisane indirizzati all'espulsione di specifiche tossine e veleni, come i metalli pesanti, tanto per fare un'esempio.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By luciano
#44386
Concordo con te sul fatto di apportare dei dati ma i "documenti" hanno il valore del tempo che trovano. :D

La prova che ho fatto io è quella di assumere sia l'uno che l'altro, e su di me non ho notato differenze.

Altri hanno fatto altri tipi di prove, non entro nel merito della questione, e hanno detto che è meglio l'uno piuttosto che l'altro.

Che siano efficaci i metodi di valutazione o meno, quelle persone ritengono di si, e quindi lo propongono. Che ci vogliano guadagnare o farne un'attività è perfettamente legittimo.

Di nuovo i soldi non c'entrano nulla. Io non mi arrabbio se qualcuno vuole vendermi qualcosa a prezzi strepitosi, se ritengo che non voglio spendere quei soldi semplicemente non lo compro.

Che fai, vai a urlare di fronte alla sede della Ferrari o della Lamborghini perché non la possono comprare tutti?
Mi potresti dire, no ma quando si tratta della salute, ecc. ma siamo sempre lì. Se uno non lo può comprare non lo compra. Se poi crede che quello è essenziale per la sua salute e preferisce togliersi altro per quello, è affar suo. Le persone sono così. Spendono migliaia di euro per un TV al plasma, nessuno ci trova da ridire. Sai quante insalate ci compri con i soldi spesi per un televisore al plasma?

Ritornando al Juice Plus, io non lo vendo perché personalmente non mi cambia la vita assumerlo o meno, ma se vedessi dei marcati miglioramenti nelle persone lo farei. per me è questione di risultati, non di soldi.

Tu non lo vuoi vendere, ok, ma perché arrabbiarti se altri lo vogliono vendere?

Non ti piace il multilevel marketing perché costa due terzi di più per le provvigioni ai venditori? Quello è un sistema che funziona così, senza quel tipo di vendita non sarebbe mai arrivato dove è arrivato.

Sai quanto costa un chilo di pomodori all'origine e di quanto aumenta il prezzo quando arriva al supermercato? Altro che due terzi!E senza multilevel marketing.

Ricevo tutti giorni proposte di vendere prodotti, finora il 98% delle proposte le ho rifiutate. Mica mi arrabbio perché me le fanno, semplicemente dico di no e vado avanti.

Il mondo va come va. Va così perché le persone sono addormentate. Questo è l'unico punto su cui occorre lavorare. Arrabbiarsi perché un prodotto costa caro rispetto ad un altro, probabilmente, ma non è comprovato, di più o meno valore, non serve a nulla.

Sai quante persone a cui dico di non buttar via soldi per certi libri e corsi vanno a comprarsi proprio quelli? Non sono poche. Leggono le anteprime che dicono che dopo il corso saranno dei semidei e quello che ho detto io a loro è entrato da un orecchio per poi uscire dall'altro.
By cieliazzurri
#44388
betula ha scritto:Scusa Luciano, ma se io in un forum affermo che una comparazione da me fatta (in laboratorio, a casa, all'oratorio) determina una differenza qualitativa di un prodotto, sto esplicitamente consigliando a chi legge di comprare una cosa anzichè un'altra. La prima cosa però costa 3 volte l'altra (e io la sponsorizzo senza volerla vendere agli utenti di questo forum), e la mia domanda era proprio riferita a questa discrepanza.
Se sono convinta che il prodotto fa bene ma poi lo possono comprare solo poche persone (non è una questione di volere, 100 euro circa al mese ora come ora possono determinare se vivere o meno in una casa) , sto facendo una mera operazione di marketing elitario del quale può usufruire solo una fetta minima di popolazione. Ed ecco infatti che poi sorgono le imitazioni, sopraggiungono gli studi che affermano che il prodotto che costa meno non vale allo stesso modo, eccetera...


E allora ritorniamo alla mia domanda: come può una persona occuparsi veramente della sua salute (o avvicinarsi a essa) quando i "prodotti" che potrebbero aiutarla non sono alla sua portata economica?

Scrivo solo due ultime righe, perchè a me la storia degli integratori che costano una fortuna proprio non mi piace, soprattutto in questo forum: io sono una naturopata, e in questa mia professione ci sto solo rimettendo. E' giusto integrare in caso di bisogno, ma quando vedo prezzi che non stanno nè in cielo nè in terra mi arrabbio.


Ciao Betula, ti capisco, lo vedo non solo con i vari prodotti in giro, ma anche con i corsi "new age", sembra si giochi al rialzo.
Juice Plus costa 52,55 al mese due confezioni da 60capsule ognuno.
Non sono quella che si può definire una buona promotrice, capisco che per qualcuno può essere eccessivo e allora lo propongo senza insistere, pur vedendo che per la persona le farebbe meglio una spesa di 50euro al mese, che girare per visite ospedaliere e per farmaci e spendere molto di più. O vedo colleghi che ogni giorno spendono 2 euro e più al bar per bere caffè ogni giorno e poi si lamentano che non stanno bene e le cose costano.
Fai un buon lavoro portando a conoscenza la dieta di Ehret e che è possibile stare meglio e guarire cambiando le proprie abitudini alimentari;
cerca i prodotti che hai sperimentato essere buoni e ad un costo accessibile, uno di questi può essere la zeolite liquida, e, quando trovi un prodotto che vale ma a un certo costo, se lo proponi con etica, l'altro è libero di prenderlo o meno e tu sei libera di non sentirti responsabile delle sue scelte.
Ciao, Anna

Ciao Andrea e complimenti per la tua guarigione. H[…]

Ciao a tutti da Valerio

Ciao e Grazie per il Benvenuto nel forum. Acquiste[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Libri di Arnold Ehret