Arnold Ehret Italia

Per quanto la dieta di per sè, disintossicando il corpo ed eliminando il muco, alla fine risolve alla radice, lungo la strada può essere utile l'utilizzo di decotti o tisane indirizzati all'espulsione di specifiche tossine e veleni, come i metalli pesanti, tanto per fare un'esempio.

Moderatore: luciano

#53843
Ciao, non so quante persone di voi hanno fatto la terapia al perossido di idrogeno: io e mia moglie, oggi, terminiamo il ciclo dei sedici giorni ed i risultati pare ci siano stati ma...
Non avendo trovato nessun altro riferimento sul trattamento se non libri in inglese (tra l'altro, non facilemente reperibili), credo che continueremo l'assunzione per qualche giorno ancora con la dose di 25 gocce tre volte al giorno.
Sono del parere che non ci faranno male e che invece potranno servire ad incrementare gli effetti che ad oggi sono una sensazione di maggior vitalità fisica e minor affaticamento, che però intendiamo incrementare perché a nostro avviso "troppo blando" rispetto alla aspettative.
Però mi piacerebbe conoscere le vostre esperienze per "mirare meglio", semmai fosse il caso di farlo.
Grazie.
Avatar utente
By ciupinix
#53860
Anch'io l'ho fatto, ma con quello al 3%. Ora sto acquistando quello al 35 per vedere le differenze. Se ho avuto miglioramenti non lo so. Niente di che comunque, anche per me. Mi sembra di aver letto da qualche parte, che può fare effetto anche più avanti l'assunzione.
Avatar utente
By scorpione
#53861
Ciao, concordo con te per i risultati (per quanto mia moglie sia più soddisfatta di me). Se non sbaglio ho letto che gli effetti dell'acqua ossigenata al 3% danno "il massimo" entro la prima mezz'ora (o qualcosa del genere). Che poi a lungo andare siano d'aiuto al sistema immunitario, può andare bene senz'altro, però...
Io credo che proseguirò qualche giorno con la posologia del 16°.
Chissà che poi non provi direttamente l'acqua al 35%.
Avatar utente
By ciupinix
#53873
e come sarebbe l'acqua al 35%?.

Devo anche dire che non ho problemi di salute. La prossima settimana comincerò quella al 35%, ma per adesso ogni 4 giorni prendo la dose del 16° giorno.
Avatar utente
By scorpione
#53892
Ho trovato il dato che mi mancava. L'ho trovato e tradotto dal manualetto allegato alla bottiglia di perossido di idrogeno.
Dice di (tradotto da me, quindi con riserva) "...stare a 25 gocce, 3 volte al giorno, per 1-3 settimane. Poi si scende a 25 gocce, 2 volte al giorno fino a che il problema é scomparso. Questo può richiedere da 1 a sei mesi, quindi non mollare." Questo dato si riferisce ad un proseguo del trattamento oltre i 16 giorni di base.
Poi, per quanto riguarda la mia affermazione sull'uso del perossido al 35%, MI CORREGGO affermando che non é la percentuale adatta per il trattamento interno! La percentuale corretta é SOLO al 3%!
Quindi, si acquista l'acqua ossigenata al 35% che DEVE ESSERE POI NECCESSARIAMENTE DILUITA CON 11 PARTI DI ACQUA, priva di ioni e per uso alimantare, per ottenere una soluzione adatta al consumo umano - cioé al 3% - e quindi al protocollo per il trattamento a base di perossido di idrogeno.
Avatar utente
By Antonogien
#53905
ciao a tutti,
anch'io sto seguendo il trattamento al 35%. sono al decimo giorno e tutto va bene!
consiglio a tutti di LEGGERE CON ATTENZIONE gli articoli che Luciano ha scritto sull'argomento, li' son indicati con chiarezza la posologia. il testo in inglese allegato alla bottiglia conferma quanto detto nell'articolo.

nel dettaglio:
scorpione ha scritto:...stare a 25 gocce, 3 volte al giorno, per 1-3 settimane.Poi si scende a 25 gocce, 2 volte al giorno fino a che il problema é scomparso. Questo può richiedere da 1 a sei mesi, quindi non mollare.

fa riferimento solo in caso di "maggiori gravi malattie"!!!
il programma per chi non ha serie malattie prevede 16 giorni con gocce al 35% poi 6 settimane di protocollo di mantenimento (sempre al 35%).

Un altro opuscolo del distributore olandese indica che 5 gocce al 3% 3 volte al giorno diluite in acqua danno extra energia al corpo e permettono un suo miglior funzionamento. in pratica si tratta di una terapia soft che energizza (mia moglie sta seguendo quello al 3%).
sono a disposizione per chiarire ulteriori dubbi, l'opuscolo in inglese e' esaustivo e affidabile come linea guida.
Avatar utente
By scorpione
#53909
Antonogien: hai detto bene: bisogna leggere bene ciò che é scritto, e ciò che é scritto fa riferimento all'uso di acqua ossigenata al 3% NON al 35! E quando tu parli di "gravi malattie", in verità si tratta di "problemi più seri" così come sta scritto nell'opuscoletto allegato alla confezione del perossido di idrogeno (pag. 7). Quindi, essendo che nel mio caso specifico non ho avuto grossi miglioramenti ai miei problemi (mal di gambe, emorroidi, stanchezza, sensazione di mente ofuscata, ecc.) mi sento di continuare anche fino a 1-6 mesi di trattamento così come raccomanda il dr. Williams Cambell Douglass M.D. (dal libro "Hydrogen Peroxide, Medical Miracle").[/u]
#54810
Allora, io seguito il programma al 3% per 16 giorni e, non avendo avuto risultati significativi, ho proseguito per altre due settimane. A quel punto, continuando a non avere alcun risultato - anzi, la minzione stava diventando dolorosa - ho deciso di interrompere e, vi dirò, non ho seguito alla lettera la fase a scalare proprio in virtù del mancato raggiungimento dei risultati e quindi del fastidio nell'urinare.
Vorrei che chi avesse seguito questa terapia avesse da darmi i suoi risultati ovvero tutto ciò che potrebbe servire a capacitarmi in proposito.
Grazie.
Avatar utente
By scorpione
#61636
Ho seguito ALLA LETTERA la prassi descritta nelle tesine e l'acqua é di grado FU minimo, per uso alimentare, acquistata in farmacia a prezzi da strozzini.
La terapia al perossido di idrogeno che ho condotto non ha portato a nessun particolare miglioramento o risultato. L'unico dubbio che potrebbe essermi rimasto rigurada il fatto che avrei potuto continuare per alcuni mesi ancora (se non ricordo male fino a sei col programma di mantenimento).
By marcov86
#61637
da quanto ho capito ha fatto il programma con h20 al 3%.
Il programma prevede gocce al 35%

Bhe potresti provare.
Con la dieta come va?
ce la descrivi?

ciao
Avatar utente
By scorpione
#61640
marcov86 ha scritto:da quanto ho capito ha fatto il programma con h20 al 3%.
Il programma prevede gocce al 35%

Bhe potresti provare.
Con la dieta come va?
ce la descrivi?

ciao


Non ho capito bene le domande che mi fai...

- "Bhe potresti provare". A cosa ti riferisci?

- "Il programma prevede "gocce" al 35%". Più che "gocce" si tratta di una specifica percentuale;

- "Con la dieta come va?". Bene, sono in transizione e sto migliorando man mano la mia condizione fisica non particolarmente ottimale;

- "Ce la descrivi?". Cioé, vuoi (o meglio dire "volete") sapere cosa mangio io?
By marcov86
#61641
Si inizia il programma con 150 ml di acqua per i giorni 1-5, si continua con 200 ml di acqua per i giorni 6-11 e infine con 250 ml per i giorni 12-16

Giorno 1 – 3 gocce, 3 volte al giorno

Giorno 2 – 4 gocce, 3 volte al giorno
...

non si tratta di gocce? che percentuale?
parlavo del programma con gocce al 35%.
ho chiesto personalmente a Luciano mi ha detto di usare gocce al 35%.
si parlavo della dieta? magari in un'altra sezione del forum.
E' normale che grattano un po in gola?
Avatar utente
By scorpione
#61648
Senti, la parola "gocce" indica SPECIFICATAMENTE una quantità minima di prodotto liquido, espresso per l'appunto in "gocce". Tu, quando stai miscelando l'acqua ossigenata NON stai applicando GOCCE ma stai versando il liquido in un MISURINO. Si tratta di unità di misura DIFFERENTI. "GOCCE" non corrisponde a Ml. Quindi, quando parli di miscelare l'acqua ossigenta all'acqua distillata stai parlando miscelare TOT dell'una e TOT dell'altra e questo TOT non é GOCCE ma ml (millilitri). Scusami, specifico il linguaggio e l'utilizzo delle parole corrette per evitare malcomprensioni.
Detto questo, può essere normale che "grattino" un po la gola anche se ame non ricordo sia mai successo. In verità, bevendo questa miscela, dovresti sentire un sapore particolare che é caratteristico dell'acqua ossigenata, non gradevole ne particolamente sgradevole.

Poi mi scrivi: "si parlavo della dieta? magari in un'altra sezione del forum". Cosa mi vuoi dire? Che vuoi informazioni sulla dieta che faccio ma non in questo contesto? Cioé, vuoi che te ne parli ma nel forum adatto?
Ciao a tutti da Valerio

Ciao Valerio, benvenuto. :D Il primo passo è ac[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret