Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Avatar utente
By davide32
#55061
smettetela sempre di concordare con me ;obbiettate ogni tanto :D :D
Avatar utente
By swami863
#55067
...ehi ehi, Davide, abbassiamo le piumette!!! :P :P :P
Avatar utente
By annalisa82
#55087
paolino87 ha scritto: Ho notato che il caldo o la stagione calda smuovono parecchio, ho preso una influenza poco tempo fa. Ormai so anche provocarmele da solo le influenze :roll:



Sono un buon sistema per eliminare muco dalle vie respiratorie !!!

Pensa che io ho sofferto per circa quindici anni di allergie nel periodo primaverile, con prurito agli occhi, al naso, tosse, starnuti, ecc, ecc.. Prima di cominciare la disintossicazione e la dieta senza muco, mi rivolsi ad un "allergolo" che mi fece delle prove allergiche inoculandomi delle gocce all'essenza di pollini: risultai allergica ai pollini dell'ulivo, delle graminacee, dell'acacia selvatica :(

Oggi posso ruzzolarmi in mezzo ai prati nel periodo della fioritura :wink: senza avere traccia dei fastidi precedenti: respiro la tiepida aria primaverile e mi godo pienamente questa stagione !

Se nella stagione calda i sintomi dell'allergia si ripresentano, so già che sono dovuti a quello che ho mangiato e lascio che il mio corpo si liberi da queste sostanze attraverso sfoghi di muco dal naso e dagli occhi. Considero questi sintomi di prurito agli occhi e al naso come segnali che il mio corpo mi invia per sensibilizzarmi a ritornare sul giusto binario!

Non temo più nè raffreddore nè allergia :D
Avatar utente
By paolino87
#55262
annalisa82 ha scritto:
paolino87 ha scritto: Ho notato che il caldo o la stagione calda smuovono parecchio, ho preso una influenza poco tempo fa. Ormai so anche provocarmele da solo le influenze :roll:



Sono un buon sistema per eliminare muco dalle vie respiratorie !!!

Pensa che io ho sofferto per circa quindici anni di allergie nel periodo primaverile, con prurito agli occhi, al naso, tosse, starnuti, ecc, ecc.. Prima di cominciare la disintossicazione e la dieta senza muco, mi rivolsi ad un "allergolo" che mi fece delle prove allergiche inoculandomi delle gocce all'essenza di pollini: risultai allergica ai pollini dell'ulivo, delle graminacee, dell'acacia selvatica :(

Oggi posso ruzzolarmi in mezzo ai prati nel periodo della fioritura :wink: senza avere traccia dei fastidi precedenti: respiro la tiepida aria primaverile e mi godo pienamente questa stagione !

Se nella stagione calda i sintomi dell'allergia si ripresentano, so già che sono dovuti a quello che ho mangiato e lascio che il mio corpo si liberi da queste sostanze attraverso sfoghi di muco dal naso e dagli occhi. Considero questi sintomi di prurito agli occhi e al naso come segnali che il mio corpo mi invia per sensibilizzarmi a ritornare sul giusto binario!

Non temo più nè raffreddore nè allergia :D


Sfortunatamente o fortunatamente io non ho più problemi di allergie da quando capii da cosa derivavano, ovvero dal ricordo di sensazioni o emozioni brutte con il ricordo dell'odore o sensazione polverosa ecc. Evidentemente la paura scatenata metteva in moto l'eliminazione. :)

Mi piace moltissimo fermarmi a sentire l'odore dei fiori di (vero) gelsomino ora, che prima invece mi creavano dei problemi.

A me succede che comincia a colare il naso direttamente mentre mangio il cibo mucoso se il pasto va oltre i 15 minuti. Ormai ho il segnale spia di quello che faccio :D

Ho visto il tuo nuovo avatar con la testa col bozzo allegro. Sapendo parte delle tue vicende spero che il bozzo felice rappresenti la fonte della felicità e saggezza acquisita. :) ;)

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Perchè no? Il Menu del giorno

Rilancio questo topic un po' vecchiotto. Oggi a p[…]

Libri di Arnold Ehret