Arnold Ehret Italia

Discussioni su Arnold Ehret e l'Ehretismo. Possono partecipare tutti gli utenti iscritti che hanno letto il libro sulla "Dieta Senza Muco".
Non c'è posto per commenti su ideologie politiche, disinformazione, ecc, che possono trovare posto su altri siti pertinenti. Questo è il forum della dieta di Ehret.

Moderatori: luciano, Moderators

Avatar utente
By fan75
#51090
tistructor ha scritto:
EnricoPro ha scritto:. . . I datteri spendo 24 euro con 6 kili.C'è ne di differenza.


Domanda: Dove prendi i datteri? sarei interessato a prenderne 6 Kg per quella spesa.

Ciao

Fabio


anch'io... mica online?
Avatar utente
By davide32
#51091
li trovi anche alla cofra verifica l'etichetta.
Avatar utente
By ayrton
#51096
ragazzi visto che parlate di datteri? che proprietà hanno?
sono freschi?
Avatar utente
By SeghiAlex
#51097
EnricoPro ha scritto:Io con 5 euro compro una cassetta di arancie e c'è ne sono una quarantina nella cassetta. I datteri spendo 24 euro con 6 kili.C'è ne di differenza. Se non hai problemi economici fai pure come stai facendo se invece risparmiare un pò ti consiglio di rivedere il tuo modo di fare la spesa. Ciao a presto.


5 euro una cassetta di arance? da 10 kg? ma dove le hai trovate ? cos'è la cofra? hai controllato che siano biologiche o le prendi di importazione?

scusa sai se ti chiedo queste cose ma io spendo quasi il doppio e magari posso risparmiare un po di soldi anche io, naturalmente senza scendere a compromessi con la qualità
Avatar utente
By EnricoPro
#51107
ayrton ha scritto:x EnricoPro

posso chiederti che alimentazione hai? tipo la tua giornata tipo? così mi faccio un'idea...


penso che i costi , si possono abbassare cercando i luoghi piu' convenienti ove comprare!


Alla tua domanda ho già risposto se guardi qualche post più su vedrai la mia giornata tipo.
Avatar utente
By EnricoPro
#51108
Ciao a tutti,

nel rispondere alla domanda dove compro la frutta è:
Milano all'Ortomercato al sabato mattina.

Per quanto riguarda se è biologica credo di no ma di questo non mi interessa per adesso ed è purtroppo ovvio che la frutta biologica costa molto di più ma nell'Ortomercato trovi anche lì della ottima frutta e credo che forse qualcuno venda anche quella biologica ma sinceramente per adesso non ho l'attenzione su questo tipo di frutta biologica. Spero di aver risposto.
I datteri sono naturali quelli ramati ed gli ho pagati 24 euro 12 pacchi da 500 grammi. Prima invece costavano 18 euro ed erano 400 grammi 12 pacchi.
Ora però la stagione è finita. A dimenticavo io intendo i datteri essiccati non quelli freschi. Non so per adesso come si fà mettere la foto altrimenti mettevo una foto dei datteri che ho comprato. Ciao a presto.
Avatar utente
By adda
#51115
EnricoPro ha scritto:
falco ha scritto:Posso assicurarti che spendo meno di quando ero onnivoro.
******************************



Chissà probabilmente tu fai la spesa nei posti non convenienti.
Io con 5 euro compro una cassetta di arancie e c'è ne sono una quarantina nella cassetta. I datteri spendo 24 euro con 6 kili.C'è ne di differenza. Se non hai problemi economici fai pure come stai facendo se invece risparmiare un pò ti consiglio di rivedere il tuo modo di fare la spesa. Ciao a presto.


Bè beato te!!!
io i datteri freschi li ho trovati a 25 euro al kg!!!!!
le arance a 1'90 il kg
Non è semplice semplice
dipende da dove vivi...............
Avatar utente
By EnricoPro
#51118
Prova inserimento immagine:

I miei datteri

Immagine
Avatar utente
By luciano
#51120
Non è il link di un'immagine.

D'altra parte non è facile rilevarle da facebook, sono indirizzi compositi.

L'immagine di solito termina con .jpg o .gif o .png

come questa:

Immagine

Non ho trovato i datteri nel tuo fb.
Avatar utente
By EnricoPro
#51158
Ciao Luciano,

grazie della dritta ma proprio quella foto dovevi mettere come esempio?

Comunque su fb ci sono le foto dei datteri sono inseriti nell'album intitolato "La mia Frutta" ora proverò a vedere se riuscirò di nuovo. Quella foto l'hai presa dal profilo evidentemente bisogna prendere la foto dei datteri dall'album e metterla nel profilo. Ciao a presto.
#51195
ayrton ha scritto:ciao a tutti, è da pochissimo che sono sul forum, e buon martedì, chiedo a tutti voi chi è fruttariano sono molto curioso di sapere comè la vostra giornata tipo?
e quanta frutta assumete al giorno?

conoscete dei siti ove si trovano le proprietà dei frutti?


Ciao Ayrton, benvenuto sul forum!

Le uniche proprietà della frutta che ci interessano all'inizio sono quelle disintossicanti, non già quelle nutritive. Il tuo corpo darebbe comunque la priorità a ripulirsi, quindi aiutiamolo con tanta frutta e verdure crude, per pulire il nostro amato intestino.

Riguardo alle quantità: sono soggettive, ma ci sono dei chiari indicatori che possiamo seguire per capire se quanto stiamo mangiando è abbastanza. Infatti chi mangia onnivoro è abituato (generalmente) a non esagerare o a mangiare comunque esigue quantità, per tutta una serie di motivi.
Introducendo o aumentando nella tua dieta cibi composti quasi al 90% di acqua, noterai che il tuo stomaco si abituerà a ricevere più cibo e volendo più volte al giorno, in quanto si digerisce molto più velocemente.

Ora che sei agli inizi, se senti che:
- il peggior cibo cotto ti sembra appetitoso
- hai poca energia generale
- pensi continuamente al cibo
- pensi continuamente a escamotage per farti passare la voglia di cibo
- sei depresso inspiegabilmente

e altro . . .

. . . molto probabilmente significa che hai bisogno di più zuccheri!

E questo in cosa si traduce?
Frutta a volontà se sei già abbastanza in grado di "reggerla".
Oppure carboidrati come patate o pasta integrale o cereali integrali.
Cerca di moderarti nei grassi ma in generale invece mangia quanto vuoi e non farti problemi.
Se sei sul vegano allora aumenta la frutta, se sei sull'onnivoro allora vai sul vegano :D

Che sport fai? Fai un po'di movimento in genere?

A presto
Avatar utente
By ayrton
#51199
:D

ciao Antishred grazie 1000 dei consigli,.. anzi stammi vicino che mi fai piacere e mi sostieni,...
dunque, premetto io sono un patito dello sport, di recente in questo ultimo anno faccio nuoto sei giorni su sette, circa 120 a stile e 20 a dorso per ora faccio così. nuoto di continuo pero' non velocissimo, tempo circa 1,20 min. al giorno.
penso circa 76kg per 1.85 , mentre tre anni fa ero 110 ,... poi ho ridotto drasticamente dolci e carboidrati pizza , e mangiavo solo carne purtroppo e pero' tantissime verdure!!! ora da 1 mese ho fatto il gran salto, 90 per 100 crudo, 10 cotto. solo frutta e verdura.
ogni tanto frutta secca.

solitamente faccio colazione la mattina 7 8 frutti, mele e pere.

poi lavoro e nuoto, poi alle 15,30 insalata, peperoni, carote, pomodori, diciamo tante verdure. a seconda di quel che mi va.

ore 18 una mela.


poi ore 21,30 cena, con verdure, di solito zucchine cotte, poi insalta.

successivamente 2 frutti.

mi fa un po' paura l'idea che tutti dicono che la frutta ha zucchero e ingrassa e aumenta la glicemia!!!
Avatar utente
By SeghiAlex
#51201
EnricoPro ha scritto:Per quanto riguarda se è biologica credo di no ma di questo non mi interessa per adesso ed è purtroppo ovvio che la frutta biologica costa molto di più ma nell'Ortomercato trovi anche lì della ottima frutta e credo che forse qualcuno venda anche quella biologica ma sinceramente per adesso non ho l'attenzione su questo tipo di frutta biologica. Spero di aver risposto.


caro enrico
si hai risposto alla mia domanda ma dovresti provare a chiederti che differenza c'è (a parte il prezzo) fra la frutta e verdura biologica e la frutta e verdura prodotta da coltivazione intensiva (o forse dovremmo chiamarla frutta e verdura chimica)

spero che questo filmato ti aiuterà a capirlo

http://www.youtube.com/view_play_list?p=7477CEF0149F9497

Scusate se insisto su questo tema ma a me pare di fondamentale importanza e penso che Ehret non ne abbia mai fatto riferimento perche all'epoca non ne aveva bisogno cioè l'uomo non aveva ancora introdotto la chimica nell'agricoltura e la frutta e la verdura erano tutti biologici senza distinzione.
Se penso di ripulire il mio organismo seguendo il sistema di guarigione della dieta senza muco utilizzando cibi avvelenati provenienti da agricoltura chimica con residui cioè di pesticidi, fungicidi, acaricidi, antimuffa, antilarva, nitrati, diserbanti,solventi, concimi chimici di sintesi per non parlare degli avvelenamenti ambientali causati da fabbriche inceneritori smog, o percolato da rifiuti tossici ecc ecc qualcosa proprio non va
Quella roba che finisce in quei terreni finisce anche inevitabilmente nei frutti che quei terreni producono e se finiscono li dentro e noi mangiamo quasi esclusivamente quel tipo di prodotti finiscono con molta probabilità anche dentro il nostro organismo che sara' bello ripulito dal muco ma inquinato dalla chimica.
Tu dici che per il momento questo argomento non ti interessa ma se non ti interessa adesso quando potrebbe interessarti?

Tanto per dirne una, il miele biologico ce lo siamo già giocato perché le api fanno percorsi anche di molti km rispetto all'alveare in cui vivono e raccolgono il miele e quindi a dispetto di ogni certificato che pur legittimo possa esserci il miele biologico non esiste più, cosa volgiamo aspettare prima giocarci anche il resto?

Ci sono molte persone, ed anche io ne conosco alcune, (ed il numero purtroppo e sempre in aumento)che non possono più permettersi di scegliere perché affetti da sensibilità chimica-multipla (non so se è il termine esatto), ma qualunque cosa che sia stata contaminata anche minimamente dalla chimica gli provoca disturbi di qualsiasi genere.

Forse sarebbe il caso di aprire una nuova discussione sull'importanza della scelta di prodotti biologici soprattutto se si intraprende una dieta di transizione perché se non lo afferriamo adesso quando?
Avatar utente
By davide32
#51207
una domanda stupida ma per i centrifugati usate sempre frutta biologica?
Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Diario di Narayani

Credo fosse eccessivamente gelata.

Molto bella la tua esperienza grazie!

La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Libri di Arnold Ehret