Arnold Ehret Italia

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante e tutto quanto può essere utile per fare la transizione senza sforzi considerevoli

Moderatore: luciano

#54597
salve a tutti voi.
sono nuova, sto leggendo il libro "il sistema di guarigione della dieta senza muco".
Sono crudista da quattro mesi, e volevo provare la dieta di transizione, ma sono un pò disorientata, cosa mi consigliate di fare, mi sembra di tornare indietro rispetto alla mia attuale alimentazione fatta di verdure crude e frutta. Cosa pensate sia giusto fare?
Devo dire che non ho avuto nessun segnale di malessere quando sono passata al crudismo. L'unico problema l'ho avuto nel rinunciare al caffè, ho passato tre giorni infami con mal di testa, sensazioni di perdita di coscenza, mal di stomaco. Adesso sto bene, ma mi manca al mattino appena sveglia.
Stamattina ho voluto iniziare a non fare colazione, devo dire che sta passando molto bene, di solito alle 10.00 mi veniva una fame, oggi soltanto accennata, alle 14.00 vado a pranzo, e devo dire di non avere molta fame. Spero che domani vada ancora meglio :)
Spero di avere vostri consigli
#54608
angela21 ha scritto:salve a tutti voi.
sono nuova, sto leggendo il libro "il sistema di guarigione della dieta senza muco".
Sono crudista da quattro mesi, e volevo provare la dieta di transizione, ma sono un pò disorientata, cosa mi consigliate di fare, mi sembra di tornare indietro rispetto alla mia attuale alimentazione fatta di verdure crude e frutta. Cosa pensate sia giusto fare?
Devo dire che non ho avuto nessun segnale di malessere quando sono passata al crudismo. L'unico problema l'ho avuto nel rinunciare al caffè, ho passato tre giorni infami con mal di testa, sensazioni di perdita di coscenza, mal di stomaco. Adesso sto bene, ma mi manca al mattino appena sveglia.
Stamattina ho voluto iniziare a non fare colazione, devo dire che sta passando molto bene, di solito alle 10.00 mi veniva una fame, oggi soltanto accennata, alle 14.00 vado a pranzo, e devo dire di non avere molta fame. Spero che domani vada ancora meglio :)
Spero di avere vostri consigli


Ciao, sinceramente non ci sono consigli, essendo gia crudista sei praticamente in dieta senza muco, che cibi mangi?
Avatar utente
By angela21
#54618
Mangio molta verdura mista, le insalate sono facili e veloci da preparare.
Leggevo sul libro di ehret che meglio una o due verdure a me invece piace utilizzare 5/6 verdure (verdura a foglia verde, cipolla, pomodoro,carote, ravanelli, cetrioli.)
frutta al mattino, ma da oggi spero di riuscire a non farla la colazione, stamattina sono stata molto bene senza fare colazione, non credevo di passare tutta la mattinata senza avere i crampi per la fame come mi succedeva prima, spero che domani vada come oggi o meglio.
Il mio problema più grande è il pomeriggio quando torno a casa, dopo la mensa, nonostante abbia mangiato da poco mi viene una fame esagerata, so che è una fame psicologica, ma non riesco a controllarla, e mangio molta frutta anche secca. a volte anche un pò di pane secco integrale (friselle) con del pomodoro sopra.
La sera ancora insalata mista.
Ho la resistenza insulinica, (diabete) ed è meglio mangiare poca frutta.
Non ho ancora finito di leggere il libro sono arrivata alla ricette vegetariane, ma credo che dovrò rileggerlo con maggiore attenzione, mi sento come se mi fossi persa qualcosa.
By Saretta
#54837
Ciao bella :D
Se l'alimentazione crudista ti va bene, resta dove sei. Ma se è da poco che sei crudiata, potrà capitarti di avere delle "crisi da cottura", e lì in quel caso è meglio fare un passettino indietro.
Io mangio simile a te. Sono piu' fruttariana (frutta dolce fresca, essiccata, noci, fruttortaggi), ma anche verdure, alghe, semi e piselli freschi.
La dipendenza da caffè non è mia, ma dalla droga piu' pesante e difficile da eliminare (il cibo cotto e mucoso) ti sei già liberata.
In confronto il caffè è nulla, e vedrai che la voglia ti passerà col tempo ;)
Avatar utente
By flib
#55731
ciao angela21,

in ritardo, ti scrivo benvenuta.

Su questo forum troverai molte informazioni utili e potrai fare domande per chiarirti i dubbi. Quando ti serve qualche informazione usa la funzione "cerca" e vedrai che salterà sempre fuori qualcosa di interessante.

Per quanto riguarda la fame esagerata nel pomeriggio, capita anche a me dopo due anni e mezzo di transizione. Una cosa che ho notato è che mi capita spesso dopo aver mangiato a pranzo senza una vera voglia di mangiare.
Mi spiego meglio:
arrivo a mezzogiorno magari a digiuno dalla sera prima, nessuna voglia di cibo. Poi qualche collega dice "andiamo a mangiare qualcosa?" ed io senza averne voglia, ma solo per stare in compagnia, dico si.

Prendo una insalata, oppure delle verdure, o un centrifugato di frutta o, più raramente, una pizza con le verdure senza mozzarella.
Inizio a mangiare un po' controvoglia e poi piano piano mi viene fame.
Finisco di mangiare, torno in ufficio ancora affamato e sgranocchio ciò che ho sottomano, spesso frutta secca/essiccata, ma in quantità esagerate.
Poi dopo un paio d'ore ancora fame allora mangio ancora frutta o frutta secca/essiccata.
Torno a casa e mi faccio ancora una insalatona gigante e poi, non contento, anche della verdura cotta. Fino a scoppiare 8O 8O 8O

Ultimamente cerco di mantenere maggiormente sotto controllo la situazione e mi impongo di resistere. Se riesco a resistere 15/20 minuti è fatta, mi passa la fame.

Per il diabete/resistenza insulinica ho visto che hai già scritto anche nel post di seghialex. Prova a fare anche una ricerca sul forum con "diapete" "insulina" glicemia" e spulcia un po' tra i risultati.

L'importante è essere sereni e non stressarsi. Anche con la dieta vai tranquilla come dice Ehret. A diventare crudisti/fruttariani da un giorno all'altro non si guadagna niente, non è una gara dove vince chi arriva primo :wink:
Avatar utente
By manu74
#55735
flib ha scritto:Per quanto riguarda la fame esagerata nel pomeriggio, capita anche a me dopo due anni e mezzo di transizione. Una cosa che ho notato è che mi capita spesso dopo aver mangiato a pranzo senza una vera voglia di mangiare.
Mi spiego meglio:
arrivo a mezzogiorno magari a digiuno dalla sera prima, nessuna voglia di cibo. Poi qualche collega dice "andiamo a mangiare qualcosa?" ed io senza averne voglia, ma solo per stare in compagnia, dico si.

Prendo una insalata, oppure delle verdure, o un centrifugato di frutta o, più raramente, una pizza con le verdure senza mozzarella.
Inizio a mangiare un po' controvoglia e poi piano piano mi viene fame.
Finisco di mangiare, torno in ufficio ancora affamato e sgranocchio ciò che ho sottomano, spesso frutta secca/essiccata, ma in quantità esagerate.
Poi dopo un paio d'ore ancora fame allora mangio ancora frutta o frutta secca/essiccata.
Torno a casa e mi faccio ancora una insalatona gigante e poi, non contento, anche della verdura cotta. Fino a scoppiare 8O 8O 8O

Ultimamente cerco di mantenere maggiormente sotto controllo la situazione e mi impongo di resistere. Se riesco a resistere 15/20 minuti è fatta, mi passa la fame.



benvenuta angela

ciao flib, quello che hai scritto tu sulla fame esagerata è sucesso a me oggi.
non colazione con limonata calda, verso le 11 una fame esagerata, a pranzo una pasta con le zucchine e qqualche bibanese, alle 14 appena arrivata al lavoro avevo voglia di un gelato, poi alle 17 ho mangiato 2 brioche con un caffè d'orzo.non so perchè mi prenda una fame così stupida, anche perchè so che poi sto male!

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret