Arnold Ehret Italia

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante e tutto quanto può essere utile per fare la transizione senza sforzi considerevoli

Moderatore: luciano

Avatar utente
By Pazienza
#50998
Ciao a tutti, sono molto felice di essermi iscritta questo forum perchè in un'ora che navigo ho già attinto tante preziose informazioni sulla transizione (che ho cominciato da molto poco ma che ho tutte le intenzioni di continuare). Il libro di Ehret mi ha dato tanta forza oltre alle preziose informazioni del caso, penso proprio che lo rileggerò da capo nel caso in cui mi fosse sfuggito qualcosa. E' incoraggiante vedere che ci sono persone tra voi che scrivono della propria personale esperienza o pongono quesiti che sembrano usciti dalla mia testa! Finalmente! Io, a parte il mio ragazzo che devo ringraziare perchè è stato la persona che mi ha fatto aprire gli occhi, non conosco nessuno qui che mi possa aiutare ad approfondire...
Avrei una domanda da farvi: io ho una bambina di 6 anni e mezzo, onnivora, cresciuta come io sono stata cresciuta. Sono separata da suo padre (onnivoro pure lui). Come tutti i bimbi è attratta dalle schifezze, anche se non è una golosastra fortunatamente. Insomma andando al sodo, non so come poter fare ad insegnarle il sistema di guarigione di Ehret! Ho cominciato a parlarle di quanto faccia bene la frutta e la verdura, glielo ricordo tutti i giorni! Di quanto faccia male il latte, la carne, i motivi...Per ora ho ottenuto che quando sta con me a casa mia, per lei solo cibo vegano! (latte a parte...ma forse ci siamo quasi anche per quello..le ho fornito come alternativa la spremuta o il frullato di frutta).
Se ci fosse qualcuno tra voi nella mia stessa situazione, mi può rispondere per favore? Grazie mille! Ciao :lol: :lol:
By Homar
#51029
Ciao Pazienza,
mia figlia Ginevra, di 2 mesi, già mi fa porre il problema sull'alimentazione(infatti se le metto la frutta vicino alla bocca la succhia con avidità, mentre le verdure già meno, e mia moglie contiinua a diire che succhierebbe anche la carne, ma cnora la prova non gliel'ha fatta fare).
Comunque, io spesso per non discutere la metto sul ridere con mia moglie quando mi dice che non posso vivere di sola frutta, e tieni presente che lei è vegetariana quasi convinta(quasi perchè i medici le dicono che è anemica, allora DEVE mangiare carne-vabbè) (a me ad esempio dicono di seguire la dieta anticolesterolo, quando faccio le donazioni, nonostante sia un assiduo non mangiatore di animaloidi da tempo-chiudiamo la questione ESAMI del Sangue).
Torniamo al punto-e bsata parentesi-, mi sono posto il problema e velocemente ho anche trovato la soluzione: se io, cresciuto in una esa-famiglia onnivora ho scoperto a 'soli' 24 anni la teoria di Ehret, del signoraggio, gli atomi di Ighina, i Rettiliani,l'orgonite - etc.etc. poi ogni cosa è ovviamente da valutare sperimentandola- perchè obbligare mia figlia a seguire la mia strada? Se solo avrà innescato(ed è ciò che posso fare) il moto della CURIOSITA' nella vita probabilmente crescerà e, avendo come esempio il papà, potrà decidere di SPERIMENTARE anche lei.
Ma imporle di essere diversa solo perchè il papà ha compiuto delle scelte sulla base di SUE conoscenze e deduzioni, non può portarla a vivere serenamente la prima parte della sua vita.

Spero di averti aiutato almeno in parte ad avere anche una visione diversa della faccenda!

Homar
Avatar utente
By Pazienza
#51050
Grazie Homar, ti rispondo raccontandoti cosa è successo stasera: ho avuto una lite col padre di mia figlia (siamo separati) perchè mi ha detto che lei si è messa a piangere davanti alla fetta di carne che lui le ha dato da mangiare, dicendo che aveva paura di mangiarla e che non vuole morire. Mi ha dato della fissata e accusatao di plagio. Una volta a casa ho spiegato alla mia bambina in termini molto semplici i motivi per cui NON bisogna mangiare la carne che motivano la mia scelta e le ho detto che se lei vuole mangiarla oppure no, questa deve essere una sua personale scelta e che io non la obbligherò a fare nulla che non voglia. Lei mi ha risposto che ha già fatto la sua scelta e che non mangerà più carne. Più avanti le spiegherò la teoria di Ehret perchè è la VERITA' suprema a mio parere. Ora è troppo presto..non capirebbe e servirebbe solo a confonderla. Mi basta sapere che abbia chiara l'importanza delle verdure e della frutta per ora, già questo è un traguardo.
By Homar
#51055
Sono contento che abbia preso questa decisione.
Io invece ieri ho dovuto mangiare pesce e riso perchè la mia compagna lamenta del fatto che non può più cucinare per me, in più mi vede dimagrito(ho perso 4 chili in 2 mesi,però sto già recuperando con l'attività fisica) e piange perchè crede che sia fissato con Ehret, che tanto poi mi passa, che sto deperendo.
Spesso, in modo calmo cerco di farle capire cosa sto provando a fare, a volte accetta, a volte sbraita, soprattutto quando vede che i pantaloni mi calzano larghi.

A volte vorrei un buon cosiglio, conciliare idee personali con la vita familiare non è semplice, ma ci si può lavorae sopra. Insomma, il compromesso potrebbe essere vegano per un pò... anche se mi scoccia mangiare sapendo di intossicarmi.

W l'Amore!

Homar
By alkampfer
#51057
Homar ha scritto:Spesso, in modo calmo cerco di farle capire cosa sto provando a fare, a volte accetta, a volte sbraita, soprattutto quando vede che i pantaloni mi calzano larghi.
Homar


stessa cosa con me....ma dovrebbero essere i vestiti ad adattarsi alla persona, e non il contrario.
By Homar
#51059
Infatti la mia risposta è stata: 'Ma quando ho messo su 5 chili st'estate, che i pantaloni m'andavano stretti, andava tutto bene perchè ho PRESO peso e ora, che mi calzano larghi perchè ho PERSO peso non va più bene??? Cambieremo i pantaloni! '
By alkampfer
#51061
il fatto è che la "ciccetta" è sintomo di salute per i più.
anche per la mia ragazza purtroppo.
secondo me viene da un istinto subconscio: pancetta = cibo = soldi = stabilità economica.
sarà na mia paturnia mentale ma la penso cosi al momento.
Avatar utente
By Pazienza
#51391
se la tua ragazza non crede ad Ehret è normale si preoccupi. Probabilmente si preoccuperebbe meno se vedesse che tu non dimagrisci. Io ho mia madre che piange e si preoccupa così...continua a darmi da portare via cosce di pollo arrosto e pastasciutta al sugo....nonostante io le abbia spiegato....non capisce. Nessuno delle persone che frequento capisce e io fingo per il quieto vivere. Io credo nei principi di Ehret. A lungo termine vedremo chi ha ragione
Avatar utente
By melindagn
#51395
Pazienza ha scritto:Ciao a tutti, sono molto felice di essermi iscritta questo forum perchè in un'ora che navigo ho già attinto tante preziose informazioni sulla transizione (che ho cominciato da molto poco ma che ho tutte le intenzioni di continuare). Il libro di Ehret mi ha dato tanta forza oltre alle preziose informazioni del caso, penso proprio che lo rileggerò da capo nel caso in cui mi fosse sfuggito qualcosa. E' incoraggiante vedere che ci sono persone tra voi che scrivono della propria personale esperienza o pongono quesiti che sembrano usciti dalla mia testa! Finalmente! Io, a parte il mio ragazzo che devo ringraziare perchè è stato la persona che mi ha fatto aprire gli occhi, non conosco nessuno qui che mi possa aiutare ad approfondire...
Avrei una domanda da farvi: io ho una bambina di 6 anni e mezzo, onnivora, cresciuta come io sono stata cresciuta. Sono separata da suo padre (onnivoro pure lui). Come tutti i bimbi è attratta dalle schifezze, anche se non è una golosastra fortunatamente. Insomma andando al sodo, non so come poter fare ad insegnarle il sistema di guarigione di Ehret! Ho cominciato a parlarle di quanto faccia bene la frutta e la verdura, glielo ricordo tutti i giorni! Di quanto faccia male il latte, la carne, i motivi...Per ora ho ottenuto che quando sta con me a casa mia, per lei solo cibo vegano! (latte a parte...ma forse ci siamo quasi anche per quello..le ho fornito come alternativa la spremuta o il frullato di frutta).
Se ci fosse qualcuno tra voi nella mia stessa situazione, mi può rispondere per favore? Grazie mille! Ciao :lol: :lol:


Falle credere, come in effetti è vero, che se smette di mangiare schifezze e cose sbagliate e se comincia ad alimentarsi correttamente potrebbe diventare da grande bella come l'attrice che interpreta lola in "paso adelante" ad esempio. Le bambine sono molto attratte dalla danza. Quando ero piccola mi ricordo che ci tenevo molto a diventare grande e bella. Mettele le foto in camera dell'attrice assieme a quelle della frutta. ciao.
La panoramica di Ienk

Il canino in necrosi è il 43, ho evidentemente sba[…]

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Libri di Arnold Ehret