Arnold Ehret Italia

Qui si possono proporre ricette della Dieta Senza Muco e di Transizione

Moderatore: luciano

Avatar utente
By braveheart
#55943
Io li trovavo lo scorso inverno/primavera al mercato del mio paese, da un contadino che li coltivava insieme a barbabietole rosse, rape bianche e viola, daikon, senza usare trattamenti chimici.

Solo che erano rotondi e non allungati come i tuoi -i rafani neri intendo-, e dal sapore molto forte e leggermente piccante. :D
Avatar utente
By mauropud
#55954
braveheart ha scritto:Solo che erano rotondi e non allungati come i tuoi -i rafani neri intendo-, e dal sapore molto forte e leggermente piccante. :D


Si' ci sono sia lunghi che tondi: finora ho assaggiato solo quelli lunghi e il sapore credo sia simile, forte e piccante come dici tu ma non piccante "tosto" come zenzero o peperoncino.

Mi sa che proviamo a seminarli anche in autunno: dovrebbero crescere fino a quando non arrivano le grandi gelate.
Almeno cosi' occupiamo il terreno del giardino, altrimenti in inverno non ci coltiviamo nulla. :)
Avatar utente
By demonazer
#56054
ho preso i semi su ebay li ho piantati da 3 settimane, le piantine sono gia alte pi di 20 cm, tra na settimana ne pianto delle altre in modo da averne altre appena finisco il primo raccolto, ho letto che si possono piantare anche in inverno, in estate 2 mesi e si possono raccogliere, in inverno richiedono uin po più tempo
Avatar utente
By mauropud
#56059
demonazer ha scritto:ho preso i semi su ebay li ho piantati da 3 settimane, le piantine sono gia alte pi di 20 cm, tra na settimana ne pianto delle altre in modo da averne altre appena finisco il primo raccolto, ho letto che si possono piantare anche in inverno, in estate 2 mesi e si possono raccogliere, in inverno richiedono uin po più tempo


Io ho letto da qualche parte che i ravanelli dovrebbero essere pronti in circa 1 mese, ma le mie piantine hanno ormai anche piu' di 2 mesi e ne ho raccolto solo 4 o 5.

Pare che siano pronti da raccogliere quando la radice spunta su dalla superficie del terreno: dicono che se non li raccogli a questo punto poi la radice si "crepa" e il sapore diventa troppo forte e non piu' cosi' gradevole.

Qualcuno che li ha coltivati puo' confermare (o smentire) queste teorie?
Avatar utente
By mauropud
#57129
Circa 2 settimane fa ho provato questa ricetta: al posto della lattuga di mare ho usato uno scalogno e al posto del limone il lime, e naturalmente uno dei miei ravaneli neri del giardino.
Direi che e' venuta ottima! :D

La mia compagna dice che si sentiva troppo il rafano: forse devo aggiustare un po' le dosi: oggi o domani ci riprovo! :D
Avatar utente
By mauropud
#57166
L'altro ieri ho riprovato la mia variante di questa ricetta, usando questi ingredienti:

- 1 avocado medio (circa 300 g)
- uno scalogno
- 1 lime
- mezzo ravanelo nero del mio giardino
- 30 olive nere snocciolate

Direi che e' venuta ottima, grazie dell'idea! :D
By carlazzo
#57172
Saretta ha scritto:Indubbiamente il grano saraceno è molto meglio dei chicchi di grano, e anzi molti crudisti lo mangiano regolarmente.


in che modo lo mangiano i crudisti?
cioè sicuramente lo mangiano crudo ma come fanno a renderlo mangiabile visto che è duro?
Avatar utente
By luciano
#57175
Lo lasciano in ammollo fino a quando è morbido e facilmente masticabile. Di solito li si mette a bagno la sera e al mattino sono pronti.
By carlazzo
#57179
luciano ha scritto:Lo lasciano in ammollo fino a quando è morbido e facilmente masticabile. Di solito li si mette a bagno la sera e al mattino sono pronti.


grazie Luciano, che tu sappia è un buon modo di consumare i cereali o è meglio cuorerli?
By carlazzo
#57631
Le olive secondo voi sono salutari per il nostro organismo?
ricordo che nel primo libro di ehret tra le tavole di berg risultano per i loro valori un ottimo alimento ma sappiamo che le tavole non vanno prese alla lettera e per il resto del libro non mi pare che Ehret ne parli quindi voi che ne pensate?
Avatar utente
By mauropud
#57632
carlazzo ha scritto:Le olive secondo voi sono salutari per il nostro organismo?


Secondo me no perche' "al naturale" sono immangiabili e vanno "trattate" con sale ecc per renderle mangiabili.

Pero' mi piacciono e per ora non ho in programma di eliminarle. :D
Avatar utente
By demonazer
#57958
mauropud ha scritto:
demonazer ha scritto:ho preso i semi su ebay li ho piantati da 3 settimane, le piantine sono gia alte pi di 20 cm, tra na settimana ne pianto delle altre in modo da averne altre appena finisco il primo raccolto, ho letto che si possono piantare anche in inverno, in estate 2 mesi e si possono raccogliere, in inverno richiedono uin po più tempo


Io ho letto da qualche parte che i ravanelli dovrebbero essere pronti in circa 1 mese, ma le mie piantine hanno ormai anche piu' di 2 mesi e ne ho raccolto solo 4 o 5.

Pare che siano pronti da raccogliere quando la radice spunta su dalla superficie del terreno: dicono che se non li raccogli a questo punto poi la radice si "crepa" e il sapore diventa troppo forte e non piu' cosi' gradevole.

Qualcuno che li ha coltivati puo' confermare (o smentire) queste teorie?


io li ho seminati ad a fine luglio e li sto mangiando da un mese

cmq priam che inizino a mettere i fiori devono essere raccolte altrimenti diventano molto piu amari di come sono già.

finora li ho mangiati cridi a fette, e sono veramete poco gradevoli, devo trovare qualche ricetta perchè in questo modo non vanno proprio giu
Avatar utente
By mauropud
#57969
demonazer ha scritto:io li ho seminati ad a fine luglio e li sto mangiando da un mese

cmq priam che inizino a mettere i fiori devono essere raccolte altrimenti diventano molto piu amari di come sono già.

finora li ho mangiati cridi a fette, e sono veramete poco gradevoli, devo trovare qualche ricetta perchè in questo modo non vanno proprio giu


Io ne sto raccogliendo ancora adesso: ce ne sono con o senza i fiori.
Io li mangio grattugiati mischiati all'insalata e li trovo buoni: da soli sono un po' forti. :)

Non ho trovato differenze di sapore tra quelli con i fiori o senza, ma ho visto che tutti quanti hanno una buccia che non e' nera uniforme come quelli comprati in Francia ma ha chiazze bianche e nere. Non so se diventano piu' neri se lasciati "maturare" piu' a lungo...

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret