Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Avatar utente
By vasco64
#48254
Salve a tutti, io ho iniziato il percorso indicato dal dott. Ehret circa 3 anni fa. Ho superato tutti i passaggi previsti e indicati nei suoi libri e approfonditi da Luciano in questo Forum. Fisicamente stò benissimo, ho perso i miei Kg iniziali per poi riprenderli ma questa volta con gli alimenti giusti. Ho dovuto fare, per lavoro, anche le analisi del sangue,naturalmente perfette tutte ai valori minimi e credo che ancora oggi il dottore che me le ha lette non creda che erano 2 anni che non toccavo un pezzo di carne e di pesce.
Oggi scrivo questo post perchè sto avendo un periodo diverso dagli altri.
Tutto è iniziato con la solita febbre senza sintomi alla quale io ho fatto seguire alimentazione liquida (purtroppo non prorpio completamente) e enteroclisma. Il primo mi ha iniziato a sfebbrare ma non del tutto e allora ho deciso la seconda sera di farne un altro.
Ora mi è passato tutto ma continuo a essere in diarrea con tracce di sangue rosso vivo. E' solo sintomo dei 2 enteroclismi e della forzata defecazione e cosa mi conviene fare ora?
Grazie Vasco64
Avatar utente
By bactabeven
#48260
Ciao vasco64
io farei una visita da un angiologo per monitorare le emorroidi, e stai tranquillo perché il colore rosso vivo è inteso sempre come sintomo meno grave rispetto alle tracce rosso sbiadito.

Ciao a tutti
Avatar utente
By adda
#48296
bactabeven ha scritto:Ciao vasco64
io farei una visita da un angiologo per monitorare le emorroidi, e stai tranquillo perché il colore rosso vivo è inteso sempre come sintomo meno grave rispetto alle tracce rosso sbiadito.

Ciao a tutti

quoto Bactabeven ed aggiungo che se il sangue è rosso vivo riguarda l'ultimo tratto dell'intestino ;inoltre è meno grave del sangue scuro che sembra quasi nero che invece indica una lacerazione più in alto.
tienici aggiornati.

Sai di avere emorroidi interne o esterne?
Se hai le morroidi puoi fare un impacco con argilla ,succo di cavolo e olio di oliva.oppure con argilla e foglie di lattuga tritate fine fine e olio di oliva;sono impacchi lenitivi: li tieni per un'ora .
Spero di esserti stata utile
Un caro saluto
Adda

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Libri di Arnold Ehret