Arnold Ehret Italia

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By Aleth
#54965
Salve a tutti,
da diversi mesi mi sta accadendo qualcosa di cui preferisco parlarne e confrontarmi.
Mi sento senza possibilità di malattia. Tocchiamo ferro, siamo esseri umani, facciamo gli scongiuri... ho anche male ad un molare eppure...
Eppure non mi preoccupo, non mi sogno di andare dal dentista e ho la CERTEZZA INCROLLABILE che passerà. Ho la certezza incrollabile che i batteri non mi attaccheranno, che non soffrirò di diabete o di qualsiasi malattia. Allora mi osservo e mi dico: benedetta figliola, o sei incosciente o vaneggi. Invece mi ritrovo con questa imbarazzante certezza e con la ragione che è preoccupata ma in un nanosecondo miliardi di evidenze ragionevoli e istintive mi portano a far dissolvere la preoccupazione. Accade anche a voi?
Avatar utente
By flib
#54970
Mi viene in mente che tempo fa lessi su un libro che il mal di denti dovrebbe essere interpretato come un buon sintomo, significa che qualcosa sta succedendo e il nostro organismo sta reagendo e probabilmente facendo il suo lavoro di riparazione.

Noi andiamo dal dentista che trapana, rimuove, devitalizza, etc e rovina tutto.

Purtroppo il mal di denti è quasi sempre difficile da sopportare, probabilmente per la stretta vicinanza con il cervello :)

Insomma, date le tue attuali "certezze" prova a resistere e tienici aggiornati sugli eventi :wink: [/quote]
Avatar utente
By Aleth
#54971
Infatti... stamattina avverto solo una sorta di solletichino alla radice del dente. Chiaramente ieri sera ho resistito al dolore. Ho solo fatto degli sciacqui con acqua in cui ho fatto bollire dei chiodi di garofano.
Avatar utente
By annalisa82
#54977
Aleth ha scritto:Salve a tutti,
da diversi mesi mi sta accadendo qualcosa di cui preferisco parlarne e confrontarmi.
Mi sento senza possibilità di malattia. Tocchiamo ferro, siamo esseri umani, facciamo gli scongiuri... ho anche male ad un molare eppure...
Eppure non mi preoccupo, non mi sogno di andare dal dentista e ho la CERTEZZA INCROLLABILE che passerà. Ho la certezza incrollabile che i batteri non mi attaccheranno, che non soffrirò di diabete o di qualsiasi malattia. Allora mi osservo e mi dico: benedetta figliola, o sei incosciente o vaneggi. Invece mi ritrovo con questa imbarazzante certezza e con la ragione che è preoccupata ma in un nanosecondo miliardi di evidenze ragionevoli e istintive mi portano a far dissolvere la preoccupazione. Accade anche a voi?



Anch'io ho spesso questa sensazione ( o presunzione ) di essere invulnerabile ! Nel mio caso, questa nasce dalla constatazione che molte persone attorno a me, si ammalano per via dei cattivi comportamenti perpetrati, volontariamente o inconsapevolmente :wink:
Avatar utente
By Selli
#54982
Ti capisco in pieno. Ormai sono 15-20 anni che non vado dal medico. Ho la certezza che ogni manifestazione del mio corpo sia passeggera e ha diritto di esserci ed essere accettata e anzi accolta con gioia, significa che qualcosa si muove. E quel qualcosa è il mio essere che cresce, matura, si trasforma continuamente. E sarebbe assurdo impedirlo con "medicinali".
Dà una sensazione di onnipotenza è vero, ma è solo una questione di sapere come funziona il corpo. Mi occupo delle mie emozioni andando da uno psicologo che fa terapia bioenergetica, e del mio corpo, cercando di mangiare più vicino possibile al metodo di Ehret. In realtà anche quella delle emozioni e del corpo è una divisione illusoria. I miei continuano a dirmi che non va bene eppure sono quasi sempre in salute e mio figlio a parte qualche raffreddore non ha mai avuto malattie. E ne mangia di porcherie, secondo me, ma si vede mai tante quante gli altri bimbi. In più non l'ho neanche vaccinato. E' brutto sentirmi impotente rispetto agli altri, sentire che non capirebbero e che sarebbe inutile parlarne. Ancora ieri quando parlavo di questo in famiglia, mi hanno detto che non è la dieta. Per quanto riguarda me, è l'età: "Eh anch'io alla tua età ero in salute" oppure fortuna. Per quanto riguarda mio figlio è fortuna o i benefici dell'allattamento prolungato. Pensa che non ho mai dato una medicina al piccolo nè mi è mai passato per la testa di misurargli la febbre. Aspetto che passi e in genere il giorno dopo è passata. Senza tanti fronzoli!
Un abbraccio! Selena :D
Avatar utente
By Raffaele
#54984
flib ha scritto:Mi viene in mente che tempo fa lessi su un libro che il mal di denti dovrebbe essere interpretato come un buon sintomo, significa che qualcosa sta succedendo e il nostro organismo sta reagendo e probabilmente facendo il suo lavoro di riparazione.

Noi andiamo dal dentista che trapana, rimuove, devitalizza, etc e rovina tutto.

Purtroppo il mal di denti è quasi sempre difficile da sopportare, probabilmente per la stretta vicinanza con il cervello :)

Insomma, date le tue attuali "certezze" prova a resistere e tienici aggiornati sugli eventi :wink:
[/quote]

Su questi denti ho "maledettamente" dei dubbi ... visto che si stanno assottigliando da quando ho iniziato la transizione, mi fanno male (sensibilità - smalto sottile ?) e si sono staccati alcuni frammenti !
Adoro l'idea di stare meglio con Ehret. Sento dei miglioramenti ma i denti
stanno diventando il mio incubo e non so cosa fare !
Avatar utente
By mauropud
#54985
annalisa82 ha scritto:Anch'io ho spesso questa sensazione ( o presunzione ) di essere invulnerabile ! Nel mio caso, questa nasce dalla constatazione che molte persone attorno a me, si ammalano per via dei cattivi comportamenti perpetrati, volontariamente o inconsapevolmente :wink:


Io ormai, dopo circa 20 anni senza malattie (inclusa influenza e simili) questa sensazione la sento ogni giorno e fa parte del mio modo di essere ormai! :D
Avatar utente
By flib
#54988
Ciao Raffaele,

potrebbe anche essere che i denti si sarebbero rovinati comunque, con o senza Ehret :)

Anche a me sembra che i denti abbiano avuto un peggioramento iniziale, ma ora la situazione è stazionaria.
Devo dire che ho sempre preso integratori vari: magnesio supremo, alga klamath, spirulina, alternandoli. Da febbraio di quest'anno poi, da quando ho comprato la Angel Juicer faccio uso anche di succhi verdi, ma anche multicolor :D

Poi mangio anche molta frutta secca: fichi, datteri, noci varie.

Non so dare ulteriori spiegazioni perchè non sono uno sperimentatore metodico, quindi non ho mai fatto esperimenti prendendo un solo alimento/integratore per volta verificandone gli effetti.
:)
Avatar utente
By Aleth
#54989
Mi sento senza possibilità di malattia. ..... Accade anche a voi?


Non era una discussione sui denti :lol: :lol: :lol: :D
Avatar utente
By Raffaele
#54999
Aleth ha scritto:
Mi sento senza possibilità di malattia. ..... Accade anche a voi?


Non era una discussione sui denti :lol: :lol: :lol: :D


Si ... hai ragione ... ma sai c'era tra le righe ed è stato facile inserirlo.
Avatar utente
By Raffaele
#55001
flib ha scritto:Ciao Raffaele,

potrebbe anche essere che i denti si sarebbero rovinati comunque, con o senza Ehret :)

Anche a me sembra che i denti abbiano avuto un peggioramento iniziale, ma ora la situazione è stazionaria.
Devo dire che ho sempre preso integratori vari: magnesio supremo, alga klamath, spirulina, alternandoli. Da febbraio di quest'anno poi, da quando ho comprato la Angel Juicer faccio uso anche di succhi verdi, ma anche multicolor :D

Poi mangio anche molta frutta secca: fichi, datteri, noci varie.

Non so dare ulteriori spiegazioni perchè non sono uno sperimentatore metodico, quindi non ho mai fatto esperimenti prendendo un solo alimento/integratore per volta verificandone gli effetti.
:)


La risposta precisa non l'avremo mai, tuttavia credo di aver peggiorato la situazione assumendo limone fresco ogni mattina con il digiuno mattinale.
Tale cosa mi ha portato benefici per l'organismo ma ha "inevitabilmente" assottigliato lo smanto dentale (circa 6 mesi).
Non credevo che ci mettesse così poco (sigh).
Ora mi piacerebbe sapere se esistono rimedi naturali per "rafforzare" lo smalto e, possibilmente, farlo anche "rigenerare".
Dimenticavo... ho assunto vita K2 per 2 mesi ... domani riprendo.
Anche Alghe Klamath e complessi multivitaminici ... pensavo di essere al riparo ... ma così non è stato.
By falco
#55006
Ultimamente mi sento un po' come superman, credo che vivrò fino a 130 o 140 anni.

In queste mie parole c'è un po' di presunzione, ma è data dai fatti e non dalla fantasia.

Ho debellato tutte le mie malattie, so che nessun tumore, ictus o colpo al cuore mi attaccherà perché la salute è con me.

Tutti possono diventare dei superman perché al giorno d'oggi se non ti ammali sei veramente un super eroe.
Avatar utente
By Raffaele
#55008
falco ha scritto:Ultimamente mi sento un po' come superman, credo che vivrò fino a 130 o 140 anni.

In queste mie parole c'è un po' di presunzione, ma è data dai fatti e non dalla fantasia.

Ho debellato tutte le mie malattie, so che nessun tumore, ictus o colpo al cuore mi attaccherà perché la salute è con me.

Tutti possono diventare dei superman perché al giorno d'oggi se non ti ammali sei veramente un super eroe.


Puoi elencare tutte le tue malattie debellate Falco ?
Mille grazie
By ilvecchio
#55011
Aleth ha scritto:Salve a tutti,
da diversi mesi mi sta accadendo qualcosa di cui preferisco parlarne e confrontarmi.
Mi sento senza possibilità di malattia. Tocchiamo ferro, siamo esseri umani, facciamo gli scongiuri... ho anche male ad un molare eppure...
Eppure non mi preoccupo, non mi sogno di andare dal dentista e ho la CERTEZZA INCROLLABILE che passerà. Ho la certezza incrollabile che i batteri non mi attaccheranno, che non soffrirò di diabete o di qualsiasi malattia. Allora mi osservo e mi dico: benedetta figliola, o sei incosciente o vaneggi. Invece mi ritrovo con questa imbarazzante certezza e con la ragione che è preoccupata ma in un nanosecondo miliardi di evidenze ragionevoli e istintive mi portano a far dissolvere la preoccupazione. Accade anche a voi?



Ciao Aleth.

Ho la tua stessa sensazione !!!!
Mi sento esente dalle malattie !!!
E questa sensazione/convinzione mi è venuta dopo 6 mesi dalla scoperta di Ehret , vedendo la quasi immediata guarigione di tutti i miei problemi fisici dopo aver iniziato il SISTEMA .
Ora sono a 2 anni di Ehret e mi sento un leone.
Neanche a 20 anni mi sentivo così .
E per testare questa mia/nostra convinzione di essere esente dalle malattie , le ho provate di tutte : jogging durante le nevicate a 1200 mt di altezza a -5°, vestito solo di pantaloni e maglia tecnici ; trekking sotto l'acqua di pioggie primaverili e autunnali con tuffi nei laghetti di montagna (ero già bagnato :) ) .
In entrambi i casi nessun sintomo di malattia , nonostante il freddo patito, soprattutto dopo il bagno nei laghetti , ma anzi , rinvigorito nel fisico e nella mente , con quel senso di onnipotenza di chi sa che non sarà toccato minimamente dai soliti problemi degli onnivori.
E' una sensazione indescrivibile !!!!!
Non hai più paura di niente e questo ti spinge a fare di più.
Sorrido (godo) quando in montagna i compagni di camminata , di decenni più giovani di me , arrancano sui sentieri sbuffando come locomotive e gli sto dietro senza forzare , sentendo le gambe che potrebbero dare molto di più , avendo nei muscoli quella bellissima sensazione di "pumping" (chi ha fatto palestra sa cosa intendo) .
Quindi Aleth , ti capisco benissimo.
Tutti quanti noi abbiamo la soluzione per ogni problema fisico !!!!
Fino a poco tempo fa' ho sofferto di ritiro ed estrema sensibilità delle gengive.
Se fossi andato dal dentista chissà come mi avrebbe torturato con appuntamenti su appuntamenti , medicine e quant'altro.
Ho quasi risolto il problema con 2 settimane di digiuno : vedo che i sintomi sono diminuiti parecchio e mi sento in via di guarigione .
Se non dovesse bastare , mi sparerò un altro digiuno ... e questa volta molto più lungo.
Ma comunque la soluzione è il SISTEMA di Ehret !!!!
E noi ci sentiamo forti e inattaccabili proprio perchè abbiamo la SOLUZIONE !!!
E abbiamo anche la forza della convinzione che ci aiuta moltissimo.

Perchè la chiami << imbarazzante certezza >> ?
Sicuramente avrai pensato molto prima di scrivere , quindi avrai una tua idea.
E' che non capisco "imbarazzante ..."

A presto.
Avatar utente
By Aleth
#55016
... mi sa che da ieri sera è iniziato il primo digiuno della mia vita. Incrocio le dita, mi sembra un'impresa impossibile, ma ho fatto cose ben più impossibili.

ps: sull'imbarazzo... poi ti rispondo, adesso vado di corsa :-)

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret