Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Avatar utente
By merlinoart
#54275
:? Ciao sono Alessandra,
stò seguendo la dieta senza muco da qualche mese e ho pure smesso di fumare, tutto questo a causa di forti mal di testa e catarro di cui soffrivo.
Ora in linea di massima stò meglio ma ogni 15 giorni mi si ripresentano questi terribili attacchi accompagnati da nausea che mi portano a stare a letto per una giornata intera.
Medicinali non ne voglio assumere, ma anche stare sempre in quelle condizioni.....
Qualcuno sà dirmi qulcosa in merito? help
Grazie Alessandra
Avatar utente
By paolino87
#54290
Anche io ho avuto di nuovo mal di testa ultimamente legati ad influenza.

E' muco nella testa e nella faccia che si muove a volte fanno male anche le giunture.

Cerca di mangiare cibo che scioglie, ti sconsiglio di fare attività fisica che scioglie ugualmente, ma in quelle condizioni non ce la fai.

Quello che scioglie è in questo ordine:
Frutta acida (limone kiwi ecc)
Frutta fresca (melone, pesca, albicocca ecc)
Sali di tutti i tipi (occhio che alcuni sono farmaci, meglio il sale integrale)
Acqua
Verdure (puliscono e basta)

Preparati tanti fazzoletti e ad espettorare catarro.
Poi passa.

Mio consiglio spassionato:
BEVI tantissima acqua e COMINCIA le eliminazioni sennò non smuovi nulla, quindi no a tutti i cibi che bloccano le eliminazioni fino a quando non passa il mal di testa.
Sennò il muco rimane li e il mal di testa non passa.
Alcuni dicono che il cistere aiuta, forse elimina le ulteriori tossine che aggravano il mal di testa, ma non il muco.
Dopo che ho espettorato dal naso e dai polmoni mi hanno detto che la faccia si era un pò smagrita in alcuni punti.

Ciao.
Avatar utente
By merlinoart
#54304
Grazie dei consigli!
Mi sto rimpinzando di frutta!
Avatar utente
By paolino87
#54308
Occhio non so come stai ma guarda che devi stare attenta, è sempre un equilibrio, se mangi troppa frutta fresca poi c'è il rischio che devi compensare con grassi e amidi di tutti i tipi, e, morale della favola, reimmetti più amidi di quanti ne togli.

Consiglio spassionato numero 2:
Conosci te stessa e i limiti di sopportazione, e mangia la frutta solo quando gli attacchi sono forti, ci mette poco a sciogliere, comincia anche quasi dopo 5 minuti.
Fazzoletto in mano o lavandino per sputare roba gialla.

Se sei all'inizio meglio l'acqua. Quando ti si occlude la respirazione bevi un paio di sorsi d'acqua. Questo è buono per la notte.

Quest'inverno consigliavo a tutti di non comprare sciroppi solventi del muco ma di farsi una limonata, un limone spremuto in mezzo litro di acqua da sorseggiare tutto entro un quarto d'ora a stomaco vuoto. Oltre che avere un sorprendente effetto lassativo (di solito uno pensa che il limone...) scioglie tantissimo, ottimo per costipazioni sulla faccia e nelle orecchie. Ovvio anche per i polmoni.

Se proprio hai fame mangia verdure e non frutta, però rispetta le combinazioni, prima di mangiare altro oltre la frutta aspetta 45 min di sicurezza.
L'unica cosa evita gli amidi e tutti i veleni e colle fino a quando il corpo non ha finito il lavoro extra.
Avatar utente
By annalisa82
#54347
Ciao !
E soprattutto, evita di mangiare nello stesso pasto amidi seguiti da frutta, in particolare frutta molto dolce. Nell'intestino inizia una fermentazione che provoca gonfiore, meteorismo, senso di pesantezza; la digestione si allunga e tra i sintomi si possono riscontrare mal di testa, spossatezza e sonnolenza :wink:
Avatar utente
By merlinoart
#54381
Ok grazie! Ero già sulla buona strada!
By ilvecchio
#54390
merlinoart ha scritto:Ok grazie! Ero già sulla buona strada!


E se nell'insalata e nelle verdure ci metti il peperoncino piccante , quello lungo circa 15 cm , vedrai che effetti di scioglimento muco !!!
Avatar utente
By davide32
#54400
classici sintomi da disintossicazione eliminabile con una pulizia intestinale.
Avatar utente
By luciano
#54409
davide32 ha scritto:classici sintomi da disintossicazione eliminabile con una pulizia intestinale.
Esatto! :D

Si potrebbe dire che idrocolon e clisteri sono nostri strumenti.
Avatar utente
By merlinoart
#55369
L'altro giorno sono andata da una fisiokinesiologa e mi ha trovata piena pienissima di catarro, mi ha rinviata ad un gastroenterologo e mi ha sconsigliato la verdura alla sera e quasi tutti i tipi di frutta in quanto contenenti zuccheri, io non l'ho ascoltata: se mi si toglie quelli, mi si toglie tutto, essendo io un'amante di tutti i tipi di verdura e di di frutta e sentendo il loro potere benefico.
A sentire lei la frutta provoca catarro appunto perchè zuccherina.
Mi farebbe piacere sentire il parere di Luciano perchè ciò che sostiene la suddetta mi convince assai poco.
Avatar utente
By luciano
#55416
O si segue Ehret, e si da tempo al suo sistema di ripulire il corpo dal muco e tossine o si va da altri che essendo di diverso parere danno consigli discordanti.

Se uno non segue Ehret non sa cosa significa essere "pienissimi di catarro" e ti manda da un gastroenterologo, ma avrebbe potuto mandarti da chiunque altro, da un virologo, un influenzologo, un otorinolaringoiatra, o un pneumologo, ecc. ecc. :wink:
Ciao a tutti da Valerio

Ciao a tutti, sono Valerio e ho 35 anni. Soffro da[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret