Arnold Ehret Italia

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By Windin
#46862
Ho letto alcune cose sul sito da te consigliato e devo dire che è molto valido :)

Poi però ricado sull' articolo riguardante le arance... e questa è stata la mia faccia 8O :lol: davvero affascinante non c' è che dire ma parla di un certo grado di tossicità contenuta negli agrumi ma è possibile? io bramo solo arance in questo periodo e non riesco a capacitarmi del fatto che possano essere in qualche modo nocive ( come ad esempio le poliammine che vengono citate e che sembrerebbero contenere). Tu che ne pensi a riguardo? :)
Avatar utente
By kebaff
#46869
http://www.vegetariani-roma.it/index.ph ... Itemid=315

è questo l'articolo giusto?
a me ha sorpreso molto il fatto che sono di uso così recente ed
il fatto che siano "cibo per elefanti", come suggerisce l'etimologia, sempre
molto rivelatrice di un sapere che col tempo si perde...
poliammine, mha... quando si entra nel micro m irrigidisco...

cmq la prova del 9 per me è sempre la Natura...
che non penso avesse previsto forchetta e coltello
(anche se io le sbuccio con le mani - e talvolta le ho mangiate con la buccia..)..

per dire che, sicuramente l'elefante le mangia così come si presentano, noi no... mentre altri frutti sembrano più adatti a noi, non fosse altro perchè li consumiamo nella loro forma "integrale" come si dice, senza la "trasformazione" della sbucciatura...

e poi, la storia che erano ornamentali/cosmetici per me ha un senso...
Avatar utente
By kebaff
#46870
..cmq, uscendo dal mentale...

A livello esperenziale ti posso dire questo;

sto sperimentando il fruttarismo crudista, seriamente da Gennaio...
100% da fine Luglio, dopo il Fruktifest...
ho trovato che gli agrumi all'interno del fruttarismo si comportano come dei farmaci, frutti di emergenza...
bisogna starci attenti.. sono molto acidificanti...
se oggi dovessi iniziare la giornata con abbondanti spremute o diciamo mettendo al centro della dieta arance e mandaranci,
mi infiacchirei o mangerei mooolto di più del normale, o cmq andrei alla ricerca di cibi alcalinizzanti come le foglie verdi...

intendiamoci non sono un talebano..
I limoni li adoro come condimento... arance e family li mangio con moderazione, mai tutti i giorni e cmq dando larga preferenza alla
frutta dolce (mele, kaki - questo periodo)
frutta ortaggio (zucca a gogo, condita..)
semmai grassa (avocado, olive-olio denocciolato..)
frutta essiccata (fichi secchi, uvetta etc..)

..anche al festival era venuto fuori il "problema" frutta acida, come principale ostacolo di una dieta esclusivamente di frutta...
Io personalmente no, ma molti aspiranti o consolidati sperimentatori, lamentavano problemi soprattutto ai denti...

disintossicazione o effettiva incompatibilità ??
Il prof. Ehret a tal proposito è chiaro... gli agrumi sciolgono molto...
forse in una dieta al massimo crudivegana si riesce a "compensare" bene tra verdure e semi.. ma nel fruttarismo sembra difficile "durare" mangiando prevalentemente pompelmi, mandarini, arance etc...

:wink:
Avatar utente
By Windin
#46886
Interessantissimo davvero... ma sai che invece io sono il contrario di te? Sto mangiando solo arance e kiwi e ne sento un bisogno enorme. Quando ho bisogno di alcalinizzare uso loro e mi sento subito meglio. Mangio solo quando ho sete e le banane proprio non mi vanno giu. Gli avocado poi non so come si possa mangiarli. E la frutta essiccata mi fa venire sete e non mi sazia... più che altro le poche volte che l ho mangiata nella mia vita che si contano sulle dita di una mano.

Per quanto riguarda i denti da quando vado di sole arance e kiwi e al massimo alla sera kaki se me ne matura qualcuno..bè sono molto più bianchi e forti con gengive perfette. L' unica cosa che non manco mai di passare è il filo interdentale dopo il pasto e prima di andare a letto lavaggio leggero con spazzolino naturale e sale marino dell' atlantico non raffinato.

Per quello che ho vissuto nelle mie esperienze i denti mi erano diventati marci. Ma sperimentando ho subito compreso che era disintossicazione. Secondo me l' acido ascorbico fa l' esatto contrario ovvero rende i tessuti ossei più forti e resistenti. Ci sono persone che passano la vita a divorare cibi irritanti e demineralizzanti usando dentifrici paragonabili alla varechina eppure mantengono denti mediamenti bianchi. Figuriamoci se la frutta da problemi in quel senso seppure acida. Tutte le manifestazioni riguardano solo e soltanto la disintossicazione a mio parere.

Se non si da modo al corpo di usare tutti i canali di eliminazione pienamente è chiaro che in alcuni punti ci saranno sfoghi tossinici maggiori e per alcuni possono essere i denti. Da quando mi alleno ogni giorno non ho più notato formazioni di macchie sulla superficie dentale ma se al contrario smetto di mantenere in funzione il sistema linfatico e circolatorio subito comincio a sentirmi depresso e noto nuovamente la formazione di macchie gialle e patina bianca sui denti e un generale "accartocciamento" del corpo. Quello che mi è successo in passato insomma. A questo punto del mio percorso per me il movimento è fondamentale e vale la riuscita di tutto ciò che ho appreso fino ad ora.

La questione delle arance rimane comunque affascinante ma io credo che la natura stessa in certi casi sia ben disposta a venirci incontro e dunque non vedo perchè un frutto che prima non era adatto all' uomo non lo possa in seguito diventare. Seguo la voce interiore che ora mi dice che le arance sono di stagione e che sono fantastiche per il mio cammino. E su un' altra cosa sono d' accordo con te pienamente. Tra tutti i frutti quelli che si presentano pienamente come potenti medicinali oltre che a possedere una funzione nutritiva, sono sicuramente quelli acidi. E' sublime. Potenti medicinali donati dalla terra per sciogliere le ostruzioni presenti nel nostro organismo :) Ehret lo sapeva bene, altri l hanno ben saputo e noi son sicuro che lo ben sappiamo :lol:
Avatar utente
By braveheart
#48333
Ho comprato delle carrube ad una bancarella che vendeva ogni genere di frutta essiccata ; sono secche e non morbide come diceva Windin in precedenza, ma lo cosa che non mi piace è che dal sacchetto di carta che le contiene esce un odore forte, simile al formaggio stagionato 8O ..è normale ??

..oppure potrebbe essere che sono vecchie e quindi non piu' commestibili ?
Stasera ne ho mangiate 5 ( 100 gr ) con una decina di fichi secchi e di mandorle, ma il sapore in bocca sa vagamente di cioccolato -come dovrebbe essere- .
Avatar utente
By luciano
#48407
Windin ha scritto: non riesco a capacitarmi del fatto che possano essere in qualche modo nocive ( come ad esempio le poliammine che vengono citate e che sembrerebbero contenere). Tu che ne pensi a riguardo? :)
Anche l'aria e l'acqua sono nocive. Tutto è nocivo. Tutto è buio, è male, è brutto, è negativo .... se è vero che le arance sono nocive.

Sveglia! :!: Scrivete a chi scrive quelle cose carine e indicategli il posto giusto dove infilarle! :lol:
Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Diario di Narayani

Credo fosse eccessivamente gelata.

Molto bella la tua esperienza grazie!

La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Libri di Arnold Ehret