Arnold Ehret Italia

Qui si possono proporre ricette della Dieta Senza Muco e di Transizione

Moderatore: luciano

Avatar utente
By supertramp
#44680
mi chiedo sempre quanto, in riferimento alla tabella, il miele possa sciogliere il muco.. qualcuno lo sa? perchè ho quello proprio fatto in paese e fin da piccolo soprattutto l'inverno per tosse e raffreddore..
Avatar utente
By Libero
#44699
Le tabelle di berg dimenticale.
Il miele va bene.
By Saretta
#44932
Anche secondo me il miele va bene, da un punto di vista salutare e non etico. Mio zio ha un'apicoltura, e mi ha sempre raccontato di quanto faccia bene il miele per risolvere vari mali. Facendo un breve ragionamento, gli zuccheri naturali del miele hanno un effetto simile ai zuccheri della frutta. Ovviamente la frutta è meglio! :wink: Potresti provare, oltre al miele, con del sciroppo di datteri, o del sciroppo di agave.
Avatar utente
By supertramp
#44967
perchè le tabelle di Berg non si possono prendere per valutare se un cibo è dannoso o no e quanto è dannoso?
Avatar utente
By luciano
#44968
supertramp ha scritto:perchè le tabelle di Berg non si possono prendere per valutare se un cibo è dannoso o no e quanto è dannoso?
Dovresti rileggere il libro, Ehret ne spiega il motivo. :wink:
Avatar utente
By arco
#45201
ciao a tutti, scusatemi ma il miele non va per niente bene, non per ehret comunque, lui diceva che era un alimento troppo ricco per un essere umano, infatti è un prodotto animale, non destinato al consumo umano è un alimento come il latte è troppo per un essere umano.
ciao
By tnt74
#63372
miele e pappa reale contengono b12!!! :roll:
Avatar utente
By francys
#63375
tnt74 ha scritto:miele e pappa reale contengono b12!!! :roll:

Ma non è detto che sia il modo corretto di assimilarlo. Comunque in transizione va bene, ma gli zuccheri "nostri", quelli che vanno assimilati sono solo quelli delle frutta
Avatar utente
By luciano
#63380
arco ha scritto:ciao a tutti, scusatemi ma il miele non va per niente bene, non per ehret comunque, lui diceva che era un alimento troppo ricco per un essere umano, infatti è un prodotto animale, non destinato al consumo umano è un alimento come il latte è troppo per un essere umano.
ciao
Non ho trovato alcun riferimento dove Ehret lo sconsiglia nel SDGDSM. Anzi lo consiglia più volte per addolcire.

Non lo propone come alimento, semmai come dolcificante.
Avatar utente
By arco
#63397
infatti non parla direttamente del miele, ma di cibi di origine animale, il miele è uno di quelli. troppo proteico.inoltre è estremamente appiccoso. la pappa relae è ancora peggio, mille volte più proteica è concentrata, oltre che è un furto molto grave ai danni dell'alveare!!!

grazie
Avatar utente
By daleo
#63402
arco ha scritto:infatti non parla direttamente del miele, ma di cibi di origine animale, il miele è uno di quelli. troppo proteico.inoltre è estremamente appiccoso. la pappa relae è ancora peggio, mille volte più proteica è concentrata, oltre che è un furto molto grave ai danni dell'alveare!!!

grazie
Un cucchiaio di miele non credo provochi un surplus di proteine. Per quanto riguarda il furto e danno all'alveare bisogna distinguere:un conto è prelevare miele dall'alveare, diverso è attingere dal melario. Nei melari le api producono mediamente 30/70 kg di miele per alveare, miele che non consumano. Considera inoltre che senza le ns/ cure oggi le api non riuscirebbero a sopravvivere. Si tratta sempre di come si fanno le cose. Ciao
Avatar utente
By luciano
#63403
arco ha scritto:infatti non parla direttamente del miele, ma di cibi di origine animale, il miele è uno di quelli. troppo proteico.inoltre è estremamente appiccoso. la pappa relae è ancora peggio, mille volte più proteica è concentrata, oltre che è un furto molto grave ai danni dell'alveare!!!
Sì, ma Ehret non è così fiscale, consiglia il miele come dolcificante. Queste sono tutte e le uniche volte che lo fa nel SDGDSM. Non dice di mangiarne a barattoli, lo consiglia, ripeto, solo come dolcificante. In tali quantità non è certo di danno alla salute.
  • CENA: Mescola (metà e metà) frutta cotta di mele, prugne, albicocche o pesche secche fatte rinvenire in ammollo nell’acqua calda o al vapore, con della ricotta o con alcune banane molto mature, schiacciate e zuccherate con zucchero di canna non raffinato o con miele quanto basta.
  • Per rendere questa combinazione più aggressiva, nelle funzioni di dissolvente del muco e di eliminatore dei veleni, aggiungi un po’ di uva passa, fichi secchi affettati, miele o gelatina di frutta.
  • ...Per esempio, per metà mele grattugiate crude (con la buccia) e per metà composta di mele addolcita con miele.
  • Ricette Specifiche per Eliminare il Muco
    2. Rafano (una radice carnosa dal sapore pungente) grattugiato e mescolato con del miele. Dopo la miscelazione lascialo riposare un po’ per ridurre il sapore pungente. Il miele viene usato solo per attenuare il sapore forte. A due terzi di rafano aggiungi un terzo di miele, variando secondo i tuoi gusti.
  • Ricetta Speciale per Dissolvere Muco Indurito ed Acido Urico
    Prepara il succo e la polpa di quattro limoni. Grattugia la buccia di un limone e mescolala con la spremuta. Addolcisci con miele, con zucchero di canna o gelatina di frutta, a piacere, per rendere la bevanda meno acida e meno amara.
  • Una leggera limonata con un po’ di miele o zucchero di canna allevierà la sete meglio della semplice acqua.
  • CONDIMENTO ALLA FRANCESE: Mescola insieme un cucchiaino da the di succo di limone e mezzo cucchiaino di miele, quattro cucchiai da tavola d’olio d’oliva, due pizzichi di sale e due di paprica.
  • Alle persone che seguivo durante il digiuno davo una limonata con un po’ di miele o di zucchero di canna, per sciogliere e rendere più fluido il muco nel flusso sanguigno.
  • Considero una limonata leggera con un po’ di miele o zucchero di canna o dei succhi di frutta la cosa migliore.
  • I vari tipi di frutta a guscio sono tutti troppo ricchi di proteine e di grassi, e si dovrebbero mangiare soltanto d’inverno e soltanto con parsimonia. Si dovrebbero masticare insieme ad un po’ di frutta dolce essiccata o miele, mai con frutta succosa, perché l’acqua ed i grassi non si amalgamano.
  • Se il latte della madre risulta insufficiente o non gradito, non usare il latte di mucca normale. Dovrebbe essere diluito almeno da un terzo a metà con acqua e addolcito con miele o fruttosio.Appena possibile inizia ad alimentare il bambino con un cucchiaino da tè di buoni succhi freschi di frutta (il succo di barbabietole stufate è altrettanto buono) e miele diluito in acqua, tra un pasto e l’altro.
La panoramica di Ienk

Il canino in necrosi è il 43, ho evidentemente sba[…]

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Libri di Arnold Ehret