Arnold Ehret Italia

Museo virtuale, per ricordare Arnold Ehret.

La visione di questa sezione è pubblica senza login, tuttavia non è permesso ripubblicare immagini e testo da questa sezione, che sia indicato o meno il copyright, giusto per premiare la fatica di chi ha lavorato per procurare il materiale.

Puoi sempre mettere un link a questa sezione se vuoi farla conosce ai tuoi amici.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By ursamajor
#45753
...giorno sciagurato per l'umanità che non penso si sia resa conto di quello che ha perso..
Avatar utente
By EnricoPro
#48356
Ciao luciano ho letto l'ultima news su Ehret nella quale spiega come è accaduta la morte di Ehret.
Non capisco perchè sul libro c'è scritto che la sua morte è avvenuta in circostanze misteriose facendo nascere dei sospetti al lettore e seguace di Ehret che poteva trattarsi di un omicidio.

Una seconda cosa perchè la verità è saltata fuori dopo tutto questo tempo?
Se tu non avessi avuto la possibilità di quell'intervista ancora oggi non si conoscerebbe la verità.

Perchè è stata tenuta nascosta?

Grazie luciano vorrei sapere la tua opinione.
Avatar utente
By adda
#48371
Ho letto l'ultima news anch'io.
Mi ha dato pace sapere che la morte di Ehret sia successa così.
Quel senso di mistero che avvolgeva il giorno nefasto mi disturbava.
L'intervista l'ho trovata bella, commovente,intensa.
Una ulteriore conferma sull'umanità del Professore,un'altra conferma sulla validità del sistema.
Ed anche ascoltare chi l'ha conosciuto, chi ha digiunato sotto il controllo del Prof mi ha reso più vicino Ehret e la sua vita .
Il SGDSM pulisce e purifica il corpo e rende la mente libera di vibrare in altezze prima impensabili.
La consapevolezza che ne deriva aumenta l'umanità propria della persona e fa aumentare la bellezza che è in ognuno di noi, la scopre,la migliora,la estende.
W Ehret.
Avatar utente
By luciano
#48402
Non si sa come sia successo. Hirsh lo ha solo visto quando era già a terra.

In una notte buia con una nebbia fitta, ci si può appostare in un portone o una rientranza e dare una sprangata al momento opportuno, per esempio.

Non si sa chi fosse quella donna, per esempio. :wink:
Avatar utente
By mauropud
#48419
La cosa piu' strana e' come uno (presumibilmente) leggero ed elastico come Ehret possa cadere a schiena indietro senza istintivamente appoggiarsi sulle mani evitando qualsiasi impatto con schiena e/o testa in terra.

Inoltre credo che una caduta di quel tipo sia difficilmente compatibile con una morte sul colpo come quella descritta: credo ci ci voglia molta piu' forza per causare un danno simile.
Avatar utente
By adda
#48420
mauropud ha scritto:La cosa piu' strana e' come uno (presumibilmente) leggero ed elastico come Ehret possa cadere a schiena indietro senza istintivamente appoggiarsi sulle mani evitando qualsiasi impatto con schiena e/o testa in terra.

Inoltre credo che una caduta di quel tipo sia difficilmente compatibile con una morte sul colpo come quella descritta: credo ci ci voglia molta piu' forza per causare un danno simile.


Non so!
Io ho immaginato che fosse scivolato su una chiazza d'olio e che cascando avesse battuto il capo,il che potrebbe essere sufficente, nonostante la leggerezza, l'elasticità e la vitalità del professore.
Avatar utente
By EnricoPro
#48436
luciano ha scritto:Non si sa come sia successo. Hirsh lo ha solo visto quando era già a terra.

In una notte buia con una nebbia fitta, ci si può appostare in un portone o una rientranza e dare una sprangata al momento opportuno, per esempio.

Non si sa chi fosse quella donna, per esempio. :wink:



Così mi fai avere ancora dei dubbi.

Che quella donna gli abbia teso una trappola?

Fore era d'accordo con qualcuno nel portare Ehret da quella parte?

Mistero.

Non mi volgio sicuramente divulgare più di tanto sull'argomento. Quello che è certo che mi dispiace che Ehret sia morto in quel modo sia esso caduto oppure ucciso. Avrebbe dato ancora tantissimo contributo nel divulgare la Dieta Senza Muco, in fondo era ancora molto giovane e chissà quanti anni avrebbe goduto di ottima salute che oggi non ci possiamo nemmeno immaginare. Ciao Ehret
Avatar utente
By luciano
#48620
Angelus Hotel :D

Ho una foto colorata meglio:
Immagine

"All'angolo sud-ovest dell'intersezione di Spring Street e Fourth Street c'è il maestoso Hotel Angelus, che ha aperto i battenti il 28 dicembre 1901. Sin dalla sua apertura, è stato l'edificio più alto della città. Nel seminterrato c'era una pista da bowling, una sala biliardo, un buffet, e un salone finemente arredato di parrucchiere per signore, con assistenti professionali."
Ultima modifica di luciano il 27 giugno 2012, 16:49, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
By danielsaam
#50835
luciano ha scritto:Ho una foto colorata meglio:

Bellissima! :D
By Homar
#51291
Ammetto che mi semrava alquanto strano che Ehret sia scivolato sulla chiazza d'olio, l'avevo però presa per buona...poi, rileggendo la storia, quanti che così si erano avvicinati alla verità negli ultimi secoli sono stati letteralmente fatti fuori? O anche chi solo aveva a cuore l'uomo e non il denaro? Non serve fare nomi, la verità è sotto i nostri occhi no?
Avatar utente
By davide32
#51904
beh io penso che un uomo che raggiunge l'apice della salute non possa sfracassarsi il cranio scivolando su una macchia di olio.
La panoramica di Ienk

Mi dici prima che il canino con la formazione è il[…]

Ciao Angelo, I tuoi problemi sono iniziati in età […]

Ho usato l'imperfetto perchè ora ho introdotto qu[…]

Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Libri di Arnold Ehret