Arnold Ehret Italia

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

#47036
Bhe', che dire Luciano, ci voleva una F.A.Q. per rimandare molti quesiti alla lettura della stessa.

E perche' no, anche per ricordarci la via giusta senza dovere rileggere il libro ogni mese. :D

Alla parte "Mangiare sempre cibi crudi al 100% è tutto quello che ho bisogno per restare in buona salute?", mi viene da dire che serve si' esporsi giornalmente alla luce solare e all'aria fresca ma bisognerebbe farlo senza indossare occhiali (sia da vista che da sole) e per almeno un'ora, esponendo piu' superficie corporea possibile, anche d'inverno. Non basta uscire di casa, prendere la macchina, arrivare al lavoro, uscire 10 minuti in pausa pranzo e tornare a casa alla sera quando fa gia' buio. :D

A mio avviso e' importante anche mantenere i rapporti sociali e non isolarsi con la propria dieta dando la colpa al resto del mondo per le nostre magagne.

La solitudine penso vada bene solo se fatta in modo costruttivo per conoscere meglio se stessi e non per evitare qualcosa o qualcuno.

Inoltre conta molto anche risolvere i propri conflitti interiori affrontando le proprie paure per liberarsi di esse e rendersi cosi' conto che siamo gli unici responsabili per la nostra felicita'.

Ciaooo :D
Ultima modifica di danielsaam il 1 dicembre 2010, 4:40, modificato 2 volte in totale.
By Utente cancellato
#47037
Io avrei una domanda ! come si fa a far finta di mangiare quando proprio non si puo far a meno?
col caffè mi riesce bene, tanto se lo bevo o no non li frega niente, li fa solo piacere offrirlo.
Avatar utente
By danielsaam
#47038
utente cancellato ha scritto:come si fa a far finta di mangiare quando proprio non si puo far a meno?

Cerca di limitare i danni evitando i prodotti animali, dicendo che non hai molta fame.

Se qualcuno insiste io gli dico tranquillamente che non mangio carne, senza dilungarmi in altri discorsi e spiegazioni e di solito finisce presto con un "ah ok sei vegetariano".
Avatar utente
By flavio
#47040
:D :D grazie mille luciano , ottime risposte
#47043
danielsaam ha scritto:....mi viene da dire che serve si' esporsi giornalmente alla luce solare e all'aria fresca ma bisognerebbe farlo senza indossare occhiali (sia da vista che da sole) e per almeno un'ora, esponendo piu' superficie corporea possibile, anche d'inverno. Non basta uscire di casa, prendere la macchina, arrivare al lavoro, uscire 10 minuti in pausa pranzo e tornare a casa alla sera quando fa gia' buio. :D ...


Concordo pienamente con la pratica dell'esposizione quotidiana alla luce solare nelle modalità appena citate. In più aggiungerei un p'o' di movimento fisico sempre in luoghi aperti (preferibilmente) sino a sudare, come ricordato correttamente nelle F.A.Q.

Personalmente durante la mezzora di pausa pranzo me ne esco fuori su un prato vicino e (almeno che non piova a dirotto o ci sia un vento gelido di tramontana..) mi espongo al sole o alla semplice luce ultravioletta del sole che passa comunque attraverso la coltre nuvolosa, a torso nudo e ginocchia e piedi scoperti, talvolta facendo degli esercizi di respirazione. Il migliore "pranzo" che ci sia.. :)
Avatar utente
By danielsaam
#47052
Ops, l'ho visto solo adesso, pensavo di esser stato piu' veloce visto che l'avevo postato subito dopo aver ricevuto la newsletter arrivata durante le ore notturne italiane. :D

Se riesci unisci pure i due topic.

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Libri di Arnold Ehret