Arnold Ehret Italia

La pulizia dell'intestino è uno dei punti cardine per raggiungere la salute perfetta. Quindi chi ritiene di conoscere una pratica valida a questo scopo può presentarla qui. Resta inteso che quanto non menzionato da Ehret nei suoi libri non va considerato come parte della dieta senza muco e l'amministratore e i moderatori non sono responsabili per la riuscita o meno dell'intento delle pratiche qui proposte.

Moderatore: luciano

#79141
sandysandy ha scritto:Ma chi soffre di gastrite cronica, reflusso e colite quindi non la può proprio fare?

Io non ho questi problemi, ma secondo te chi soffre di gastrite cronica regge il fatto di bere almeno due litri di acqua salata?? 8O Forse è meglio che ci vada piano ...
#79154
sandrod ha scritto:Io non ho questi problemi, ma secondo te chi soffre di gastrite cronica regge il fatto di bere almeno due litri di acqua salata?? 8O Forse è meglio che ci vada piano ...

La mia è di grado lieve...magari dopo un fastidio iniziale si possono cmnq trarre benefici poi. Io cerco sempre di sentire più campane. C' è chi dice che non è un problema ma onestamente anch'io ho qualche dubbio. Non so se facendo prima qualche giorno di digiuno si può evitare l'effetto nausea...
#81947
sarebbe interessante ed utile sapere da sandysandy come è proseguita la sua esperienza. -6 denti è un grande coraggio. Puoi dirci qualcosa?

Un sorriso
Sama
#82809
Ciao sono nuova di questa forum. Ho provato stamattina come indicato qui' di bere acqua calda a cui ho aggiunto sole rosa.
Devo dire che il sapore era tremendo :) non ero sicura di riuscire a mandarlo giu'..dopo la seconda tazza ho vomitato ;) ammetto di aver pensato che forse era troppo presto per provare a fare la pulizia dell'apparato digerente, ma secondo me e'meglio fare una bella pulizia dell'intestino subito non appena si decide di intraprendere questa strada per stare meglio..nella speranza che le crisi eliminative siano meno forti..o mi sbaglio?
Comunque dopo aver vomitato continuavo a fare i lavori domestici massaggiandomi l'addome (e sinceramente ero un po' scettica perche' non accadeva nulla)..non riuscivo a bere pero' i bicchieri a distanza di 7minuti..era troppo imbevibile..ci mettevo qualche minuto in piu'.
Dopo circa mezz'ora ho evacuato per la prima volta, liquido giallastro con qualche residuo solido, la seconda anche e dalla terza in poi solo liquido..dopo parecchie volte (credo almeno quindicina) evacuavo solo liquido trasparente.
Visto che il pentolone con l'acqua e sale e' quasi pieno (avro' bevuto forse poco piu' di un litro) ho sbagliato qualcosa? Ho letto che molti di voi evacuavano liquido/feci scure e maleodoranti (beh non dico che le mio profumavano di acqua di rose) ma io non molto.
Mi sono fermata vedendo che il liquido che usciva era "pulito".
Avete qualche consiglio da darmi? Dove continuare a berlo tutto?
Grazie
#82814
Le improvvisazioni possono soltanto combinare guai, se non sono accompagnate da una ricerca appropriata.
Prima di lanciarti in esperimenti sul tuo corpo, è bene leggere con un po' di pazienza tutto quello che si trova sull'argomento.
Quanto accennato qui sopra, si riferisce alla Laghu Shanka Prakshalana che è una vecchia pratica ayurvedica molto efficace.
Laghu significa breve, ed è quella suggerita in vari post su questo forum.
Da quanto hai descritto hai praticato qualcos'altro di non ben definito. Hai sicuramente pasticciato sulla concentrazione salina che non va fatta a caso.
-:)
  • 1
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 13
Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Diario di Narayani

Credo fosse eccessivamente gelata.

Molto bella la tua esperienza grazie!

La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Libri di Arnold Ehret