Arnold Ehret Italia

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum: 1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
Avatar utente
By riba
#3421
Ciao a tutti,mi chiamo Cosimo sono un tarantino di 43 anni sposato con quattro figli,mi sono deciso a presentarmi per condividere la mia personale esperienza con tutti voi,credo infatti che possa servire d'incoraggiamento nel cammino indicato da Erhet.Ho scoperto questo sito ai primi di gennaio,non per caso ma guidato da un percorso spirituale che ultimamente si fà più intenso,ed ho subito percepito la bontà e la verità espressi negli insegnamenti di Erhet,senza aspettare l'arrivo del libro della dieta senza muco ho cominciato a seguire subito le indicazioni "rubate"nella presentazione del sito.Ho cominciato da metà gennaio ad eliminare dalla mia alimentazione onnivora e molto carnivora,carne pasta e pane,affinandomi dopo aver letto il libro ed eliminando ancora caffè dolci,zucchero latte e tutti isuoi derivati.Cosa ho ottenuto dopo quasi tre mesi?Innanzitutto sono passato da una taglia di pantaloni 58/60 ad una 52 che comincia a starmi un pò larghina,soffrivo di dolori alle gambe specie la sera e davo la colpa al mio lavoro che mi porta a stare in piedi per 10 ore e più,i dolori sono ormai un ricordo,ero sempre stanco anche quando la domenica mio giorno di riposo dormivo sino alle 10/11 del mattino,ora a parte quando lavoro che mi devo alzare alle 2 del mattino,la domenica massimo alle 7 sono già in piedi e molto riposato,a dispetto della mia pigrizia cronica a giorni alterni faccio 10/15 minuti di esercizi fisici,il mio carattere è più aperto e sereno spesso in casa accendo la radio e canto,io che ero stonato e rauco di voce, percepisco adesso una certa morbidezza nella mia voce che prima non sentivo.Avevo problemi con i miei capelli che erano molto grassi e questa untuosità è calata di circa l'80/90 per cento,ho un premolare spezzato che mi aveva lasciato un buco nelle gengive e che mi lasciava cattivo odore in bocca ora la gengiva si è quasi chiusa del tutto e il cattivo odore è scomparso.Tuttavia all'inizio la cosa più difficile non è stato eliminare i cibi nocivi ma lo scontro con mia moglie e gli amici,infatti entusiasta dei benefici ottenuti cercavo di coinvolgere anche mia moglie ed i figli,ma lei a dire sei impazzito,finirai all'ospedale ecc ecc.Io comunque tiro dritto per la mia strada che sento sicura e vera ed indietro non torno mi sento troppo bene per barattare tutto ciò con del misero cibo.Ho vinto anche la mia diffidenza sui clisteri che pian piano si fanno più frequenti.Diunavo almeno un giorno a settimana ma in occa sione della settimana Santa ho deciso di digiunare fino a sabato,da lunedi' mi mantengo ad acqua tisane e clisteri, mi sento bene espero di arrivare in fondo a quanto mi ero ripromesso.Spero che la mia esperienza vi sia d'aiuto e di sprono nel vosto cammino,tenete presente che ero di una pigrizia unica ma la meta che s'intravede cioè una buona salute e vitalità devono farvi stingere i denti e andare avanti,coraggio tutti potete farcela basta volerlo.
Avatar utente
By arca
#3423
Fantastico, Cosimo. :D
Benvenuto e complimentissssssimi!
Questa tua presentazione, oltre ad essere tale, è anche una meravigliosa sfilza di successi e di fiducia che dai a tutti noi.
ed indietro non torno mi sento troppo bene per barattare tutto ciò con del misero cibo

Circa questa frase devo dire che, di fatto, chi non ci passa come stiamo facendo noi, non può neanche immaginarlo quanto sia bello respirare, non avere dolori articolari o pesantezza alle gambe. Per il modo in cui lo dichiariamo agli altri è anche facile passare per fanatici, mentre il più delle volte è solo una dichiarazione in termini "amplificati" della gioia di vivere che stiamo percependo: un nuovo modo di vivere. Comunque alla fine i risultati ci daranno ragione e questi saranno di esempio a tutti.
Grazie ancora, Cosimo, per le tue belle testimonianze.
Arca :P
Avatar utente
By luciano
#3425
Ciao Riba,
mi accodo ai complimenti che ti ha già fatto Arca.

Se posso darti un consiglio, potresti parlare a tua moglie con tutto l'amore di cui sei capace e con voce calma chiederle di osservare l'evidenza dei fatti, e che se dovresti sentirti poco bene, sarai il primo a ricorrere al consiglio del medico. Naturalmente come sai, a volte il processo di disintossicazione può darci qualche disagio, ma sono certo che sarai abile a non renderlo visibile ad altri, che non saprebbero interpretarlo per quello che è, cioè una crisi di guarigione.
E' meglio cercare di evitare scontri aperti, l'armonia famigliare è comunque importante. Questo non significa rinunciare ai propri intenti, ma continuare portando avanti le proprie decisioni con meno contrasti possibile.
Di nuovo complimenti e grazie per averci resi partecipi della tua esperienza. :D
Avatar utente
By riba
#3438
Arca e Luciano vi ringrazio del sostegno come del resto hanno fatto tutti con i post del forum che seguo sempre ed aiutano ad andare avanti in questa nostra "battaglia" alimentare.Riprendendo il tuo consiglio Luciano, è l'atteggiamento che ho adottato dopo gli "scontri" delle prime settimane,le cose vanno molto meglio e anche se non condivide mia moglie sembra aver accettato la mia scelta,pensa che domenica scorsa siamo stati apranzo da mia suocera ma ho fatto valere la mia scelta alimentare e mi ha preparato dei fagiolini lessati,patate e cipolline al forno e una bella insalata mista con rucola lattuga e finocchi,loro menù tipico domenicale pastasciutta carne al sugo,involtini e gelato,ognuno ha mangiato tranquillo,afine giornata prima di andare via mia suocera mi dice che però mi trovava bene (infatti mi sono asciugato e sgonfiato molto) io gli ho risposto che mi sentivo anche molto bene e non avrei mai cambiato il mio pranzo con il loro.Del resto se consideri che ho smesso anche la dipendenza da medicine,prima bastava una giornata un pò freddina o ventosa che mi raffreddavo subito e mi colava sangue dal naso a go go,ricorrevo alle vivin c che consumavo come caramelle,a dicembre per raffreddore e mal di gola in una settimana ho ingerito oltre 40 pastiglie di vivin c e una dozzina di antibiotici,il raffreddore spariva ma non ti dico come mi sentivo a cominciare dai reni,ora da più di tre mesi ho buttato via tutto ed ho avuto solo per un paio di giorni un leggero raffreddore che mi ha fatto espellere parecchio muco ed un lieve mal di gola, entrambi sono passati come erano venuti.Ora chiudo non voglio assillarvi troppo con la mia storia perchè come disse, ora non ricordo chi,avrei voluto essere breve ma me n'è mancato il tempo.Alla prossima :wink:
Avatar utente
By luciano
#3460
Ci fa piacere leggere quello che scrivi, quindi scrivi quanto vuoi. Inoltre traspare molta positività dalle tue righe e questo non può che rallegrare. :D
Ciao a tutti da Valerio

Ciao Valerio, benvenuto. :D Il primo passo è ac[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret