Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Avatar utente
By tistructor
#52001
i dosaggi sono 60 gr di sali epson in 720 ml di acqua che si devono bere in 4 volte. (é schifosa da bere il secondo bicchiere é stato il piú stomachevole).

Per la pozione di pompelmo rosa e olio di oliva extravergine i dosaggi sono 180ml di pompelmo e 120 di olio di oliva.
E' una bella tazza da ingerire in pochi sorsi. :8O
C'é di buono che almeno avevo fame cosí é scesa nello stomaco senza gravi problemi.

E' da sabato mattina che sento una puzza nel naso e nella bocca ed é identica a quella del liquido fecale. Non ho capito se sono tossine oppure il sale che é stato elaborato dal corpo. Propendo per la prima comunque.

Anche io, ho avuto dolorini dalla parte del fegato per tutta la settimana a tuttora.

Io avevo molti sintomi descritti dalla lista causati dai calcoli al fegato, la dieta senza muco ha aiutato moltissimo a ridurli e credo che questo metodo sia il colpo di grazia cosí da recuperare completamente la funzione epatica.

Ciao
Avatar utente
By davide32
#52007
cavoli!!!per farlo pensa sia meglio essere in ferie....e sinceramente e' abbastanza invasiva mi sembra quando fa effetto :D
Avatar utente
By ursamajor
#52008
Concordo. è meglio avere qualche giorno di ferie!
By falco
#52164
Fantastico.. questo lavaggio epatico.

Dopo una settimana di succo di mela, ieri sera alle 18.00 ho iniziato con il primo bicchiere di sali.

Alle 20,00 ho bevuto il secondo.
Alle 21,00 ho fatto un clistere.

Alle 22,00 ho bevuto olio e arancio perché il pompelmo non mi piace, mi sono sdraiato al buio, sentivo vari movimenti del fegato, poi mi sono addormentato.

Questa mattina alle 6,15 ho bevuto il terzo bicchiere con sali epson.

Alle 8,15, ho bevuto il quarto bicchiere.

Alle 8,30, la prima scarica acquosa con una una ventina di calcoli verdi grandi come piselli, dopo 10 minuti altra scarica con una decina di calcoli verdi.

Ore 9,02 e mi sento molto bene, nessuna nausea ho effetto collaterale.

Ore 9,10 altra scarica acqua e un 15 calcoli, un paio grandi come fagioli.

Mi sento molto leggero, sensazione stupenda.

Ore 11,15 scarica acqua e 2 calcoli come fagioli

Ore 17,00 espulsi 10 calcoli

ore 20,15 altri 10 calcoli.

Insieme ad i calcoli c'è altro materiale di colore chiaro, leggevo nel libro che potrebbe essere colesterolo cristallizzato.

Ore 21,10, 15 calcoli.

Ragazzi ho il sedere in fiamme, oggi ho avuto scariche anche senza calcoli, solo acqua, tra qualche minuto maxi clistere.
Ultima modifica di falco il 23 aprile 2011, 22:19, modificato 3 volte in totale.
Avatar utente
By ursamajor
#52166
Fantastico Falco, sono contento per te!
...quando recupero i sali di Epson ti seguiro' a ruota :)
Avatar utente
By robyvac
#52173
Ciao Falco, siccome mi sembrava che tu ti sentissi molto molto bene ultimamente, e che evidenziassi nei tuoi post uno stato di salute assai soddisfacente, vorrei sapere se dopo il lavaggio effettuato noti una grande differenza( soprattutto sono interessato per i periodi a venire), quindi un ulteriore notevole miglioramento. Mi farebbe piacere sapere quali funzioni sono migliorate e miglioreranno nel tempo. Grazie :wink:
By falco
#52175
robyvac ha scritto:Ciao Falco, siccome mi sembrava che tu ti sentissi molto molto bene ultimamente, e che evidenziassi nei tuoi post uno stato di salute assai soddisfacente, vorrei sapere se dopo il lavaggio effettuato noti una grande differenza( soprattutto sono interessato per i periodi a venire), quindi un ulteriore notevole miglioramento. Mi farebbe piacere sapere quali funzioni sono migliorate e miglioreranno nel tempo. Grazie :wink:


Ciao robyvac, effettivamente sto molto meglio, le mie patologie sono state debellate, posso aggiungere che anche le macchie sulla schiena sono scomparse, ma in questo mese di aprile ho sentito un'appesantimento del fegato dovuto a tutte le tossine che ho liberato mangiando da febbraio quasi senza muco, allora ho deciso di fare questa pulizia del fegato, che sta dando già i suoi buoni frutti.

Come sto vedendo dalle evacuazioni di oggi, un'altra alle 17,00,ho espulso ulteriori 10 calcoli verdi grandi come piselli, non credo di aver terminato, sento continui movimenti.
By falco
#52176
ursamajor ha scritto:Fantastico Falco, sono contento per te!
...quando recupero i sali di Epson ti seguiro' a ruota :)


Ciao ursamajor, ricordati sei giorni prima un litro succo di mela al giorno e il sesto giorno devi berlo nella mattina.
Avatar utente
By tistructor
#52187
Complimenti Falco :D

Fra una settimana si ricomincia con il succo di mele.
Io credo di essere molto intasato di calcoli visto quanti ne sono usciti.

Ora da 7 giorni dal primo lavaggio mi sento magnificamente. Stavo bene anche prima, ma sto notando una migliorata digestione soprattutto della frutta secca (nocciole e noci in primis).
La frutta secca mi piace moltissimo ma faccio normalmente fatica a digerirla, mi da un senso di pesantezza e mi blocca in parte la digestione e normalmente deve trascorrere un giorno fra un´assunzione e l´altra.
Questo disturbo si verifica anche con l´avocado.
Ho collegato questo effetto sgradevole con la scarsitá di bile necessaria per emulsionare e grassi.

Ora va meglio e spero che i miglioramenti continuino.

Ciao Fabio

PS:Questo rimedio da moltissima soddisfazione nel vedere le porcherie trattenute dal nostro organismo e svanire nel WC, facendo aumentare nel contempo la nostra vitalitá e salute.
By falco
#52190
tistructor ha scritto:Complimenti Falco :D

Fra una settimana si ricomincia con il succo di mele.
Io credo di essere molto intasato di calcoli visto quanti ne sono usciti.

Ora da 7 giorni dal primo lavaggio mi sento magnificamente. Stavo bene anche prima, ma sto notando una migliorata digestione soprattutto della frutta secca (nocciole e noci in primis).
La frutta secca mi piace moltissimo ma faccio normalmente fatica a digerirla, mi da un senso di pesantezza e mi blocca in parte la digestione e normalmente deve trascorrere un giorno fra un´assunzione e l´altra.
Questo disturbo si verifica anche con l´avocado.
Ho collegato questo effetto sgradevole con la scarsitá di bile necessaria per emulsionare e grassi.

Ora va meglio e spero che i miglioramenti continuino.

Ciao Fabio

PS:Questo rimedio da moltissima soddisfazione nel vedere le porcherie trattenute dal nostro organismo e svanire nel WC, facendo aumentare nel contempo la nostra vitalitá e salute.


Complimenti anche a te.

Con la frutta secca non ho problemi, ne mangio parecchia, mi da più fastidio il succo di mela, questi giorni ho faticato un pochino per assumerlo.

Dopo che lo bevo per 10 minuti, sento lo stomaco che si torce, credo che sia la candida che ancora proliferà dentro di me, ultima grande sfida... ma sono molto migliorato.

Fabio, ma quando evacuavi era presente del materiale bianco-giallo che ricopriva alcuni calcoli?
Avatar utente
By tistructor
#52194
Non mi sembra che ci fosse del materiale bianco o giallo. Erano presenti solo alcuni calcoli di colore bianco marrone.
Era presente anche una poltiglia marroncina che sembrava la miscela di pompelmo e olio. non so se intendi quello.
Non mi sembra di aver visto i cristalli di colesterolo anche se ero talmente preso nell´osservare la moltitudine di calcoli che il resto é passato in secondo piano.

L´assunzione del succo di mela non mi causa grossi fastidi ma devo stare attento di non berlo al mattino poiché questo mi causa mal di stomaco per circa 10 - 15 minuti, questo capita anche con l´assunzione di altri frutti in succo oppure no (mela, pera, melone, anguria. ananas). Con gli agrumi questo non capita.
Non ho capito da cosa é causato.
Se li mangio al pomeriggio il problema sopra menzionato non si verifica o si presenta in forma molto blanda in base alla quantitá di frutta consumata (piú frutta piú fastidio).

Sono impaziente di sottopormi al prossimo lavaggio.

Da alcuni giorni mi sento in formissima ho la sensazione di maggior assimilazione dei cibi che mi causa una minore sensazione di fame.
E´ ancora presto per una valutazione completa del lavaggio epatico sia legata al solo primo ciclo e al poco tempo trascorso dalla fine di esso.

Per avere un quadro completo dovró attendere di aver fatto qualche lavaggio in piú e che siano trascorsi alcuni mesi, cosí potró trarre delle considerazioni piú obbiettive.

Ciao
By falco
#52220
Il lavaggio è terminato sabato sera con un bel clistere che ha portato via tutto.

Tirando le somme:

Una centianaio di calcoli verdi come piselli e alcuni come fagioli, una buona qualtità di colesterolo cristallizzato, espulsa molta bile di color verde.

Stato di salute:

Ieri sono stato benissimo, nessuna nausea, mal di testa, ecc, la pesantezza del fegato è sparita.

Anche le feci sono più compatte.

La lucidità mentale è migliorata e anche l'energia.

Tra tre settimane nuovo lavaggio epatico.
Avatar utente
By fan75
#52393
su molti siti si dice che i calcoli espulsi non sono altro che la combinazione della miscela inserita..... bah

Comunque la cosa che mi interessa maggiormente è sapere da chi ha effettuato questa pulizia come si ci sente dopo.

Non avendo letto ancora il libro, che acquisterò prossimamente, vorrei sapere quante volte va praticata questa pulizia, per avere un fegato pulito!
Avatar utente
By tistructor
#52398
Sul libro é riportato che a terapia conclusa di calcoli non ne fuoriescono piú, di conseguenza la tesi che i calcoli si formano con la miscela ingerita non sta in piedi.

A fine libro sono riportate tutte le tesi contro tale metodo , puntualmente smentite dall´autore con ragioni logiche e da sperimentare su se stessi.

A due settimane dalla prima pulizia sto magnificamente, stavo bene anche prima comunque.

Fra una settimana si replica :D

Per una pulizia completa occorre che facendo due lavaggi non escano calcoli.
Comunque da 6 - 8 lavaggi o piú.

Ciao Fabio

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret