Arnold Ehret Italia

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum: 1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
Avatar utente
By vindec
#53294
mi presento: anzi sinceramente mi piacerebbe tenere un diario, che ne pensate?

Inizio col dire che ho 30 anni, sono sovrappeso dovrei perdere almeno 10 kg, ma non è stata questa la leva che mi ha spinto a finire qui :D , il mio continuo gonfiore di pancia e l'acidità di stomaco non mi lasciavano in pace , mai , neanche un minuto dunque dovevo fare qualcosa.Eccomi qua!!
Sono un grande mangione di pasta e pane :( :( , mentre sto sopportando benissimo il distacco da carne pesce uova e tutti i latticini, non prendo medicinali da anni , neanche l'aspirina :D :D :D .
ho letto così parla lo stomaco e sgdsm, e vorrei iniziare seriamente una transizione.
già prima di avvicinarmi a questo mondo un po per scelta un po perchè il mio corpo mandava messaggi inequivocabili avevo iniziato ad aumentare in maniera massiccia l'uso di frutta e verdura a discapito di carne e latticini in genere.
dieci giorni fa ho fatto il mio primo digiuno , tre giorni con solo h2o , per vedere la reazione del mio corpo, sintomi: cattivissimo alito8O 8O 8O, moltissima aria evacuata , lingua bianca, debolezza ed un pò di cattivo umore ,è stata dura ma pensavo di stare peggio, quando tempo deve trascorrere per poterne fare un altro breve ovviamente,vorrei anche integrare dei clisteri cosa ne pensate? Ad oggi mangio quasi esclusivamente frutta e verdura in maniera alterna, ovviamente non faccio colazione , ma in realtà non la facevo da tempo :D e a volte la pasta ed il pane che ho sostituito con del pane di segale , mi tentano ho trovato del pane di segale con fichi/uva passa e noci (lo usano in val vigezzo ) può andare?
l'alcol?? sono un buon bevitore, bevevo (ora non più) al pasto del vino e della birra o distillati se in compagnia, raramente, in realtà,quasi mai superalcolici o coktail,vanno eliminati , nel tempo completamente??immagino di si !!!
consigli , parole di conforto , pareri,qualsiasi cosa è ben accetta

un saluto da vincy
Avatar utente
By jennifer
#53300
Intanto benvenuto nel mucchio :wink: e buon inizio...anch'io sono novella e ce la sto mettendo tutta!!!!!!Ce la faremo :D !!!!!
Avatar utente
By bactabeven
#53307
Benvenuto :D
vorrei scriverti qualcosa di confortevole, ma in realtà le tue parole sono state di stimolo a me :D
Avatar utente
By vindec
#53309
agiorniamo il diario....
allora oggi mi sono alzato con cattivo alito e gonfiore(maledetto, ma necessario ) il primo pasto è stato intorno a mezzogiorno spinaci con del'uvetta e peperoni cotti con cipolla e un po di pane di segale.Voglio sperimentare quanto prima un clistere ma non so quanto bicarbonato o cos'altro potrei usare da mettere in un litro di h2o ....??? help me!!!
per cena mangerò kiwi spruzzati con del limone
ps ricambio il saluto a tutti
Avatar utente
By bactabeven
#53311
Clistere: in 2 litri d'acqua 1 cucchiaio di sale integrale, ma il primissimo clistere è meglio con 1 litro d'acqua e 1/2 cucchiaio di sale integrale :D
Avatar utente
By vindec
#53314
esiste una procedura per un clistere? o meglio ci sono momenti migliori (mattino pomeriggio ecc lontano dai pasti durante i digiuni ecc)oppure no?? per quanto riguarda la frequenza mi pare di aver capito che non ci siano particoolari problemise ne possono fare anche uno al giorno senza particolari problemi giusto??
sale integrale ,intendi il sale da cucina non iodato, io pensavo bisognasse usare il bicarbonato .
Avatar utente
By vindec
#53315
luciano ha scritto:Benvenuto Vincenzo! :D

ciao Luciano!!
Avatar utente
By poveraccio
#53318
Benvenuto vindec,
hai cominciato alla grande. :)
Credo che per la maggior parte di noi il momento migliore di fare un clistere sia quando c'è tempo. Comunque Ehret consiglia la sera. Va benissimo anche tutti i giorni e durante il digiuno. Se lo fai caldo (consigliato) lo puoi fare anche vicino al pasto, se lo fai freddo meglio mezz'ora prima o due ore dopo il pasto. Per le prime volte è probabile che tu non riesca a prendere più di un litro ma dopo cerca di prenderne un po' di più, anche 2 litri.
Ovviamente adatta tutto alla tua esperienza cercando di capire cosa ti è più confacente.
Auguri :wink:
Avatar utente
By vindec
#53320
poveraccio ha scritto:Benvenuto vindec,
hai cominciato alla grande. :)
Credo che per la maggior parte di noi il momento migliore di fare un clistere sia quando c'è tempo. Comunque Ehret consiglia la sera. Va benissimo anche tutti i giorni e durante il digiuno. Se lo fai caldo (consigliato) lo puoi fare anche vicino al pasto, se lo fai freddo meglio mezz'ora prima o due ore dopo il pasto. Per le prime volte è probabile che tu non riesca a prendere più di un litro ma dopo cerca di prenderne un po' di più, anche 2 litri.
Ovviamente adatta tutto alla tua esperienza cercando di capire cosa ti è più confacente.
Auguri :wink:

grazie per l'incitamento ,ma, mi rimane il dubbio su quale sale usare.....
provero a farlo caldo stasera prima di coricarmi .....
Avatar utente
By poveraccio
#53321
Te lo consiglio caldo; prova con la mano che non sia troppo. Non deve bruciare! :)

ciao
Avatar utente
By vindec
#53327
poveraccio ha scritto:Te lo consiglio caldo; prova con la mano che non sia troppo. Non deve bruciare! :)

ciao

forse non mi sono spiegato bene, ma ho un dubbio su cosa sciogliere nell'acqua, il sale da cucina può andare???, non saprei , pensavo fosse corretto l'uso del bicarbonato ,bactabeven mi diceva del sale integrale che a quanto pare non è proprio sale da cucina tu cosa usi??
By Datagram
#53331
Benvenuto Vindec! il clistere lo puoi fare al limone, caffè, bicarbonato o sola acqua, i consigli che ti sono arrivati son per chi non ha mai fatto questa pratica.
Se non disponi di sale marino integrale o sale rosa (hymalaiano) per una volta puoi usare il sale normale.
Se vuoi approfondire il discorso clistere puoi usare la funzione "cerca" (a destra di FAQ) del forum con la parola clistere o enteroclisma, anche in google etc. ovviamente. Buona transizione. :wink:
Avatar utente
By poveraccio
#53332
Ah, io uso solo acqua (senza cloro) e raramente ci metto il caffè. Il sale non l'ho mai usato ma immagino che possa andare bene alle dosi che ci dice bactabeven, visto che lui ne ha esperienza.

Riguardo al bicarbonato oltre all'effetto antimicotico non so dirti altro e non so se va bene per un uso prolungato. So che qualcuno ci mette il succo di limone. Il limone e il sale sciolgono il muco.

Ti consiglio di cercare nel forum attraverso la funzione 'cerca' in cima alla pagina. Se metti le parole clistere, clisma, enteroclisma troverai tantissimi riferimenti.
In tal caso, buona lettura. :wink:
Avatar utente
By Beccaby
#53347
Ciao Vindec, benvenuto :D e buona transizione

Ciao Andrea e complimenti per la tua guarigione. H[…]

Ciao a tutti da Valerio

Ciao e Grazie per il Benvenuto nel forum. Acquiste[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Libri di Arnold Ehret