Arnold Ehret Italia

Vuoi iniziare un diario dove raccogliere i tuoi successi, gli ostacoli incontrati durante il tuo percorso? Questa sezione è quella giusta!

Moderatore: luciano

Avatar utente
By sethunya
#53138
scorpione ha scritto:Ho una storia che ha similitudini con la tua, per quanto molto meno gravi, e questo mi ha spinto a continuare a leggere il tuo diario.
Si, é vero: hai bisogno - come tutti d'altronde - di essere ascoltata, di parlare e quindi di ripulirti, anzitutto, di tutte le considerazioni negative che hanno inquinato la tua mente. Questo in aggiunta all'eliminazione di muco, medicinali e quant'altro che hanno inquinato, invece, il tuo corpo.


Ciao Scorpione, mi sa che abbiamo anche lo stesso segno zodiacale in comune!!??! :lol:
Grazie per le tue parole, mi ha reso felice e mi ha dato più coraggio leggere che c'è anche qualcun altro che ha passato quello che ho passato io ed ha vinto su tutto questo.

Certo, il percorso è lungo, ma basta avere fiducia in noi stessi e nelle nostre grandi capacità di ascoltarci, guarirci e salvarci!
A volte corro troppo, ho fretta...molta fretta di togliermi di dosso tutto quanto mi abbia contaminata in questi anni.

Conosco Assemini, conosco anche delle persone che ci abitano...

Parliamone....

Un abbraccio
Marica
Avatar utente
By sethunya
#53217
Spero che la sigaretta diventi presto un ricordo lontano.

Posso dire di aver notato una cosa, partendo dal presupposto che ho smesso lunedì di fumare quindi, da pochissimo, ho constato che è stato più facile i primi 3 giorni, già ieri ero in crisi.
Quando parlo di crisi, non immaginatemi isterica in preda a panico legata ad un letto per non fumare.

Prima cosa, ho aumentato il consumo di alcolici.
Poi ho il desiderio di carne, che ormai non avevo più.
Sento continuamente il bisogno di mangiare, qualsiasi cosa...allora provo con della frutta, quella un po' più dolce o che mi stuzzica di più, ma il pensiero della sigaretta è presente sempre e comunque tranne quando dormo.

Uff :roll:

Spero di riuscire a resistere e non cadere in tentazione.

Ieri ho ordinato l'MMS, mi sono convinta leggendo i vari post nel forum.
Magari comincerò col bagno e con la pulizia dei denti.
A berlo sono ancora un po' riluttante, a parte il gusto che non mi interessa, questa cosa degli acidi...insomma ho paura di bruciarmi lo stomaco...hahahahahahh!!! :lol:
Ma credo basti seguire attentamente il protocollo. :wink:
Avatar utente
By sethunya
#53219
ah, dimenticavo...mi è arrivato l'innerclean, penso che lo prenderò questa sera verso le 20, ho letto tra tutti i post vari che ha un effetto dopo le 12 ore più o meno.
Domani sono a casa tranquilla, poi vado pranzo fuori.
Quindi spero, durante la mattinata, di evacuare tutto...

Devo stare anche attenta perchè già da più o meno 2 settimane ho spesso la mattina nausea...mi dura poco ma c'è.
In più durante la giornata, ho spesso dei capogiri sento come se la testa si stesse staccando dal collo.
:roll:
Avatar utente
By Antonogien
#53222
ciao sethunya,
ti scrivo per incoraggiarti! hai molta determinazione nello smettere di fumare contemporaneamente con la dieta di transizione. anch'io ho smesso con la tua modalita' e fumavo da 15 anni, oramai son passati 4 anni e 1 mese da quel giorno che dissi: "no, basta x adesso".
i vantaggi nel non intossicare il corpo col fumo son stati immensi: piu' fiato, colore della pelle diversa, ho riacquisito il senso del gusto, meno nervosismo, piu' gioia di vivere.
concediti pure degli sgarri per aiutare il tuo corpo in questa doppia transizione. io allora non conoscevo ehret e son ingrassato di quasi 10 kg per compensare la dipendenza da fumo, ora li ho persi tutti quanti, ma non e' questo il punto importante. senza fumo mi sentivo padrone della mia vita e ero soddisfatto di aver sconfitto una dipendenza da qualcosa che mi arrecava solo danno!
tanti auguri!
Avatar utente
By scorpione
#53224
Ho impiegato un anno e mezzo per smettere di sfumare... un anno e mezzo.
Nel frattempo che smettevo e riprendevo, capivo un po più dei meccanismi che spingono a fumare. Il libro "E facile smettere di fumare (se sai come farlo)" mi ha aiutato a capire molte cose sulla sigaretta. Ma ciò che mi ha permesso di riuscire é stata la volontà di riprendere me stesso. Ogni volta che avevo una crisi d'astinenza, e le ho avute abbastanza forti e lunghe, pensavo a quanto male mi faceva allo stomaco, alle gambe, al gusto orrendo, alla puzza, all'alito delle persone che fumano, ecc. e questo mi faceva superare "l'agonia".
Le crisi le passerai, ma se sarai capace di aspettare ancora un pò, e ancora un pò, e ancora un pò, alla fine saranno sempre più sporadiche e avranno una durata sempre più breve.
Prova a compensdare la soffrenza con qualcosa che può farti felice, anche solo un poco.
Ma di base, sei tu che gestisci il gioco. Dall'altra parte ti aspetta un mondo nuovo che ti permetterà di raggiungere meglio le tue mete alimentari e non solo.
Bacio.

Tony
Avatar utente
By paolino87
#53244
Decidi quale cosa vuoi eliminare per prima, se le sigarette o il resto.
Si tende sempre a distendere l'organismo per poter farlo vivere meglio, ma abbiamo bisogno di qualche aiutino quando è bloccato, è per questo che si fuma e beve.
L'alternativa è distruggere o autodistruggersi.
Pianifica in modo non rigido, fai un piano per de-celerare le eliminazioni per evitare che dopo abbia bisogno di nuovo del fumo per distendere.
Se aumenti le eliminazioni dovrai distendere di più perchè il corpo si muoverà di più e quindi avrai bisogno di fermare con muco e distendere le parti rimaste contratte. A questo punto evita di distendere quelle parti con la sigaretta e fai degli esercizi con il corpo che ti aiutino e sentire il tuo corpo. Dovrebbero bastare.
La funzione vitale di tutto quello che è vivo è questa: "tensione-carica-scarica-distensione" se manca quest'ultima si crea insoddisfazione per via del fatto che non si è adempiuta nel modo corretto. Distenditi nel vero senso del termine, impara a far rilassare i muscoli contratti quando hai voglia di fumare.
E' un sistema di guarigione quello di Ehret, aliminare droghe e farmaci è una parte fondamentale per ritrovare la salute, ma con cura... :wink:
Avatar utente
By sethunya
#53292
Che bello leggervi, grazie!



@Antonogien

Ciao Antonogien e grazie per l’incoraggiamento, ne ho proprio bisogno.
Fino a due settimana fa non avrei mai creduto di aver anche solo potuto pensare di smettere di fumare.
La transizione mi è stata di grande aiuto sia per arrivare a smettere che poter continuare a sostenere le crisi di astinenza.
I miei piccoli sgarri sono il gelato dopo mangiato, oppure qualche salume…e pure gli alcolici purtroppo.
Però piano, piano penserò ad eliminare pure quelli: i dolci e i salumi li avevo già eliminati….erano mesi che non ne mangiavo!!!


@Scorpione

Ciao scorpione!
Ho letto quel libro nel 2006 quando ad ottobre smisi di fumare proprio grazie al libro.
Lo lessi in 1 settimana e smisi senza tanti problemi, senza tante crisi di astinenza.
Purtroppo poi gli eventi e le situazioni che mi si presentarono un anno dopo mi portarono a riprendere a fumare.
Mi padre ebbe un incidente e restò in coma per un mese…non era facile e così ricascai nel vortice della sigaretta.
Sono poi convinta di riuscire in questa situazione, e di uscirne sana e viva al 100% senza più alcuna crisi o desiderio di fumare.
La dieta di transizione mi aiuterà, sarà la mia arma vincente, non solo per il fumo.


@paolino87

Ciao caro, ormai io e ti ci intendiamo a meraviglia, mi sembra di parlare con un vecchio amico.
Grazie!

paolino87 ha scritto:Decidi quale cosa vuoi eliminare per prima, se le sigarette o il resto.


Paolo, ormai ho deciso, sto eliminando tutti e due, non voglio più fumare e voglio continuare la mia transizione anche se ho dovuto per esigenza fare qualche piccolo passo indietro.

paolino87 ha scritto:La funzione vitale di tutto quello che è vivo è questa: "tensione-carica-scarica-distensione" se manca quest'ultima si crea insoddisfazione per via del fatto che non si è adempiuta nel modo corretto. Distenditi nel vero senso del termine, impara a far rilassare i muscoli contratti quando hai voglia di fumare.


E come si fa……….??????????????
Stretching????????????
:lol:
Avatar utente
By sethunya
#53293
23/05/2011

È passata già una settimana dalla mia ultima sigaretta.
Questa settimana è stata difficile, ma la mia determinazione ha avuto la maggiore su tutto.
A parte qualche piccolo sgarro col cibo:
La mattina faccio più fatica a portare avanti il digiuno fino all’ora di pranzo anche se bevo molti succhi di frutta.
Durante la giornata in generale, non sono forti le crisi ma più la sensazione di vuoto che colmo con il cibo.
Frutta, più che altro da guscio, grissini, caramelle….

Ieri sera ho provato per la prima volta l'innerclean, il sapore non è poi così disgusto come descritto da latri, forse perchè ero abituata a prendere l'agar-agar che poi ho scoperto essere presente anche nell'innerclean.
L'ho preso alle 23, leggendo avevo capito che più o meno fa effetto dopo 12 ore, così volevo essere sicura di avere un wc a portata di sedere al momento del bisogno.
Ma mi sono svegliata alle 6 del mattino, con coliche addominali...nausea e un leggero mal di testa...ero però rimbambita dal sonno e non mi sono alzata fino alle 8, dove mi sono poi liberata.
La nausea e le coliche sono passata come mi sono scaricata, mentre il mal di testa è ancora li .....perfido!!!

L’altro giorno ho comprato l’MMS [http://www.arnoldehret.it/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&t=3663]
All’inizio penso che lo userò solo per i bagni serali, perché per ora vorrei utilizzare anche l’argilla.

Per quanto riguarda il mio problema dei condilomi genitali, papilloma virus cin2:

http://t1.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcQRA9BaACBii4LpSd8IEUEUaFpqLK2iX_1W8aFIF3eGWTsqHykO
"esempio di condilomi"

stavo pensando di usare l’argilla per provare ad eliminarli.
Ma sono indecisa se berla, fare i cataplasmi o fare direttamente tutti e due.
La parte in questione non è molto pratica nel posizionamento di impacchi, mi chiedevo se posso avere lo stesso effetto applicando l'argilla direttamente sulla parte senza il pezzo di stoffa di cotone.
Avatar utente
By paolino87
#53304
sethunya ha scritto:23/05/2011
Durante la giornata in generale, non sono forti le crisi ma più la sensazione di vuoto che colmo con il cibo.


Hai scoperto senza tanti fronzoli quale è la funzione che il 99,9% di tutti noi ha per il cibo. :)
Scoperto questo non dovrebbero essere difficili i passi che farai in futuro.
Vale anche per tutti gli altri stimolanti.

Per le infezioni dovresti provare l'aglio, nelle fasi iniziali potrebbe bastare ed essere efficace, ma nelle fasi più avanzate non saprei, meglio comunque provarci, non ha molte controindicazioni l'aglio preso intero. Il limone già lo prendi :D

Per gli esercizi sono degli esercizi bioenergetici, migliorati da A. Lowen. In pratica la maggiorparte tende a stressare maggiormente un muscolo fino allo sfinimento e alla successiva distensione, tramite alcune tecniche che vanno dal posizionarsi in un determinato modo fino alla pressione, fino ad esercizi. Per esempio ricordo bene che provando a far finta di vomitare si tendono i muscoli del collo e della gola per poi quando una volta rilasciati distendersi e eliminare dei blocchi che magari causano cefalee.
A me a volte veniva da piangere e poi mi sentivo meglio facendo per esempio così.
I blocchi vanno rimossi con cautela e con ordine.
Ovviamente non considera la dieta e la sporcizia umana, ma visto che ti stai già depurando.... :D
Avatar utente
By sethunya
#53364
Non offenderti, ma non ho tempo per gli esercizi.
Spero che la pallavolo...basti...per così dire... :lol:

Ieri pomeriggio sono tornata a casa dopo il lavoro, sentivo già la testa pesante (penso troppo), così ho deciso di fare un clistere.
Faccio ancora molta fatica a trattenere per più di 3 minuti ma dopo averlo fatto mi sento bene e felice e il mal di testa è andato via.
Pazzesco, sono troppo contenta e pensare che prima mi imbottivo di aulin, moment e quant'altro. :D

Avete un consiglio per riuscire a trattenere più allungo l'acqua (o quello che si vuole) all'interno? :roll:
Avatar utente
By luciano
#53365
paolino87 ha scritto:Per gli esercizi sono degli esercizi bioenergetici, migliorati da A. Lowen.
Atteniamoci agli esercizi proposti da Ehret, incluso quelli classici, corsa, passeggiate in montagna, nuoto, bicicletta ecc. :wink:

Manteniamo stretto l'argomento al sistema di guarigione più possibile, ce n'è di roba in giro che potrebbe essere suggerita, e proporre tutto renderebbe solo complicato e confuso il forum.
Avatar utente
By sethunya
#53366
luciano ha scritto:Manteniamo stretto l'argomento al sistema di guarigione più possibile, ce n'è di roba in giro che potrebbe essere suggerita, e proporre tutto renderebbe solo complicato e confuso il forum.


Concordo, se no poi ci si perde per strada!
Grazie :wink:
Avatar utente
By paolino87
#53376
E' bello giocare a pallavolo, se ti fa stare meglio è meglio che ti alleni o giochi, più a lungo, così ti distrai :wink:
Sono contento che ti stai allontanando dai signori Bayer, Sanofi Aventis &Co. :D

luciano ha scritto:Manteniamo stretto l'argomento al sistema di guarigione più possibile, ce n'è di roba in giro che potrebbe essere suggerita, e proporre tutto renderebbe solo complicato e confuso il forum.


Va bene, come vuoi.
Avatar utente
By sethunya
#53549
30/05/2011

Maggio sta finendo, e così 2 mesi di transizione.
Il primo mese con farinacei, frutta e verdura con l'eliminazione della carne.
Il secondo mese con sola frutta e verdura con l'eliminazione di farinacei (ad esclusione del pane tostato), e della carne.

Ad oggi posso dire che mangio solo frutta e verdura con pane tostato e ogni tanto faccio qualche sgarro, in particolare ora che ho smesso di fumare.
E si, smettere di fumare è stata una scelta dura ma fatta con forza e spontaneità, ma mi sta distruggendo.

Giancarlo, il mio compagno, mi ha detto che da quando ho smesso di fumare mi puzza di più l’alito anche dopo lavati i denti.
Mi ha chiesto se non fosse strana come cosa, ma per me non lo è, così gli ho spiegato quello che credo sia la motivazione del mio alito cattivo.
Credo che la mia disintossicazione sia la “causa” principale del mio alito cattivo, e che la sigaretta forse copriva tale cattivo odore o ha accelerato la disintossicazione e di conseguenza l’alito cattivo.
Comunque sia non mi preoccupo, so che presto passerà.

Parlando sempre con Giancarlo, sono riuscita a convincerlo a provare la mia stessa alimentazione, ovviamente non quella di ora se no sarebbe troppo drastica.
Sono riuscita a convincerlo facendo leva sul suo peso e sul fatto che vuole dimagrire, così mi ha risposto che ci avrebbe provato.
Bene, sono contentissima perché così anche lui potrà avere i benefici di cui io li parlo sempre, provando avrà le prove!!!

I miei clisteri vanno sempre meglio e piano, piano riesco a contenere più acqua, ora sono ad 1 litro e mezzo.
Comunque sento di essere ancora costipata così sto facendo una prova dove alterno il clistere con l’innerclean per riuscire a ripulirmi bene.
Quindi un giorno dopo il lavoro faccio il clistere e il giorno dopo la sera prima di andare a letto prendo l’innerclean.
L’innerclean, mi causa un po’ di agitazione e faccio fatica ad addormentarmi o a dormire del tutto bene e serena.
A sua volta l’innerclean è alternato con un bicchiere di acqua e bicarbonato sempre prima di andare a letto e tutte le mattine un limone spremuto.

Ora si avvicina il periodo delle mestruazioni, da quando seguo la dieta si è regolarizzato moltissimo e mi dura solo tre giorni al massi quattro, ma sento di quei dolori davvero atroci, spero passino presto con la dieta.

Martedì scorso sono stata in fiera a Verona, tutto il giorno in piedi con i tacchi, che delirio.
Sono tornata a casa che avevo di quelle vesciche dolorosissime, così ho detto mo ci provo, così ho preparato l’argilla!
L’ho spalmata sulle vesciche e ho aspettato che asciugasse, l’ho tolta e ho ripetuto la cosa per 3 volte. Poi lo rimessa anche la notte prima di andare a letto.
La mattina dopo non avevo più nulla e Giancarlo quando mi ha visto rimettere i tacchi il giorno dopo mi ha dato della pazza, ma poi ha visto che non avevo più nulla!

Settimana scorsa mi è arrivato l’mms, proverò con il bagno serale, spero di riuscire ad eliminare i condilomi con questo trattamento.
Avatar utente
By paolino87
#53551
sono riuscita a convincerlo a provare la mia stessa alimentazione


La rivoluzione si espande 8)

sshhhhhhhhhhhh!!!! 8) 8) 8)

:lol:

ps. ormai sei diventata talmente esperta che devo farti io le domande adesso! :?
Buono a sapersi :D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 10

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Libri di Arnold Ehret