Arnold Ehret Italia

Discussioni su Arnold Ehret e l'Ehretismo. Possono partecipare tutti gli utenti iscritti che hanno letto il libro sulla "Dieta Senza Muco".
Non c'è posto per commenti su ideologie politiche, disinformazione, ecc, che possono trovare posto su altri siti pertinenti. Questo è il forum della dieta di Ehret.

Moderatori: luciano, Moderators

Avatar utente
By lui_gino
#51654
Mi sono letto la vostra discussione sulla B12, l'ho travata interessante, proverò ad esprimere il mio pensiero molto sinteticamente. Noi umani mangiamo carne di animali erbivori mi pare, in prevalenza, giusto! Questi animali mangiano l'erba, come fa a trovarsi la B12 nei loro tessuti ? In pratica io dovrei mangiare la carne x fornirmi di B12? bhè a questo punto mangio anch'io ciò che mi da madre terra ed il gioco è fatto.Ho devo pensare che lo stomaco e l'intestino degli animali è più performante del nostro? se così fosse ci sarebbe da preoccuparsi, non penso che il nostro Creatore abbia sbagliato in qualche cosa. Louis Kervran chimico francese nato nel 1901 .... . trasmutazioni biologiche ..vedi sito http://www.disinformazione.it/kervran.htm. Secondo me quando si tira in ballo la storia della ..mancanza della B12 si fa solo del terrorismo informativo, dal'altra parte l'industria alimentare e quella farmaceutica un po di preoccupazione ce l'hanno se la gente capisce che siamo presi per i fondelli ed usati.
Avatar utente
By luciano
#51682
lui_gino ha scritto:...bhè a questo punto mangio anch'io ciò che mi da madre terra ed il gioco è fatto.Ho devo pensare che lo stomaco e l'intestino degli animali è più performante del nostro? se così fosse ci sarebbe da preoccuparsi, non penso che il nostro Creatore abbia sbagliato in qualche cosa.
L'uomo ha subito tempi addietro, molto addietro, delle manipolazioni che hanno annichilito diverse capacità di sintesi e quelle dei bovini non si applicano all'uomo.

Personalmente non sono stato creato da nessuno, quindi non c'è nulla di sbagliato, se non essere in un corpo umano la cui linea genetica ha subito dei danni, provocati, nel corso della sua esistenza, a partire dalla sua comparsa sul pianeta ad oggi.

Indipendentemente da questo, che svilupparlo richiederebbe un altro sito e forum apposito, è dimostrato che l'uomo non è in grado di sintetizzare alcuni elementi, fra cui la B12.

Che poi di questo ne facciano del terrorismo è un'altra faccenda. :wink:
Avatar utente
By lui_gino
#51741
Ciao Luciano, sono sicuro che quello che più ci unisce e l'essere d'accordo con il pensiero di Ehret e da Ehrert voglio partire, il vecchio caro Arnold nel libro "il sistema di guarigione.. ." più volte ripete che l'essere umano deve ritornare al suo cibo primario/originale/naturale cioè la frutta. A pag 18 Ed. La Cassandra, ... .e raggiunsi una ferma convinzione, come non mai, che la dieta a base di frutta ed il digiuno erano i mezzi infallibili per riguadagnare e mantenere una salute superiore.. . pag. 67 "La sostanza fondamentale per il sangue umano è la più alta forma sviluppata di carboidrato dello zucchero denominato chimicamente fruttosio presente naturalmente in tutta la frutta e nelle verdure. Le 5 righe + sotto sono ancora + illuminanti. Nella Lezione V Il segreto della vitalità, Arnold da il massimo di se, pag. 52 "Quello che ho imparato e riconosciuto dopo anni come esposto nel mio libro "Digiuno Razionale" ... . .al punto Terzo - L'energia vitale, l'efficienza fisica e mentale, la persistenza e la salute superiore provengono da "F",soltanto aria e acqua sono straordinari, al di là dell'immaginazione. . .. . #La B12 è un falso problema, io credo alla esperienza vissuta da Ehret, non certo a questa Scienza. Non farti fregare con la storia della B12. Il ns. organismo è meraviglioso, dagli la frutta ed al resto ci pensa lui, e ancora a pag.136 l'uomo ascende quando diventa veramente ad immagine di Dio, come doveva essere quando seguiva la dieta Divina. ciao
Avatar utente
By luciano
#51743
Non mi faccio fregare da nessuna storia.

Quello che riporti regge solo se la frutta è frutta e la verdura è verdura.

Pensi per caso che la frutta e la verdura del 1912 sia uguale a quella del 2011?
Avatar utente
By lui_gino
#51750
Vero, e comunque come in politica e nella maggior parte delle situazioni faccio le scelte meno dannose, e se posso contribuisco a ripristinare ciò che abbiamo deteriorato nel tempo, vedi appunto i terreni agricoli, l'aria il mare etc... ma non per questo mangio carne "che neppere lei è più del 1912" o prendo integratori chimici. Come dice Ehret non sappiamo qual'è la quantità minima di cibo che ci serve, ma sicuramente è molto inferiore a quanto siamo abituati da secoli. Basta seguire i suoi insegnamenti, che grazie a te ormai molti conoscono.Già nel 1936 "un Doc. del Senato Americano n.264, 74esimo Congresso, II sessione" attirava l'attenzione sul grave problema delle terre coltivate che erano altamente carenti di minerali. "dal libro di Marie-France Muller "che salute di ferro" pag. 28".Sempre nel medesimo libro a pag.30 il prof. Pierre Dulbet francese, da un suo studio metteva in guardia l'occidente sul rapido aumento del numero di cancri. Le tre cause fondamentali identificate erano: L'abburrattamento delle farine. la raffinazione del sale ed il debole tenore di magnesio in frutta e verdura. Sempre uno studio francese rivela che un terreno dopo 10 anni di coltura intensiva è svuotato di minerali e la scienza cosa fa ? ti inventa i concimi chimici e così siamo belli e rovinati. Personalmente ogni tanto mi faccio un ciclo di "plasma di Quinton, del magnesio ed integratori di vegetali naturali.
Per il momento la B12 non rientra tra i miei integratori.
Nel frattempo la cosa migliore da fare per la salute di tutti e quella di portare avanti il discorso dei cibi bio costringendo l'industria alimentare, con i nostri aquisti a ripensare un nuovo modo di fare agricoltura.
Avatar utente
By luciano
#51771
D'accordissimo, sull'appoggiare le corrette iniziative, ma finché non saranno in essere gli integratori secondo il mio punto di vista sono una soluzione.
Lungi da me dal disapprovare o dal dissuadere chiunque la pensi diversamente. :D

Ognuno dovrebbe avere il potere di scelta, e ottenere quanto le sue azioni producono.

Ovviamente se i risultati non sono poi quelli desiderati, in nessun caso deve esprimermi lamentele. :wink:
Avatar utente
By lui_gino
#51773
Tranquillo, nessuna lamentela.

Ho usato l'imperfetto perchè ora ho introdotto qu[…]

Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Diario di Narayani

Credo fosse eccessivamente gelata.

La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Libri di Arnold Ehret