Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Avatar utente
By errebi66
#45377
Vorrei conoscere le testimonianze di persone con questo disturbo: sintomi, cure tradizionali e cura con l'applicazione della dieta senza muco, centri specializzati e medici in Toscana.
Vi ringrazio anticipatamente per la cortesia.
Saluti
Roberta
Avatar utente
By luciano
#45382
Benvenuta Roberta! :D
Vediamo un po' se c'è qualcuno che possa dare info in più a riguardo. Tieni presente che iniziare il percorso del sistema di guarigione di Ehret mettendosi su una dieta di transizione è già l'inizio per liberarsi anche dell'endometriosi. :wink:
Avatar utente
By errebi66
#45384
Ciao Luciano
Da quando ho acquistato i libri in primavera, ho introdotto la frutta, ad ogni inizio pasto, prima completamente assente nella mia alimentazione. Tieni presente che ho eliminato dalla mia dieta una serie di prodotti quali farina di frumento, pomodori, conservanti, latticini, caffè, insaccati, già da tempo perchè ho avuto in passato delle intolleranze molto accentuate e perchè non indicati per il disturbo specifico. Da quando ho letto i libri sto cercando di andare verso la dieta di transizione, solo che lo sto facendo lentamente perchè talvolta sono stata abbastanza male, in ogni caso il primo periodo è stato il peggiore. Mi farebbe comunque molto piacere leggere di altre persone con questo disturbo specifico, pur avendo ben presente che ciascuno di noi può avere reazioni differenti e un quando generale diverso sebbene con punti comuni.
Ringrazio anticipatamente tutti coloro che vorranno contribuire allo scambio di informazioni.
Avatar utente
By Cenere73
#45984
Ciao,
io soffro di endometriosi (e purtroppo altri disturbi).
Ho conosciuto il metodo di ehret da circa un anno.
Sono molto lenta nella mia transizione.. a volte cedo altre volte riesco pure a fare un digiuno (ma di soli 24 ore).
Diciamo che mi torvo nella fase di confusione totale.
Ma sento che quando non mangio farinacei in genere sto meglio.
Quando mangio frutta sto meglio....
Io mi sono perata due volte e mi han messo in menopausa farmacologica per diversi mesi, il che mi ha causato altri disturbi non solo durante la terapia ma anche dopo.
In toscana so che esiste un centro ma mi sfugge il nome. Io ora mi faccio seguire a Bologna.
Se vuoi scrivimi.
Avatar utente
By errebi66
#46018
Ciao Cenere, ho l'endo solo all'ovaia sinistra e fino alla laparoscopia della scorso anno fatta per asportare dei miomi, non mi era stata diagnosticata, nonostante negli anni abbia consultato più di dieci gine. Ho scoperto che può dare innumerevoli disturbi, per cui sono riuscita a spiegarmi tanti sintomi che ho avuto negli anni e che nessuno era riuscito a spiegarmi. Al momento mi segue il mio gine-chirurgo di prato che mi ha fatto la laparo e con cui mi sono trovata benissimo, solo a titolo informativo vorrei sapere se qualcuno conosce un centro specialistico in toscana, qualora dovessi avere una necessità specifica. Da anni seguo una 'dieta' in cui ho escluso farina di frumento, conservanti di ogni tipo, pochissimo zucchero e quindi dolci, cotture semplici e mirate alla conservazione delle proprietà dei cibi, molta verdura, e solitamente prodotti bio. Introdurre la frutta non è stato complicato, e anzi ho trovato molti benefici a livello energetico, le altre ricette le sto provando piano piano. Ogni informazione sul tema è di mio interesse per cui quando vuoi scrivimi.
Buona Giornata
Avatar utente
By errebi66
#46020
Ciao Luciano, vorrei chiederti quanto segue: da luglio, a giorni alterni, ho una 'farfalla' all'altezza della faringe, e oggi ho avuto un mal di stomaco tremendo.
Ti risulta che in qualche caso questi sintomi possano essere generati dall'assunzione di frutta? come reazione dei succhi gastrici ?
Vorrei fare una visita dall'otorino per scongiurare problemi alla trachea, il medico mi ha fatto fare le analisi e l'eco alla tiroide ma sembra tutto a posto.
Ti ringrazio anticipatamente per la tua risposta.
Buona Giornata
Avatar utente
By errebi66
#46021
Ciao Luciano, ho dimenticato di chiederti anche quanto segue:
da sempre ho delle eruzioni cutanee a periodi alterni talvolta molto accentuate nel collo, nel viso e sulla cute, dovrebbe essere l'acne a collare tipica dei disturbi ormonali, da quando faccio la dieta di transizione queste manifestazioni sono pressochè continuative, c'è qualcosa che posso fare a livello cutaneo per attenuare queste manifestazioni?
Grazie per l'attenzione
Buona Vita
Avatar utente
By Cenere73
#46034
Ciao Errebi,
scusa una domanda 66 sta per il tuo anno di nascita?
Per quanto concerne il centro specialistico in toscana:
TOSCANA
Prof. Gian Franco Scarselli
Il Clinica di Ginecologia e Ostetricia
Policlinico Careggi
Viale Morgagni 85
50100 FIRENZE
Tel: 055-4220168

questo è quello che ho sentito maggiormente parlarne..
cmq in internet troverai diverse associazioni per l'endometriosi. Da li ho preso questo indirizzo.
bene a togliere farinacei (da ciò che so portano ed aumentano infiammazioni).
Puoi scrivermi quando vuoi.
Ciao
Avatar utente
By errebi66
#46061
Ciao Cenere,
66 sta per il mio anno di nascita.
Ti ringrazio per il prezioso riferimento.
Buona Giornata
Roberta
Avatar utente
By Saradav
#46319
Ciao ragazze! Anch'io soffro di endometriosi, ma ho letto il libro del prof ehret solo ieri!! Quindi purtroppo non ho molto da raccontare! Ma teniamoci in contatto e vediamo come va!

Ho usato l'imperfetto perchè ora ho introdotto qu[…]

Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Diario di Narayani

Credo fosse eccessivamente gelata.

La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Libri di Arnold Ehret