Arnold Ehret Italia

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

By Utente cancellato
#51080
Ciao aran, bhe se c'è scritto che è tossico e cancerogeno sicuramente l'hanno scoperto sugli animali, facendo una ricerca sugli ingredienti infatti la tossicità è testata su di loro, ma anche le colle vengono fatte ingerire e messe sui loro occhi per testarne il livello tossico e l'irritazione, infatti se c'è scritto che un prodotto irrita gli occhi non se l'hanno messo loro sugli occhi.

Magari tutto il prodotto in sè non è testato ma gli ingredienti sì.
Di certo non è meglio la cera d'api perchè si va sempre a rompere le scatole agli animali.

Che ne pensi di questo? http://www.cleanergy.it/tecnologia-cleanergy.asp
cliccare su --->> Principi Tecnologia Cleanergy


Ciao grazie
By Homar
#51102
Sembra molto interessante, in pratica riunisce i principi dei pionieri nel campo delle riequilibrazioni energetiche e le attua con le tecnologie odierne.
L'unica cosa da vedere resta il prezzo di tutto ciò - fate un salto all'area commerciale del sito.
By Utente cancellato
#51104
Homar ha scritto:Sembra molto interessante, in pratica riunisce i principi dei pionieri nel campo delle riequilibrazioni energetiche e le attua con le tecnologie odierne.
L'unica cosa da vedere resta il prezzo di tutto ciò - fate un salto all'area commerciale del sito.


Il prezzo è alto, ma sono soldi che andresti comunque a spendere con 4 orgoniti o con il materiale per fabbricarle.

Sarebbe molto bello se le orgoniti si potessero fabbricare con l'ambra !
Cercando di non dissanguare gli alberi. E' possibile?
Avatar utente
By luciano
#51113
utente cancellato ha scritto:Il prezzo è alto, ma sono soldi che andresti comunque a spendere con 4 orgoniti o con il materiale per fabbricarle.
Non credo che siano la stessa cosa. Intendo dire i principi su cui si fondano le orgoniti e CRESS.
Avatar utente
By melina03
#51116
utente cancellato ha scritto:

Il prezzo è alto, ma sono soldi che andresti comunque a spendere con 4 orgoniti o con il materiale per fabbricarle.

Scusa, ma non sono d'accordo;

con metà di quel prezzo ( 200 euro) ti compri:
5 kg. di resina,
1 kg. di quarzo ialino,
alluminio + rame + ottone

e da questo di belle orgoniti ti ci puoi riempire la casa, più regalarne ad amici e parenti....

E poi vuoi mettere la soddisfazione di fare qualcosa con le tue mani e non dipendere sempre dal mercato?

Anch'io 10 anni fà avevo comprato il cleanergy midi del quale non metto in discussione le proprietà anzi, ma oggi mi dà più soddisfazione, per i motivi di cui sopra, costruire orgoniti.

Ciao
Avatar utente
By luciano
#51117
melina03 ha scritto:Anch'io 10 anni fà avevo comprato il cleanergy midi del quale non metto in discussione le proprietà anzi, ....
Ci puoi raccontare la tua esperienza a riguardo?
Avatar utente
By melina03
#51119
Ciao Luciano,

Ho sempre avuto la passione per i cristalli e le loro proprietà, insegno yoga, quindi sempre interessata a migliorare le "energie" circolanti per casa.

Consigliata da un'amica, avevo acquistato il cleanergy midi e mi sono sempre trovata bene, comodo da portarsi dietro, in albergo, in macchina nei lunghi viaggi, oltre che ovviamente a fianco del letto dove dormo, o spostato sulla scrivania vicino al pc, nella classe dove insegno..etc.

Dico che mi sono trovata bene, come sensazione "epidermica", scientificamente, non ne ho misurato la validità. Ma a me basta questo e il fatto che dopo dieci anni continuo ad usarlo e a portarmelo dietro.

Altra cosa: quando ho qualche "doloretto" lo appoggio sulla parte dolente(tipo la pancia..) e provo sollievo...

Spero di aver risposto alla tua domanda. Un saluto
By Utente cancellato
#51124
melina03 ha scritto:
con metà di quel prezzo ( 200 euro) ti compri:
5 kg. di resina,
1 kg. di quarzo ialino,
alluminio + rame + ottone


Ti chiedo scusa non sono molto esperto di orgoniti, era una cosa approssimativa.
Dev'essere bello costruire orgoniti e c'è anche la soddisfazione da farsele da sè.
Ma la resina che si compra non mi piace per niente, c'è nè così tanta negli alberi.... ce la sputano pure addosso sull'auto :D
Avatar utente
By melina03
#51126
Ciao Jvvan,

ma scusarsi di cosa! figurati!
Ho solo voluto chiarire che farsi orgoniti non è assolutamente caro,
ed è vero che farsele da sè è una grande soddisfazione.

Per la resina è vero non è piacevole e puzza assai, ma quando è catalizzata e asciutta diventa inodore.
In qualche post Aran aveva anche detto che erano stati fatti controlli sulla tossicità di dispositivi (orgoniti) ed era risultata nulla.
Ma sulla resina naturale non ne so niente.

Ciao ottima serata a tutti
Avatar utente
By aran
#51131
Conoscevo anch'io i dispositivi cleanenergy e il sito di Zamperini, tuttavia mi pare di capire che il concetto di donare l'energia agli altri sia completamente sconosciuto, e questo, sinceramente, è abbastanza lontano dalle mie vedute. Allo stesso tempo, credo che lucrare su queste cose non sia il massimo, quando con quattro soldi si possono ottenere gli stessi effetti, se non più grandi e profondi.

Certo, quei dispositivi funzionano, eccome, ma non so se possono raggiungere la completezza della semplice orgonite. Dico questo perché un semplice cono di orgonite da 500ml con un semplicissimo cristallo caricato sul CB è in grado di far produrre POR a un gruppo di 10 antenne anche se posto a 800 metri di distanza. E parlo per esperienza concreta.

Oltre ai dispositivi di Zamperini ci sono anche i dispositivi tachionici, frutto di anni di elaborate e approfondite ricerche fatte da illustri esperti del campo. E a proposito di questo, ho un'esperienza diretta che voglio raccontare.

Tempo fa, alla ricerca di cristalli, mi sono ritrovato in un negozio a Salerno dove si vendevano prodotti tachionici (coperte, suolette, bottoni per schermare il cellulare, ecc.) e quindi mi sono fermato a parlare col gestore che avevo visto, mentre curiosavo tra le cose in esposizione, eseguire delle prove chinesiologiche alle persone nel negozio, vantando il bottone tachionico che schermava il cellulare (costo abbastanza alto, a dire il vero). In effetti, senza bottone le persone perdevano forza muscolare, mentre col bottone attaccato al cellulare non avevavno nessun calo muscolare.

Incuriosito dalla cosa, gli ho chiesto di eseguire la stessa prova col mio cellulare su cui avevo attaccato un bottone fatto 2 anni prima (due anni sono abbastanza per determinare se il cellulare possa in qualche modo inficiare o saturare l'orgonite, leggenda metropolitana che infuria in rete, visto che io non lo spengo mai e quindi l'orgonite stessa è sempre al lavoro contro le onde...) con dell'alluminio, resina e un cristalletto di ametista.

Risultato? Il mio bottoncino schermava il cellulare, tanto che quel signore mi ha fatto un sacco di domande, chiedendo link e tutorial per fabbricarsi anche lui l'orgonite.

Le esperienze sono talmente tante che è impossibile raccontarle in un singolo post, ma la cosa migliore da fare, secondo me, è fare esperimenti su esperimenti, anche e soprattutto con orgoniti vecchie. Nella sezione orgonite ho presentato un esperimento coi semi fatto con un towerbuster vecchio di 4 anni e il risultato è stato identico a quell'altro esperimento, sempre coi semi, fatto e riportato nella medesima sezione, con un towerbuster fatto almeno due anni dopo.

Se l'orgonite si saturasse, i semi sarebbero morti perché l'orgonite avrebbe generato DOR, e invece, contro tutto quello che si dice in rete, semplice e inutile teoria, l'orgonite funziona sempre. Io stesso dormo col mio primo towerbuster fatto 5 anni fa, e dormo benissimo.

Ighina diceva che le radiazioni atomiche distruggono la cosiddetta "colla magnetica", l'incontro dell'energia solare e quella terrestre che genera la materia e la vita stessa. Egli stesso, nel programma di Maurizio Costanzo, aveva parlato di questa cosa proponendo un soluzione tutta sua per scongiurare la morte della vita in un luogo, frutto della follia umana.

Ebbene, se uno guarda a cosa può fare l'orgonite contro le radiazioni atomiche, rimane basito. E non è affatto una esagerazione dire che l'orgonite sovverta facilmente la morte energetica causata dalle radiazioni atomiche.

In questo link, ci sono due foto fatte una settimana dopo il gifting del grande deposito nucleare di Hanford, Stati Uniti, dove ci sono 53.000.000 di galloni di liquido radiattivo immagazzinato in 177 contenitori sotterranei che hanno causato perdite letali per l'ambiente circostante, tanto che dalla prima foto si può facilmente desumere lo stato del luogo: non c'è vegetazione ed è tutto morto.

Eppure, dopo il gifting con le earth pipes e l'orgonite la situazione è decisamente migliorata, tanto che si vede la neve:

http://www.materiaetherica.com/heavenandearth/Hanford

Ora, io credo che i dispositivi cleanenergy vadano bene per un ambiente domestico o per i vari usi per cui sono stati costruiti, ma, ripeto, la semplice orgonite basta e avanza per questi scopi.

Oggi avevo cercato un link dove si dimostrava come l'orgonite, messa a confronto con altri dispositivi di energizzazione dell'acqua, risulti la più efficace in assoluto e non ha pari con tutti i dispositivi che si trovano in rete, che non sono solo quelli di Zamperini. La rete abbonda.
By Utente cancellato
#51135
Ciao Aran lucrare mi sembra sia un termine un po troppo dispregiativo, anche perchè se non lucrano chi le finanzia le loro ricerche?

Per donare energia agli altri intendi il fatto di donare orgoniti? Se qualcuno vuole donarmele sto qua.

A me le orgoniti come ho già spiegato in precedenza non mi piacciono tanto perchè molto ma molto probabilmente al 80% la tossicità della resina di cui sono composte è testata su animali.

Non molto probabilmente, ma è un dato di fatto che la tossicità degli ingredienti è testata su di loro.


Molto bello ciò che il tutto rimanda nell'immaginario collettivo.

Qualcuno ha provato ad andare vicino alle antenne con un rilevatore di Dor, per vedere se con le orgoniti questo livello scende ? Esiste un rilevatore dor?

Il fatto che dormi bene non lo vedo come qualcosa di concreto, come non è una cosa concreta il test muscolare e come non lo è il test con le piante.

Se le antenne funzionano col DOR, modificandolo non dovrebbero funzionare male ?

Come fà un'orgonite a far sparire la radioattività?

Lo trovo improbabile perchè sarebbe stato già utilizzato in varie occasioni, e sarebbe stato usato anche da chi costruisce le centrali nucleari, in quanto ne avrebbe solo da guadagnare e tutto si fonda sul denaro.

Comunque i miei dubbi sulla concrettezza non sono niente di fronte al fatto che per produrle viene usato un qualcosa che molto ma molto probabilmente è testato sugli animali per misurarne la tossicità, ma forse è meglio dormire bene e salvare il pianeta dalle antenne che tuttavia hanno dei limiti ambientali per legge.
Ultima modifica di Utente cancellato il 27 marzo 2011, 10:08, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
By luciano
#51137
utente cancellato ha scritto:Come fà un'orgonite a far sparire la radioattività?
E' la prima volta che ne sento parlare, sarà perchè ora è d'attualità.
Comuque se così è, che ci fate in Italia con quello che succede in Giappone?
Non è permesso scrivere in tono antagonistico. :wink:
By Utente cancellato
#51140
luciano ha scritto:
utente cancellato ha scritto:Come fà un'orgonite a far sparire la radioattività?
E' la prima volta che ne sento parlare, sarà perchè ora è d'attualità.
Comuque se così è, che ci fate in Italia con quello che succede in Giappone?
Non è permesso scrivere in tono antagonistico. :wink:


Corretto. Grazie !
Avatar utente
By aran
#51141
Ciao Jvaan, l'orgonite non è tossica una volta catalizzata, questo è stato determinato da analisi di laboratorio; d'altro canto, se fosse tossica, la fauna ittica non aumenterebbe nei laghi africani dove i pescatori affermano di ritornare a pescare pesci della grandezza che non vedevano da trent'anni.

Le radiazioni elettromagnetiche diminuiscono in maniera notevole quando l'orgonite viene messa vicino alle antenne ed anche questo è stato determinato con un misuratore apposito.

Lo stesso vale anche per le radiazioni atomiche e lo stesso Reich, scopritore dell'orgone, lo aveva determinato con i suoi studi.

Se non credi che l'orgonite possa annullare le energie negative, leggiti questo scritto che riguarda i nodi di Hartman:

http://membri.miglioriamo.it/change/esp ... -la-eviti/

Un ottimo dispositivo cleanenergy è l'ERIM di Ighina. Alberto Tavanti mi aveva detto in una delle nostre mail che Ighina aveva condensato tutto il suo sapere in questo piccolo dispositivo; purtroppo, l'ERIM ha un raggio di venti metri, e quindi non può essere utile nel gifting:

http://membri.miglioriamo.it/change/fil ... 02/926.jpg

Donare l'orgonite significa andarla a mettere nei luoghi che sono fonti di DOR, questo è il gifting.

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret