Arnold Ehret Italia

Questo forum è sugli attrezzi da cucina.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By luciano
#54943
Personalmente penso che siano elucubrazioni (una volta le chiamavo in altro modo :mrgreen: ) mentali di chi sa poco o niente sull'ossidazione.

Possiamo considerare nulla l'ossidazione fatta da un buon coltello in acciaio inox al cromo o dagli ingranaggi di uno spremitore rispetto all'ossidazione prodotta dall'esposizione all'aria (l'aria contiene ossigeno, da cui viene appunto il termine ossidazione) di un succo.

Se noti infatti dopo qualche minuto i succhi estratti o centrifugati diventano più scuri, per effetto dell'ossidazione prodotta dell'aria.

Si può rallentare l'ossidazione aggiungendo ai succhi quello di un limone.

E per me questo è tutto quello che c'è da dire sull'ossidazione dei succhi il resto sono ...... :mrgreen: mentali! :D
Avatar utente
By Bibbi
#54979
Vabbè continuerò la mia ricerca.
Non credo siano elucubrazioni e credo lo sappia anche tu, altrimenti non avresti acquistato i coltelli in ceramica.
Per l'acquisto dell'Angel aspetterò di saperne di più...resta comunque la forte contraddizione del loro sito, dove si pubblicizzano coltelli in ceramica al fine di preservare gli alimenti tagliati per poi trattare gli stessi alimenti con una macchina in acciaio.
Comunque grazie Luciano per il contributo :D
Avatar utente
By flib
#54980
Secondo il mio punto di vista la frutta e la verdura tagliate con il coltello in ceramica si ossidano in un tempo leggermente più lungo.

Basta fare una prova con due mele, tagliarle a metà una con un coltello inox e l'altra con quello in ceramica e vedere se si nota la differenza.

Per quanto riguarda la Angel, credo che una estrattrice con i rulli in ceramica sarebbe soggetta a rotture.
L'alternativa sarebbe la plastica (vedi la Hurom) che però non riesce a "masticare" la verdura aprendo le fibre come la Angel.

In sostanza se si vogliono assimilare i nutrienti dai vegetali senza ingolfare la digestione per via della quantità di fibre, scendiamo a compromessi :wink:

Questa mattina ho estratto 1,4 litri di succo da: 1 melone, 2 pesche, due albicocche, due prugne e tre pastiglie di spirulina.
Il quantitativo di fibra era equivalente ad un pugno chiuso. Devo precisare che ho ripassato lo scarto 1 volta perchè era troppo umido.

Mangiandole, quindi mangiando anche le fibre, la digestione sarebbe stata difficile, anche a causa degli abbinamenti (il melone andrebbe consumato da solo). :wink:
Avatar utente
By davide32
#54981
sabato alla festa dell'unita a imola ho visto estrarre lo zucchero dalla pianta della canna da zucchero con una sorta di macchina a cilindri che scartava la parte solida :D

spettacolo e buonissimo da bere. :D :D

tutti i cocktail erano a base di frutta fresca gli analcolici ummmm...
per gli alcolici non parlo..
Avatar utente
By Bibbi
#54986
flib ha scritto:Per quanto riguarda la Angel, credo che una estrattrice con i rulli in ceramica sarebbe soggetta a rotture.
L'alternativa sarebbe la plastica (vedi la Hurom) che però non riesce a "masticare" la verdura aprendo le fibre come la Angel.

In sostanza se si vogliono assimilare i nutrienti dai vegetali senza ingolfare la digestione per via della quantità di fibre, scendiamo a compromessi :wink:

Infatti credo che alla fine anche io sarò "costretta ad accontentarmi" e scendere al compromesso, sperando che il decadimento di nutrienti sia di percentuale limitata :roll: ...e comunque mi piacerebbe che a un prezzo così alto corrispondesse un prodotto senza pecche.
Grazie ancora per gli interventi :D
Avatar utente
By luciano
#55005
Bibbi ha scritto:Non credo siano elucubrazioni e credo lo sappia anche tu, altrimenti non avresti acquistato i coltelli in ceramica.
Nessuno ti chiede di credere. Per me sono elucubrazioni.

I coltelli in ceramica li ho comprati per come tagliano, il fatto che poi ossidano di meno, per la qualità di succhi che ottengo e per la loro bontà, per me è irrilevante.
Avatar utente
By Bibbi
#55010
luciano ha scritto:I coltelli in ceramica li ho comprati per come tagliano, il fatto che poi ossidano di meno, per la qualità di succhi che ottengo e per la loro bontà, per me è irrilevante.

Mi era parso di leggere che l'acquisto era dettato dal problema dell'ossidazione...ma forse mi sono sbagliata :wink:
Avatar utente
By luciano
#55015
Guarda, non mi interessano le polemiche, è ovvio che un coltello di ceramica non ossida ecc. ecc. ecc.
Personalmente, indipendentemente da quali caratteristiche dei coltelli io abbia usato per promuoverli, ciò che mi ha spinto a comprarli è stato che hanno un taglio netto e ben definito, il fatto che non ossidano è per me, ripeto per me, è un interesse secondario, perchè l'ossidazione da contatto è minima rispetto a quella prodotta dall'aria e quindi cambia poco.

Se non sono stato chiaro abbastanza mi spiace, non saprei cosa altro dire per fugare i tuoi "non credo" e "mi era parso". :wink:
Avatar utente
By Bibbi
#55027
Nessuna polemica, cerco solo informazioni per chiarirmi le idee.
Le letture di post e le pubblicità contrastanti e incoerenti mi hanno frenata dal fare l'acquisto e quindi vorrei saperne di più, possibilmente con dati certi.
Se ho dato l'idea di voler polemizzare mi dispiace.
Avatar utente
By flib
#55030
no, tranquilla, nessuna polemica, siamo qui per condividere le nostre esperienze. :)

Io sono abbastanza soddisfatto della Angel. Scrivo abbastanza perchè secondo me un piccolo difetto lo ha. Non è molto adatta per i frutti "soffici" tipo albicocca, kiwi, fichi.

Se si è orientati verso i succhi di verdure credo che la Angel sia il top oltre che per la resa, anche per il tipo di succo estratto. Dicevo in un post sopra della capacità di "aprire" le fibre dei vegetali cosa possibile proprio grazie ai suoi rulli in acciaio chirurgico.

Se si desiderano principalmente i succhi di frutta potrebbe essere utile orientarsi verso una estrattrice tipo la Hurom Slow Juicer.

Per essere sinceri, anche sul sito della Angel si suggerisce questo tipo di estrattori a coclea singola per i "soft fruits". Leggere la nota a fondo pagina sul sito http://www.angeljuicer.com.au/ dove viene suggerita la Lexsun Deluxe Juicer

Io comunque ho risolto mischiando questi frutti con altri tipo mela, oppure con le carote, così le fibre rallentano il percorso dei frutti polposi e si estrae più succo; poi ripasso lo scarto che al secondo giro viene abbastanza asciutto.

Questa mattina: 1 melone, 1 pesca, 6 prugne (del mio albero :) ), 1 cetriolo (del mio orto :) ), 3 albicocche e 3 pastiglie di spirulina.
Totale 1,3 litri di succo :P

A chi si chiede il perchè di questi miscugli: la mattina guardo la frutta disponibile e aggiungo quella ammaccata, oppure appassita o con il pezzetto marcio e la spremo eliminando la parte "guasta"; altrimenti poi verrebbe buttata perchè sono via tutto il giorno, mia moglie ne mangia pochissima e ora di sera il frutto intero sarebbe da buttare :wink:
Avatar utente
By Bibbi
#55064
flib ha scritto:Io sono abbastanza soddisfatto della Angel. Scrivo abbastanza perchè secondo me un piccolo difetto lo ha. Non è molto adatta per i frutti "soffici" tipo albicocca, kiwi, fichi.

Per quel tipo di frutti dovresti acquistare il filtro con fori più grandi...ho contattato la Angel e mi hanno detto che lo forniscono come accessorio.
La Hurom non la conoscevo...ora si che sono confusa, ma ne uscirò fuori e piena di succhi :D
Grazie flib
Avatar utente
By flib
#55086
Bibbi ha scritto:Per quel tipo di frutti dovresti acquistare il filtro con fori più grandi...ho contattato la Angel e mi hanno detto che lo forniscono come accessorio.
La Hurom non la conoscevo...ora si che sono confusa, ma ne uscirò fuori e piena di succhi :D
Grazie flib


Conoscendoli vorranno almeno 200,00 Euro per l'accessorio :D :D :D preferisco ripassare gli scarti più volte :wink:

Per la Hurom (o Coway) ci sono alcuni utenti soddisfatti della resa:

opinioni su estrattore coway juicepresso

Estrattore di succhi a movimento lento

puoi leggere anche questo che è interessante:

Angel Juicer comprata

puoi fare una ricerca nel forum con "Hurom" ed una con "Angel", troverai altre info. :)

Ricorda, se decidessi di acquistare la Angel, di specificare che sei utente del forum di Ehret per avere la garanzia totale (macchina+accessori) di 5 anni.
By WhitRabbit
#66988
visto il pagamento rateale possibile ora sono quanto mai in discussione... ero piu orientata sull'hurom ma leggendo e vedendo video sull'angel... ehm.. ci sto ripensando! per quel che posso sapere ora il mio interesse va soprattutto ai succhi di frutta, senza escludere pero anche una percentuale variabile di quelli di verdura... indi per cui... che mi consigliate? cio che mi ha fatto soprattutto cambiare iera è stato leggere le quantità piu che triplicate di sostanze estratte con la angel piuttosto che con la horum o coway che poi mi par di capire sian la stessa cosa ma la seconda una scopiazzatura della prima! attendo vostri preziosi consigli!!! grazieee ^^
Avatar utente
By luciano
#66991
Io ho entrambe le macchine e mi trovo ugualmente bene. La Hurom 400 l'ho presa da poco e forse rende meno della Angel, ma alla fine non devo mettere su una fabbrica di succhi! :D
By WhitRabbit
#66992
luciano ha scritto:Io ho entrambe le macchine e mi trovo ugualmente bene. La Hurom 400 l'ho presa da poco e forse rende meno della Angel, ma alla fine non devo mettere su una fabbrica di succhi! :D


hihihihi luciano penso tu sia pieno di buon senso! come darti torto... eppure anche senza voler produrre quantità di succo industriali non è forse decisivo la grossa differenza di vitamine etc estratte con la angel piuttosto che con la hurom?

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret