Arnold Ehret Italia

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By Antishred
#46689
Ciao a tutti ragazzi e ragazze, è da molto che non scrivo, la vita reale mi ha piacevolmente inghiottito nelle sue trame e quindi quella virtuale è stata abbandonata per un po' :)

Tuttavia, oggi voglio farvi partecipi dell'inizio per me di un periodo bellissimo per la mia salute fisica: infatti ho deciso di mangiare crudo, solo crudo, nient'altro che crudo e ho cominciato sabato 20 novembre 2010. Ci ho riflettuto a lungo e ho concluso che è la scelta più sensata e saggia che possa fare, in quanto ho provato a mangiare cotto perchè cercavo ancora gusti differenti, ma il risultato è stato spesso: esagerare con le quantità e conseguente stomaco a pezzi fino alla mattina dopo. Senza parlare della pesantezza e spossatezza, cosa che con la frutta non esiste!
Quindi VIVA LA FRUTTA! E' BELLISSIMO CHE ESISTA!
Ci nutre e ci fa stare leggeri, pieni di energia e ci fa funzionare a dovere il cervello.

Quello che ho deciso di fare è trovare delle ricette crude che mi piacciano veramente e prepararmele, senza esagerare, perchè ho capito veramente che il modo migliore per godersi il cibo è: MODERARSI. Si apprezza molto di più ogni boccone e ogni pasto.

Mi lascio alle spalle le paure, le preoccupazioni, le scuse, le fughe e le preghiere: ORA SI AGISCE!

Sono entrato in gioco e gioco dalla mia parte: ho in mente molte ricette che so che mi appagheranno e non mi faranno sentire la mancanza del cibo cotto. E se invece la dovessi sentire, deciderò se assaggiarne, se analizzarlo e cercare di rendermi consapevole di cosa sto desiderando, oppure se farla molto più semplice e mangiarmi quattro o cinque mele, succose, dolci, dissetanti!
Nulla appaga come la frutta, ma è importante fare la transizione. Perciò rifletteteci due volte se state pensando di fare un salto troppo lungo e buttarvi direttamente su una dieta troppo ristretta. Procedete lentamente, con cambiamenti lenti, un cambiamento ogni sei mesi o un anno a seconda di quanto è lungo il vostro passato alimentare mangia-tutto.

Complice anche la mia stupenda compagna, mi sono ricordato chi sono e in che cosa credo. Ho deciso così di smettere di prendermi in giro e cominciare a ragionare seriamente.
Ringrazio lei e ringrazio tutti voi per tutto quello che mi avete dato in questi due anni ormai di transizione, che sento si sta evolvendo sempre di più verso la dieta fruttariana, una grande ambizione e una grande liberazione, non solo per il nostro corpo ma per tutto il nostro celeste essere.

A tutti auguro un percorso pieno di soddisfazioni, decisione e dolcezza! Abbiate fiducia in voi stessi, siate forti e non piegatevi davanti a niente, non fatevi fregare dai terroristi alimentari e fidatevi solo ed esclusivamente del vostro pensiero più sublime.

Ora però scendo sulla terra:

Un po'di supporto non fa mai male, perciò avanti, INCORAGGIATEMI!!! :D
Avatar utente
By Windin
#46691
Eccomi qua! Meraviglioso caro Anti! La tua forza e la tua decisione sono un aiuto per tutti. Le tue parole mi hanno emozionato molto e ti ringrazio per il tuo messaggio. Un augurio e un abbraccio... sono con te! ce la farai e sarà a dir poco indefinibile... unico cancello verso l' infinito! Partenza... pianeta terra

:)
Avatar utente
By Saradav
#46696
Azz! Bravissimo antishred! Condividi qualche ricettina!!
Avatar utente
By Danny
#46700
Vai Carlo, la strada è quella giusta.
Procedi, con leggerezza :wink:
Avatar utente
By naples31
#46706
Ciao Carlo,

Io posso dirti che la tua scelta di solo crudo...non puo' che essere la migliore se viene da te e in particolar modo dal tuo corpo e dal tuo essere interiore!..

Anch'io in questo periodo ,a esclusione di alcune castagne cotte(caldarroste) che ho mangiato ieri,vengo da un periodo fruttariano crudista,fatto in particolar modo di centrifugati di verdura e frutta...accompagnati da gran quantita' di frutta,e mega insalatone...e a dirti la verita' mi sento di star in Paradiso...un energia fisica...che non tende a scendere ,ma solo a salire per non dirti poi della serenita' interiore ....leggerezza sotto i tutti i punti di vista...

Inoltre non ti dico ,ieri proprio ho fatto 7 km di corsa ...senza alcuna sosta...ma mi son fermato direttamente...a casa dopo aver fatto una doccia tiepida di sola acqua corrente..dopo mi sentivo ancor piu' energico...ne avrei rifatti altri 7 km...di corsa senza sosta...

Vai e via col crudo !!!!!!!!In particolare,
WWWWWWWWWW la frutta!!!
In questo periodo ,per restar in tema fruttariano ...pensa che sto divorando kaki Maturi a non finire ...anzi sto con l'accoppiata "MELE -Superkaki"...Incredibile..anche la loro assimilazione ne ' mangio a volte piu' del voluto ...e non mi danno un niente ,anzi zero assoluto di pesantezza!!

Salutoni
Un abbraccio

Gigi!!
Avatar utente
By mauropud
#46711
Bravissimo Carlo! :D
Il tentativo di passare al solo crudo e' un passo importante verso il possibile "solo frutta". Vorrei averlo fatto anch'io da tempo ma trovo un po' di resistenza interna ed esterna.

Vai avanti e facci sapere: e non dimenticare di condividere sul forum le tue nuove ricette crudiste! :D
Avatar utente
By flib
#46714
Anche io da un po' di tempo a questa parte pensavo al passaggio a "solo crudo". In effetti la mia alimentazione attuale potrei dire che è cruda all'80/90% in quanto il cotto (verdura) è poco ed è riservato alla cena, dopo l'insalatona.

Poi settimana scorsa mi sono riletto il libro di Ehret; in questa quarta lettura mi sono accorto di alcune affermazioni riguardo la naturopatia o altre scuole di pensiero tra le quali anche quelle che prevedono "estremismi" come la crudista.

Certo, Ehret afferma che alla fine del percorso si potrebbe vivere di solo frutta, ma non pone mai l'accento sul "crudo". Anci, specifica che il suo sistema di guarigione funziona proprio perchè prevede l'utilizzo d frutta e verdura sia cruda che cotta a seconda delle necessità contingenti (sciogliere, espellere o nutrire)
Avatar utente
By braveheart
#46719
Grande Carlo :D
Beh, alla fine stai andando dove bisognerebbe arrivare, anche se come ricorda flib, il Professore nel libro parla di crudismo come estremismo, sempre riferito al percorso di transizione.

Quindi ascolta sempre al massimo i segnali che ti manda il tuo corpo, e non la tua mente, e vedrai che non sbaglierai .

Anch'io ho fatto delle setimane intere di "solo crudo", con succhi di verdure e monopasti di sola frutta, eliminando senza accorgermi anche la tanto amata frutta essiccata; ora che è arrivata la stagione fredda sto comprando verze e broccoli, i quali li ho sempre stragustati cotti, quindi ho ripreso a cuocere, ma solo al vapore.
Quindi alla fine ho dedotto che il mio corpo va alla grande col solo crudo, ma è la mente che mi/ci frega sempre :D

Tienici aggiornati :wink:
Avatar utente
By robyvac
#46722
Ciao carlo, io vado quasi sempre a solo crudo, compreso verza, cavolfiore, zucchine ecc., ogni tanto la sera una patata al vapore poco poco cotta o un peperone al forno(il più delle volte lo mangio crudo) e il pancino è molto più leggero sia la sera che la mattina :D Auguroni, anche se penso tu nn ne abbia bisogno :wink: Per gustare ancora meglio limita gli assortimenti e mangia verdure intere, non tagliuzzate.
Avatar utente
By Foca
#46725
robyvac... :D ciao
mi interesserebbe capire questa faccenda delle verdure INTERE, non tagliuzzate.

Grazie
patrizia :)
Avatar utente
By ale75
#46728
Complimenti Anti! Hai fatto una scelta importante, che condivido totalmente, e che sto cercando a mia volta di mettere in pratica.
Per esperienza, ti consiglio di non essere troppo intransigente nel caso si presentasse il desiderio di cereali integrali o di qualcosa di cotto che magari prima ti concedevi. :wink:
Avatar utente
By bactabeven
#46735
Ciao Antishread, ci sei mancato :D
mi associo a chi dice che ci devi aggiornare sulle ricette, e nel frattempo tanti auguri per il tuo nuovo percorso crudista.

Ciao a tutti
By alkampfer
#46737
anche io vorrei passare a solo crudo ma essendo in transizione da solo 10 mesi forse è meglio che aspetto un po ancora,
comunque anche io attendo ricette!
By luciaca
#46739
ciao Carlo! ma io ero convinta che tu ci fossi già! bè in ogni caso non posso che approvare e dirti ASPETTAMIII che ci sono quasi :D
Ciao a tutti da Valerio

Ciao Valerio, benvenuto. :D Il primo passo è ac[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret