Arnold Ehret Italia

La pulizia dell'intestino è uno dei punti cardine per raggiungere la salute perfetta. Quindi chi ritiene di conoscere una pratica valida a questo scopo può presentarla qui. Resta inteso che quanto non menzionato da Ehret nei suoi libri non va considerato come parte della dieta senza muco e l'amministratore e i moderatori non sono responsabili per la riuscita o meno dell'intento delle pratiche qui proposte.

Moderatore: luciano

By Gianfranco
#49760
davide32 ha scritto:http://www.arnoldehret.it/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&t=4790&postdays=0&postorder=asc&highlight=innerclean&start=0

leggiti il topic cosi' capisci un po tutto e ci sono i numeri per ordinarlo .


Sono andato sul link, ed ho letto tutto.
Quindi qui http://www.innerclean.it/ per ordinarlo.
Non l'ho ancora ordinato perché volevo sapere con 100gr quante somministrazioni ci vengono. Altrimenti visto le spese di trasporto ne ordino 2 confezioni. Ho anche visto che praticamente viene fornito solamente in un tipo, non tavolette o capsule come avevate menzionato.
Avatar utente
By gabriella
#49761
Ho ordinato adesso l'innerclean e poi ho scoperto, forse, che non posso assumerlo.
La mia situazione intestinale é molto incasinata : infatti, in seguito ad un taglio cesareo ormai risalente a 15 anni fà, sono piena di aderenze con in particolare un restringimento a livello del retto-sigma, punto nel quale l'utero é incollato all'intestino.
A suo tempo mi avevano proposto l'intervento chirurgico che ho rifiutato visti i risultati degli interventi precedenti ( anni prima anche un'appendicectomia mi aveva "regalato" aderenze ).
Sono convinta che il mio intestino , a maggior ragione dopo il cesareo, é stracolmo di vecchi residui, e vorrei ripulirmi, ma temo che l'innerclean potrebbe essere controindicato.
Finora ho evitato il digiuno in quanto prendevo farmaci ( estroprogestinici per sopprimere il ciclo in quanto troppo doloroso e per sospetta endometriosi ), ma anche adesso so che una disintossicazione troppo veloce non riuscirei a sopportarla.
Qualcuno con esperienze analoghe può consigliarmi ?
grazie

Gabriella
Avatar utente
By davide32
#49764
manda un messaggio privato a luciano e senti oppure chiedi all 'erboristeria; ferma l'ordinazione chiamandoli in attesa di sapere se puoi prenderlo.


so che in tavolette o capsule e' meno aggressivo .
Ultima modifica di davide32 il 15 febbraio 2011, 23:18, modificato 1 volta in totale.
By mandolino
#49778
gabriella ha scritto:fanne pochi anzi falli con acqua calda e basta;per me i risultati sono gli stessi non noto differenza .

Ho seguito il tuo consiglio e sono riuscita a trattenerlo per il tempo indicato.
Il prodotto però era molto sfatto, quasi liquido tanto che la mia impressione è che tutto ciò che esce è roba "recente" mentre le incrostazioni stanno lì belle adese alle pareti intestinali e non si smuovono.
Ormai non riesco neanche più ad andare di corpo senza il clistere : arriva un momento che scoppio e sono obbligata a farlo perchè sento che diversamente non riesco a liberarmi.
Specifico che io mangio ancora cereali e saltuariamente legumi oltre a frutta e verdura.

Sicuramente con la sola acqua calda non ho disturbi collaterali, ma il mio dubbio è che non riesca a sciogliere le incrostazioni.
Forse sarebbe più efficace un ciclo di idrocolon ?


Ciao! i residui vecchi di sgretolano poco alla vota, in modo spesso impercettibile (a patto che tu trattenga l'acqua per circa 13, 15 minuti; e anche che, soprattutto negli ultimi 2 minuti, tu faccia dei movimenti di ventre o massaggi, per aiutare a smuoverli); quindi l'unica soluzione che vedo è costituita da tanta pazienza e perseveranza; secondo me più ne fai e meglio è, anche ogni giorno per un lungo periodo.

Tieni conto che le feci hanno bisogno del loro tempo per compattarsi, cioè dipende dalla quantità di cibo immesso e se l'intestino si è ben svuotato con il clistere ci può volere anche qualche giorno, o più. Se inizi a mangiare i fichi essicati a digestione completata, vedrai che dopo qualche giorno anche senza clistere andrai di corpo. Tra l'altro è un alimento consigliato dal professore, anche perchè è appiccicoso e in fase di espulsione si tira dietro muco e altri residui. Io non mai effetuato una idrocolon, sicuramente utile, ma credo che sia più efficace dopo un bel periodo di enteroclismi, in modo da presentarsi lì già in fase di pulizia.
Avatar utente
By gabriella
#49779
grazie Mandolino, ma tu suggerisci il clistere al bicarbonato quotidianamente o quello di acqua calda e basta ? oppure ancora alla camomilla?
Nel caso qual'è la posologia del bicarbonato ?

gabriella
By mandolino
#49781
Di niente. Io personalmente consiglio quello al bicarbonato (circa un cucchiaio), semplicemente perchè è una soluzione basica e naturale, e quindi in grado di neutralizzare l'acidità intestinale. Se non si usa una soluzione basica l'organismo usa la propria riserva di minerali per farlo.

Quello alla camomilla rilassa gli intestini, io non lo userei sempre.

Acqua calda o acqua fredda(sempre temperatura corporea naturalmente)? La prima rilassa e la seconda tonifica. Si può alternare.

Al caffè va benissimo, ma solo ogni tanto.

Puoi fare un periodo di prova, facendone uno al giorno. Dopo puoi provare a staccare un po' di giorni. Con i fichi essicati andrai bene. Fai tu le tue valutazioni, ma il fatto che un po' di giorni potresti non andare di corpo dipende anche dalla quantità di cibo: ricordo che l'intestino è lungo circa 8 metri e ci vuole per riempirlo di nuovo.

Comunque per i residui fecali vecchi, credo che bisogna aver pazienza. Dopo un bel periodo così, una idrocolon darà una bella smossa al tutto. Siamo sulla via della rigenerazione, dopo decenni di errori: l'impegno deve essere costante, instancabile e focalizzato sull'espulsione di tossine e la non introduzione delle stesse (cioè tutto quello che è in nostro potere fare), il risultato prima o poi arriverà (cioè la risposta del nostro organismo al nostro comportamento) ... :-)
Avatar utente
By robyvac
#49807
I consigli di Mandolino non fanno una grinza, direi che ha risposto esaustivamente a tutti i tuoi quesiti :D Appoggio!
By Gianfranco
#49810
Gianfranco ha scritto:Sono andato sul link, ed ho letto tutto.
Quindi qui http://www.innerclean.it/ per ordinarlo.
Non l'ho ancora ordinato perché volevo sapere con 100gr quante somministrazioni ci vengono. Altrimenti visto le spese di trasporto ne ordino 2 confezioni. Ho anche visto che praticamente viene fornito solamente in un tipo, non tavolette o capsule come avevate menzionato.


Scusate se mi quoto da solo ma, se era possibile desideravo una risposta, così faccio l'acquisto !
Grazie
By Gianfranco
#49833
Grazie Luciano.
Pensi che con 100gr. riesco a farla una settimana, dato che va preso un cucchiaio per volta ?
Avatar utente
By davide32
#49947
l'esperto in innerclean sono io comunque come dice luciano bisogna trovare la dose giusta io prendo un cucchiaio raso di erbe (non cucchiaino)
By Gianfranco
#49948
davide32 ha scritto:l'esperto in innerclean sono io comunque come dice luciano bisogna trovare la dose giusta io prendo un cucchiaio raso di erbe (non cucchiaino)


Chi ha detto un cucchiaino ?
Ciao a tutti da Valerio

Ciao a tutti, sono Valerio e ho 35 anni. Soffro da[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret