Arnold Ehret Italia

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum: 1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
Avatar utente
By carmillina
#47526
Probabilmente, nutrirsi di cibi come frutta e verdura, già pronti all'uso così com'erano ci facilitava di molto la vita lasciandoci molto tempo per fare altre cose, invece di dover stare tutto il giorno a rimasticare fibre cellulose o proteine animali complesse. E poi, non ci dimentichiamo che amidi e animali erano nati come cibi di emergenza per i periodi di avversità, soprattutto climatiche; e invece, noi, ci abbiamo costruito sopra tutto un sistema sociale aberrato.
Avatar utente
By peonia
#47528
Anch'io ero in una situazione disperata come la tua non per colite ma altre cose e ti dico che a distanza di un anno con le cose seguite bene dieta, pulizia del colon tramite clisteri e tre idrocolon bagni di sole, pochissimi digiuni perchè sono già molto magra, ma lo stato di salute ora dopo 17 anni di disturbi ritenuti cronici, è molto migliorato ora stò perfettamente bene quindi ti incoraggio pienamente credici e vedrai la tua vita cambiare in senso fisico e mentale ciao Peonia
Avatar utente
By Raffaele
#47531
Ragazzi forse sto cedendo ... stasera pasta e carciofi e 2 mozzarelle con spremuta di arance. Secondo voi è possibile procedere con gradualità ? Voglio dire: di sicuro da tre gg non mangio carne. Poi eliminerò latticini ... per la pasta mi ci vorrà di più ...
Ditemi voi
Avatar utente
By flib
#47535
Ma non ti fare problemi... devi fare le cose gradualmente. Pasta e carciofi e due mozzarelle vanno bene.
L'unica nota un po' stonata è la spremuta d'arancia che andava bevuta prima di cena, 20/30 minuti prima. Questo serve ad evitare il ristagno della frutta nello stomaco in attesa che venga digerito tutto il pasto, con conseguente fermentazione ed eventuali problemi all'intestino che non è in perfette condizioni già di suo.

Affronta il tutto con tranquillità! Mangia pure la tua pasta o il riso, concediti anche una pizza ogni tanto. Non devi soffrire, il percorso deve essere GRA-DU-A-LE :wink:

Hai già conseguito un ottimo risultato! 3 gg senza carne. Devi essere fiero di questo. :wink: probabilmente fino a qualche tempo fa pensavi non fosse possibile.
Avatar utente
By mauropud
#47537
Raffaele ha scritto:I dubbi sono legati al fatto che, qualora "fallisca" questo sistema, il "colpo psicologico" sarebbe davvero brutto.


Il sistema "NON" fallisce: semmai fallisce l'individuo non applicandolo correttamente.
Elimina gradualmente i cibi sbagliati (esempio: uno ogni 3 mesi) sostituendoli con frutta e verdura e fatti una provvista di fazzoletti per il naso. :D

Raffaele ha scritto:Trovo inoltre difficile pensare come il sistema di "Darwin" (evoluzione genetica) possa essere sconvolto da Ehret. Voglio dire: "Possibile che in tanti millenni di evoluzione il nostro organismo non si sia abituato a mangiare carni e derivati ? Latte e cereali ?" Ho visto documentari in cui organismi subiscono mutazioni anche in meno di 1 secolo.


Le teorie di Darwin sono appunto solo teorie e non hanno null'altro che supposizioni dietro, cosi' come tutto il resto della "scienza" ufficiale, funzionale solo alla produzione di prodotti inutili e dannosi da vendere alle masse indottrinate.
Ehret e' stato solo uno di quelli che ha sconfessato questo ciarpame, altri dopo di lui hanno scoperchiato l'intera pentola.

Per seguire Ehret bisogna essere capaci di rigettare tutta la nostra "conoscenza" (leggi disinformazione totale inculcataci da sempre da tutti i settori della "societa'") e ripartire da zero, senza piu' "credere" senza prima "verificare".

Questa e' la parte piu' difficile: il sistema in confronto e' come una passeggiata. :D
Avatar utente
By luciano
#47545
Giusto, le osservazioni e i consigli di Mauro sono pertinenti alla tua situazione.

Prima ti rendi conto che sei dentro una trappola con le pareti spalmate di tachipirina, prima otterrai fiducia e prima ti libererai dei dubbi e soprattutto delle paure.

I farmaci sono i legacci chimici con cui impediscono al corpo di liberarsi delle sostanze estranee che gli stanno impedendo di funzionare correttamente.
Ultima modifica di luciano il 14 dicembre 2010, 9:43, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
By bactabeven
#47549
luciano ha scritto:Prima ti rendi conto che sei dentro una trappola con le pareti spalmate di tachipirina, prima otterrai fiducia e prima ti libererai dei dubbi e sopratutto delle paure.


Abbi fiducia in te stesso :D
Avatar utente
By Raffaele
#47558
Ragazzi oggi 4° giorno senza carne e senza colazione (solo un limone spremuto in un bicchiere d'acqua). La mia salute peggiora. Stanotte non ho dormito per la forte tosse. Ho deciso di "forzare" con un aereosol e sono riuscito a dormire un'oretta. La situazione non migliora e comincio a preoccuparmi. L'idea di mangiar carne comincia a darmi fastidio per cui non desidero tale cibo ... per ora, tuttavia forse sto dimagrendo troppo in fretta (circa 4 kg in 4 gg.). Oltre agli acufeni bilaterali (da impazzire !) il mio orecchio dx risulta "tappato" (labirintite ??!!! - idrope ??!!).
Datemi una mano.

Per Luciano: Molto spesso quando faccio ricerche su qualche cosa (es. acufeni), vengo reindirizzato su medicinali fitoterapici o simili. Perchè ?
Avatar utente
By luciano
#47560
Raffaele ha scritto:Per Luciano: Molto spesso quando faccio ricerche su qualche cosa (es. acufeni), vengo reindirizzato su medicinali fitoterapici o simili. Perchè ?
Perché chi li promuove usa le tecniche o paga per essere indicizzato dai motori di ricerca.

Comunque il mio consiglio è che tu riduca l'abbandono di cibi mucosi.

Se ti devi preoccupare lascia perdere e ritorna alla tua alimentazione precedente fino a quando il riprendere il sistema di guarigione della dieta senza muco non sarà per te motivo di preoccupazione.

Quando si è preoccupati si trasmette la propria preoccupazione al forum dove si posta e questo forum vuole essere libero da preoccupazioni.

La preoccupazione proviene dalla mancanza di conoscenza dei fenomeni che si stanno osservando.

Quindi ristudia i libri di Ehret e poi riprendi con animo libero da preoccupazioni.

Il fatto che uno dimagrisce rapidamente riducendo cibi inadatti è perchè sta eliminando vecchie feci e acqua ritenuta dai tessuti in eccesso.
Avatar utente
By Raffaele
#47572
Concorderai che chi è agli inizi e soffre ... potrà non sempre scvrivere frasi di elogio e di meraviglia (per usare un termine caro e Ehret).
Nutro molto rispetto per te i e i tuoi sostenitori.
Spero di poter diverntare un assiduo e felice collaboratore di questo forum; mi sia concesso di esprimere con garbo, tatto e assoluta educazione anche le mie ansie.
Raffaele
Avatar utente
By marcopane
#47585
Benvenuto Raffaele
Sei una persona audace, hai spirito.
Mi dispiace per la tua salute, sono sicuro che con la dieta di Ehret - accompagnata da uno stato mentale equilibrato e sereno - riuscirai a guarire.

Dedicati 10 minuti e pensa con rilassatezza alla frutta e alla verdura che ti piace... Riportala elencata su un foglio per memorizzare meglio i tuoi gusti e dunque creare una lista della spesa.
Prova dunque in un secondo foglio delle semplici combinazioni tra i frutti che ami così anche per le verdure, come insegna Ehret, ossia, per non creare acidità, muco, o problemi digestivi di altro genere.

Ricordati ogni giorno come rientri dal lavoro - se i tuoi orari sono quelli d'ufficio - con meccanica semplicità, di tostarti due fette di pane - se per te è un alimento indispensabile ai pasti -

Tieni la lista ben scritta e in vista tutti i giorni.

Certo non sarà facile all'inizio, ma penso che tenere sott'occhio ciò che ti piace, così come ciò che devi mangiare per seguire la transizione, sia già il primo basilare passo per essere ben istradati alla nuova dieta.

Non so se per te possa essere una buona idea il mio suggerimento, ma ti auguro il meglio e di guarire presto :-)
Avatar utente
By luciano
#47587
Raffaele ha scritto:Concorderai che chi è agli inizi e soffre ... potrà non sempre scvrivere frasi di elogio e di meraviglia (per usare un termine caro e Ehret).
Nutro molto rispetto per te i e i tuoi sostenitori.
Spero di poter diventare un assiduo e felice collaboratore di questo forum; mi sia concesso di esprimere con garbo, tatto e assoluta educazione anche le mie ansie.
Raffaele
Concordo, e premetto che non vado molto per il sottile, e questo può a volte se non spesso non piacere, tuttavia la soluzione è comunque di studiare i materiali di Ehret e iniziare il percorso segnato.

Ce tutto scritto, che possono esserci reazioni, ecc. e che il modo di evitare che diventino troppo spiacevoli è quello di fare un passo o più indietro, e dopo un po' ritentare al passo di prima e se ora le cose vanno meglio si procede. Non ce altro, e la preoccupazione non ha posto in tutto questo e se c'è va eliminata o tollerata finché non viene eliminata tramite conoscenza e pratica.

So che magari a molti può piacere un approccio del tipo "ma no dai, non ti preoccupare, coraggio, ecc..." ma non è purtroppo il mio forte. :D
Avatar utente
By Raffaele
#47603
Anch'io amo la schiettezza.
Probabilmente i passetti indietro a cui fai riferimento devono, mio malgrado essere fatti anche per i medicinali. Il mio organismo è troppo abituato a farne uso. Devo provare a eliminarli moooolto lentamente, tornando indietro in caso di problemi per poi avanzare gradualmente.
Stessa cosa per il cibo. Sono a 5 gg senza carne (e continuo a non desiderarla). Forse assaggerò del pesce perchè mi sento troppo debole.
Pochi latticini. Già molto molto meno rispetto alla mia alimentazione standard. Trovo molte difficoltà nel trovare cibi e ricette di verdure crude o cotte. Alla fine mi limito a mangiare la "solita" insalata ma comincio a "stancarmi" ! Ho provato ad acquistare verdure "nuove" (tipo cappuccio rosso) ma non so come prepararle e non mi sono piaciute.
Qualcuno puù indirizzarmi con dei link a delle ricette facili salutiste Ehretiste ??? Vi prego qualcosa di molto semplice (almeno per iniziare) e per insegnarmi a fare qualcosa di diverso dalla solita insalata.
Ho provato a guardare nei link di siti crudisti e altri anche qui consigliati ma spesso le ricette prevedono frutti o verdure di non facile acquisizione e la loro preparazione non è semplice.
Grazie ancora
By Peaceful
#47604
Raffaele ha scritto:Anch'io amo la schiettezza.
Probabilmente i passetti indietro a cui fai riferimento devono, mio malgrado essere fatti anche per i medicinali. Il mio organismo è troppo abituato a farne uso. Devo provare a eliminarli moooolto lentamente, tornando indietro in caso di problemi per poi avanzare gradualmente.
Stessa cosa per il cibo. Sono a 5 gg senza carne (e continuo a non desiderarla). Forse assaggerò del pesce perchè mi sento troppo debole.
Pochi latticini. Già molto molto meno rispetto alla mia alimentazione standard. Trovo molte difficoltà nel trovare cibi e ricette di verdure crude o cotte. Alla fine mi limito a mangiare la "solita" insalata ma comincio a "stancarmi" ! Ho provato ad acquistare verdure "nuove" (tipo cappuccio rosso) ma non so come prepararle e non mi sono piaciute.
Qualcuno puù indirizzarmi con dei link a delle ricette facili salutiste Ehretiste ??? Vi prego qualcosa di molto semplice (almeno per iniziare) e per insegnarmi a fare qualcosa di diverso dalla solita insalata.
Ho provato a guardare nei link di siti crudisti e altri anche qui consigliati ma spesso le ricette prevedono frutti o verdure di non facile acquisizione e la loro preparazione non è semplice.
Grazie ancora


Ciao Raffaele,

eviterei di usare il pesce perché hai bisogno di energie. Le energie il tuo corpo le prende o dagli zuccheri semplici della frutta o dai grassi (che però deve comunque trasformare in glucosio, perché le cellule si nutrono di quello).

Per ottenere energia dal pesce dovrai sacrificare circa il 70% delle sue energie per ottenerne il 30%. E il pesce contribuire inoltre ad aumentare le tossine all'interno del tuo organismo.

Se hai un pelapatate puoi farti delle fettuccine con le zucchine e condire il tutto con dei pomodori, mezzo spicchio d'aglio tritato e un filino d'olio.

Sicuramente il primo acquisto utile è il frullatore con una potenza di non meno di 600 W. Questo ti consente non solo di farti dei frullati di frutta (magari anche combinati con qualche foglia d'insalata), ma anche per prepararti delle squisite salse al pomodoro con le quali condire le tue fettuccine.

Suggerimento per il sugo con il frullatore:

- 10 pomodorini

- 2-3 pomodori secchi

- mezzo spicchio d'aglio (opzionale)

- 2 cucchiai si succo di limone

- 1 peperone rosso

- qualche foglia di basilico

- un pizzico di sale marino (opzionale)

Trita il tutto nel mixer per circa 30 secondi ad una velocità non elevatissima per limitare l'ossidazione.
By Peaceful
#47605
Puoi mangiare carote, peperoni, pomodori, cetrioli, finocchi, sedano.

Io spesso me li taglio a striscioline e me li sgranocchio anche mentre lavoro al PC.

Non bisogna generalizzare. Io sono crudista, ma no[…]

Bhe estrarre un incisivo per creare spazio è propr[…]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

La panoramica di Ienk

Mi dici prima che il canino con la formazione è il[…]

Libri di Arnold Ehret