Arnold Ehret Italia

Per quanto la dieta di per sè, disintossicando il corpo ed eliminando il muco, alla fine risolve alla radice, lungo la strada può essere utile l'utilizzo di decotti o tisane indirizzati all'espulsione di specifiche tossine e veleni, come i metalli pesanti, tanto per fare un'esempio.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By bactabeven
#53248
Buongiorno a tutti
"devo" fare il richiamo della vaccinazione alla mia bambina di 5 anni, e mi si pone il problema del fare o non fare questa vaccinazione, e mi si sono poste delle domande che Vi rigiro:

Quali sono i rischi di non fare il vaccino ?
A quali malattie si va incontro a non fare il vaccino ?
Quali sono le malattie in Italia che si rischia di prendere senza il relativo vaccino ?
Chi (ente - dottore - equipe di ricerca) certifica che esistono i rischi ai punti precedenti ?
Chi (ente - dottore - equipe di ricerca) non colpito dalla tragedia di un avvelenamento da vaccinazione sul proprio bambino, scrive a titolo di Dottore sul rischio di fare il vaccino ?

Grazie a tutti :D
Avatar utente
By bactabeven
#53268
Grazie
Avatar utente
By bactabeven
#53686
L'altro giorno finalmente la mia dolcissima mogliettina senza riserve mentali va a firmare il documento alla ASL, dove non facciamo fare il richiamo della vaccinazione alla nostra Lucrezia (un evento che si è preparato in due/tre settimane di guerriglia familiare) e si sente domandare cose assurde dal medico e dall'infermiere presenti per ricevere la sua firma...

D "ma come mai non fa vaccinare sua figlia?"
R "perché non c'è un rischio reale di contagio, perché ci sono veleni dentro al vaccino, per questo e per quello..."
D "... eh ma allora l'alimentazione?"
R "Infatti stiamo facendo anche quello..."
D " e le merendine allora"

Questo in qualche modo ha creato nuovi interrogativi in mia moglie, interrogativi che non portano a certezze in un senso o in un altro, ma dei dubbi seri e del tutto personali, che non le ho inculcato io in nessun modo.

Allora io mi domando, perché i dottori (medici infermieri e tutti quelli dell'apparato medico ospedaliero) aspettano che ci si impegni in prima persona nella salvaguardia della propria salute, per poi gettarsi con impeto salvifico umanitario nello spiegare al prossimo che l'alimentazione va rivista e le merendine vanno eliminate dagli spuntini dei bambini? Coda di paglia? Coscienza sporca?

Comunque questa è la mia esperienza, un piccolo passo per me ma un grande passo per la mia famiglia :D
Avatar utente
By luciano
#53687
L'importante è che non inoculino più quelle pozioni schifose nel corpo di tua figlia! :D

E' importante informare i figli della scelta fatta nei loro confronti e perché. E informarli che le autorità sanitarie fanno quell'assurda pratica dannosa solo perchè le case farmaceutiche guadagnano miliardi di euro. (Sono davvero miliardi, non milioni).

Così hanno le informazioni corrette già da subito. :D
Avatar utente
By Foca
#53693
A proposito di vaccinazioni....ieri mia figlia, che frequenta la prima classe delle medie inferiori, 11/12 anni, ha riportato a casa dalla scuola un questionario da compilare a cura dei genitori.

Su carta intestata della ASL di Pistoia.

Titolo: "Questionario per i genitori delle bambine da vaccinare contro il Papilloma virus (HPV)"

Il suddetto questionario NON è firmato da nessun medico e nessun responsabile ASL, ma da un generico "Le Infermiere dell'Igiene e Sanità Pubblica-AUSL3 Pistoia"

Non entro nel merito delle domande, ma sono arrabbiatissima con la dirigente scolastica che si presta a queste operazioni.

Qualcuno di voi più esperto mi può dire se la Signora Direttrice può decidere di far distribuire questo materiale all'interno della scuola?

Io devo muovermi subito, perchè ci sono rimasti pochi giorni di scuola.

Ho intenzione di affrontare la direttrice ed "avvertirla" che sto consultando un legale ed eventualmente suggerirle di ri-mandare a casa i moduli (anche se sono anonimi) già ritirati e smettere di ritirali, altrimenti andrò avanti per le vie legali, qualora avesse commesso una irregolarità.

Inoltre mi potete suggerire un articolo semplice ma efficace, che io possa distribuire fuori dalla scuola, ai genitori per tentare di aprire loro gli occhi?

Quello che mi fa arrabbiare è che la ASL entra nella scuola, lo fa in modo soft, un questionario sull'informazione, ma nel frattempo tanti ci cascano, soprattutto se la direzione didattica distribuisce.


Vorrei soprattutto evidenziare ai genitori SE la direzione ha agito irregolarmente.


Alcuni anni fa capitò una cosa simile nella scuola primaria (elementare), scoprimmo (grazie ad una amica più sveglia di noi) che stavano "somministrando" dei TEST per scoprire la dislessia. (questi li somministrano subito all'inizio della prima classe, subito a settembre/ottobre)

Andammo dal direttore a protestare perchè nessuno aveva informato i genitori, tanto meno chiesto il consenso.
Il direttore ci disse che non avevano bisogno del consenso, comunque si sbrigò a mandare una circolare per tutta la scuola, (il mattino successivo) dove almeno informava i genitori, di questi test.

Tentammo di parlare ed informare i genitori, ma eravamo pochi, e la maggioranza credette nella buona fede di questi test.

Comunque un gruppetto ci attivammo e visto che la scuola NON ci chiedeva il consenso, noi mettemmo in moto la procedura inversa, mandammo noi una lettera alla direzione dove si diffidava la scuola dal "somministrare" test di questo tipo. NON DAVAMO IL CONSENSO.

Le insegnanti si coalizzarono contro di noi, si unirono in coro aggressivo contro di noi, ma noi andammo avanti.

Non contenti alcuni di noi pretesero dalla scuola di essere informati con largo anticipo in quale giorno si sarebbero ripetuti i test, perchè non avremmo consentito che i nostri figli fossero presenti nemmeno all'interno dell'edificio, in quella giornata. E così fu fatto.

Pensate che le insegnanti, arroganti, ci volevano far credere che si trattava di DIDATTICA, al che io risposi loro che se fosse stata didattica il dirigente scolastico avrebbe dovuto fare qualcosa contro di noi, magari sospendere la bambina dalla scuola.

Ma questo non accadde, anzi il direttore "esonerò" mia figlia, come gli altri (pochi, purtroppo) fortunati, con i genitori svegli.


Potete aiutarmi?

Grazie
:roll:
Avatar utente
By luciano
#53696
Anna mi ha appena detto che quando era in seconda media le hanno consegnato un modulo da far firmare dai genitori.

Era il consenso per far vaccinare le figlie contro la rosolia e poi hanno fatto la vaccinazione a tutte quelle che hanno consegnato il modulo firmato, in classe e senza la presenza dei genitori.

Alcune madri nemmeno avevano capito che era un consenso, hanno firmato perchè "era una carta della scuola da firmare"...
Avatar utente
By Foca
#53698
luciano ha scritto:
Ai tempi avevo pubblicato questo:
http://www.medicinenon.it/modules.php?n ... le&sid=101


Già....grazie Luciano, e dire che lo avevo anche letto.

Questo mi sarà utile per i genitori fuori dalla scuola, ma spero di trovare anche notizie utili per quanto riguarda la legge, da portare alla direttrice.

Vorrei precisare che il questionario è assolutamente anonimo, ma comunque può riuscire a "convincere" qualche genitore incerto.
Avatar utente
By mery57
#53703
Proprio l'altro ieri è arrivato il richiamo della difterite e tetano per mia figlia che ha 16 anni , ma anche in questi vaccini c'è il mercurio ho letto , quindi non dovrei farglieli? ma potenzialmente potrebbe poi prendere queste malattie?
Avatar utente
By Aleth
#53862
si, comilva può darvi tutte le informazioni pratiche di sostegno alla vostra scelta e come muovervi legalmente (cioè carte in mano) anche rispetto alle istituzioni. Non siete soli. Tutelate i vostri figli e i vostri futuri nipoti. E' difficile avere danni evidenti da un vaccino, l'aspetto subdolo è che vanno a sprogrammare qualcosa e non si sa mai veramente cosa, di solito sprogramma "un po" il sistema immunitario, quello metabolico e quello neurologico. Solo "un po". Poi quando spuntano malanni incredibili, chi mai si ricorda di quella goccia di bacilli inoculati tanti anni fa? o qualche mese prima.
Così, qualsiasi punto debole ha una persona, è li va a determinarsi una perdita di salute più o meno grave e più o meno cronica.

Non fate profanare l'integrità del corpo dei vostri figli in nessuna maniera. Io potrei sollevare gli oceani contro qualcuno se dovesse mai più toccare il corpo di mio figlio (per introdurvi qualcosa). Da madre, negli anni mi sono presa la responsabilità addosso e piena di NON fargli fare mai più una tac, una risonanza, una ecografia, una terapia invasiva, una terapia farmacologica.
Avatar utente
By mesenger
#58583
Io ho un bambino di 21 mesi che non ho fatto vaccinare e neanche ci penso , gia' ero contraria prima di averlo avendo letto gli articoli di Luciano , su Disinformazione, poi ho comprato il libro del dott. Roberto Gava ed. salus infirmorum , un bel mattone , lui e' un farmacologo , tossicologo e omeopata e il libro e' ricco di almeno 1500 riferimenti bibliografici internazionali di studi non pagati dalle multinazionali del farmaco , spiega tutto , anche quello che le asl dovrebbero fare come farmacoviglianza ma non fanno per niente .Mio figlio e' sanissimo , non ha mai nulla solo stupidaggini , ha fatto tutti i suoi dentini senza problemi , tranne a giugno quando gli sono spuntati 4 molari contemporaneamente e gli e' venuta un po' di febbre e una leggera otite ( che non aveva mai avuto prima ), mentre tutti i bambini che conosco hanno regolarmente otiti , reffreddori , febbri addirittura polmoniti , che di questi tempi e' scandaloso .In ogni modo e' facile ribattere ai medici vaccinatori , intanto se si mettono a confronto le curve di decrescita delle principali malattie infettive con l'introduzione delle vaccinazioni di massa le curve discendenti non coincidono mai , perche' quando hanno introdotto le vaccinazioni le epidemie erano in remissione , mai il massimo e' chiedere come e' passato il tifo visto che non e' mai stata fatta una vaccinazione di massa ... risposta , da solo ! e' ormai risaputo che sono le migliorate condizioni igieniche , le fognature , le acque potabili e le case piu' riscaldate ad averci salvato .
saluti

Ciao Andrea e complimenti per la tua guarigione. H[…]

Ciao a tutti da Valerio

Ciao e Grazie per il Benvenuto nel forum. Acquiste[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Libri di Arnold Ehret