Arnold Ehret Italia

Per quanto la dieta di per sè, disintossicando il corpo ed eliminando il muco, alla fine risolve alla radice, lungo la strada può essere utile l'utilizzo di decotti o tisane indirizzati all'espulsione di specifiche tossine e veleni, come i metalli pesanti, tanto per fare un'esempio.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By swami863
#47151
Ho trovato tanti topic sulla perdita, quella copiosa, dei capelli.

Il mio problema in questo periodo non è che mi rimangano in mano quando li tocco, ma in certi punti si sono diradati, non ricrescono evidentemente.

Premetto che ultimamente non mi sono mancati momenti di ansia, essendo da due mesi alla ricerca di lavoro (quest'anno solo contratti piccini, uff!!!), ma non vorrei che il mio corpo soffrisse altri squilibri.

E' strano che questo compaia dopo 10 mesi di transizione, perchè semmai mangio più ora che nei primi mesi, in cui mi ero concentrata più sull'eliminazione.

Pensavo in questo momento di aiutarmi con un integratore, che comunque mi fortifichi un pò: ho usato il Regulat, secondo voi può andare bene o c'è qualcosa di più specifico?

Grazie per il consiglio, ragazzi e bella serata a tutti!!! :P

Alessandra
Avatar utente
By robyvac
#47161
Il Regulat l' ho trovato ottimo :wink:
Avatar utente
By swami863
#47181
Ma avevi anche tu il mio problema?

Io l'ho usato all'inizio, due confezioni per aiutarmi a livello digestivo, con gli enzimi che contiene.
Avatar utente
By fan75
#47192
swami miglioramenti riscontrati ai capelli?
Avatar utente
By swami863
#47193
Miglioramenti per ora non ancora, è un post di soli 2/3 giorni fa... :D

Non sapendo bene come muovermi, per ora sto frizionando la cute con una lozione, magari basta, lo spero!
In certi giorni l'ansia da non-lavoro è più forte e mi sembra che anche i miei capelli si facciano più fini, debolissimi...perdono consistenza...
Mi sembra sia più qui da ricercarne la causa che non nella transizione, anche perchè avrei anche la pelle sciupata, invece la pelle è ok, l'energia è davvero tanta!
Per l'integratore continuo a leggere le vecchie condivisioni, magari trovo un consiglio mirato... :wink:
Avatar utente
By fan75
#47196
a già, non avevo fatto caso alla data del post... cmq vorrei provarlo; penso di acquistarlo direttamente dal sito. Li ho visto che vendono anche uno spray ad hoc x i capelli.. lo conosci?
Avatar utente
By robyvac
#47201
swami863 ha scritto:Ma avevi anche tu il mio problema?

Io l'ho usato all'inizio, due confezioni per aiutarmi a livello digestivo, con gli enzimi che contiene.

No, io sono un capellone :D L'ho usato anch'io in fase iniziale per digerire, non perdere troppo peso e andare in bagno :roll:
Avatar utente
By swami863
#47746
Rapido aggiornamento sui miei capelli diradati.

Ho contattao il sito del Regulat, ma onestamente mi hanno confermato che non è così adatto ad un problema specifico quale il mio.

Il diradamento mi sembra sia un pochino peggiorato: sto usando una lozione, ma pochi risultati.

Nel frattempo ho intorno un coro di persone a dirmi che ai miei capelli mancano le proteine di cui naturalmente si nutrono: ho aumentato il consumo di noci, ho iniziato a mangiare l'alga spirulina, legumi noooo! non mi vanno proprio!

...confesso ingenuamente che di più non so che fare :roll:
Avatar utente
By robyvac
#47758
Io ti consiglierei di non fare nulla, specialmente non preoccuparti. La paura di perdere qualcosa a volte gioca un ruolo cruciale in ciò che avviene a livello organico, e ogni timore che diventa ossessivo rischia di comunicare al corpo che quella cosa sta accadendo realmente, dandogli appunto l' informazione a riguardo. Un pò come la tua paura di perdere eccessivamente peso, per me è stato istruttivo perchè ho imparato che alla base di tutto non ero pronto a vedermi come realmente sono, senza liquidi o grassi in eccesso che mi facevano apparire più in carne.E con l' accettazione inevitabile ho smesso di perdere peso. Riposa tanto, dormi più di otto ore al notte,vai a dormire presto, rilassa il tuo sistema nervoso, stai lontana più che puoi da amici e familiari che ti tediano con le loro paure trasmettendotele e continua la dieta senza muco con determinazione, anche se fra alti e bassi. I tuoi capelli rischiano di diventare una fissazione. Dai tuoi post emerge che nel tuo caso un conflitto costante ti impedisce di seguire la via maestra che tu attribuisci alle ricadute, bè potrebbe anche non essere così, bensiì potrebbe influire in modo più incisivo la tua considerazione ed interpretazione riguardo a esse, associate ad un inevitabile senso di colpa che deriva nel non vedere coerenza fra le proprie intenzioni e le proprie azioni. Scrivi sempre di sgarri, ricadute e debolezza in maniera negativa, mentre potresti tranquillamente affrontare queste situazioni in maniera assai costruttiva, perchè ciò che ti accade ti da l' ineguagliabile opportunità di trovarti di fronte al tuo modo di operare condizionato, di esaminarlo, rielaborarlo e sublimarlo, sottoponendoti così ad un percorso naturale di de- programmazione( termine un pò abusato, è vero). L'obbiettivo che ti prefiggi non è un risultato da ottenere nel tempo, bensì il viaggio, il percorso che fai per giungere a destinazione( come dice spesso saretta :D , altrimenti giunta a destinazione potresti trovarti a dire, dopo un momento di euforia.." E adesso?" trovandoti improvvisamente senza obbiettivi.Per me il sistema di guarigione di ehret va vissuto come disintossicazione globale e totale, è un grande viaggio verso lo smantellamento radicale delle proprie credenze, e non soltato alimentari, e va goduto nel bene e nel male, cercando di vivere sgarri e ricadute sotto una nuova luce che impedisca l' insorgenza di sensi di colpa. E sciocco e deleterio criticarsi e sentirsi colpevoli per ciò che si fa, perchè se è successo non ci si poteva fare nulla, ogni riflessione a posteriori è inutile se non associata ad un ottica costruttiva, riflettere sui propri comportamenti va fatto per imparare e per conoscere i meccanismi che dirigono inconsciamente la nostra volontà, i desederi e le paura. Con questo ti auguro che nel più breve tempo possibile la tua chioma diventi folta come la criniera di un leone. Ciao :D
Avatar utente
By swami863
#47768
Si Robi, hai senz'altro centrato il problema: un conflitto interno che mi impedisce di godermi la via maestra.

Poi mi dico che il momento è particolare (di fatto lo è), essendo senza lavoro, ma le radici sono più profonde, c'è come un autosabotaggio che mi rallenta, quando non addirittura frena.

Nella paura di sbagliare, di farmi del male, di fatto sto in quel territorio di mezzo, pur sapendo qual è la "verità", almeno la mia. Sono molto più condizionata di quel che pensavo, per una cosa correggibile come questa dei capelli, sto dando potere a tutte le campane che ho intorno.
...e ovviamente più lascio parlare le persone, più mi confondo.

Il fuori in questo momento credo rappresenti bene il mio dentro, due corde che mi stanno tirando in opposte direzioni, la voglia di andare avanti e la paura di uscire dal certo conosciuto.

Sta a me e solo a me però agire.

Grazie per la tua preziosa condivisione!
Ale
By Saretta
#47810
Ciao swami carissima ^_^ Scommetto quello che vuoi che arriverà il giorno in cui tutti i tuoi pensieri e preoccupazioni svaniranno. Gia il fatto che capisci dove sta il problema significa che puoi risolverlo. Da parte mia posso dirTi che un ottimo modo per superare gli ostacoli è quello di restare sempre se stessi, in sintonia con la nostra naturalezza, spontaneità.. Se vuoi riuscire a ripulire mente e corpo non fossilizzarTi sui problemi o sulle sconfitte, ma usali a Tuo favore :D
Viva viva swamiiii!
Avatar utente
By swami863
#47814
...lo penso ogni volta che ti leggo: che bella bimba felice!!! :P

Grazie per il tifo e per le belle parole, Saretta!

Ale
Avatar utente
By adda
#47816
swami863 ha scritto:Rapido aggiornamento sui miei capelli diradati.

Ho contattao il sito del Regulat, ma onestamente mi hanno confermato che non è così adatto ad un problema specifico quale il mio.

Il diradamento mi sembra sia un pochino peggiorato: sto usando una lozione, ma pochi risultati.

Nel frattempo ho intorno un coro di persone a dirmi che ai miei capelli mancano le proteine di cui naturalmente si nutrono: ho aumentato il consumo di noci, ho iniziato a mangiare l'alga spirulina, legumi noooo! non mi vanno proprio!

...confesso ingenuamente che di più non so che fare :roll:


Ciao Swami
diversi anni fa mi è successo di avere per una situazione di lavoro uno stress fortissimo dovuto ad una denuncia che si è rivelata infondata.
I miei capelli nel giro di pochi giorni si sono dimezzati ed hanno preso il colore del pepe misto al sale
Non è piacevole.Ti capisco.
Dopo molto tempo i capelli sono tornati, non nella stessa quantità di prima , ma non è tornato il colore.
Ricordo che un omeopata mi consigliò di massaggiare molto la cute.
Lo facevo con un olio che preparavo da sola con olio di oliva(e.v.) rosmarino e poco peperoncino.
Prendevo due rami di rosmarino,li pestavo nel mortaio prima da soli e poi aggiungendo gradualmente una tazza di olio.alla fine mettevo mezzo peperoncino senza pestarlo e lasciavo riposare in un mobile per qualche giorno, tipo una settimana
Massaggiavo con delicatezza il cuoio capelluto,poi la mattina risciacquavo prima con acqua e poi con acqua e aceto.
Il rimedio era della mia nonna.
te lo passo, sperando possa esserti utile
un caro saluto
Avatar utente
By adda
#47817
robyvac ha scritto:..............
.Per me il sistema di guarigione di ehret va vissuto come disintossicazione globale e totale, è un grande viaggio verso lo smantellamento radicale delle proprie credenze, e non soltato alimentari, e va goduto nel bene e nel male, cercando di vivere sgarri e ricadute sotto una nuova luce che impedisca l' insorgenza di sensi di colpa. E sciocco e deleterio criticarsi e sentirsi colpevoli per ciò che si fa, perchè se è successo non ci si poteva fare nulla, ogni riflessione a posteriori è inutile se non associata ad un ottica costruttiva, riflettere sui propri comportamenti va fatto per imparare e per conoscere i meccanismi che dirigono inconsciamente la nostra volontà, i desederi e le paura.

:D

Ciao Robyvac
Vorrei dirti che se anche queste parole non erano indirizzate a me le considero un regalo di Natale .
Buona vita
Avatar utente
By robyvac
#47823
Ciao Adda, erano indirizzate a chiunque fosse in ascolto :D e leggere le tue parole è per me un regalo altrettanto bello. Grazie. Davvero
Ciao a tutti da Valerio

Ciao Valerio, benvenuto. :D Il primo passo è ac[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret