Arnold Ehret Italia

Questo forum è per postare le tue storie dei successi personali conseguiti con la Dieta Senza Muco. Ogni mi9glioramento che tu possa avere per quanto piccolo sia, puoi inserirlo qui.

Moderatore: luciano

By SteG73
#49178
eh, ciao amici ehretiani. Qui l'argomento è un po' ... "sporco". Ma secondo me bisogna affrontare anche argomenti che sono dei cosiddetti tabù con maggiore apertura mentale.

Qui parliamo di intestino, argomento principe affrontato dal nostro maestro Ehret. Domanda: come facciamo a sapere che il nostro intestino non ha più muco?
Secondo me lo sappiamo dalla quantità di carta usata quando si va al bagno.

In particolare, per me, le cose sono andate così:
quando ero onnivoro, la carta sembrava non bastare mai, una scocciatura e qualche volta anche una certa irritazione :(
Poi inizio la dieta di Ehret, alcuni episodi di eliminazione del muco dai polmoni mi da fiducia, ma la cosa incredibile e che dopo 35 anni di stipsi cronica torno ad avere una regolarità giornaliera. WOW mi dico, sono sulla strada giusta! La carta necessaria nel frattempo è diminuita, ma ancora necessaria.
Poi dopo 10 mesi con saltuari cereali, seguendo una dieta vegana semicrudista (quindi Ehret di transizione), io e la mia amata (che mi accompagna nell'avventura alimentare) decidiamo di farci in casa una bella pizza di kamut vegana.

Buonissima!... ma non l'avessimo mai fatto. Muco come se piovesse, rallentamento della regolarità conquistata, ed aumento della carta necessaria. 2 MESI per far passare le conseguenze. 2 MESI per una pizza. Immaginarsi quando la pizza la mangiavo 2 - 3 volte a settimana!!! AAAHHHH :o

Comunque dopo 2 mesi le cose tornano alla normalità. regolarità conquistata ma in realtà c'è qualcosa di diverso. La regolarità è bi-giornaliera, cioè il mio intestino è diventato un metronomo che batte 2 colpi al giorno eeee.... la carta non si sporca più. Esatto. In teoria la carta non mi servirebbe più.

Ormai, dopo qualche mese, la cosa è regolare e stabile. Dopo un po' ad essermi scervellato per capire cosa realmente sia successo nel mio tubo digerente, la spiegazione logica che mi sono dato è che: non essendoci più muco sulle pareti dell'intestino, intorno al corpo da espellere non si forma più la specie di gel che poi lascia tracce all'uscita. Inoltre la fibra ingerita e l'acqua abbondante della frutta consentono un transito intestinale liscio e fluido senza lasciare tracce visibili.

Quindi "mi sono fatto persuaso" (cit. Camilleri) che il mio intestino finalmente sia libero da ogni impedimento. La regolarità bi-giornaliera ne è un altra bella conseguenza. La pizza secondo me ha svolto un ruolo importante, creando una specie di colla che poi si è trascinata via le ultime scorie residue. Come se avessi passato la ceretta nell'intestino, ma senza i peli :D

Comunque, anche se Ehret dice di mangiare un po' di segale tostata ogni tanto, io i cereali di ogni foggia e colore li ho eliminati tutti. Non ne sento più il bisogno ne il desiderio.
L'intestino ringrazia!

Qualcuno condivide la mia stessa esperienza? sono curioso di sapere se è una cosa diffusa questa specie di magia.

Ciao a tutti.
A presto.
Avatar utente
By luciano
#49180
E' vero quello che dici e l'ho sperimentato più volte. Se ci pensi gli animali allo stato brado, che ancora riescono a nutrirsi con l'alimentazione per essi appropriata, non hanno bisogno di carta e hanno le terga sempre pulite. :D

Diversamente alcuni animali domestici ne avrebbero bisogno!
Avatar utente
By mauropud
#49193
Mi associo a Luciano: la carta serve sempre meno man mano che sei pulito.

Ma ho visto alcuni gatti/cani che l'avrebbero volentieri usata! :D
Avatar utente
By robyvac
#49208
Nella tribù dei "senzacarta" ci sono anch'io da un mesetto :D ma non sono ancora arrivato alle due volte al giorno :cry:
Avatar utente
By tistructor
#49213
Io sono arrivato anche alle 3 o 4 al giorno. In media sono sulle 3.
Noto che il transito del cibo nel mio corpo oramai é di circa 12 ore. La carta l'avevo eliminata per alcuni mesi ma ora che é inverno e non vivo solo sto mangiando un pó di verdura cotta che in bagno richiede un pochino di carta.
La cosa incredibile é capitata in autunno dove ho fatto la cura dell'uva per una decina di giorni (1,5kg al dí) come ho ricominciato a mangiare da Eheretista (frutta e verdura crude)per i mesi successivi la carta non era necessaria.
La sensazione odierna é che il mio intestino o apparato digerente ha aumentato in modo notevole il potere assimilativo e eliminativo.
Sono io che non gli do tregua mangiando i cibi giusti ma in quantitá maggiore del necessario.
Sará il prossimo obbiettivo da raggiungere come Ehretista completo insieme a digiuni saltuari.

Fabio
Avatar utente
By naples31
#49265
Mi associo anche io !!!...Ormai e' da un bel po' di tempo,che di carta igienica da WC non ne ho piu' nemmeno il minimo bisogno!!..

A volte figuratevi...che sara' un usanza piu' mentale che mi e' rimasta,perche' non volendo prendo un po' di carta igienica...pero' vedo che e' perfettamente pulita...e poi adesso dopo che ho concluso il mio secondo digiuno di 5 giorni idrico...seguito da successiva reintroduzione di frutta ....va ancora...meglio...

Incredibile....come si consumi tanta carta igienica inutilmente!!!.

Quanto spreco!!!!!!.........Mado''''....Mado'''..

Tutto perche' si va contro la nostra natura interna biologicamente disegnata da crudista -fruttariana!!!


Salutoni

Un forte abbraccio a tutti voi !!!

GIGI!!!

WWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWW Ehret!!!
Avatar utente
By EnricoPro
#49268
Ciao a tutti

questa esperienza lo vissuta anche io tantè che nel mio Diario della Dieta Senza Muco in questo Forum lo avevo accennato.

Questo fenomeno l'avevo anche sperimentato qualche volta prima di aver conosciuto Ehret con una alimentazione dissociata in cui non mischiavo proteine con carboidrati e specialmente si verificava quando mangiavo qualche uova soda ma solo il bianco (albume) come se facesse da pulitore del colon.

Il mio Diario Senza Muco è anche su Facebook:



http://www.facebook.com/update_security ... 1598563594

http://www.facebook.com/update_security ... 4&sk=notes
Avatar utente
By DeaZoe
#49389
Posso dire con tutta sincerità di non aver quasi mai usato carta!!
Questo fattore lo conosco da anni tramite la naturopatia del corso che seguo.
Se mangi sano le feci hanno una consistenza non troppo dura né troppo molle, il colore dev'essere dorato e l'eliminazione dev'essere unica o quasi unica. Mono pezzo!!
Niente pallini di pecora!! Aahahah! E niente carta igienica!!
Quando si hanno feci così si è in perfetta armonia. :D :D :D
La panoramica di Ienk

Il canino in necrosi è il 43, ho evidentemente sba[…]

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Libri di Arnold Ehret