Arnold Ehret Italia

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante e tutto quanto può essere utile per fare la transizione senza sforzi considerevoli

Moderatore: luciano

Avatar utente
By DeaZoe
#47135
Ciao a tutti, io ho iniziato la dieta di transizione da 3 mesi e dando nuovamente uno sguardo al sistema di guarigione della dieta senza muco sulla sezione FAQ, mi terrorizza la questione parassiti e vermi...
Io proprio in questi giorni accuso un forte desiderio di pizzaa !!
Così come mi è capitato durante questi primi tre mesi.
Oddio... Nella parte dello scritto riguardante la "fame con soli cibi crudi" c'è scritto che proprio chi ha parassiti potrebbe avvertire un forte desiderio di pizza...
Cielo, aiutami! E'terribile...
Non voglio mai più mangiare cibo mucoso !!!!

Avrò parassiti?
Un saluto a tutti :)
By Saretta
#47143
Ciao DeaZoe, tranquillizzati :lol: che siamo tutti pieni di parassiti (visibili e invisibili ad occhio nudo).
Pero' non sono la causa scatenante del malessere! Se la Natura li ha creati un motivo ci sarà. I parassiti non sono cattivi di per sè. Essi albergano lì dove c'è materia maldigerita, scarti, roba in decomposizione. Non solo nel nostro corpo, ma li troviamo ovunque sul pianeta, quindi servono.
I parassiti che abbiamo dentro sono organismi che vivono della nostra sporcizia e tossicità. Se proprio devi preoccuparti per qualcosa, parti dalla causa che ha fatto proliferare questi parassiti, che poveri fanno solo il loro lavoro, quindi non stiamo a lamentarci! :mrgreen:
Tra i parassiti piu' golosi di lieviti e farinacei ci sono i saccarromiceti e la Candida, per questo puo' venire voglia di pasta e pizza. Ma non è eliminando di punto in bianco questi alimenti, che eliminarai i parassiti.
Per dirti, io i farinacei manco so' che esistono, eppure parassiti da eliminare ne ho ancora parecchi, perchè come le tossine, essi albergano molto in profondità nel nostro corpo.
Bisogna fare un passo alla volta, prendendo questo sistema di guarigione come qualcosa di bello, allegro ed interessante.
Avatar utente
By enza141265
#47146
Ciao Saretta, io sono Enza e sono in transizione da poco più di un mese, sai anche a me è venuto da pensare ai parassiti...... :roll: infatti cerco di trovare tutto quello che si può sapere per eliminarli.....ma tu prendi qualcosa?
Magari potresti consigliarci......se puoi ovviamente......visto che hai più esperienza.
Intanto ti ringrazio di cuore.....ciao a tutti....
:D
Avatar utente
By enza141265
#47162
Grazie Luciano, più in là vedrò di comprare il libro.
Sai la mia transizione procede benissimo, giorno 11 dicembre sono già 30 giorni, sono stata propio bravissima rispetto al passato che non riuscivo a fare una dieta per non più di 3 settimane, mi sento bene, a parte ogni tanto dei gran mal di testa che però so che sono sicuramente dovuti all'inizio della disintossicazione, ho preso anche l'innerclean, e inizio a mangiare più frutta, per adesso è tutto ok....solo che domani ho un pranzo al ristorante, ma so già come comportarmi, e poi se anche assaggerò qualcosina non sarà la fine del mondo. L'unica mia pecca è che ancora non posso far ginnastica, ho un problema grosso al piede sinistro, 8 mesi fa feci le lastre e abbiamo visto che c'è uno sperone.....che mi fa un male a volte da non poter stare in piedi....
è peggiorato anche un pò........e allora io penso e dico sarà per questo che non ho perso tanto peso? fino ad oggi appena 2 kg, sono pochi ma meglio di niente...... :D il mio intento principale è quello di stare bene in salute, ma purtroppo ho da perdere tantissimi kg......
Buona giornata e a presto. :lol:
Avatar utente
By DeaZoe
#47178
Grazie Luciano, farò tesoro del tuo scritto e comprerò appena possibile il libro da te segnalato.

E grazie ovviamente anche agli altri interventi, in particolare a Saretta.

Proprio ieri sera rimuginavo questa preoccupazione, volendola esorcizzare dalle ansie e dal terrore e ragionando sono arrivata alla tua stessa conclusione Saretta.
Alla fine i parassiti, che ci piacciano o meno, fanno parte dell'ecosistema e negli ambienti in cui si crea il loro habitat ideale, loro si "formano o arrivano" e ci vivono!
Come per i batteri... Che prima, fin dalle scuole elementari - alle prime lezioni di biologia - ci insegnano che ogni cosa intorno a noi, noi stessi compresi, siamo ricoperti di batteri. Poi ci bombardano di pubblicità e idiozie varie per proteggerci dai batteri, con detersivi e ogni sorta di prodotto; una istigazione alla mania di igiene in modo smisurato.

Correggetemi se sbaglio col paragone.

Grazie Saretta per la tua esperienza. Le tue parole mi hanno dato maggiore serenità :D

[/u]
Avatar utente
By DeaZoe
#47179
Pardon!!
Il paragone che ho fatto è sbagliato, scusate, pensando ai parassiti mi è venuto in mente il caso dei batteri !
I batteri sono ovunque.
Mentre i parassiti "No" e nel nostro organismo non ci dovrebbero essere.
Un paragone lecito nel senso che comunque se ci sono - i parassiti nel nostro corpo - non per forza devono essere quei "nemici" terribili a causa dei quali non dormici la notte.
Ora me li immagino come dei piccoli amici-ospiti o affittuari che presto verranno sfrattati!

:D
Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Diario di Narayani

Credo fosse eccessivamente gelata.

Molto bella la tua esperienza grazie!

La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Libri di Arnold Ehret