Arnold Ehret Italia

Discussioni su Arnold Ehret e l'Ehretismo. Possono partecipare tutti gli utenti iscritti che hanno letto il libro sulla "Dieta Senza Muco".
Non c'è posto per commenti su ideologie politiche, disinformazione, ecc, che possono trovare posto su altri siti pertinenti. Questo è il forum della dieta di Ehret.

Moderatori: luciano, Moderators

Avatar utente
By luciano
#45174
Spesso compaiono post del tipo, per esempio: " C'è questo articolo che dice che i cereali ci vogliono perché abbiamo bisogno di...ecc."
"Ve lo sottopongo perché ci sono molte cose affini a quanto dice Ehret, magari..ecc"

Le forme sono molteplici ma la sostanza è la stessa: la compulsione a fare confronti. Questo avviene quando non si ha acquisito certezza riguardo alla validità del sistema di guarigione.

L'unico modo di acquisire certezza è mettere in pratica il sistema di guarigione, dargli un tempo adeguato per produrre risultati e decidere se va continuato o meno.

Non sto dicendo che tutti devono avere certezza della validità del sistema di guarigione, ma chi non ce l'ha non deve postare "Cosa ne pensate di Pinco Pallino che la pensa quasi come Ehret ma aggiunge i cereali perché...ecc.?"

Il forum è stato approntato per chiunque voglia leggere i post, ma può postare solo chi ha acquisito certezza che il sistema funziona e vuole chiedere supporto per continuare al meglio o per dare supporto ad altri.

Nel regolamento, che tutti dovrebbero leggere prima di iniziare a postare, ho messo questa regola:

...chi vuole postare i suoi messaggi deve studiare bene il libro, avere compreso i fondamenti dell'alimentazione descritti e avere l'intenzione di trarre beneficio personale dalla dieta.

Infatti si parte dal presupposto che chi abbia letto il libro, lo abbia studiato e compreso, se ritiene che quanto Ehret insegna è corretto, non gli resta che metterlo in pratica e se necessario chiedere aiuto o consiglio ad altri utenti che praticano la dieta con successo da più tempo.

Se invece ritiene che ci siano delle divergenze o contrasti questo forum non è per discuterne in quanto non è stato creato a questo scopo.


Discutere ciò in cui differisce quanto dice un autore piuttosto che un altro da quanto dice Ehret è solo una perdita di tempo e può annoiare gli utenti che non si pongono più la questione.

Ogni tanto qualcuno mi scrive:"Stai rifiutando il confronto, il confronto è necessario perché è costruttivo, senza confronto non si risolvono i dubbi, bla bla bla... non puoi essere così certo di una cosa senza metterti in discussione..." E invece se sono certo che il sistema funziona è perché mi sono messo in discussione provando e osservando i risultati e mi sono fatto la mia certezza.

Cosa mi metto a discutere a fare quindi? E perché? Per convincere l'altro? E' inutile, La convinzione impone un'idea su di un altro anche senza che l'abbia compresa. Per compresa intendo fatta sua e questo avviene quando si fa l'esperienza diretta dopo che è avvenuta la comprensione. E la comprensione avviene studiando bene i libri.

Quando le discussioni si concludono "pacificamente" è perché la conclusione, scomodando dall'aldilà Hegel, è una Sintesi, il risultato della lotta fra la Tesi e l'Antitesi, che non è più ne l'una ne l'altra ma qualcosa che ha un po' dell'una e dell'altra, un minestrone che non è certo una verità.

Quindi, di nuovo, discutere per che cosa se hai già la tua certezza comprovata da risultati?

Questo per quanto riguarda il sistema di guarigione della dieta senza muco.

Ci sono autori che, come successe negli USA dagli anni '20 in poi, anche in Italia sono stati illuminati da Ehret e hanno iniziato a scrivere i loro libri introducendo i principi di Ehret e termini da lui coniati (per esempio, il muco come definito da Ehret non lo trovavi da nessuna parte prima della pubblicazione dell'edizione italiana del Sistema di guarigione) aggiungendo però del loro ritenendo di saperne di più sull'argomento o per qualsivoglia altro motivo.

Un paio di anni fa il mio editore ha ricevuto un libro con la richiesta di pubblicarlo. Si è messo a leggerlo e mi ha detto che gli pareva di averlo letto in precedenza per poi scoprire che c'era copiato metà libro di Ehret ovviamente esposto con altre parole e lunghe elaborazioni mischiate con altri concetti che con il sistema di Ehret non hanno nulla a che fare ma di primo acchito verrebbe da pensare "Questo la pensa come Ehret..solo che lui mette questo e questo.." E avanti con la confusione! :? :D

Ci sono molti autori e siti che sono genuini e che sono realmente allineati con Ehret, in particolare quelli dei fruttariani, Ehret afferma che l'alimento perfetto per l'uomo è la frutta, ma quando qualcuno afferma che i cereali sono necessari, per noi questo è vero solo in transizione e che gradualmente vanno eliminati e il perché lo sappiamo.
Ultima modifica di luciano il 21 ottobre 2010, 12:51, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
By davide32
#45178
grande luciano bisogna leggere il libroooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo!!!
Avatar utente
By luciano
#45182
davide32 ha scritto:grande luciano bisogna leggere il libroooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo!!!
E studiarlo, comprenderlo e applicarlo! :D
Avatar utente
By ursamajor
#45187
Soprattutto applicarlooo!! La comprensione più profonda ed alcune realizzazioni avvengono solo con la pratica costante :wink:

..per non parlare poi dei meravigliosi ottenimenti reali che altrimenti rimarrebbero soltanto parole..

All'inizio è lecito avere dubbi e fare confronti, come anche per il sentiero spirituale, ma quando si è intravisto il sentiero giusto, ci si è agganciati alla giusta guida, bisogna seguire fino in fondo quella guida senza distrazioni ed inutili perdite di tempo.

Sono pienamente daccordo con Luciano!
Avatar utente
By bactabeven
#45189
ursamajor ha scritto:Sono pienamente daccordo con Luciano!


Io no :D
sono daccordo in parte, non ho esperienza e non ho neanche fretta di farmela, semplicemente non ho guadagnato i vostri successi per il momento, e proprio per non voler convincermi di una cosa, mi do il tmpo di integrarmi alle nuove esperienze che devo ancora fare.

Aggiungo solo che rispetto molto il lavoro di Luciano e lo ringrazio, anzi ti ringrazio del Sito, del Forum e della disponibilità che incontriamo qui nel leggere e ricevere aiuto per la nostra dieta di transizione, so che anche io manco di osservare il Regolamento in qualche punto, ma cercherò nel presente di ogni volta, di attenermici il più possibile.

Un caro saluto a tutti :D
Avatar utente
By davide32
#45191
il piu' e' liberarsi dai vizi , dalla golosia, dai richiami delle fonti che cerchiamo di evitare...io ho notato che se rispetto le cose essenziali divento supermen e per quello che ricado nei vizi altrimenti volerei veramente!! :D :D :D
Avatar utente
By luciano
#45193
bactabeven ha scritto:
ursamajor ha scritto:Sono pienamente daccordo con Luciano!


Io no :D
sono daccordo in parte, non ho esperienza e non ho neanche fretta di farmela, semplicemente non ho guadagnato i vostri successi per il momento, e proprio per non voler convincermi di una cosa, mi do il tmpo di integrarmi alle nuove esperienze che devo ancora fare.
E nessuno ha detto che tu non debba fare così, semplicemente questo è il forum del sistema di guarigione di Ehret, e la puntualizzazione è solo di non parlare inutilmente qui di altri argomenti per i quali ci sono forum più adeguati, non di non fare altre esperienze, ci mancherebbe! 8O

Per inutilmente intendo dire le solite cose "ma dicono che il fruttosio fa venire il diabete..." ecc. o altre cose di cui la risposta è nei libri di Ehret. :wink:
By carlazzo
#55175
Io ho l'impressione che questo sistema venga spesso preso come un atto di fede e non come scienza. Anche io l ho sto provando ma non posso essere certo che ciò che faccio è giusto. chi mi dice che è veramente corretto? NON posso avere una prova scientifica che se mi sento da schifo è perchè il mio corpo si sta disintossicando. E' un pò da incosciente mettere la propria vita nelle mani di un libro scritto quasi cento anni fa. non conosco nessuno nemmeno su questo forum che sostiene di aver trovato la salute superiore di cui si parla nel libro. Credo che chi è in cerca della verità si pone delle domande, critica e fa confronti proprio per confermare la validità di una tesi.
Capisco che tu non voglia intasare il forum con altri argomenti ma se si parla di dieta senza muco si parla anche di salute e verità e questa non può essere accettata come una fede ma va secondo il mio parere discussa.
Avatar utente
By luciano
#55186
I risultati sono quelli che hanno priorità nella valutazione di un sistema.
Io sono contro qualsiasi atto di fede.

Qui i dogmi non hanno posto.

Chi lo prende come atto di fede ha sbagliato forum.

La sperimentazione e l'osservazione degli effetti su di sé e la capacità di figurare le situazioni e dare la possibilità con riserva che le cose possano essere come dice Ehret sono le cose che contano qui.

Occorre anche liberarsi da dati falsi e disinformazione.

Ovviamente occorre anche coraggio per fare da soli, altrimenti si deve andare dal dietologo e farsi fare una dieta da lui. (Con i risultati che sappiamo per poi capitare qui) :D

Una domandina:

A parte il fatto che nessuno chiede di adottare questa linea E' un po' da incosciente mettere la propria vita nelle mani di un libro scritto quasi cento anni fa

Perché scritto cento anni fa non va bene? Se l'avessero scritto oggi cosa cambierebbe?
By carlazzo
#55201
No non volevo dire che non va bene perchè è stato scritto cento anni fa ma che a quell'epoca c'era molta confusione in medicina e anche se Ehret è stato illuminante è probabile che a sua volta si sia sbagliato su alcuni aspetti. Anche se lo avesse scritto oggi occorrerebbe il tempo necessario per valutare se il metodo funziona o se ci sono degli errori. Per questo nel precedente post ho scritto che potrebbe essere utile confrontare il suo lavoro con quelli delle epoche successive.
Avatar utente
By swami863
#55232
...in sintesi: prova, esperimenta!

Ho applicato per mesi il SDGDSM con fiducia, ma ho anche verificato la differenza tornando indietro: è stato per un attimo, avevo fatto una transizione troppo veloce e stavo male.
Per un paio di settimane ho ripreso a mangiare come prima.

Solo provando su di me la differenza ho capito, ho SENTITO che ciò che avevo letto neli libri di Ehret o qui, tutto tutto tutto era la mia strada, la mia verità, ciò che stavo cercando: da allora non ho più dubbi.

E' un anno e mezzo che seguo questo percorso, con mente aperta... datti tempo, pazienza e un pò di spirito di avventura :P
Avatar utente
By luciano
#55237
carlazzo ha scritto:Anche se lo avesse scritto oggi occorrerebbe il tempo necessario per valutare se il metodo funziona o se ci sono degli errori
Sono d'accordo, e l'unico modo è sperimentarlo su di sé, confrontarlo con il lavoro di altri non è necessario e dovresti prima sperimentare anche il lavoro di altri per vedere se funziona.

carlazzo ha scritto:Per questo nel precedente post ho scritto che potrebbe essere utile confrontare il suo lavoro con quelli delle epoche successive.
Direi proprio di no. Il fatto che dei lavori siano stati fatti in epoche successive non è un buon metro di misura per valutarne la validità.

Oggi puoi trovare in giro libri scritti da idioti per altrettanti idioti che poi riportano pedissequamente ovunque la "scoperta del giorno".

Ma sei davvero convinto che la medicina abbia fatto dei progressi nel campo dell'alimentazione?

Inizia a leggere questo, magari ti può essere utile:
"Perché la gente crede quasi a tutto"
Avatar utente
By mauropud
#55249
carlazzo ha scritto:No non volevo dire che non va bene perchè è stato scritto cento anni fa ma che a quell'epoca c'era molta confusione in medicina


La confusione in medicina e' sicuramente ancora maggiore oggi, visto che la "medicina", dal punto di vista dei benefici per l'umanita', e' un completo fallimento!

L'unica cosa che sono in grado di fare bene e' ricostruire arti e ossa rotte, ma per quanto riguarda le malattie acute e/o croniche loro vogliono soltanto somministrare veleni chimici che intossicano e procurano altre malattie convincendo i pazienti che "curano" (leggi "trattano i sintomi") e intanto aumentano esponenzialmente i fatturati delle aziende produttrici di farmaci, apparecchi ecc.

L'unica ricetta sensata per vivere in salute e' stare lontani il piu' possibile da simili criminali! :D
By carlazzo
#55529
si bisogna provare, ma non è semplice avere fiducia quando sei stato abituato a pensare completamente in un altro modo. La "prova" inoltre mettiamo il caso vada male può anche ripercuotersi sulla salute.
Spero di trovare il mio equilibrio e ad avere fiducia nel mio intuito che vuole farmi continuare su questa strada
grazie delle risposte
Avatar utente
By luciano
#55531
carlazzo ha scritto:si bisogna provare, ma non è semplice avere fiducia quando sei stato abituato a pensare completamente in un altro modo.
La cosa migliore è abbandonare ogni abitudine, soprattutto quella di pensare. Se pensi in un modo per abitudine e quel modo è sbagliato, sei fregato! :D

carlazzo ha scritto:...mettiamo il caso vada male può anche ripercuotersi sulla salute.
Mettiamo il caso che seguendo la cultura del mainstream, si ripercuota sulla salute, che fai?

Mangiare mele e pere non può portare a danni irrimediabili, anzi...

Ciao Andrea e complimenti per la tua guarigione. H[…]

Ciao a tutti da Valerio

Ciao e Grazie per il Benvenuto nel forum. Acquiste[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Libri di Arnold Ehret