Arnold Ehret Italia

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum: 1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
Avatar utente
By sethunya
#52431
Beccaby ha scritto:Ciao non molare hai ancora un ottimo sistema immunitario :lol:


...hahahahah, dici!??!! :lol:
Avatar utente
By Beccaby
#52432
Certo, è un segnale inequivocabile, devi essere giovane, e un ottimo fisico, e nonostante il muco che hai ingoiato, ora lo stai buttando fuori.
Continua così non mollare, vedrai che starai molto meglio. anche il Tuo spirito ne sta beneficiando.
Io non posso darTi molti consigli, sto ancora leggendo il libro, però da quello che ho letto finora, mi pare di capire che non è semplicemente una "dieta" per il fisico, ma anche per lo spirito per elevarsi a uno stadio più alto.
Sono sicuro, che i fratelli e sorelle del forum ci saranno vicino nei momenti di bisogno :lol:
Avatar utente
By paolino87
#52436
Se hai delle persone che ti vogliono bene cerca conforto in loro. Da me nessuno crede a quello che faccio, e sono tutti "preoccupati" per quello che sto facendo. Secondo me è invidia pura e basta, o paura che vedano cambiare una persona che vorrebbero che sia come loro, sai come si dice "mal comune mezzo gaudio", per me in ogni caso vale la regola del dito medio bene in vista.
Qui ho trovato le parole di chi senza chiederglielo può comprendermi, mi da grande forza questo.
Quel "manca qualcosa" non si deve riempire con il cibo. Provo ad entrare in empatia perchè penso sia lo stesso argomento che sto affrontando personalmente in questi tempi. Se hai dei problemi puoi sentirti a disagio, e questo e normale, volerli cercare di risolverli più velocemente di quanto il tuo corpo "regga" è impossibile. Nel frattempo che si vive, se la malattia è avanzata, se c'è della paura, se c'è dell'incertezza, un pò perchè le hai provate tutte, un pò che ancora le persone spingono verso una medicina che lascia le persone sempre peggio senza risolvere quasi nulla, allora devi cercare di dare un senso alle tue azioni. Fai quello che ti piace (lavoro sport, divertimenti), trova il tempo poi di recuperare, dai un senso alle tue azioni, cerca la felicità anche solo in chi ti ascolta se hai da dire qualcosa. Il corpo ti ha indicato la strada dicendoti che quello che facevi prima è sbagliato. Nei momenti di tensione è necessario trovare la morsa che ci tiene prigionieri di certi modi di vivere e mangiare, e poi spingere verso tutte le motivazioni REALI possibili per uscirne.
Per esempio i cereali contengono una sostanza che adesso non ricordo il nome che ha la capacità di stimolare la "felicita" il "buonumore", oltre che a riempire di muco e quindi di bloccare le eliminazioni e farci sentire momentaneamente "sani".
Ma non è un peccato mangiarli, sono utilissimi nella transizione perchè riassestano i valori di buonumore e evitano che un'eliminazione sia troppo drastica provocando poi nelle persone gravemente ammalate anche di mettere a rischio la propria vita. Però capito quello che succede elabora la "via d'uscita".
Cerca la felicità ovunque, quella autentica, quella falsa fa sentire peggio, non mi stancherò mai di ripeterlo anche se a chi l'ho detto non ha voglia mai capire.
Un peccato invece sarebbe quello di NON fare passi quando il corpo lo permette.
Quello sarebbe un vero peccato, perchè hai a disposizione la scelta e non fai quella giusta. Oppure un grave peccato sarebbe come dice il proverbio, riguardare nella tana del vizio.
In questo caso, la scelta più giusta che tu possa fare, é impegnarti a capire cosa sia giusto e sbagliato per te, per esempio se la carne non ti da grandi problemi, sempre nell'ottica di progredire potresti utilizzarla ancora (carne = tossine e quindi stop eliminazione e stimolazione generale), sempre poi nell'ottica che quando sarà il momento ti adoperi a fare la scelta giusta, che per tutti a quanto ho visto qui è stata quella di togliere la carne. A meno che tu non sia un essere umano!!! 8O :D
Fai con calma, elabora la via d'uscita, il sistema di Ehret ho constatato che funziona e ti da le basi anche per comprendere il tuo corpo. Provale tutte senza farti dei moralismi, prova il clistere, i pasti lassativi, i metodi di digiuno breve che si possono praticare anche all'inizio, i metodi per saziare il tuo stomaco e tutti gli stimolanti che serviranno per attenuare condizioni avverse. (sul forum si trova tutto ma puoi anche inventarli tu alcuni adatti a te che puoi riproporre in seguito per il bene altrui)
Siamo esseri viventi soffriamo quando sbagliamo, è il segnale che qualcosa non va, che dobbiamo cambiare, è per questo che io sono arrivato qui, e non giurerei che sono il solo.
Ricordati il corpo poi ti chiederà la scelta giusta, il peccato non è progredire saggiamente, ma non eseguire la scelta giusta nel momento giusto.
Avatar utente
By sethunya
#52438
Grazie paolino!

La mia dieta (data dal naturopata/nutrizionista), al momento comprende i seguenti alimenti da ormai due mesi:

50% di carboidrati (pasta, riso e pane)
40% di verdura (carote, finocchi, rape, zucchine + tutti i tipi di insalata il tutto sia cotto che crudo)
8% di proteine (carni bianche, pollo, tacchino e coniglio)
2% di frutta (albicocche, papaia, mango, banane e ananas + mela solo cotta)

1 bicchiere di vino rosso solo quando mangio la carne.
Alcolici vietati, ma a questo sto ancora lavorando.

In più io ho il grosso difetto e problema che fumo, sto tentando di smetto o per meglio dire aspetto di smettere, quando non lo so.

Questa dieta mi è stata data dal naturopata dopo un colloquio dove ho spigato i miei problemi fisici e "mentali".

Sono stata operata due volte nella mia vita, la prima per un'artroscopia al ginocchio e una per un pneumo torace (il polmone si sgonfia a causa dello scoppio di piccole bollicine che si trovano al suo apice.)
Una vita fatta di medicinali la mia, sono una donna che ha una soglia del dolore bassissima e quindi al minimo dolore ero sempre pronta con aulin, moment, buscopan e chi più ne ha più ne metta.

Con questa dieta, è quasi sparito il mal di tesa e quando a volte sento che arriva prendo cose omeopatiche come la bella donna oppure p.c. 28 plus.
Per altri dolori uso l'arnica ma coi i medicinali ho smesso, non prendo più nulla nemmeno la pillola visto che sto anche cercando di avere un figlio.
Il mio ciclo è sempre stato doloroso, ma che dico doloroso...traumatico un vero strazio.
Soffro un po' di emorroidi, cistite (passata con la dieta e cura omeopatica/fitoterapica), rinite cronica, gonfiore alle mani e ai piedi e mal di schiena, colite, stitichezza, dissenteria...
Per queste ultime tre cose mi ha dato da prendere:
AGAR-AGAR, due cucchiani al mattino a digiuno e uno alla sera prima di andare a letto.

Sono una persona abbastanza ansiosa, con attacchi di panico, molto aggressiva e paranoica.
Insomma sto messa bene no, sono sull'orlo della pazzia a sentire mia madre?!?!?!

Secondo voi al punto in cui sto, posso pensare ad una pulizia epatica o all'idrocolon?
O non devo avere troppa fretta e finire il libro e fare la dieta di transizione spiegata da Ehret??? :roll:

Grazie! :oops:
By Pedro
#52440
sethunya ha scritto:50% di carboidrati (pasta, riso e pane)
40% di verdura (carote, finocchi, rape, zucchine + tutti i tipi di insalata il tutto sia cotto che crudo)
8% di proteine (carni bianche, pollo, tacchino e coniglio)
2% di frutta (albicocche, papaia, mango, banane e ananas + mela solo cotta)


Mi sembra che la dieta del tuo nutrizionista sia invertita rispetto agli insegnamenti di Ehret (ma forse lui non conosce Ehret).

Prova a fare:
50% di frutta (albicocche, papaia, mango, banane e ananas + mela solo cotta)
40% di verdura (carote, finocchi, rape, zucchine + tutti i tipi di insalata il tutto sia cotto che crudo)
8% di proteine (carni bianche, pollo, tacchino e coniglio)
2% di carboidrati (pasta, riso e pane)

In questo modo sei piu' allineata
Avatar utente
By Foca
#52441
sethunya ha scritto:
Sono una persona abbastanza ansiosa, con attacchi di panico, molto aggressiva e paranoica.
Insomma sto messa bene no, sono sull'orlo della pazzia a sentire mia madre?!?!?!


Ansia, panico, aggressività, paranoia.....tutte robe che spariranno, piano, piano, con il Sistema di Ehret, provare per credere.

Solo una cosa........DETERMINAZIONE!! :lol:
Avatar utente
By veravy
#52442
Mia cara, come tu stessa dici alcuni dei tuoi disturbi sono spariti già solo con la dieta che ti ha consigliato la naturopata, quindi il tuo fisico reagisce bene e ti sta comunicando di continuare su questa strada.
Non essere ansiosa, io, nel mio piccolo ti consiglio di aumentare appena appena la percentuale di frutta e al più presto, quando riesci, di eliminare l'alcol (vino), probabilmente avrai qualche piccola crisi da transizione ma sopportabile a fronte dei benefici che ti arriveranno.
Poi con molta calma, come ti è stato già spiegato da persone super, comincia a dimunuire i cibi dannosi come la carne e solo in ultimo quelli mucosi come i carboidrati. Ma ti ripeto, con molta calma.
Fai il tuo percorso e non ti preoccupare di qualche sgarro, è tutto nel conto.

Quanto all'idrocolon, inizia qualche seduta, anche se con i clisteri potrai avere già dei grossi benefici.
Per ora lascerei perdere la pulizia epatica, non è una passeggiata e se hai letto i post la sta sperimentando chi è abbastanza avanti nella disintossicazione.
I risultati saranno senz'altro ottimi, ma per un fisico intasato di tossine, specialmente quelle dei farmaci, potrebbe essere troppo violenta.

Smettere di fumare sarà una conseguenza naturale di tutte le azioni che stai intraprendendo adesso, anche qui ti dico, non essere ansiosa, il corpo ha bisogno di tempo e di gradualità altrimenti si ribella :)

Ti lascio un abbraccio di incoraggiamento, non mollare e tienici informati
Vera
Avatar utente
By sethunya
#52443
Pedro ha scritto:
sethunya ha scritto:50% di carboidrati (pasta, riso e pane)
40% di verdura (carote, finocchi, rape, zucchine + tutti i tipi di insalata il tutto sia cotto che crudo)
8% di proteine (carni bianche, pollo, tacchino e coniglio)
2% di frutta (albicocche, papaia, mango, banane e ananas + mela solo cotta)


Mi sembra che la dieta del tuo nutrizionista sia invertita rispetto agli insegnamenti di Ehret (ma forse lui non conosce Ehret).

Prova a fare:
50% di frutta (albicocche, papaia, mango, banane e ananas + mela solo cotta)
40% di verdura (carote, finocchi, rape, zucchine + tutti i tipi di insalata il tutto sia cotto che crudo)
8% di proteine (carni bianche, pollo, tacchino e coniglio)
2% di carboidrati (pasta, riso e pane)

In questo modo sei piu' allineata



Grazie Pedro,
comincerò il mio percorso con il tuo consiglio mentre, ovviamente, finirò di leggere il libro.
Avatar utente
By sethunya
#52444
Foca ha scritto:
sethunya ha scritto:
Sono una persona abbastanza ansiosa, con attacchi di panico, molto aggressiva e paranoica.
Insomma sto messa bene no, sono sull'orlo della pazzia a sentire mia madre?!?!?!


Ansia, panico, aggressività, paranoia.....tutte robe che spariranno, piano, piano, con il Sistema di Ehret, provare per credere.

Solo una cosa........DETERMINAZIONE!! :lol:


..eh, si...qualche dubbio l'avevo io su questo.
Infatti ho notato che da quando ho diminuito drasticamente la carne sono molto meno aggressiva e mangiando molte più verdure sono spariti gli attacchi di colite, ora in bagno sono regolarissima anche se con le emorroidi che ogni tanto mi fanno patire.

I risultati li ho visti, ora piano piano andrò avanti...
Grazie davvero per i consigli!!! :D
Avatar utente
By sethunya
#52445
veravy ha scritto:Quanto all'idrocolon, inizia qualche seduta, anche se con i clisteri potrai avere già dei grossi benefici.
Per ora lascerei perdere la pulizia epatica, non è una passeggiata e se hai letto i post la sta sperimentando chi è abbastanza avanti nella disintossicazione.
I risultati saranno senz'altro ottimi, ma per un fisico intasato di tossine, specialmente quelle dei farmaci, potrebbe essere troppo violenta.

Smettere di fumare sarà una conseguenza naturale di tutte le azioni che stai intraprendendo adesso, anche qui ti dico, non essere ansiosa, il corpo ha bisogno di tempo e di gradualità altrimenti si ribella :)

Ti lascio un abbraccio di incoraggiamento, non mollare e tienici informati
Vera


Grazie davvero veravy!

Le tue, le vostre parole e consigli sono confortanti e rassicuranti.
Per ora penso che mi accingerò a fare qualche clistere, l'idrocolon oltre che costoso, mi fa un po' paura come la pulizia epatica, che come dici tu è più una cosa da fare ad un livello più alto di disintossicazione.

Tranquilla, non mollo, sono certa che con il sostegno che mi date, non posso far altro che proseguire su questa strada.

Grazie!
Avatar utente
By paolino87
#52446
Hai fatto bene a postare altri dettagli, chi pratica da molto tempo credo ti saprà aiutare molto bene su una prospettiva a lungo termine.
Ho letto cose buone sull'idrocolon, un giorno vorrei farla anche io, io vorrei cominciare coi clisteri per vedere se ne avrò bisogno. Puoi provare magari molti disturbi saranno fuori gioco con una pulizia con idrocolon, io mi sento meglio quando la robaccia se ne va dal colon se prima mi sentivo giù. Ho sentito parlare della pulizia del fegato per la prima volta qui nel forum e quando ho visto cosa provoca sono rimasto così 8O . Però per provocare quegli effetti penso che scombussoli un bel pò, qualcuno che l'ha fatta ti potrà dire meglio.
Credo invece che tu possa abbondantemente lavorare su altri fronti.
Io sono arrivato alla conclusione che poi il fumo e l'alcool il caffè ecc creano danni anche gravi a lungo termine, e sono veleni, ma sono pochissimi rispetto alla massa di muco che si accumula e che fermenta in continuazione(creando alcool). Quindi sono convinto che essendo degli stimolanti li eliminerai quando il tuo corpo sarà sufficientemente libero da richiedertelo, senza bisogno di sforzarsi. Non farne una crociata. Io concentrerei gli sforzi sulla dieta. Quando ho il mal di testa mangio verdure crude in abbondanza e il giorno dopo non ne ho più, ne soffrivo tempo fa anche io, da quando avevo cominciato a mangiare meno sono via via spariti, quando poi ho capito che nel mio caso derivava proprio dal muco con eccessi di farinacei con quel metodo debellavo molto, o durava poco. Se sei all'inizio non aspettarti miracoli, ma ne soffrirai meno.
Ho avuto mal di testa nelle fortissime eliminazioni o in alcune volte successivamente che rimangiavo farinacei.
Se continui ad avere problemi per via dei polmoni io starei sempre ad osservarli, mi spiego: sono organo chiave dell'organismo, perciò al minimo disturbo o carico eccessivo ai polmoni rallenta o fermati anche per settimane se lo ritieni necessario su un tuo equilibrio precedente.
La frutta elimina tanto, sia muco che tossine, se nella vita hai preso molte medicine io rimarrei sulla percentuale che hai (di frutta). Poi prova e vedi, tendi ad aumentare, ma con la frutta tenta piano piano, è davvero molto aggressiva sopratutto quella fresca, io la uso massicciamente quando vedo che dalle urine non esce nulla di che, allora per accelerare faccio pasti di sola frutta seguiti da minimo uno spazio di 9 ore di digiuno. Ed i risultati si vedono.
Per le medicine ti posso dire che ho passato l'influenza senza, quindi sono inutili, però se ne prendi alcune per tamponare cose gravi cerca sempre di prenderle, il corpo ti suggerirà che non ne avrai più bisogno quando sarà il tempo. Elimina quelle che servono per cose da niente invece.
Per la dieta cerca di aumentare le verdure, sono miracolose, non sono aggressive come lo è la frutta, ma puliscono l'apparato digerente, o meglio le grandi ostruzioni. Non preoccuparti delle feci irregolari (diarrea per es.) Aumenta gradualmente la verdura che poi sazia. Vedrai che avrà anche un potere di eliminare il desiderio di cibi sbagliati se presa in un determinato modo, ma questo in futuro. Usa la frutta secca (noci, nocciole, mandorle ecc) che anche quella aiuta il transito intestinale.
Vai con calma, cerca di capire che desiderio hai per ogni cibo, e quando ti senti meglio fai qualcosa che ti piace, ti servirà per non ricadere nella tana del vizio, perchè in fondo non ne avrai bisogno, ma anche da bambini non avevamo bisogno di carne ed invece siamo qui a parlarne...
Prova, sperimenta, conosci te stessa, sai già cosa ti rende infelice e stai cercando di cambiare, cambieranno anche gli approcci che hai con i problemi, li risolverai senza quella cosa che ti evita di risolverli facilmente, sarai più tranquilla e vedrai molte cose in modo diverso. Non farti etichettare come paranoica o altre amenità da chi non ha il coraggio di cambiare nemmeno il modo di vedere, magari capirai che quel modo di vedere era esatto e avrai anche la forza di difenderlo. :D
Avatar utente
By sethunya
#52481
Ciao Paolino, non quoto il tuo messaggio perché se no non basterebbe il forum...ma quanto scrivi!?!? All'inizio mi è venuto un colpo quando ho visto il tuo post, ma poi l'ho letto tutto tranquillo. :wink:
E l'ho pure letto con passione ed attenzione, i tuoi suggerimenti sono molto utili e di grande conforto mi aiutano a stare nella giusta strada e non a non perdermi.

Posso creare una sorta di mio diario, dove posso scrivere le mie impressioni, il mio percorso, i miei dubbi, la mia storia???
Se si dove???
Avatar utente
By paolino87
#52484
La sezione storie di successo riporta tale descrizione:
Questo forum è per postare le tue storie dei successi personali conseguiti con la Dieta Senza Muco. Ogni mi9glioramento che tu possa avere per quanto piccolo sia, puoi inserirlo qui.

Quindi come poi hanno fatto altre persone puoi mettere come titolo del topic per esempio Diario di Marica-Sethunya, I primi giorni di Marica-S.... , Percorso di Marica-S... ecc.

Ogni diario se ben dettagliato con cose e pensieri sia positivi che negativi del proprio percorso penso siano utili a tutti, io prendo spunti in continuazione e poi adatto a me stesso.

Sono contento che ti possa aiutare quello che ti dico :) non credo importi molto il numero delle parole, se è giusto dire tante cose allora va fatto, se può essere fatto con una frase allora anche quello è conveniente fare. E mi fa piacere che ti faccia piacere :)

La tua strada il tuo cammino dipenderà da te stessa e solo da te stessa, tutti ti possono dare una mano se e quando lo desiderano, ma il cambiamento dipende da te. Informati, leggi le parole dei grandi uomini e donne, la musica dei grandi musicisti e osserva le creazioni dei grandi artisti. Le loro opere sono immortali, i loro insegnamenti servono ad indirizzarti ad una vita che non ha niente a che vedere con quello che ci circonda oggi.
Scuotono il corpo ancora oggi.
Questa civiltà ci vieta di sognare, le opere eterne di grandi esseri umani (come anche Ehret) ci ricordano che dobbiamo continuare a farlo. Non il sogno astratto, ma quello concreto, quello dove ci sono problemi e che si risolvono, tutti insieme.

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

La panoramica di Ienk

Mi dici prima che il canino con la formazione è il[…]

Ho usato l'imperfetto perchè ora ho introdotto qu[…]

Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Libri di Arnold Ehret