Arnold Ehret Italia

Questo forum è per postare le tue storie dei successi personali conseguiti con la Dieta Senza Muco. Ogni mi9glioramento che tu possa avere per quanto piccolo sia, puoi inserirlo qui.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By Windin
#49101
Cari tutti ... Carissimi :D prima di tutto mi sento davvero di mandarvi un abbraccio fortissimo! e poi non posso fare a meno di condividere quello che mi è successo stasera...già ieri è avvenuto questo fatto ma oggi davvero non ci sono parole per descriverlo.

Dunque..esco con un amico per andare al centro commerciale allo scopo di ordinare un libro ( che poi ho trovato già li che bello :P ). facciamo il nostro giretto di qua e di là e stiamo un pò in libreria, quando ad un certo punto cominciano a bruciarmi gli occhi.

Mi sento oppresso quasi derubato delle forze. Lo attribuisco molto all' energia del luogo. Mi viene naturale questa sensazione anche se è chiaro come sia possibile passare indenni ovunque. Proseguiamo la nostra visita e mi sento sempre più prosciugato fino al momento in cui decidiamo di tornare a casa. In macchina guidavo io e mi sentivo quasi cullare dalle circostanze. Un sonno improvviso mi ha colto e allo steso tempo una sensazione di tremore e stanchezza e...una fame incredibile...Il bisogno di succo di vita..dolce...di un contatto profondo con energie superiori e con la terra e i suoi frutti.

Tutto questo è cresciuto sino all' arrivo a casa. Entro... mi lavo le mani e la faccia cosa che sento sempre il bisogno di fare dopo essere stato in un posto simile( se non la doccia). Prendo due fuji belle grosse e quattro mele dolcissime del mercato del contadino di cui faccio scorta settimanalmente. Mi avvio verso la taverna con una limpidezza mentale davvero strabiliante ma allo stesso tempo tremori fortissimi, una fame impensabile e uno stato di stanchezza che era un godimento non so come descriverlo... mi sentivo cullato, coccolato e rilassato in un modo cosi dolce e caldo.

I tremori continuavano ad aumentare... mi sono messo in ginocchio con le mele davanti. L' olfatto potenziato, sentivo il loro profumo inebriante, i profumi della stanza, nessun pensiero per la testa e ad occhi chiusi ho avvicinato un pezzo di mela alle narici inspirando profondamente...mio dio...mi è sembrato di percepire le particelle del frutto sino alla sua intimità e qui è iniziata la meraviglia.

Mi sono sentito pervadere da un fuoco immenso... ho addentato gentilmente e delicatamente il pezzo di mela sentendo gusti indescrivibili assieme alla freschezza paradisiaca. Vibrazioni e scariche di energia mi hanno attraversato dal fondo schiena fino alla testa e ho come avuto l' impressione che si innalzassero verso il cielo sopra di me, verso il soffitto. Ho provato un orgasmo dei sensi è indescrivibile cari amici.

Ho cominciato a danzare a spostare il ventre assaporando l' energia incredibile che mi ha pervaso e nel frattempo continuavo a morsicare la mela e a scioglierla lentamente in bocca. Sto cercando di descrivere ciò che è successo ma davvero mi accorgo che oltre a parole come indescrivibile e meraviglioso non c è nulla che sia all' altezza. Queste scariche energetiche sono durate per tutta la prima e la seconda mela. Intanto continuavo a danzare in ginocchio sul ventre sempre più fortemente e quell' emozione dal fondo schiena sino alla testa... un orgasmo davvero, una gioia e niente pensieri! Mente sgombra e una percezione di ciò che mi stava attorno cosi sottile e luminosa! Poi piano piano è tutto calato gentilmente e all' ultima mela sono arrivato sazio perfettamente e pronto come dire per stendermi con il sorriso sulle labbra e rilassarmi immensamente dopo questa esperienza che davvero vorrei che provaste per poter capire.

Che dire... :) Io ormai è da molto che sono in pratica su sola frutta. Ed è da molto che sono magro considerato anoressico da famiglia parenti e compagnia ma non me ne preoccupo. Sento che qualcosa sta cambiando nei miei tessuti finalmente. Non mi peso da un sacco e sento che finalmente qualcosa si sta smuovendo. Credo di aver preso due kili in questi giorni forse anche tre ma sono distribuiti in tutto il corpo e non si vedono contando che sono alto 1.83 o 1.84 (non saprei visto che da molto la gente continua a dirmi che divento più alto) e ho perso più di venti kili in adipe, scorie e acqua in eccesso partendo da un peso di 73 circa.

Ultimamente mi faccio due spremute da 700 ml ciascuna circa per pranzo. Adoro le arance dolci e fresche. Mi faccio le spremute e poi mi mangiucchio anche la polpa rimasta sullo spremi agrumi :lol: Mi piace mangiare cosi a pranzo anche se le arance intere sono un altra cosa ma le mangio quando mi gira. Sto considerando di prendere un buon estrattore per dare la possibilità al corpo di avere un apporto minerale alcalinizzante più efficace visto che la frutta è impetuosa e indomabile :) e credetemi che lo sento :)

Poi dopo un pomeriggio che mi sento nutrito per bene arrivo a cena con la fame e mi godo le mie mele e appunto oggi e anche ieri è successo ciò che ho raccontato. Come se per la prima volta in vita mia avessi sperimentato cosa significhi nutrirsi realmente. Fantastico ragazzi davvero..ripeto...vorrei col cuore provaste, non vedo l' ora perchè sono sicuro di questo. E poi chissà quante cose ognuno prova a suo modo che risultano ogni volta nuove e incredibili! Bè tornando al discorso peso.

La situazione non è delle migliori. La gente mi considera malato ecc...non solo la mia famiglia amici...tutti. Lo credo..effettivamente sono davvero un chiodo e non esagero. Però come gia detto qualcosa sta cambiando inoltre c è poco da fare bisogna dimagrire drasticamente per rigenerare i tessuti. Una volta ripreso peso non significa che il corpo sia pulito. Significa che ha fatto il grosso. Ma inizialmente c' è bisogno di rivoluzionare no? :lol: Poi come ero preso io figuriamoci e in più credo non ci sia una meta, un arrrivo in cui il corpo è pulito e basta ma l' evoluzione è continua! che emozione!.

Ora sono venuto a un compromesso con la mia famiglia e per sole due sere alla settimana mi faccio delle patate al forno mangiate senza olio ( ne sale ovviamente) e masticate piano sciogliendole in bocca. Che dire delle patate. Mangiate cosi me le godo e non mi danno alcun problema di chiusura al naso sofferenza digestiva e quant' altro. Sono delicate. Non le sento bloccare alcun processo di pulizia o niente di simile. Ci stanno insomma finchè sono in questa situazione.

Se invece mangio verdure cotte sto male mi sento pesante. Se mischio cotto con crudo mi si apre in due lo stomaco e l ho sperimentato chiaramente. Ad esempio un' insalata cruda con un pò di crema di zucca per condire... sono stato male da morire ecc. Lo stesso se mischio verdure crude ad eccezzione di carote pomodorini e lattuga e magari sedano ma non oltre. Sto male se mangio prima frutta e poi verdura insomma qualsiasi mischiotto il mio corpo me lo fa pagare ma non ne sento neanche il bisogno anzi. Se è frutta è frutta e solo un tipo se è verdura è verdura punto.

Anche se la verdura la bramo davvero raramente e ovviamente qualsiasi condimento, spezia varia di qualsiasi tipo rovina tutto e in tutti i sensi. Non ho mai avuto il naso cosi libero e ultimamente mi addormento respirando cosi profondamente come da tempo non succedeva anzi non ne ho memoria. Credo mai successo e la sensazione è splendida. Sento chiaramente quando scariche tossiche acidificano il sangue. Ho subito bisogno di riposo e di alcalinizzare lavando via i colpevoli.

La pelle è sempre più liscia e bella. I capelli idem soprattuto da quando non uso alcun tipo di sapone shampo prodotto naturale e via dicendo. Al massimo per i fetori uso del sapone di aleppo ma sarà presto abbandonato. Credetemi per i capelli lasciate stare tutto. Volete dei capelli belli? Non usate niente. Certo a volte mi sveglio con un viso riposato e altre invece smunto cadaverico con sapore di sale, e schifezze in bocca. Anche i capelli in questi momenti sembrano un cespo di paglia ma sappiamo il perchè :lol:

Sono guarito da problemi al cuore che avevo ma ovviamente non basta alle persone che mi circondano. Non ho un mal di testa da secoli e il mio corpo si riallinea sempre di più. sto riscoprendo un' elasticità naturale e intrinseca che va ben oltre esercizi di stretching e altro. Gli occhi si schiariscono sempre di più e i denti sono bianchi dopo aver mangiato la frutta mentre s emi sento oppresso, acidificato e stanco cominciano un pò a scurirsi ma è tutto normale. Almeno per come reagisce il mio corpo.

Le unghie diventano sempre più rosa poi vediamo... anche la pelle dei piedi sta finalemnte migliorando molto. La schiena che una volta era un cumulo di punti neri è liscia e levigata sempre più lo stesso per le altre parti del corpo. Inoltre anche la peluria diminuisce. NOn ho peli sulla schiena ma sul petto quattro peli matti si. O meglio li avevo e mi spuntavano solo una volta quando ancora mangiavo e ricadevo in porcherie.

Se bramo ancora vecchi cibi? raramente davvero e solo dico solo se mangio troppa troppa frutta ma è qualcosa che sto mettendo apposto una volta per tutte. Insomma non è possibile. Il godimento di mangiare con fame fino a sazietà è la salvezza a 360 gradi. Non importa se mangi frutta. Se ne mangi di più del dovuto il corpo non sa che farsene. Risultato? non si ingrassa. Ebbene si... mangiare di più non fa ingrassare ma dimagrire e se si ingrassa...bè si sta mangiando qualcosa che non centra con una formazione tessutale sana e armoniosa. Ognuno il suo peso! non ha senso voler mettere su non mettere giu ecc.. ognuno ha un peso armonico regolato in maniera ottimale sulla sua struttura ossea che si assesta a dovere al momento giusto. Il resto è eccesso di liquidi e sedimenti. Però rimane una mia opinione non voglio di certo imporre una sorta di verità a tutti anzi solo che secondo la mia esperienza questo è quello che mi viene da condividere :D

Il peso corretto si ripristina grazie soprattutto al ripristino del sistema endocrino.. poi magari per qualcuno è la scoperta dell' acqua calda :lol: però davvero ragazzi mangiare con fame e a sazietà è la salvezza oltre insieme a quella di mangiare non prima di mezzogiorno e non dopo le otto. Certo poi se uno davvero ha fame di mattina ma vera fame chiaro che è importante ascoltarsi ma credo che per lo meno per chi sta proprio guarendo e rigenerando sia proprio dura avere fame di mattina.

Un' altra bestiaccia è la fame emotiva. Se sono legato ai cibi vecchi è solo emotivamente. Luoghi, accadimenti passati. Tutta fame emozionale mentre se ho vera fame e mi capita di avere un desiderio che ne so passando davanti una pizzeria bè è solo che ho voglia di insalata. Mentre per i dolci...frutta . Solo che c è da capire che per anni quando avevo fame.. o mangiavo porcherie salate o porcherie dolci dunque si tratta di un semplice ricordo.

Dunque riassumendo. Da quando non tocco nulla fino a mezzogiorno e non vado oltre le otto e mezza di sera le energie stanno crescendo. Mi sento ingrassare. Il che è fantastico. Consumo solo due pasti uno prevalentemente liquido. Per ora ho voglia cosi tutto qua :) Ancora c' è da sistemare il problemino del mangiare di più del dovuto ma anche questo è del tutto emotivo ce la si fa che diamine! per il resto proseguo e come gia detto va sempre meglio e sento il grande cambiamento^^

Se mi viene in mente qualcos altro lo posto e ora mi alzo pure che davanti al pc si che mi viene l' artrite con sta sediaccia mannaggia :lol: e ho scritto pure un papiro...vabbè spero non annoi!

Un abbraccio forte a tutti ma davvero forte! fortissimo! enorme! e abbiate fiducia!


Ahnnnn ultima considerazione... questo vale per la mia esperienza come tuto ciò che ho scritto. Non esiste nulla di meglio della frutta ad alto contenuto di acqua. Questa è la sentenza del mio corpo. Ora proverò come gia detto i succhi di verdura che sicuramente aiuteranno anzi come fase di passaggio credo siano splendidi anche se qui per il mio corpo non posso dire niente perchè mai li ho bevuti. Però la frutta acquosa è sicuramente il top anche di inverno. Questione di equilibrio energetico e di quantità di cibo tutto qui.

Un grande abbraccio ancora!
Avatar utente
By poveraccio
#49104
Ciao Windin, che esperienza fantastica deve essere stata. :o Spero proprio di riuscire un giorno a provare cose di questo genere.
Anch'io come te sono proprio magro. Ormai dall'inizio della dieta, iniziata 4 mesi fa, ho operso ben 9 chili. Adesso sono 55 Kg per 1,80 di altezza. Anch'io rientro nel novero dei chiodi. :lol: :lol:
A differenza di te però sono un po' ansioso per questo perché non mi sento in forze e ho sempre freddo. Cerco anche di non mangiare troppo perché vedo che non mi fa bene infatti non percepisco mai un vero stimolo di fame. Sicuramente devo eliminare ancora tanto muco dall'apparato digerente.

Ti auguro di avere ancora tante esperienze come questa e mi raccomando, condividile con noi! Ti assicuro che sono molto belle e personalmente mi danno forza e fiducia per continuare.
Ciao.
Avatar utente
By Windin
#49111
Stai tranquillo per il freddo! Quello che ti posso dire è che soprattutto all' inizio il corpo spende un sacco di energie per fare il grosso del lavoro se gli e ne dai modo e molti pensano di dover mangiare di più per scaldarsi :D In realtà ottieni l' effetto opposto. Si tratta di equilibrio delle energie. Se il corpo usa il novanta per cento delle forze per ripararsi rihciede la giusta quantità di cibo che gli serve da reale nutrimento. Mangiando di più non solo si ottiene un deficit di energie e soprattutto il freddo glaciale ma si compromette anche l' assimilazione ed è per questo che è più difficile ingrassare soprattuto in fase di pulizia. Dunque se vuoi un consiglio ascoltati il più possibile e se non hai fame non farti paure non mangiare. Sarai premiato in vari modi. Ovvero quando avrai fame proverai il paradiso. Il freddo diminuisce assai e ti ritrovi con più energie riuscendo a campare anche nei momenti un pò più pesanti. Poi sono molto felice l' anno scorso sia per quello che ti ho spiegato sia per il cambiamento radicale morivo letteralmente di freddo questo inverno invece sembra una passeggiata in confronto..è bellissimo!

Un abbraccione! :D
Avatar utente
By flib
#49113
Grazie Windin per aver condiviso con noi queste esperienze.
Quello che hai scritto sul freddo mi ha colpito.
Sono oramai due anni che sono sulla Dieta Povera di Muco, tanti miglioramenti, tranne il costante freddo alle estremità. Spesso ho le dita delle mani gelide e a rischio assideramento nelle giornate più fredde.

Devo dire che in questo ultimo periodo mi è passata la fame e sono anche riuscito a fare il mio primo digiuno di 4 giorni senza problemi (quelli precedenti sono stati al massimo di 2 giorni) :)

Il freddo alle dita comunque è sempre lì :(

Cercherò di seguire di più il mio organismo assecondando le richieste di cibo/digiuno :wink:
Avatar utente
By daleo
#49114
Ragazzi, anche se tutti lo sappiamo, è fondamentale sapere ascoltare il proprio corpo per sapersi regolare; resta il fatto che lo stesso Ehret interviene con consigli nel caso si perda peso troppo velocemente questo perchè in fase di eliminazione non deve venire a meno la V (vitalità). Buon proseguimento.
Avatar utente
By Windin
#49116
vedrai flib avrai miglioramenti entusiasmanti anche dal punto di vista del freddo abbi fiducia. :)

E Daleo quello che dici è fondamentale e davvero importante però io ho perso peso in questo modo perchè ho sentito di dover agire cosi. Ho seguito il percorso cosi come è venuto e credo sia stata la cosa migliore poi ognuno necessità di ascoltare se stesso per ottenere il meglio e li non si sbaglia mai!
Avatar utente
By ale75
#49119
Windin, grazie per aver condiviso questa magnifica esperienza con noi.
E' sempre un piacere leggerti e sapere quante emozioni e sorprese ci riserva questo cammino. Mi ha colpita quello che hai detto in merito al cibo in eccesso, che fa ingrassare solo quando non è utile alla formazione sana ed armoniosa dei tessuti, e che in caso contrario invece verrebbe eliminato dal corpo senza problemi. Non ci avevo mai pensato. Spero un giorno di provare sensazioni simili alle tue. :wink:
Avatar utente
By mauropud
#49121
Ottimo Windin, grazie della condivisione! :D
Sei davvero molto avanti: io suppongo che il tuo corpo si stia disfando di tutta la zavorra e che un giorno riprenderai un po' di peso, ma non scommetterei sui tempi. :D
Avatar utente
By serenella
#49132
Wowww! Che gioia sentire qualcuno che ha queste esperienze meravigliose, sono contenta per te...la dieta premia sempre, condivido tutto quello che hai detto....pure quella sensazione di freddo...che non mi lascia da mesi! Spero comunque un giorno di arrivare al tuo traguardo, sarebbe magnifico! Bravo davvero e grazie della testimonianza, servirà a molti!!!
Avatar utente
By poveraccio
#49139
Allora speriamo che arrivi presto il giorno in cui non avrò più questo iceberg dentro al corpo :lol: . Intanto però l'inverno è quasi finito. 3 urrah !!!
Penso che il mio corpo sia molto bloccato in tutti i sensi e proprio questo mi fa pensare che Ehret dica la verità quando afferma che un corpo pulito avverte sensazioni di energie che normalmente solo poche persone avvertono e che l'elevazione spirituale vada di pari passo con quella fisica.

Il tuo suggerimento di mangiare solo ascoltando la fame è Vangelo; purtroppo per me il cibo è sempre stato una valvola di sfogo per scaricare le tante frustrazioni e ho bisogno di tanta forza per cambiare questo atteggiamento. Le tue parole e il tuo esempio sono un grande sprono per andare avanti su questo cammino.
Grazie.
Avatar utente
By adda
#49140
Windin caro

la tua condivisione è per me un messaggio bellissimo.
Come Ho già detto in un altro topic il mio percorso personale è partito dal voler fare pulizia dei pensieri e del pensare.Sentivo il bisogno di un contatto anzi di un rapporto unico corpo mente.
E ho lavorato molto su me stessa con mille difficoltà e controversie.Poi un giorno, mi illumino, non so perché,e capisco che devo pensare alla pulizia del corpo , partendo dall'intestino.
Girando su internet scopro vari prodotti e qualcuno che su una pubblicità dà una risposta seria e ferma e rimanda al nostro forum.
Qui mi riillumino e capisco che la mia meta deve avere come strumento la pulizia del corpo.
Nel frattempo tra bui corridoi (leggi malumore )e passeggiate assolate(leggi giorni sereni)
Mi convinco sempre di più che sono sulla strada giusta anche se difficoltosa.
Vedi quello che io ho sempre immaginato di volere è un rapporto "animale" fra il mio corpo ed il mio istinto ed i miei pensieri, qualcosa dove una sensazione fisica è legata ad una sensazione emotiva che vaga libera e si trasmette sotto forma di energia pura, tanto da accoglierla , riconoscerla elasciarla passare senza blocchi.
Ed ho sempre immaginato qualcosa che tu hai descritto benissimo e che io non so se sono riuscita nel mio piccolo a corrispondere.

Bellissimo Windin

Bellissimo
Avatar utente
By tistructor
#49141
Windin ha scritto:Stai tranquillo per il freddo! Quello che ti posso dire è che soprattutto all' inizio il corpo spende un sacco di energie per fare il grosso del lavoro se gli e ne dai modo e molti pensano di dover mangiare di più per scaldarsi :D In realtà ottieni l' effetto opposto. Si tratta di equilibrio delle energie. Se il corpo usa il novanta per cento delle forze per ripararsi rihciede la giusta quantità di cibo che gli serve da reale nutrimento. Mangiando di più non solo si ottiene un deficit di energie e soprattutto il freddo glaciale ma si compromette anche l' assimilazione ed è per questo che è più difficile ingrassare soprattuto in fase di pulizia. Dunque se vuoi un consiglio ascoltati il più possibile e se non hai fame non farti paure non mangiare. Sarai premiato in vari modi. Ovvero quando avrai fame proverai il paradiso. Il freddo diminuisce assai e ti ritrovi con più energie riuscendo a campare anche nei momenti un pò più pesanti. Poi sono molto felice l' anno scorso sia per quello che ti ho spiegato sia per il cambiamento radicale morivo letteralmente di freddo questo inverno invece sembra una passeggiata in confronto..è bellissimo!

Un abbraccione! :D


Quoto in totto Windin per il concetto espresso. Questo succede a me se mangio in modo eccessivo frutta o verdura. L'energia spesa nella digestione viene sottratta al processo di riscaldamento.
Ottenendo l'effetto contrario al voluto.
Per contro quando il processo acuto della digestione é terminato oppure dopo un pasto leggero di frutta o verdura la sensazione di freddo non giunge.

Ciao e complimenti
Avatar utente
By Windin
#49148
Ale:

Dici bene! emozioni e sorprese senza limiti è bellissimo! E togli quello spero perchè è CERTO che vivrai emozioni fantastiche anzi magari tutt 'ora hai già vissuto cose che altri neanche immaginano:D

Mauro:

Guarda io non mi faccio problemi.. sento che qualcosa sta cambiando finalmente ma sono arivato fin qui e vado avanti con pazienza. Sai sto davvero moolto meglio da quando ho smesso, o comunque cerco di fare del mio meglio per non pensare al domani. Come và và e domani è un altro giorno :D certo a volte è dura perchè sono cosi sensibile alle altre persone che basta che uno entri in una stanza per avvertire dei cambiamenti incredibili. E davvero vivere con la mia famiglia e con tutti dico tutti contro...bè non mi esprimo se non facendovi presente che a volte il clima è cosi pesante ma cosi pesante tra allusioni, presagi di morte e castronerie varie che l' unica cosa che mi manda avanti è la fiducia in me stesso e in quello che nel mio cuore profondo sento. Il resto è tutto un caos di giudizi, gente che sparla che fa la fatalista e intanto si riempie di farmaci o che dice cose senza averle sperimentate. Ma insomma! almeno avessero il coraggio di mettersi in gioco prima di sparare sentenze. A volte mi arrabbio ancora e vivacemente e guarda caso succede quando mi sento oppresso a partire dal mio corpo e dunque la consapevolezza è minore. Ma sto anche molto meglio da quando ho smesso di farmi problemi a riguardo. Sarebbe come dire che al momento di andare in bagno mi dicessi "no non devi buttare fuori quella schifezza, devi stare calmo un bel respiro e tieni tutto dentro". Sarebbe assurdo no? dunque ora tiro volentieri lo sciacquone emotivo e se mi devo sfogare lo faccio e via tanti saluti qualcos altro se ne è andato^^

Serenella:

Credimi non c' è traguardo . Potresti aver vissuto già cose che mi lascerebbero di stucco. Io credo davvero che la nostra evoluzione sia multidimensionale. Non è una linea in avanti ma in ogni direzione. Dunque non è detto che tu passi per la mi astrada. Magari una cosa che tu sperimenti ora io la sperimenterò fra miliardi di anni e in un modo tutto mio! è questa la magia :D La questione certa e che presto ognuno di noi potrà gioire di energia stupenda una volta per tutte. Dall' esterno verso l' interno senza fine.

Poveraccio:

Sono contento che le mie parole ti rafforzino! Ma credimi io ne ho passate tante con il cibo e semmpre l ho usato pure io come uno sfogo. Tutt' ora sto facendo del mio meglio per mettere apposto la questione mentale del superare la sazietà e so che ce la faccio eccome anche perchè è la salvezza. Ti dirò non mangiare prima delle dodici e dopo le otto e ascoltare la fame sono davvero due punti fondamentali grazie a cui la guarigionoe avviene molto più velocemente e sopratttutto più serenamente. E' un guadagno di energie biologiche che ogni giorno cresce in questo modo. Poi che Ehret dica la verità..eccome! i canali del trasmettitore vanno liberati e in questo modo ricezione e trasmissione possono avvenire in maniera stupefacente! Per l' inverno ti dirò quando migliorerai con il freddo lo apprezzerai davvero perchè è stupendo pure lui. L' inverno scorso io ero tutto un " ma quand' è che passa, voglio l' estate ecc" Certo anche adesso ogni volta che c' è un pò di sole..mamma che gioia che energia rinasco. però mi sto davvero godendo questo inverno con la sua bellezza :D

Adda:

Che belle le tue parole! quando parli dell' istinto penso che sia una cosa innata che a livello inconsapevole bramiamo tutti. Ovvero la libertà appunto. Vivere liberi manifestando senza vincoli ciò che proviamo. Senza colpi di frusta insomma, un' espansione vibrante di gioia e consapevolezza di sè. Che bello vero riuscire a toccarci!^^ A sentirci senza scissione. Ma sono certo come ho risposto anche ad altri che pure tu avrai provato cose che io e altri si sognano infatti non sono più avanti di nessuno visto che la linea non è unica :D

Tistructor:

Grazie a te carissimo! e d è fantastico sapere che anche tu provi questa esperienza che alla fine è alla portata di ognuno basta provare . Spesso però si rimanda ad un momento preciso in cui ci si da uno schiaffo per rinsavire. Molte volte mi sono ritrovato a dire dopo sazietà "ok dai ne mangio ancora un pò visto che è cosi buono e magari domani invece mi ascolto di più" Follia! :lol: intanto freddo e stanchezza ecc che fesso :lol: almeno adesso se mi capita di mangiare un pò di più lo faccio senza fronzoli anche se davvero è totalmente mentale ed emotiva la questioone visto che la prima metà pasto è un orgasmo, la seconda metà mi sazia dolcemente. E il di più è un sentire meramente il gusto tra l altro scadente del frutto.

Un abbraccione forte ragazzi! :)
Avatar utente
By davide32
#49149
bel post windin letto tutto di un fiato!!!sono felice per te ma spero che non mi capiti anche a me di avere giramenti in un supermercato dato che vivo una vita molto movimentata dove il relax per me e' una mazzata in testa che mi addormenta altrimenti sono iper attivo.

questo anche grazie ad ehretma ora mi dedichero' di piu' al relax anch'io infatti ora mi vado a letto :D

molte cose lette nel tuo post sono poi quelle in cui mi identifico come la fame emotiva che sto sconfiggendo, la digestione lenta dovuta a troppo cibo e sangue impegnato nella fase digestiva che fa si che arrivi il freddo a noi .

insomma grazie per la tua testimonianza e difficile che io legga papiri cosi' lunghi...ciao
By alkampfer
#49153
questi post sono pane...anzi fichi per i miei denti, mi danno la forza per migliorare.

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

La panoramica di Ienk

Mi dici prima che il canino con la formazione è il[…]

Ho usato l'imperfetto perchè ora ho introdotto qu[…]

Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Libri di Arnold Ehret