Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Avatar utente
By iljnka
#53124
Ciao Meyvime..ho forti dolori sia interni che esterni. Quelli esterni sono soprattutto bruciori forti e pruriti sia vaginali che anali, quelli interni sono delle fortissime fitte ai lati del basso ventre nella zona di poco superiore all'inguine. Ho la pancia gonfia a dismisura, non riesco ha respirare benissimo nè a camminare molto, sembra quella di un alcolizzato :lol:
Nel frattempo volevo fare un bel digiuno prima che arrivasse lunedì ma ho già mangiato 4 banane e la pancia è più gonfia che mai :) Cercherò di non mangiare più niente..uff che situazione..devo anche lavorare domenica :cry:
Avatar utente
By iljnka
#53125
...Forse i sintomi e la pancia si sono intensificate perchè sono nel periodo in cui il corpo si prepara al ciclo mestruale (di solito prima del ciclo i sintomi si acuivano sempre) Ma sono due mesi ormai che il corpo si prepara per il ciclo e poi non arriva niente..Uff sono in un periodo di cambiamente e sarà lo stress ma ho perso del tutto anche quel minimo controllo che avevo sul mio corpo :cry:
Avatar utente
By luciano
#53130
Ti direi di ritornare all'alimentazione e allo stile di vita che avevi quando sei stata al meglio che ti ricordi e poi pazientemente ricominciare da capo e gradualmente.

Dalla miriade di sintomi che riporti presumo che ci sia qualcosa di sbagliato nel tuo modo di operare.
Avatar utente
By Meyvime
#53131
caspita chissà che male. io non provavo tutto quel dolore per cui sono in difficoltà anche ad aiutarti però secondo me devi armarti di pazienza e persistere con l'alimentazione che dice ehret in più togli assolutamente zuccheri e lieviti e latticini da subito secondo me. il digiuno potrebbe essere l'ideale perchè non la nutri però so che non è semplice.
Avatar utente
By iljnka
#53134
Bè di sicuro stavo meglio quando a colazione non mangiavo niente o meglio era liquida, a pranzo un panino o un piatto di pasta e la sera verdure con pesce o carne...dici che dovrei risegure questo tipo di alimentazione...mmm a questo punto sono un pò confusa soprattutto perchè non ho idea di come reagirà il mio corpo..per quel che riguarda il digiuno credo anch'io che non sia una cattiva idea ma la candida è un disturbo che indebolisce parecchio e aggiungendoci il digiuno non vorrei sentirmi ulteriormente debole...Forse potrei reinserire un pò di pasta o pane non molto lievitato ma carne e pesce non me la sento molto :?
Avatar utente
By carmillina
#53149
Se posso aggiungermi anch'io ai suggerimenti, ti dico cosa ha funzionato per me come rimedio di emergenza (detto da una che ha cominciato a soffrire di candida a 9 anni): un cucchiaio da minestra scarso di magnesia (idrossido di magnesio) sciolto in un bicchiere d'acqua e bevuto la sera prima di andare a letto, per diverse sere; e come alimentazione, mi sono buttata sulle mele in tutte le forme, soprattutto centrifugate... quantità industriali, in una settimana ho ammazzato tutto, e da quando sono in transizione ehretista non ho più avuto nessunissimo fastidio.
Comunque, in generale, è efficace tutto ciò che alcalinizza i tessuti del corpo, tipo il bicarbonato di sodio, inteso sempre come uso interno. :P
Ah, a proposito, l'effetto collaterale di tutto ciò che alcalinizza, di solito è che vai di più in bagno, le feci sono più abbondanti e più morbide, il che potrebbe essere positivo, anche come aiutino per poi fare l'idrocolon.
:wink:
Avatar utente
By iljnka
#53177
Grazie per la tua premura Carmillina..forse reinserirò anche un panino con le verdure per pranzo, non so ancora ma ho l'impressione che la transizione che stia facendo sia troppo agressiva per il mio organismo..magari faccio un panino con le verdure per pranzo e frutta o verdura la sera
Avatar utente
By iljnka
#53207
Ciao ragazzi..dunque oggi va già un pò meglio, i dolori si sono attenuati e riesco a camminare e respirare meglio..Si Luciano credo di dover rallentare un pochino..ho eliminato tutto da subito e nonostante non senta la mancanza di alcun cibo "onnivoro"il corpo reagisce un pò troppo male a questa brusca disintossicazione direi :) ..Andrò più per gradi.
Mi dimentico spesso che il corpo è un pò più lento della mente, ha bisogno dei suoi tempi.Nel frattempo attendo con ansia la mia prima seduta di idrocolonterapia e nonostante non mi aspetti miracoli sono sicura che ne otterò solo giovamenti :D
Avatar utente
By iljnka
#53214
Eh si..già pensavo di prendermi un integratore alcalinizzante..se avete consigli sono ben accetti ;)
Avatar utente
By paolino87
#53243
iljnka ha scritto:Eh si..già pensavo di prendermi un integratore alcalinizzante..se avete consigli sono ben accetti ;)


Io prima di Ehret prendevo il magnesio in forma cloruro. Cloruro di magnesio.
Costa pochissimo 13€ un kg purissimo ma ha un difetto... devi metterlo in un contenitore ermetico perchè assorbe l'acqua anche dall'aria in maniera terribile...
Considera che adesso non lo prendo più ma è un ottimo alcalinizzante temporaneo. Ovvero fa un giretto nel sangue e poi viene eliminato dall'intestino richiamando acqua e quindi fungendo da purga vera e propria.
Come diceva Ehret solo quello che passa da una pianta o un albero viene assorbito dal corpo umano, ma questo sale è ottimo per eliminare i batteri in eccesso in caso di squilibri tendenti al depauperamento dei tessuti. Direi anche un salvavita, un jolly nel caso vengano fatti errori anche "irreparabili".
Altro difetto.... grosso... il magnesio, tutte le sue forme sono terribilmente amare.... è la caratteristica delle verdure amare essere molto ricche di magnesio per esempio.

Alternative sulla carta che quindi non ho provato ci sono i bicarbonati.
Di sodio (lo trovi al supermercato)
Di potassio
Di calcio
ecc
Dicono che transitano maggiormente nel sangue, quindi puoi decidere tu, però sono più rischiosi perchè alterano in dosi sbagliate la circolazione. Io prendevo il magnesio per alcalinizzare perchè non da nessuna controindicazione grave rispetto agli altri elementi anche a dosi sbagliate tranne la diarrea.
Forse il meglio è il bicarbonato di magnesio, ma sarà uguale disgustoso come sapore.
Se digiti su google arganiascorbile dovresti trovare un elenco di sali e materie prime.

Quando arriveranno fra un mesetto non farti mancare mai i fichi. Gli altri a fine agosto. Le carote sono ottime alcalinizzanti, e sopperiscono in parte al bisogno di amidi che hai in transizione.

Per ritornare indietro con l'alimentazione ti consiglio di non riusare di nuovo la carne, dato che hai tessuti infiammati come minimo.
Ciao :D
Avatar utente
By iljnka
#53245
Sono passata in erboristeria e alla fine ho optato per il Magnesio Supremo della Naturalpoint mi pare...l'erborista voleva darmi il tea tre oil apposta per la candida, pare che sia un forte antimicotico ma io volevo qualcosa che regolarizzasse e ristabilizzasse un pò le mie varie funzioni fisiologiche un pò sballate..Per quanto riguarda il passo indietro che sento necessario ultimamente, bè di sicuro non sarà un ritorno alla dieta onnivora, diciamo che opto per il veganesimo...vedremo come va :D Grazie delle preziose informazioni Paolino...sei stato splendido ;)
Avatar utente
By paolino87
#53246
Il magnesio è provato che spesso fa come a me fa l'aglio, fa funzionare tutto e quindi calma un poco...
A proposito perchè non provi a ingoiare uno spicchietto d'aglio?
A me quando ancora ero mezzo vegetariano calmava da matti, anzi sembrava che connettessi alla grande, una sensazione di calma piacevole. Ovviamente finiva entro una decina di ore. Molto e molto di più del magnesio.
Anche ora quando vedo qualche allarme lo prendo uno spicchio senza farmi troppe domande e poi mangio meno o digiuno.
Il magnesio stimola tante funzioni, ma è meglio integrarlo coi fichi, se li trovi secchi e buoni prendili che sono anche molto portatili :wink:
L'aglio è ottimo contro le infezioni, quello si che arriva ovunque nel sangue, si sente anche l'odore nelle grandi sudate...
Non c'è odore sgradevole in bocca se ingerito intero come una pastiglia.

Non mangiare spezie stimolanti come peperoncino e simili.

Non sempre la soluzione migliore è il cibo mucoso, a volte è meglio la carne, ma nel tuo caso dovresti fare attenzione anche a tutte le cose molto proteiche come i semi oleosi (noci sopratutto e mandorle, nocciole ecc) e legumi. Tant'è che sono anche dalla medicina ufficiale sconsiglaiti durante l'estate, perchè mai? Di solito le persone non li consumano per disgusto d'estate, e fanno bene.

Il supremo credo sia fatto anche da cloruro magnesio. :)
In ogni caso cerca di mangiare meno ritornando a fare dei passi precedenti, fino a quando la fase acuta si stabilizza un poco, è utile perchè lasci lavorare in pace l'organismo. :D

Sono contento di esserti stato d'aiuto, e tu mi raccomando fa di tutto per stare meglio! :D
Ciao a tutti da Valerio

Ciao e Grazie per il Benvenuto nel forum. Acquiste[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret