Arnold Ehret Italia

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By paolino87
#52422
Pare che il responsabile della messa in sicurezza si sia dimesso, dopo aver detto che l'esecutivo non eseguiva i dettami del suo ente, in lacrime.
Riporto il testo:
A suo dire, il governo non è stato rigoroso nell'applicazione delle leggi e dei regolamenti e ha sistematicamente ignorato i suoi consigli fin dal 16 marzo, quando gli è stato attribuito l'incarico, pochi giorni dopo il sisma.
"Non ha senso che io resti al mio posto", ha dichiarato, in lacrime. "Non posso evitare di pensare che il governo stia prendendo solo delle misure provvisorie e ritardi così la soluzione della crisi", ha aggiunto Kosako.

http://notizie.virgilio.it/notizie/esteri/2011/4_aprile/30/giappone_consigliere_nucleare_governo_si_dimette_in_lacrime,29407974.html

Se non si sbrigano a mettere a posto la situazione sarà grave in tutto il pianeta, i mezzi ci sono, non sono allarmista, ma guardo in faccia la realtà, stavolta sarà dura la pasticca che dovremo mandare giù e che ci hanno dato...
Sto cercando di assestarmi per mangiare il meno possibile sapendo da tempo che non avrebbero fatto niente per fermare le radiazioni (per non dire che avrebbero fatto di tutto per aumentarle). Fate attività motoria il più possibile che vi mantiene vivi se non avete un lavoro pesante!!!
Avatar utente
By fan75
#52423
ho letto dell'argilla che ha caratteristiche osmotiche, utili anche in questo caso.
Avatar utente
By paolino87
#52433
Secondo me, l'unica cosa che si può fare con le radiazioni ormai ovunque è cercare di implorare il governo mondiale che la smettano di far fuoriuscire roba radioattiva.
E' la prima cosa da fare.
Ti spiego il mio punto di vista:
ragionando in modo simile a Ehret posso dire che il problema della roba da smaltire nel corpo in questo caso non è cosa rilevante, la quantità di quello che deve essere smaltito è veramente minima, come del resto anche i metalli pesanti che si accumulano nel corpo.
I metalli pesanti come la roba radioattiva ci vuole tanto tempo e fatica che escano dal corpo, ma la roba radioattiva crea disastri per via della sua essenza. Le radioazioni creano morte.
Lo iodio 131 mi pare, vado a memoria, che ci metta una settimana a dimezzarsi, ma in quella settimana ha fatto danni. Magari rimane negli organismi, ma non esercita più radiazioni. (a quanto parrebbe)
Non voglio nemmeno immaginare se a fukushima c'era il mox...
I mezzi per deconaminare la zona e mettere tutto a posto, esistono, ma non vengono eseguiti. Tecnicamente si tratta di un attentato, di crimini contro tutta l'umanità. Non dimenticatevi mai di Fukushima, come fanno i giornali... L'unica è quella di aumentare la nostra forza, energia, vitalità o come preferite chiamarla, e cercare tutti i modi possibili per farli smettere.
Chiedo anche io con solecitudine tecniche, consigli e suggerimenti a tutti voi.
Avatar utente
By bactabeven
#52451
paolino87 ha scritto:Chiedo anche io con solecitudine tecniche, consigli e suggerimenti a tutti voi.


Ciao paolino87
sattamente cosa vuoi fare... impegnarti per saperti impegnato o ottenere dei risultati?
E se cerchi dei risultati, di quali risultati sei in cerca?
Quale è il tuo problema principale sul quale vuoi lavorare per risolverlo?
Quale è il tuo obiettivo principale, il tuo scopo?

Senza un problema preciso, non ci possono essere soluzioni, prova a concentrarti su una cosa specifica :D

Ciao a tutti
Avatar utente
By paolino87
#52454
bactabeven chiedo come si possa aumentare la vitalità, mi interessa moltissimo, se ci sono tecniche o metodi, o qualsiasi cosa va bene, chiedo consiglio a voi.
Il mio è quello di non impegnare nella digestione tutta l'energia.
Chiedo anche se c'è anche un modo per comunicare con chi comanda e fargli capire che non serve aumentare le radiazioni per sottomettere le masse, sono stato diretto e sincero su quello che penso. Tutto qui.
Avatar utente
By luciano
#52475
paolino87 ha scritto:bactabeven chiedo come si possa aumentare la vitalità, mi interessa moltissimo, se ci sono tecniche o metodi, o qualsiasi cosa va bene, chiedo consiglio a voi.
Lezione V :D
Avatar utente
By ursamajor
#52486
Se possono essere utili pareri di enti di ricerca abbastanza liberi su quello che sta succedendo al nostro ambiente...personalmente da quando sono arrivate le prime masse d'aria dal Giappone con il mio Gaiger counter ho misurato un lieve aumento di radioattività di fondo che a tuttoggi permane, in linea con le tesi di questi gruppi di scienziati liberi..ovviamente niente di "ufficiale" per non creare preoccupazioni "inutili"..

http://informarexresistere.fr/fukushima ... vante.html

per chi sa l'inglese questo è veramente ben fatto ed esaustivo.

http://allthingsnuclear.org/tagged/Japa ... -3-24-2011

Personalmente tempo fa ho dato alla mia famiglia un poco di ioduro di potassio, prendono sempre integrazione di acido ascorbico nei succhi, in più i miei bimbi non bevono latte di mucca (sostituito da tanti anni con quello di riso) e non mangiano verdure quasi per nulla (!!), ...quindi sono abbastanza tranquillo..quello che potevo fare sul piano fisico l'ho fatto.
Avatar utente
By paolino87
#52488
Grazie Luciano cercherò ancora di più di applicare con rigore la lezione. :)
Altri consigli per aumentare la vitalità?

ursamajor cosa ti dice il tuo geiger? (ormai ci possiamo fidare delle fonti certe quindi anche le tue diventano oro)
Interessanti e drammatici gli articoli, quello in inglese me lo leggo dopo con calma.
Purtroppo non può essere ignorata la radioattività, anche a basse dosi è sempre mortale, debilitante e nel lungo periodo poi si vedono gli effetti per quelli colpiti in modo meno pesante come noi europei.
Per questo sto cercando, sfruttando il topic aperto da fan75, di raccogliere metodi per aumentare la vitalità, per evitare di risentirne di queste radioazioni a breve o in futuro.
I giapponesi dovrebbero a mio avviso abbandonare l'isola...

Quello che sta succedendo deve essere considerata una buona motivazione per non fare figli, perlomeno fino a quando non sarà terminata la emissione di radioattività.

Sarebbe utile parlare sempre con chi comanda per dirgli che se vogliono sottomettere le masse ci sono metodi senza far soffrire nessuno. Conoscete metodi per mettere in contatto con questi :?:
Avatar utente
By fan75
#52489
non mangiano verdure quasi per nulla (!!), ..

??? ma ti fa piacere sta cosa?
Avatar utente
By ursamajor
#52490
Non mi fa certo piacere,..anche io quando ero piccolo la odiavo semplicemente perchè c'erano altre cose più gustose ed allettanti.

Comunque con mia moglie si fa di tutto per introdurre gradualmente piatti vegetali e frutta (più facile) nella loro alimentazione e devo dire che negli anni posso ritenermi soddisfatto sino ad ora. Non bisogna mai forzare più di tanto.

xPaolino87: non drammatizzerei più di tanto...su' con il morale!
Il miglior modo per aumentare la vitalità è seguire la dieta di Ehret, fare movimento, stare al sole il più possibile ed all'aria aperta. Occasionali digiuni con conseguente pulizia possono solo rafforzarci nel corpo e nello spirito.
Questo è invero il miglior modo per contrastare le radiazioni, avere un corpo il più possibile pulito, quindi ottimo sistema immunitario, una mente quindi più brillante e spirito impavido!
Avatar utente
By fan75
#52497
Personalmente tempo fa ho dato alla mia famiglia un poco di ioduro di potassio, prendono sempre integrazione di acido ascorbico nei succhi, in più i miei bimbi non bevono latte di mucca (sostituito da tanti anni con quello di riso) e non mangiano verdure quasi per nulla (!!), ...quindi sono abbastanza tranquillo..quello che potevo fare sul piano fisico l'ho fatto.[/quote]

quale acido ascorbico usi? volevo introdurlo anche io
By megasabri
#52498
Salve. Io non sono una veterana ancora ma mi permetto di dire la mia a Paolino per incoraggiarlo. Frequentando questo sito mi sembra di leggere un bello spirito di ricerca e una grande umanità. Questo fa onore. Ci sono persone di tutti i tipi e questo arricchisce il dialogo. La diversità crea valore e arricchisce.
Io credo che creare cultura attraverso il tam tam da persona a persona, insinuando un pensiero di pace sia la vera strada per il cambiamento... forse immediato ma come insegna Ehret le vere trasformazioni, quelle importanti sono lente e richiedono tempo.
io ho appena fatto attività di volontariato in una mostra per il disarmo nucleare "Senzatomica" (sapevate che nel mondo ci sono ancora ben 23300 ordigni nucleari "legali" pronti a esser esplosi?) e ho capito che i veri cambiamenti non li fanno i "potenti" ma le persone comuni determinate, tutte insieme unite da un unico obiettivo. un po' come tutti quelli che qui sono uniti nell'intento di migliorare il proprio stato di salute.
Quindi non disperiamo, quello che stiamo facendo qualunque cosa sia purche nella direzione giusta, del bene comune, è un enorme contributo se pensiamo che ciascuno può fare altrettanto.
Scusate se mi sono permessa e buona sera a tutti.
Avatar utente
By paolino87
#52501
Vi ringrazio per la vostra apprensione nei miei confronti. :D
Forse però mi sono espresso male, non sono giù col morale, sono semplicemente preoccupato e sto elaborando una soluzione.
Ursamajor il tuo consiglio equivale alla rilettura del sistema di Ehret. Questo rafforza ancora di più che il metodo di Ehret può risultare vincente contro le radiazioni come consigliato anche da Luciano e presupposto da me.
Quello che sto cercando di dire è che non tutti possono permettersi di mangiare molto meno o digunare o fare attività fisica, ed anche le persone che lo possono fare, sarebbe meglio che abbiano un'aiutino, quello che accade non avviene in natura...
Stavo pensando che la tecnica (o le tecniche) che usa Aran con le orgoniti e gifting possa essere di aiuto. Magari Aran può spiegarci se ha delle esperienze a riguardo e se può funzionare per aumentare la vitalità o contrastare il deperimento vitale anche in questo caso con radioazioni.
Nella domanda che ho fatto a lui mi parlava anche delle centrali nucleari, con degli effetti positivi. Magari se ha da dirci qualcosa a riguardo sarebbe positivo per comprendere cosa fare.

Megasabri tutte le associazioni e organizzazioni sono pilotate: se io sono un petroliere e creo degli effetti indesiderati con la mia attività cosa faccio? Creo enti come wwf o greenpeace. Io non il popolo. Perchè potrà parlar male di tutti ma salvaguarderò i miei interessi e quelli dei miei amici, continuerò a fare tutto quello che voglio, perchè non passeranno mai all'azione concreta. Io pago i dirigenti e poi si cercano volontari da far sgobbare gratis e poi renderli frustrati perchè non hanno risolto nulla. Per esempio si parla di salvaguardare piccole oasi mentre in amazzonia non è rimasto più un albero. Ed è questo che accade. Pensa solo ad uno dei fondatori del wwf, il principe di Edimburgo, che una volta dichiarò che avrebbe voluto rinascere come virus per eliminare gran parte della popolazione. Ora il problema della sovrapopolazione è reale, ma ognuno deve aver diritto di vivere la propria vita non deve venire ucciso. Esistono altri modi per ridurre la popolazione rendendo tutti felici senza sofferenza. Quindi puoi capire come questi ragionano. Il cambimento reale avviene nel tempo, questo lo hanno detto grandissimi uomini, saranno i figli dei figli dei figli... a cambiare il volto dell'umanità, ma questo deve avvenire, o meglio se ci irradiano tutti con fukushima noi non potremo perseguire questo, non potremo vivere in pace, e ogni volta alzeranno sempre il tiro. Quindi appurato che dal basso non avviene nulla adesso, io ho intenzione di vivere, e dato che quello che ordinano i capi poi viene eseguito alla lettera io voglio parlare coi capi per dirgli che esistono anche altri metodi per sottomettere le masse senza farle soffrire. Da parte mia se accetteranno anche i miei consigli (ce ne sono tanti che si battono per questo nel mondo) gli prometterò che non li disturberò.

ps. perchè chiedi scusa? Ogni punto di vista arricchisce tutti, se hai qualcosa su cui hai esperienza o hai ragionato a lungo è un dovere che tu la esponga :!:
By megasabri
#52502
si Paolino su questi argomenti mi sento in dovere di affermare che serve fiducia e positività anche nelle peggiori condizioni. E' vero quel che dici sulle organizzazioni e sul potere in generale. Ma questo modo di pensare ci "divide", noi dobbiamo sempre ritornare alla persona, all'"essere umano" e credere fermamente che sono molte di piu le persone che come te "vogliono vivere" che non quelle che vogliono distruggerci. Ne sono la prova molti fatti nella storia anche recente. Tornando alle armi di distruzione di massa per esempio, argomento che ho approfondito da poco, le armi chimiche e biologiche hanno visto la loro scomparsa dal panorama internazionale "ufficiale/legale" grazie alle persone comuni, cioè a movimenti di persone comuni che hanno fatto pressione sulle istituzioni.
e' chiaro che la cosa così è molto piu difficile e piu lenta ma va in profondità ed è sostenibile nel tempo. Un po' come il SDGDSM la logica è la stessa..
a presto

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Libri di Arnold Ehret