Arnold Ehret Italia

Questo forum è sugli attrezzi da cucina.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By braveheart
#55440
luciano ha scritto:Ognuno fa le sue scelte aziendali, in base a diversi fattori che possono anche non essere noti.

Per esempio l'incidenza del sistema fiscale tedesco sul costo finale del prodotto è nettamente inferiore rispetto al salasso fiscale perpetrato da parte dello stato italiano.

Nel modello 5500 la ventola va sempre, appena dai corrente parte, mentre nella 7500 solo dopo aver premuto il pulsante "Start" e si ferma quando il motore è raffreddato.

Se qualcosa si incastra nei rulli nella 7500 parte l'inversione dei rulli in automatico e continua fino a quando i rulli si sono liberati.
Questo fattore permette di liberare subito i rulli appena succede il problema e il motore non viene sottoposto a sforzo. Con la 5500 te ne devi accorgere e premere il pulsante "reverse".

Sì Luciano, le so benissimo queste cose - e penso anche chi si sia minimamente informato sull' Angel -, pero' hai fatto bene a riscriverle perchè potrebbero sempre esser utili a possibili nuovi acquirenti di quella che è la miglior estrattrice di succhi sul mercato mondiale.

Comunque con la 5500 i rulli - pur facendo troppa pressione le prime volte, da inesperto - non si sono mai bloccati..questo lo dico per chi vorrebbe "ripiegare" sulla 5500, che è gia' un'ottima estrattrice.

luciano ha scritto:Le istruzioni e il DVD sono in italiano.

Beh dai, questa è un'aggiunta piu' pubblicitaria che utile :D, che non giustifica di certo il prezzo esorbitante della 7500..
I video dimostrativi ci sono gia' ben fatti sul loro sito, mentre anche il libretto d'istruzioni in lingua inglese - cioè quello in mio possesso - è molto intuibile anche da chi come me non traduce molto bene questa lingua.
Inoltre con l'aiuto del traduttore di Google ho sempre tradotto in pochi minuti quel poco che non capivo - non sull'utilizzo della macchina ma su altre info contenute nel libretto - .

luciano ha scritto:Poi voglio vedere come risolvi con i tedeschi e in Germania l'assistenza quell'unica volta che dovessi averne bisogno.

Veramente ho gia' risolto Luciano :D
Come ho gia' scritto in un altro post, data la mia troppa pressione iniziale col pestello nell'introdurre i vegetali, mi si era creato un "gioco" tra i rulli, causato da una lieve deformazione dell'anello interno di plastica del secondo rullo.

Ho contattato via mail - in lingua inglese - il sito PGS facendo presente il problema, e chiedendo se non poteva esser un difetto della macchina.
Senza troppe questioni mi hanno inviato il pezzetto di plastica, senza la minima spesa da parte mia.
Quindi gentili, puntuali e precisi come in passato.

luciano ha scritto:Non sono d'accordo con chi scrive nei post in forma che sembri che chi pone prodotti differenti che costano di più, o non offre le agevolazioni di altri venditori, sia un ladro o qualcosa del genere.

Se questa asserzione e' riferita al mio post, ti dico che hai veramente mal interpretato, ricordandoti che "chi male interpreta peggio risponde".

Comunque mi pare che nessun altro utente ha screditato Angel Italia, ne tanto meno si è permesso di dargli dei ladri ; soltanto abbiamo messo in evidenza i vantaggi nel comprare un'estrattrice ( 5500 ) che ha la stessa ottima finalita' che potrebbe avere una molto piu' costosa ( 7500 ) e con accessori ininfluenti sul risultato finale appunto.

Vedi Luciano, leggendo ed interpretando in malo modo - e senza riflettere - l'ultima tua frase, puo ' sembrare che tu abbia un accordo commerciale con Angel Italia, e ti diano fastidio le nostre "recensioni" positive nei confronti del concorrente PGS..ma sicuramente sto mal interpretando :D .
#55534
braveheart ha scritto:Quello che mi chiedo è :

- perchè Angel Italia vendo solo il modello 7500, molto piu' costoso ?
- perchè non scontano anche loro "almeno" 100 euri per piu' di un pezzo acquistato ?

Si limitano ad estendere la garanzia e regalare qualche accessorio - se non ricordo male -, quindi molto poco rispetto al sito PGS. . . :roll:
Qui c'è ben poco da interpretare.

Ti sei fatto le domande, ti sei dato anche le risposte?

La 7500 i tedeschi la fanno pagare 947,00EUR, non è che ci sia una differenza spropositata rispetto a quello che fa Angel Italia.

Se sapessi l'accordo commerciale che ho, lasceresti il tuo lavoro e lo faresti anche tu! :lol:

Ps: non me ne frega nulla dove uno va a comprare le sue cose, semplicemente non voglio che si posti in modo equivoco e il modo che hai postato tu lo è.
#55546
luciano ha scritto:
braveheart ha scritto:Quello che mi chiedo è :

- perchè Angel Italia vendo solo il modello 7500, molto piu' costoso ?
- perchè non scontano anche loro "almeno" 100 euri per piu' di un pezzo acquistato ?

Si limitano ad estendere la garanzia e regalare qualche accessorio - se non ricordo male -, quindi molto poco rispetto al sito PGS. . . :roll:
Qui c'è ben poco da interpretare.

Ti sei fatto le domande, ti sei dato anche le risposte?

Sono delle semplici domande Luciano, e - ripetendo quanto scritto sopra - non ho screditato nessuno ne tantomeno gli ho dato "del ladro".

Se avessi avuto le risposte non avrei posto nemmeno le domande, alle quali pero' mi hai risposto tu ( vedi sotto ), ma forse non te ne sei nemmeno accorto.. :D
luciano ha scritto:Ognuno fa le sue scelte aziendali, in base a diversi fattori che possono anche non essere noti.

Per esempio l'incidenza del sistema fiscale tedesco sul costo finale del prodotto è nettamente inferiore rispetto al salasso fiscale perpetrato da parte dello stato italiano.


luciano ha scritto:La 7500 i tedeschi la fanno pagare 947,00EUR, non è che ci sia una differenza spropositata rispetto a quello che fa Angel Italia.

Verissimo, pero' resta il dubbio sul fatto che non propongano anche la 5500 :roll: ..in questo caso mi permetto di dire che, se fosse una loro scelta aziendale, è una pessima scelta, che gli fa perdere potenziali clienti e vendite ( vedi rolen che ne ha acquistate addirittura 3 in Germania..)

mi piacerebbe sapere il parere di altri utenti..

luciano ha scritto:Ps: non me ne frega nulla dove uno va a comprare le sue cose, semplicemente non voglio che si posti in modo equivoco e il modo che hai postato tu lo è.

Veramente Luciano, ma non mi riesce proprio di capire che cosa ho postato di così equivoco..potresti spiegarmelo per favore ? :roll:
#55548
braveheart ha scritto:Veramente Luciano, ma non mi riesce proprio di capire che cosa ho postato di così equivoco..potresti spiegarmelo per favore ? Rolling Eyes

Questo:
braveheart ha scritto:- perchè Angel Italia vendo solo il modello 7500, molto piu' costoso ?
- perchè non scontano anche loro "almeno" 100 euri per piu' di un pezzo acquistato ?
Perché queste domande? ti lascio immaginare le interpretazioni possibili.
Prova a rispondere tu a quelle domande, quale potrebbe essere il motivo per cui vendono solo il prodotto più costoso e non fanno 100 euro di sconto, vediamo quale saranno le tue risposte. :wink:
Avatar utente
By luciano
#55549
Per dirla tutta, i concessionarii tedeschi stanno facendo concorrenza sleale.

La Angel International ha diviso le aree di vendita e ha stabilito delle aree territoriali esclusive per cui i concessionari sostengono delle spese, contratti, promozione ecc, per una specifica nazione.

La Angel Italia non può vendere in Germania e viceversa, perchè non è giusto che abbia dei profitti vendendo in un'area per cui un altro concessionario ha sostenuto delle spese.

Chi lo fa viola diversi accordi aziendali, oltre a leggi sulla concorrenza internazionali e nazionali. Facendo il dumping dei prezzi, spesso per portare via clienti ad altri mercati, alla fine si rovina quel mercato.

Ovviamente ci sono persone a cui questo non gliene può fregar di meno, è una scelta personale il vivere seguendo delle regole sociali o meno. :wink:
Avatar utente
By rolen
#55598
luciano ha scritto:Per dirla tutta, i concessionarii tedeschi stanno facendo concorrenza sleale.

La Angel International ha diviso le aree di vendita e ha stabilito delle aree territoriali esclusive per cui i concessionari sostengono delle spese, contratti, promozione ecc, per una specifica nazione.

La Angel Italia non può vendere in Germania e viceversa, perchè non è giusto che abbia dei profitti vendendo in un'area per cui un altro concessionario ha sostenuto delle spese.

Chi lo fa viola diversi accordi aziendali, oltre a leggi sulla concorrenza internazionali e nazionali. Facendo il dumping dei prezzi, spesso per portare via clienti ad altri mercati, alla fine si rovina quel mercato.

Ovviamente ci sono persone a cui questo non gliene può fregar di meno, è una scelta personale il vivere seguendo delle regole sociali o meno. :wink:


Viviamo in un mondo in cui a mio avviso sono proprio le regole sociali ad essere sbagliate, poichè ci si basa sul principio della concorrenza e non della cooperazione, (che non significa non trarre profitti, i soldi in questo sistema purtroppo ancora servono).
Io non me ne intendo di economia et similia ma da chi sono dettate le regole generali per una concorrenza "leale" ? dai grandi produttori che sono una nicchia di persone e a mio avviso mancano di trasparenza.
Ad esempio creano canali distributivi unici tentando di mantenere così prezzi alti,lasciando il popolino nell'ignoranza,ma ora abbiamo internet...
La creazione di aree territoriali di vendita è figlia di un vecchio modo di pensare "divide et impera" che non porta nulla di buono,lo vediamo sotto i nostri occhi.
Cosa succederebbe se improvvisamente tutto il mercato fosse obbligato per leggi di trasparenza a mettere a nudo il ricarico dal prezzo di costo al prezzo finale ?
Secondo me una rivolta (ma forse l'Italia sarebbe l'ultima paese a svegliarsi...) perchè ci si renderebbe conto che la maggior parte dei commercianti vuole in primo luogo arricchirsi, e non offrire servizi e strumenti di crescita e benessere per portare ad un equilibrio sociale dal quale sgorgherebbe naturalmente un'evoluzione tecnologica (e spirituale) esponenziale.
Se non ricordo male una legge economica universalmente accettata (sigh) considera onesto un prezzo finale di vendita di un prodotto di 5 volte maggiore rispetto a tutte le spese sostenute per produrlo...
E' necessario un nuovo paradigma di pensiero,il vecchio concetto di mercato è destinato a crollare.
Avatar utente
By luciano
#55601
Ho risposto precedentemente al post per dire come stanno le cose dal punto di vista commerciale, non per dire se il sistema sia giusto o meno.

Il sistema politico sociale ed economico non è tema per questo forum.

Per ora io faccio così: se qualcosa lo voglio e posso lo compro lungo i canali legali e commercialmente corretti che la società in cui vivo offre. Non mi faccio menate su quello che guadagna chi lo vende, se mi desse fastidio che guadagni su di me non comprerei nulla. Che compro o non compro non mi faccio menate in entrambi i casi. Giusto o sbagliato, questo è il sistema in cui vivo e se non mi va me ne vado da un'altra parte, magari insieme agli aborigeni.

Non compro per vie traverse o da ricettatori, per esempio.

Per esempio ci sono persone che comprano cose rubate o frutto di imbrogli e si giustificano con "mica l'ho rubato io.."

Quando ci sarà una società come dici tu, acquisterò secondo i parametri che offrirà. Dubito che qualcuno produrrà qualcosa senza guadagnare imponendo il prezzo che lui desidera, nemmeno in Cina, come puoi vedere quei sistemi sono molto corrotti e pieni di ingiustizia sociale perchè anche lì ci sono l'elite e i peones, alla faccia del maoismo.

Detto questo, i sistemi sociali teorici sono sempre paradisiaci, ma non vengono mai messi in pratica, e gli ideatori vivono anche loro secondo i parametri della società occidentale, in pratica sputano nel piatto dove mangiano.

Chiudiamo qui l'off topic.
La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Libri di Arnold Ehret