Arnold Ehret Italia

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante e tutto quanto può essere utile per fare la transizione senza sforzi considerevoli

Moderatore: luciano

By falco
#53596
Ciao a tutti, dopo mesi di transizione stretta ho sempre una gran fame, perchè?

Ehret dice che è importante mangiare poco, ma io proprio non riesco anche se mangio per 80-90% solo frutta e verdura a crudo.

Capita anche a Voi di avere sempre fame?
Avatar utente
By virtu
#53598
Credo per alcuni sia una questione di abitudine al quale si è abituati fin da piccoli, così almeno è per me. Il tormento dei genitori e il lavaggio del cervello comincia appena nasciamo e negli anni a venire, "mangia, mangia, mangia!", poi ci si mettono pure le tv, mangiate 3 volte al giorno parola di nutrizionista, colazioni abbondanti, pranzi fast ipercalorici per tornare subito a lavoro, e cena. Dopo essere stato abituato per 25 anni a fare sempre colazione, pranzo, spuntino,cena ...colazione, pranzo, spuntino, cena, credo che nonostnate ci sia la voglia di mangiare di meno, anche se uno facesse diversi mesi di transizione, non credo riuscirebbe velocemente a eliminare un'abitudite mandata avanti per molti anni. Eliminare certe abitudini è difficile. Certe volte mangio verdura fino a quando sono sazio, poi dopo 2 ore ritorno in cucina a mangio ancora anche se non ho fame perchè temo di perdere peso, non ha senso eppure son conscio che questa pessima abitudine sia partita proprio perchè fin da piccolo mi inculcavano che "se non mangiavo morivo di fame."

Non è che bevi poco? Prova a mangiare cibi che danno una maggiore senzazione di sazietà, carote sopratutto o banane cotte a forno, e mastica lentamente. Adesso non ricordo ma sul libro dovrebbe esserci scritto qualcosa sui cibi con un alto potere saziante, attualmente però non ho più il libro perchè l'ho prestato ad un amico e non posso indicarti la pagina precisa ;)
By falco
#53600
virtu ha scritto:
Non è che bevi poco? Prova a mangiare cibi che danno una maggiore senzazione di sazietà, carote sopratutto o banane cotte a forno, e mastica lentamente. Adesso non ricordo ma sul libro dovrebbe esserci scritto qualcosa sui cibi con un alto potere saziante, attualmente però non ho più il libro perchè l'ho prestato ad un amico e non posso indicarti la pagina precisa ;)


Ciao, ho smesso di mangiare cibi cotti da un bel pò, sinceramente bevo pochissimo perchè non ho sete anche se ogni giorno bevo molti centrifugati e mangio molto frutta.
By falco
#53604
luciano ha scritto:Mangia più frutta, magari mele. Credo che sovramangiare frutta non sia così dannoso come mangiare da onnivori. :D


Farò questa prova, grazie Luciano
Avatar utente
By celestia
#53606
Ciao Falco
Lo stimolo della fame viene dall'ipotalamo, puoi usare le endorfine dell'asse ipofisi-ipotalamo anche per anoressizzare, oltre che per bulimizzare
Per diminuire la fame puoi usare alcune accortezze: apparecchia bene la tavola, con piatti colorati disposti in modo da far sembrare che ci sia più cibo, sfrutta i colori per far apparire la mensa più abbondante, usa piatti più piccoli in modo che sembrino più pieni, una tovaglia piccola ingombra di frutta....
Sono escamotage per far sì che si riceva la sensazione di sazietà prima, e si allontana il pensiero della limitazione del cibo, sono trucchi usati per dimagrire, ma possono funzionare anche in transizione, del resto la gioia è consentita, o no???
Spero di averTi aiutato
Ciao e Buon Proseguimento
Un sorriso :D
Avatar utente
By robyvac
#53649
Ciao Falco, a me è successo quando angiavo solo frutta, presumo perchè questa non interrompe l'eliminazione, eventualmente la attenua, perciò il corpo continua a strizzare i tessuti generando la sensazione di fame. Complice anche l'arrivo del caldo e della bella stagione, più luce e giorni più lunghi ecc. ecc. Io ho cambiato schema in questo periodo perchè a sola frutta eliminavo troppo velocemente, 9 circa spremuta maxi o centrifuga di 4/5 mele, due ore dopo un melone, pranzo insalata verde con ortaggi e pomodori( che rallenta e porta un pò di relax), merenda un chiletto di ciliegie o fragole o banane, dopo 2 orette una spremuta o centrifuga, cena con insalata, ortaggi e avocado. Ogni tanto bisogna dare un'aggiustatina,rallentare un pò per ripartire alla grande :D E ogni tanto clistere( ogni 15 gg circa a bicarbonato) che porta via un pò di robaccia :wink:
Avatar utente
By ayrton
#53657
prova a inserire piu' verdura magari insalata!!! poi se hai fame puo' anche essere fattore nervoso!
Avatar utente
By Foca
#53660
falco ha scritto:Ciao a tutti, dopo mesi di transizione stretta ho sempre una gran fame, perchè?

Ehret dice che è importante mangiare poco, ma io proprio non riesco anche se mangio per 80-90% solo frutta e verdura a crudo.

Capita anche a Voi di avere sempre fame?


prova ad aggiungere sedano alle tue pietanze :D
By falco
#53661
Ragazzi vi ringrazio dei consigli, interessante la tavola apparecchiata...

Forse la colpa è anche un po' mia che accelero sempre i tempi e vorrei la perfezione, forse questa fame fa parte del percorso, forse devo attendere che la transizione faccia il suo corso.
Avatar utente
By luciano
#53665
falco ha scritto:Ragazzi vi ringrazio dei consigli, interessante la tavola apparecchiata...

Forse la colpa è anche un po' mia che accelero sempre i tempi e vorrei la perfezione, forse questa fame fa parte del percorso, forse devo attendere che la transizione faccia il suo corso.
Di solito l'errore che si fa è di non vivere durante il percorso in attesa di raggiungere la meta. Si rimane proiettati nel futuro dimenticandosi del presente.
Avatar utente
By paolino87
#53677
falco per me vale sempre la regola base di Ehret di mitigare le eliminazioni: amidi per un giorno.

Una volta al mese quando le volte che ho voglia di mangiare diventano troppe in una giornata, mangio un solo pasto medio fatto con pizza o con pane tostato ecc.

Siccome la cosa si regolarizza poi dopo l'assunzione di amidi, ti assicuro che alla fine non c'è paragone e batto gli amidi 30 a 1 . Oltretutto dopo diventa una bella partita, non si sente la fatica e non si commettono mai falli. Non c'è storia così io faccio una partita da campioni :D
Avatar utente
By robyvac
#53710
falco ha scritto:Ragazzi vi ringrazio dei consigli, interessante la tavola apparecchiata...

Forse la colpa è anche un po' mia che accelero sempre i tempi e vorrei la perfezione, forse questa fame fa parte del percorso, forse devo attendere che la transizione faccia il suo corso.

Non parlare di colpa, anch'essa fa parte del percorso sotto forma di esperienza diretta, trasmuta quello che credi uno sbaglio in apprendimento, la vera alchimia è questa, stai vivendo Falco, e quando vivi tutto è lecito. Se hai accelerato troppo era necessario per comprendere i tuoi ritmi, le tue frequenze,la vita si esprime in continui aggiustamenti, prova tutto senza paura di sbagliare perchè non esistono giusto e sbagliato. :D Io sono uno sbaglio vivente, eppur son io, e siamo tutti uguali nella nostra diversità :lol:
Avatar utente
By Ciborio
#53984
Io ho lo stesso problema, mangerei tonnellate di frutta, se avessi i soldi e il tempo.
Sinceramente palliativi tipo la tavola apparecchiata non mi sono di nessunissima utilità, di certo la mia mente non si fa fregare da 2 piatti colorati, soprattutto se li ho messi io consapevolmente.
Credo che dipenda dal fatto che faccio un lavoro pesante e mi alleno con i pesi 3-4 volte alla settimana e necessito di parecchio nutrimento.
La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Libri di Arnold Ehret