Arnold Ehret Italia

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante e tutto quanto può essere utile per fare la transizione senza sforzi considerevoli

Moderatore: luciano

Avatar utente
By Marcello
#54137
Ciao a tutti,
sono in transizione da circa 2-3 mesi, dopo un periodo che prima dei 2 pasti mangiavo datteri e o altra frutta succosa ho notato che scaricavo troppo con sensazioni di malessere veramente pesanti.
Ora mangio solo frutta succosa prima del pasto ho eliminato caffe e sigarette, la situazione e' migliorata, mi capita pero che quasi sempre intorno a mezzogiorno, se sono molto concentrato mi giri la testa, e leggermente mancanza d'aria,mani fredde, e un po di agitazione, capita anche a voi?
Premetto che al mattino non faccio colazione, e la mattinata fila via abbastanza liscia fino a mezzogiorno all' incirca.
Capita che quando mi concentro cominci a girare un po la testa,agiazione e un po di mancanza d'aria, appena mi disconcentro un po la situazione cambia.
Questo capita, perche quando uno e' concetrato il sangue gira piu velocemente e di conseguenza fa muovere molto piu velocemente le scorie causando questi malesseri?

Diciamo che durante il resto della giornata la situazione va un po meglio

Che aiuto mi potete dare per risolvere questo problema?
Grazie
Avatar utente
By dodo
#54141
ciao Marcello,
credo che i tuoi malesseri sono dovuti alla eliminazione di tossine che hai in circolo, la soluzione sta nel avere pazienza che passi, d'altro canto sei in transizione da due mesi, domanda hai letto il libro? se si, devi rileggerlo e poi rileggerlo ancora, e poi ancora, e poi ancora, evia cosi, non scherzo, io sono in transizione da due anni, e sono sicuro che ne avro per altri due forse anche di più, non puoi pretendere di risovere il tutto in breve, i fumatori quando smettono, ripuliscono i polmoni con altrettanti anni quanti sono quelli che gli sono serviti per conciarli, detto da un dottore, ora non dico che il paragone e lo stesso, ma non si va molto lontano, i miracoli del Prof. Ehret, era dovuti a persone che erano quasi spacciate, quindi lui le curava, le ristabiliva, ma non credo che il tutto finiva li, sicuramente consapevoli della loro guarigione, dovevano portare avanti un alimentazione che un pò la nostra transizione, ora a me la verdura piace, quindi continuerò a mangiarla anche dopo la pulizia profonda, tanto questa male non fa, passare alla sola frutta avverrà solo quando potrò avere un mio pezzo di terra per coltivarmi la frutta e mangiarla matura dall'albero, li credo che si possa fare perchè la frutta in quel caso avrà i nutrimenti necessari per la nostra corretta alimentazione, per concludere stai tranquillo, il metodo funziona eccome, come tutti anch'io ho avuto i miei acciacchi, ma ora posso dire che il grosso e andato, rimane la pulizia di fino, ricordati anche che il metodo funziona solo se matti in atto tutti e tre o quattro elementi: cibo, sole, movimento e aria tanta aria, leggiti i post sul perossido di idrogeno al 35%, buon viaggio

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

La panoramica di Ienk

Mi dici prima che il canino con la formazione è il[…]

Ho usato l'imperfetto perchè ora ho introdotto qu[…]

Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Libri di Arnold Ehret