Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

By pennella
#43478
ciao ragazzi,
ho controllato nel forum e spero di non ripetere la domanda..

Ho appena fatto quei mini esami della croce rossa, dove ti controllano la pressione, l'ossigenazione del sangue, la glicemia e il colesterolo...
è tutto perfetto tranne il colesterolo altissimo (242)!
ho letto che i risultati possono essere un pò sballati..ma solo il colesterolo e così tanto? ho 27 anni mi sembra un pò esagerato... :cry:

ciao

P.S. ieri mattina ho interrotto un digiuno di 36 ore e non sono ancora andata al bagno, forse è per quello.. :oops:
Avatar utente
By luciano
#43482
pennella ha scritto:P.S. ieri mattina ho interrotto un digiuno di 36 ore e non sono ancora andata al bagno, forse è per quello.. :oops:
Per che cosa hai fatto quegli esami? Dopo un digiuno comunque non rispecchiano la condizione fisica in cui sei in condizioni normali.

Se non sei ancora andata in bagno fatti un clistere. E' consigliabile farli anche durante il digiuno, perché tenersi veleni dentro?
By pennella
#43484
li ho fatti per curiosità, erano quegli stand che mettono in piazza ogni tanto e ti fanno solo quei quattro esami, non avevo pensato al digiuno, visto che era stato così breve..

dopo circa 24 ore avevo fatto un clistere ma non era uscito niente, forse avrei dovuto farlo ieri sera ma non ce la potevo fare...stasera non mancherò!

ma se dopo un digiuno i valori sono variati, come mai tutti gli altri esami erano perfetti :?:
Avatar utente
By luciano
#43487
Non lo so, so di gente malata con gli esami perfetti.

Tutto dipende da cosa c'è in circolo in quel momento. Il colesterolo alto non significa nulla, ci sono nuovi studi che dicono che non è la vera causa dell'ostruzione dei vasi sanguigni.
Avatar utente
By Libero
#43493
Io dono il mio prezioso sangue.

Lo faccio infischiandomene dei valori in quanto riflettono un esame di un preciso momento e non può essere esplicativo della salute generale.

Quando dono durante un digiuno viene che ho glicemia 27 e pensano che sono in coma, quando ero in piscina a nuotare; se lo faccio dopo un digiuno ho piu globuli bianchi in circolo e pensano che sono malato.

Stando a quei parametri io ho il colesterolo troppo basso (sommano colesterolo HDL - LDL) e sarei in coma.
Avatar utente
By ursamajor
#43495
Pennella,
tieni anche conto che i "limiti di normalità" quindi il riferimento con cui uno si confronta per capire se i valori siano "sballati" o nella "norma" viene deciso a tavolino dalle grandi case farmaceutiche quando fanno le loro megariunioni segrete..se non ricordo male svariati decenni fa questi limiti per il colesterolo erano più alti, forse ci saresti anche rientrata con i tuoi valori, ma oggi loro hanno deciso che sei malata e quindi... devono venderti "la cura".. :cry:

..dopotutto in questo modo si crea nuovo lavoro (per loro!)
By pennella
#43506
si avete ragione,
è inutile fissarsi su dei numeri stabiliti da altri, e che spesso cambiano!
Avatar utente
By erre
#43507
Ciao pennella

Quando, piu' di quattro anni fa' di fatto, ho iniziato la transizione e' perche' alle analisi del sangue il mio colesterolo era 218 se non ricordo male.
Questo fatto, pensando al pericolo che potevo correre negli anni a seguire, mi ha fatto scattare immediatamente ed iniziare con pienezza la transizione.
Nella ricerca, a quel tempo, ho trovato questo link che ho archiviato, sperando che quel che riporta sia veritiero. Cosi' potrai tranquillizzarti.

http://www.cibo360.it/alimentazione/chi ... terolo.htm
Avatar utente
By luciano
#43508
Bellico ha scritto:Stando a quei parametri io ho il colesterolo troppo basso (sommano colesterolo HDL - LDL) e sarei in coma.
Non è che lo buttano via il tuo sangue quando leggono quei parametri?
By pennella
#43513
Ciao Erre,
ma pensa, ho letto questo articolo proprio poco fa! effettivamente mi ha tranquillizzato ( a sto punto prendere il colesterolo totale non ha senso)

Grazie!
Avatar utente
By janin43
#43526
le case farmaceutiche nel tempo hanno abbassato i limiti sempre più per venderti la cura. le vene non sono ostruite dal colesterolo, io e mia sorella lo abbiamo sempre avuto su quei valori pur essendo vegetariane da quando abbiamo la ragione. Io poi sono da sempre fissata con la sana alimentazione, i grassi, i fritti si può dire che non sono mai entrati nel mio corpo in maniera significativa. Vado in para per una fetta di pane all' uva ( per le uova,il latte che contiene ),o un pezzo di cioccolata fondente, figurati che accumulo dall' esterno potrò avere. Eppure. Tra una settimana ritiro anch' io le analisi e scommetto che sarà più o meno come il tuo.
Lo stress, propendono per questa spiegazione.
Non c'è motivo alcuno per la minima preoccupazione nel tuo caso.
Ciao
Avatar utente
By Libero
#43529
luciano ha scritto:
Bellico ha scritto:Stando a quei parametri io ho il colesterolo troppo basso (sommano colesterolo HDL - LDL) e sarei in coma.
Non è che lo buttano via il tuo sangue quando leggono quei parametri?


La dokter mi ha detto di no.
Ad ogni modo il ricambio io lo ho e la tessera dei donatori anche.
Avatar utente
By celestia
#43542
Per quanto riguarda il colesterolo, ho letto un articolo di un medico omeopata, che non voleva piegarsi alle case farmaceutiche: affermava che il colesterolo serve soprattutto per il cervello, sarebbe una forma di nutrimento dei tessuti, quindi per essere lucidi è necessario che ci sia, ma pensi che BigPharma voglia gente lucida??? Credo di no! Ora non ricordo il link, (ero novellina e non sapevo memorizzarlo) nè come spiegava i problemi cardio-circolatori che tanto vengono demonizzati dall'industria farmaceutica, però mi è rimasto impresso il fatto che proponeva l'ananas e altre piante per riequilibrare i valori. L'ananas contiene bromelina: una sostanza che aiuta il metabolismo dei grassi e facilita il lavoro del fegato, quindi se Ti propongono medicine, rifiuta, ricordaTi che non possono imporTi il TSO, è un reato, minacciarTi sanzioni costituisce un illecito, denunciali alla Polizia o ai carabinieri
Auguri e Buon Proseguimento :D
Avatar utente
By ursamajor
#43544
Daccordo su tutto quello che dite, mi permetto di ricordarvi anche l'effetto fondamentale della regolare e quotidiana esposizione della superficie del corpo alla luce del sole.
Da un commento al libro di Marchesi, da parte dello stesso autore, sul sole:

"La regolare esposizione alla luce naturale ed ultravioletta consente una naturale e fisiologica riduzione dei valori di colesterolo ematico che viene, proprio grazie alla luce UVB, convertito in ormoni quali testosterone, ormone della crescita e vitamina D"

Se non ricordo male abbiamo una riduzione di una notevole percentuale (mi sembra di ricordare circa 20%) del colesterolo nel sangue già dopo la prima mezz'ora di esposizione al sole!!! Pensate che strabilianti effetti terapeutici ha la luce del sole.

Per chi interessa posto il link della discussione sui bagni si sole in cui ho riportato per esteso i commenti dell'autore sulle caratteristiche benefiche della luce solare:
http://www.arnoldehret.it/modules.php?n ... t=marchesi
Avatar utente
By erre
#43547
giusto ursamajor :D

su questo mi ritengo fortunato di vivere in zona mare che sfrutto da qualche anno da maggio a ottobre finito ( questo non lo facevo neanche quando ero ragazzo). I bagni di sole non mi mancano. L' importanza di cio' me l' ha indicata guarda un po': Ehret.
Ciao a tutti da Valerio

Ciao a tutti, sono Valerio e ho 35 anni. Soffro da[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret