Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

By Gianfranco
#49263
Premetto che sono donatore di sangue da 30 anni ed ho sempre avuto tutti gli esami regolari. Fatto sta che essendo io fumatore ( un pacchetto e mezzo al giorno) ad un certo punto decido di smettere. I primi giorni non riuscendo a stare senza sigarette cominciai a mangiare svariati tipi di caramelle, dalle normali alle dietetiche. Finché un giorno iniziai a mangiare liquirizia pura.
Inconsapevole di quello che poteva crearmi andai avanti per circa 3 /4 mesi finché un giorno andando a fare la donazione di routine, scoprono che avevo
200 di massima e 130 di minima. Sono rimasto sbalordito, quindi col medico abbiamo pensato quale potrebbe essere stata la causa. Spiegando che avevo smesso di fumare e a prendere il posto delle sigarette era stata la liquirizia.
Il medico confermò allora che la causa era proprio la liquirizia.
E che ormai non c'era più nulla da fare, nel senso che avrei dovuto iniziare a prendere una pastiglia al giorno per tutta la vita.
Ora la pressione è scesa a 150 su 85 e vorrei provare a togliere le pastiglie.
Cosa ne dite ? non penso di rischiare, al limite sale nuovamente.
Siccome da quando ho conosciuto Ehret ho smesso di prendere ogni tipo di pastiglia e/o medicinale con risultati positivi, vorrei levare anche queste.
Avatar utente
By robyvac
#49272
Sia mia madre che la mia ex moglie, dopo un "abbozzo" di dieta di transizione, nel senso che hanno solo cominciato a mangiare più frutta a stomaco vuoto e più verdura e meno schifezze, hanno abbandonato le cosiddete pasticche" da prendere a vita" :D Rilassati e vai col sistema, in poco tempo ti dimenticherai dei problemi di pressione. :D
By Gianfranco
#49273
grazie Roby .. anche tu di genova, spero proprio che correggendo l'alimentazione si abbassi la pressione.
In verità nel 2009 avevo già iniziato a seguire Ehret fino ai primi mesi del 2010 poi ho iniziato a mangiucchiare qualcosa di troppo e così ho continuato.
Ma ora voglio iniziare nuovamente anche perchè avevo ottenuto dei buoni risultati in termini di peso, ne avevo persi 18 Kg in seguito altri 6 li ho ripresi.
Spero proprio che grazie a Ehret la pressione scenda in modo da abbandonare le pastiglie.
Avatar utente
By robyvac
#49275
Semu de Zenaaaaa :lol:
Avatar utente
By mauropud
#49277
Gianfranco ha scritto:Il medico confermò allora che la causa era proprio la liquirizia.
E che ormai non c'era più nulla da fare, nel senso che avrei dovuto iniziare a prendere una pastiglia al giorno per tutta la vita.


E tu dopo aver conosciuto Ehret credi ancora a questi idioti criminali? 8O
Butta via la liquirizia, riduci o elimina il sale e mangia frutta e verdura a volonta' e la tua pressione tornera' quella di un 15enne! :D

Quando avevo 25 anni una volta mi avevano trovato la pressione a 180: ora supera a malapena 100...

Tra l'altro i valori di pressione non significano nulla neppure per loro: e' considerato semplicemente un "fattore di rischio".
By Gianfranco
#49281
Quell'idiota criminale è il primario del centro trasfusionale ed ho dovuto ascoltare quello che aveva da dirmi (secondo lui).
Comunque procederò senz'altro con frutta e verdura, il fatto è che insalata tutti i giorni mi annoia un po, ci vorrebbero altre ricette sfiziose.
Avatar utente
By luciano
#49290
Considera anche che molti ortaggi possono essere fatti alla julienne: carote, zucchine, zucca, rape rosse e bianche.

Inoltre i finocchi, carciofi, cavoli cappuccio tagliati fini sono gustosi conditi con olio e limone.

Non ci sono solo insalate a foglia! :D
By Gianfranco
#49296
Grazie Luciano, scusa se ti faccio una domanda ..un po così , ma non si potrebbe fare una sezione specifica dove si possano postare le ricette in modo che i novizi o anche quelli meno pratici come me in cucina, possano prendere spunto ?
Avatar utente
By mauropud
#49306
Gianfranco ha scritto:Quell'idiota criminale è il primario del centro trasfusionale ed ho dovuto ascoltare quello che aveva da dirmi (secondo lui).
Comunque procederò senz'altro con frutta e verdura, il fatto è che insalata tutti i giorni mi annoia un po, ci vorrebbero altre ricette sfiziose.


Infatti: quelli sono i peggiori criminali in circolazione: se stai alla larga da loro hai molte possibilita' in piu' di vivere una vita senza malattie! :D

Io una volta ho letto il bugiardino allegato a una di queste pastiglie per la pressione (non ricordo la marca) e notato con "sorpresa" che tra gli effetti "collaterali" erano elencate esattamente le stesse cose che la pastiglia doveva "prevenire" (tipo infarto, angina ecc.).
Ce le dicono pure loro le cose, ma spesso non le leggiamo neppure! :D

Nella sezione "ricette" ci sono un sacco di suggerimenti ottimi e facili.

Non e' che devi mangiare insalata tutti i giorni: in transizione devi andare per gradi e puoi mangiare verdure cotte, patate, piccole quantita' di farinacei ecc.
Se rileggi il libro sicuramente troverai piu' chiaro il concetto di "transizione".
By Gianfranco
#49311
mauropud ha scritto:
Gianfranco ha scritto:Quell'idiota criminale è il primario del centro trasfusionale ed ho dovuto ascoltare quello che aveva da dirmi (secondo lui).
Comunque procederò senz'altro con frutta e verdura, il fatto è che insalata tutti i giorni mi annoia un po, ci vorrebbero altre ricette sfiziose.


Infatti: quelli sono i peggiori criminali in circolazione: se stai alla larga da loro hai molte possibilita' in piu' di vivere una vita senza malattie! :D

Io una volta ho letto il bugiardino allegato a una di queste pastiglie per la pressione (non ricordo la marca) e notato con "sorpresa" che tra gli effetti "collaterali" erano elencate esattamente le stesse cose che la pastiglia doveva "prevenire" (tipo infarto, angina ecc.).
Ce le dicono pure loro le cose, ma spesso non le leggiamo neppure! :D

Nella sezione "ricette" ci sono un sacco di suggerimenti ottimi e facili.

Non e' che devi mangiare insalata tutti i giorni: in transizione devi andare per gradi e puoi mangiare verdure cotte, patate, piccole quantita' di farinacei ecc.
Se rileggi il libro sicuramente troverai piu' chiaro il concetto di "transizione".

Li leggo, li leggo i bugiardini è per quello che ho smesso di prendere un mucchio di pastiglie di vario genere e di fare iniezioni per ogni qualsiasi problema. Pensa che a causa di un incidente avuto da bambino (investimento stradale) per più di 40 anni ho sempre preso dei gran medicinali per la sciatica causata da tre ernie lombosacrali, ebbene da quando ho dato una regolata all'alimentazione e sono dimagrito, buttando giù la pancia, il mal di schiena è quasi sparito. Continuo comunque a vivere con le solite precauzioni del caso. Ma iniezioni di cortisone e altre cose che rovinano il fegato non ne ho più preso. Il medico curante è meravigliato. Non sa però come mi alimento.... penso che avrebbe da ridire qualcosa.
Per quanto riguarda la transizione, posso dire che vado abbastanza bene, mi limito magari ad una pizza alla settimana e stop, non consumo carne,insaccati, formaggi, pasta e tutti i derivati animali e nessun cibo preconfezionato o precotto. A proposito di carne lo stesso primario mi ha detto che essendo donatore di sangue almeno tre volte alla settimana devo consumarla. Io non lo faccio da diversi mesi e comunque gli esami vanno benissimo anzi avevo il colesterolo alto tre mesi fa ed ora è sceso.
Per quello dicevo che sempre insalata è monotono. Ad esempio tu cosa metti nella tua dieta? Come prepari le verdure?
Il libro ho iniziato a rileggerlo proprio oggi dopo aver pranzato e comunque prevederò di rileggerlo nuovamente.
Grazie per le risposte.
Avatar utente
By robyvac
#49312
SI si, tu digli che stai mangiando carne tutti i giorni così è contento. Avrà qualche parente macellaio :D
Avatar utente
By Foca
#49321
robyvac ha scritto:Avrà qualche parente macellaio :D


I macellai sono loro, i "medici".
Avatar utente
By celestia
#49373
La pressione alta è un sintomo, non la causa, in realtà è un problema impostato male: il medico dà la "Pastiglia per tutta la vita" perchè non vuole prendersi la briga di indagare sulla causa della pressione, è più semplice dare la pastiglietta che recuperare lo squilibrio fisico
Oltre all'alimentazione ehretista, si possono inserire tisane ipotensive, digita su Google "Alimenti e tisane ipotensive" e viene fuori l'elenco completo, con la dieta di transizione riequilibri il fisico e risolvi, a prescindere da ciò che dice il "mega primario, che ha fatto i corsi in America, e che P!!!!!!!!!!!!!!!!"
Auguri e Buon Proseguimento
Ciao :D
Avatar utente
By mauropud
#49377
Gianfranco ha scritto:Li leggo, li leggo i bugiardini


Allora credo che sei sulla buona strada! :D

Gianfranco ha scritto:Per quello dicevo che sempre insalata è monotono. Ad esempio tu cosa metti nella tua dieta? Come prepari le verdure?


In realta' se ci pensi la monotonia dovrebbe essere l'ultima cosa per chi mangia frutta e verdura: ci sono tante di quelle piante edibili che c'e' solo l'imbarazzo della scelta.
Ti consiglio di leggerti la sezione "ricette" del forum: abbiamo postato tante ricette facili e gustosissime la'. :P
Qualche esempio che ho postato io: guacamole, goulasch di verdure, insalata ricca.
Se non trovi qualcosa che fa al caso tuo: prova a chiedere nel forum "come la fate la verdura x"?

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret