Arnold Ehret Italia

La pulizia dell'intestino è uno dei punti cardine per raggiungere la salute perfetta. Quindi chi ritiene di conoscere una pratica valida a questo scopo può presentarla qui. Resta inteso che quanto non menzionato da Ehret nei suoi libri non va considerato come parte della dieta senza muco e l'amministratore e i moderatori non sono responsabili per la riuscita o meno dell'intento delle pratiche qui proposte.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By rosannadig
#67041
Ciao Aleth,
giorno 24 Dicembre ero a casa e avevo un pò di tempo, avendo letto della pulizia con acqua e sale dell'himalaya, ho provato a farla. Premetto che era dal 22 che non mi sentivo molto bene, raffreddore e dolore al petto.
Ho iniziato a bere alle 08:15 del mattino e ho finito circa verso le 09:00 e qualchecosa. La bevanda con un pò di limone è gradevole, già alla quarta tazza ho iniziato ad espellere tanta roba per finire poi all'ultima tazza con acqua pulita. Una cosa mai provata prima. Il risultato finale e sorprendente è che, grazie a questa pulizia, il raffreddore e la tosse ( il dolore al petto si è evoluto in una tosse grassa) sono spariti senza nessuna medicina. Oggi sto bene ho solo un pò di residuo di tosse ma mi sento molto bene. Avendo sofferto in precedenza di colite, la cosa più sorprendente è che non ho avuto nessun dolore nell'espulsione. La rifaro fra un mese quando farò la pulizia del fegato. Grazie sempre per le vostre esperienze che sono fonti di esperimento per me.
Rosanna
Avatar utente
By flib
#67042
Grazie rosannadig, hai riportato a galla questo post che volevo proprio rileggere per poi mettere in pratica la "pulizia".
Avatar utente
By Aleth
#67048
aggiornamento sulla pratica:
Reduce da una settimana di antibiotici per una estrazione di un dente infetto, con granuloma e fistola...
Reduce da una dose massiccia di cebion che il mio corpo non ha retto...
Reduce da qualche sgarro natalizio....
Reduce da una notte insonne in preda a nausea terribile che non riusciva mai a sfociare in vomito e nemmeno in cacca
in uno stato pietosissimo, al mattino, stremata e con un orribile fermo intestinale ho fatto il lavaggio, per la serie: o la va o la spacca.
e ha funzionato...
Il sale presente nell'acqua evita la crisi di rigetto e tutto scende inevitabilmente, anche in presenza di tumulti intestinali

fine aggiornamento------------------- :wink:
Avatar utente
By fan75
#67199
Potreste, cortesemente, precisare, quanti cucchiaini di sale grosso himalayano occorrono per litro d'acqua? Grazie
Avatar utente
By Aleth
#67202
fan... il "cucchiaino" non è una unità di misura . Se leggi la spiegazione all'inizio pagina c'e' scritto al punto 4

4) 6/8 grammi di sale per litro d'acqua.


Non debbono essere 5... non debbono essere 10 ma esattamente 6/7/8 grammi: l'acqua diventa fisiologica. Poco sale e non funziona, troppo sale e fa male....
Compra dai cinesi una bilancia di precisione che misura le frazioni di grammo... costa circa 6 euro.
Avatar utente
By fan75
#67203
Appunto chiedevo, non avendo una bilancia di precisione, magari potevi convertire la misura in cucchiaini..;-)
Avatar utente
By Aleth
#67205
fan... è assolutamente impossibile, senza sbagliare. :( anche dirti che devi sentire il sale ma non ti deve disturbare...l'acqua salata non aggressiva, devi sentire il sale ma non deve bruciarti la bocca assolutamente, salata come una minestrina pre-ehret
Avatar utente
By sanzone81
#67400
grande, provato con un litro d'acqua e sale in cui ci ho fatto bollire un po' di verdura, ha tardato un po' per scaricare ma ho capito che devi massaggiare l'intestino frequentemente e stiracchiarti spesso per far passare l'acqua, ma poi mi sono liberato e senza fastidio o bruciori. Credo se farlo spesso potrebbe alterare la flora intestinale. Una volta alla settimana andrebbe bene (magari il lunedì possibilmente così da rimediare ai disordini alimentari della domenica)? Oppure una volta al mese?
Avatar utente
By luciano
#67403
fan75 ha scritto:Appunto chiedevo, non avendo una bilancia di precisione, magari potevi convertire la misura in cucchiaini..;-)
Volendo si potrebbe, gli speziali inglesi hanno fatto misture di precisione con i cucchiaini, solo che le misure che ho io misurano solo i liquidi.
www.arnoldehret.it/le-unita-di-misura-a ... -farehneit
Ma anche se trovi quanti grammi corrisponde un cucchiaino (di sale, per altre polveri il peso ovviamente cambia rendendone difficile la misurazione con questo metodo, diversamente che con i liquidi), rimane il problema che i cucchiaini che trovi nei negozi hanno forme e grandezze diverse e difficilmente corrispondono alla grandezza del "cucchiaino da misura".
Ultima modifica di luciano il 15 gennaio 2013, 13:11, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
By fan75
#67406
.... ho investito 4,5€.. a breve testerò!
Avatar utente
By Aleth
#67409
ahahah hai speso meno di me, io ho dovuto comprarne tre, di bilance di precisione. La prima me l'ha portata via mia sorella al grido di : bellaaaaaaaaaaaa è mia!!! la seconda l'ha voluta mio padre dicendomi: senti... non è che mi compreresti una bilancina come quella di tua sorella, vero?

La storia di fare i movimenti ho capito che è soggettiva. A me per esempio non serve nemmeno "essere in movimento" : posso anche stare al pc o leggere o stare a telefono.
Avatar utente
By luciano
#67412
Aleth ha scritto:La storia di fare i movimenti ho capito che è soggettiva. A me per esempio non serve nemmeno "essere in movimento" : posso anche stare al pc o leggere o stare a telefono.
Ce ne sono altri a quanto pare! :lol:

Immagine
Avatar utente
By Aleth
#67414
ahahah non intendevo quello :D
Avatar utente
By fan75
#67475
quando dici "mangiare qualcosa di poco aggressivo" a cosa intendi? L'ideale cosa sarebbe?
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 13
Ciao a tutti da Valerio

Ciao Valerio, benvenuto. :D Il primo passo è ac[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret