Arnold Ehret Italia

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By Windin
#46682
Ciao ragazzi voglio condividere con voi la gioia di aver mangiato per la prima volta la carruba e le nespole! mamma mia che bontà infinita! ogni volta che scopro un nuovo frutto è una gioia notare come la terra doni alimenti cosi buoni e stupefacenti. Ma veniamo al dunque...

Per quanto riguarda le nespole sento chiaramente che sono un frutto mangiabile ad oltranza. Sento il loro contenuto in acqua la loro qualità semiacida come le mele. Anzi le trovo una via di mezzo tra le mele e un frutto più dolce sono uno spettacolo :D per quanto riguarda la carruba invece ho qualche dubbio. E' buona da impazzire ma vorrei sapere se potrebbe creare acido urico. Da quel che so non è essiccata e la si mangia cosi com' è dall' albero. L' ho mangiata proprio da poco e mi pare contenga buona quantità di fibra e sembrerebbe anche una buona quantità di acqua. Si sciolglie facilmente in bocca anche se è davvero nutriente infatti dopo una sono apposto.

C' è qualche esperto di carruba che possa aiutarmi? :lol: Spero non abbia controindicazioni perchè è fantastica :D

p.s non vedo l' ora di assaggiare frutta esotica e succosa :D

Un abbraccio!
Avatar utente
By kebaff
#46686
"E' buona da impazzire ma vorrei sapere se potrebbe creare acido urico"

dove hai trovato quest'informazione? o che cosa te lo fa pensare?

cmq vorrei rassicurarti sulla base della mia esperienza:

nessuna controindicazione per il cioccolato/wafer fruttariano...

mooolto nutriente e appagante :wink:
Avatar utente
By Windin
#46687
Non ho trovato questa informazione da nessuna parte ma mi è venuto spontaneo compararla alla frutta essiccata anche se non lo è :) infatti se mangio dei datteri mi sento pesante e non sazio invece mangiando la carruba mi sento sazio appagato e leggero almeno che non se ne mangi una quantità industriale ma è di per se impossibile visto che sazia subito. A volte pongo delle domande ingenue lo so... ma questo avviene quando non so nulla di un determinato argomento e pur di imparare e chiarire chiedo aiuto, anche se può sembrare ovvia la risposta :) grazie mille Kebaff per il tuo via libera. E cavolo che frutto incredibile che è la carruba :lol: mi viene da compararla al black sapote che un giorno spero di provare. Me lo immagino dolce come un kako, succoso e al tempo stesso cioccolatoso :lol:
By alkampfer
#46688
Windin ha scritto:C' è qualche esperto di carruba che possa aiutarmi? :lol: Spero non abbia controindicazioni perchè è fantastica :D

p.s non vedo l' ora di assaggiare frutta esotica e succosa :D

Un abbraccio!


ciao che io sappia la carruba è un legume e non un frutto, quindi penso che il comportamento, nel senso di combinazione con altri cibi, sia conseguente...io di solito la mangio da sola come spuntino, lontano da tutto il resto.
Avatar utente
By Windin
#46692
Si so che è considerato anche un legume ma la cosa mi puzza molto sono indeciso :lol:
Avatar utente
By braveheart
#46720
Ragazzi, dove la trovate la carruba fresca :?:

Non l'ho mai mangiata e vorrei assaggiarla :D
Avatar utente
By Windin
#46721
io ce l ho dal fruttivendoloXD
Avatar utente
By kebaff
#46738
frutta= tutto ciò che ha semi dentro... noi mangiamo la polpa che li circonda...

se non sbaglio in inglese l'albero di carruba si chiama "Locust Tree"..
dunque sarebbe il cibo specie-specifico delle locuste appunto.. (correggete pure il ragionamento :wink: ..)
queste cavallette particolarmente voraci si muovono a sciame, nelle zone desertiche, spolpando letteralmente gli alberi..

pare che S. paolo (o s.Pietro) sia sopravvissuto nel deserto mangiondo proprio la carruba...

che è un frutto a "baccello" così come le fave o i piselli...
di questi ultimi due esempi però, la polpa non è buona ed abbiamo imparato a mangiare i semi.. nel caso della carruba la polpa è buonissima ed i semi immangiabili...
anzi, una curiosità
(forse l'ho già menzionata..cmq) ogni seme ha lo stesso peso ed anticamente erano usati come unità di misura per i preziosi;
"carato" deriva da carruba..

(cmq l'onnivorismo fruttariano è una transizione :wink: )
Avatar utente
By clorenzo
#46740
Sono ottime ma consiglierei personalmente di mangiarle con moderazione contengono abbastanza proteine.


Carboidrati
89 g
Grassi
1 g
Proteine 5 g per 100g.
Fibre 40 g
Ferro 3,7 mg
Calcio 348 mg
Potassio 827 mg
Rame 0,6 mg
Manganese 0,5 mg
Riboflavina 0,5 mg

Valori nutrizionali CARRUBE :lol: :lol:
Avatar utente
By Windin
#46749
Grazie mille ragazzi! :D avevo letto queste informazioni di recente ad ogni modo. Fatto sta che nonostante sia cosi nutriente una carruba pesa pochissimo e sinceramente me ne servono tre per avere l' effetto di pesantezza di una banana :D

kebaff perdonami ma sono mezzo addormentato e non capisco a cosa ti riferisci riguardo l' onnivorismo fruttariano :)
Avatar utente
By kebaff
#46789
x windin:
il fatto di essere o diventare fruttariani, implica inevitabilmente una transizione dal "Tuttifrutti"
(+ di 300.000!..-credo che la cifra includa anche tutte le specie non commestibili-)
al monotrofismo, di cui Ehret accenna come optimum, e come credo molti di noi hanno sperimentato in qualche occasione o sistemamticamente..

Il nome "Locust Tree" mi ha dato lo spunto per risottolineare questo concetto: in abbandondanza del cibo specie-specifico(uno ed uno solo!)
in NATURA, un animale non tocca altro, magari per tutta la vita!

sono sempre più convinto (a livello esperenziale e razionale) che il Progetto Originario, sia stato quello di dedicare a ciascuno il suo...

ritornando alle carrube, sarebbero specifiche appunto per le locuste, come suggerisce il nome...
un altro esempio classico, è quello delle ciliege, botanicamente
"prunus avium", ovvero pomo per gli uccelli, anche lì di un particolare tipo di uccelli!
di esempi ce ne sono tanti tanti..
D'Elia parlava delle olive come cibo per tordi! spesso cmq condividiamo la frutta con diversi tipi di uccelli-roditori etc..
cmq, spero di aver reso l'idea, il discorso è un pò lungo...

un abbraccio fruttariano
Avatar utente
By kebaff
#46790
...in pratica (e scatta l'OT) l'onnivorismo in generale è una buffonata...
non è scienza, al massimo filosofia-abitudine-adattamento, strumentalizzato oggigiorno dal sistema capitalista...
non esistono animali onnivori, tranne quelli che abbiamo "civilizzato" e a cui abbiamo subito assegnato il medico curante (la deviazione...) chiamato veterinario...
cani, gatti, cavalli, maiali etc...
Avatar utente
By Windin
#46802
Ok sei stato chiarissimo e che dire non posso che essere d' accordo. La semplicità è la via migliore ed è ciò che mi ha fatto sperimentare il meglio sino ad ora. :) Hai ragione è un off topicone coi fiocchi :lol:

P. s. non ti nascondo il fatto che mi inquieta la questione delle locuste :lol:
Semplicemente perchè il tuo ragionamento non fa una piega e nonostante siano cosi buone non le ho più comprate dalla prima volta che le ho assaggiate ma non manco mai di comprare le arance...
Avatar utente
By kebaff
#46841
a proposito ti vorrei suggerire (e scatta il super OT)
una lettura sulle arance che si trova sul sito dell'AVA
(associazione vegetariana animalista) di Roma...
dove si parla delle arance (v.radice sanscrita..) come
di cibo per Elefanti, ed altre curiosità a dir poco sorprendenti...
un abbraccio win
Avatar utente
By Windin
#46849
Ma certo! anche perchè mi hai messo una gran curiosità! :) lo leggo e poi magari ti posto pure le impressioni sempre qui nella terra degli off topiconi :lol:

Abbraccione ricambiato caro kebaff :)

Ciao Andrea e complimenti per la tua guarigione. H[…]

Ciao a tutti da Valerio

Ciao e Grazie per il Benvenuto nel forum. Acquiste[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Libri di Arnold Ehret