Arnold Ehret Italia

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By Foca
#47963
Anche io ieri ho "dovuto" accettare l'invito al pranzo Natalizio di mio fratello con tutta la famiglia e le famiglie dei parenti di mia cognata.
Sul tavolo, come da tradizione, sono comparsi vassoi di antipasti, lasagne, tortellini, carne arrosto e contorni vari.
Io in tutta naturalezza, mi sono presentata con un bel vassoio di crema di porri e patate, con spolverata di semi di girasole.

Nessuno ha detto nulla, anche perchè oramai si sono arresi, anzi, alcuni hanno voluto assaggiare, :wink: quasi quasi ero preoccupata che mi finissero la mia cremina deliziosa.

La differenza si è vista nel pomeriggio, nonostante il caffè "buono" molti erano sdraiati a destra e a manca sui divani, io ero leggera, mi sentivo benissimo.

Confesso che non ho saputo resistere al panettone (i dolci sono ancora la mia dipendenza) ma comunque anche io ho poi provveduto con una bella lavata alle "tubazioni". :lol:

Buone vacanze :D
By Saretta
#47966
Ciao amici carissimi, spero che abbiate passato un bel Natale, indipendentemente da cosa avete mangiato :D
Io e i miei genitori abbiamo avuto il nostro primo Natale fruttoloso, molto semplice, ma per questo meraviglioso.
E' stato a base di dolcetti di frutta, accompagnati da mele fresche con salsina alla vaniglia, frutta essiccata di ogni tipo, e carote "alla cous cous" con succo di limone. A rendere l'atmosfera ancora piu' piacevole è stato il profumo di resina sulla stufa, e cera d'api delle candele prese al mercatino di Praga. Ho preparato una tisana natalizia, a base di uvetta, bucce di arancia, karkade, fiori di ibisco e camomilla, chiodi di garofano e cannella ;-)
Un po' di musica natalizia come sottofondo, e tutti felicemente a tavola :D
Spero di passare altri Natali cosi! ^_^ L'anno scorso l'avevo passato da sola, ma sono stata bene lostesso, perchè l'importante è viverla l'atmosfera natalizia, cosa che spesso si dimentica quando le persone stanno insieme, ma vivono le feste solo per il piacere del consumo sfrenato.
Saluti affettuosi (^^)
By Saretta
#47967
Foca ha scritto:mi sono presentata con un bel vassoio di crema di porri e patate, con spolverata di semi di girasole.

Se ci fosse stata la mia mamma stai pur certa che a Te non ne rimeneva neanche un po'.
Se mi passi la ricetta, che poi la do' alla mami, mi farebbe molto piacere.
Lei ama patate e porri :D
Avatar utente
By betula
#47981
Ho passato un Natale in piacevolissima compagnia ma un poco in affanno.

Abbiamo iniziato il 24 mattina alle sette con la macchina carica di qualsiasi cosa da portare dai suoceri, pareva dovessimo partire definitivamente per un viaggio in camper.
Poi la cena della vigilia, un trionfo di fritti (per fortuna vegetali) e di gamberoni.
Poi, il festival del mattatoio il 25 a pranzo...
Non voglio essere ipocrita, mangio ancora pesce e rarissimamente carne, ma ditemi voi se per dieci persone si è dovuto preparare:
- antipasto di formaggi, salame e capocollo
- ravioli di carne in brodo di almeno due bestie
- cannelloni di carne
- agnello al forno
- arrosto di vitella
- arista di maiale
- il lesso del brodo
- rollè

Non solo: mio cognato medico non perde mai occasione di rompermi l'anima per le mie scelte.
Ho assaggiato un pezzetto minimo di formaggio ed eccolo lì che strepitava come un pazzo perchè contravvenivo alle mie regole, poi quando mi ha vista mangiare solo insalata di puntarelle e patate arrosto ha iniziato a rompermi le balle perchè non mangiavo le cose che mangiavano loro... Insomma, tre ore di rotture di scatole.

E poi c'è stata la questione regali... Io non lavoro da 6 mesi e non è che si navighi nell'oro. Non ci manca niente ma non abbiamo centinaia di euro da sprecare. Fatto sta che abbiamo speso un sacco di soldi per i regali (perchè fare i regali homemade poteva sembrare da tirchi), e noi abbiamo ricevuto indietro (non da tutti a dir la verità) cose dozzinali comprate ai grandi magazzini o ripescate da vecchi bauli.
Ecco, sinceramente, spendere un sacco di soldi per cercare il regalo adatto alla persona alla quale lo darai con gioia e poi rimaner male perchè dall'altra parte vedi che ti hanno fatto un regalo solo perchè obbligati,l'anno prossimo me lo voglio risparmiare.

Per fortuna, dopo due giorni apocalittici, stiamo trascorrendo questi giorni in pace e tranquillità, con un buon libro sul divano e tante tante tisane detossinanti.
In ogni caso, il prossimo natale ho deciso di trascorrerlo o all'estero o dalle mie zie marchigiane.
Avatar utente
By EnricoPro
#47984
Ciao a tutti anche io ho passato il Natale e Santo Stefano con pranzo e cena all'insegna del muco. Devo dire che mi ha divertito la cosa ho mangiato volentieri e facendo anche il bis di qualche portata. In fondo non sarà mica una tragedia. Si potrebbe spiegare l'evento con questa frase "Non si sacrifica il gruppo in favore del singolo ma il singolo in favore del gruppo". L'importante che hai fatto stare bene gli altri condividendo il giorno di festa poi tutto ritornerà all'insegan della Diea Senza Muco. Cosa vuoi che sia due o tre giorni di muco contro il resto dell'anno senza Muco. Auguri....

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

La panoramica di Ienk

Mi dici prima che il canino con la formazione è il[…]

Ho usato l'imperfetto perchè ora ho introdotto qu[…]

Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Libri di Arnold Ehret